Analisi del traffico web su WordPress con JetPack – parte 1

JetPack è un plugin di WordPress che tra le tante funzionalità messe a disposizione, consente di monitorare l'andamento del sito dal pannello di controllo

Analisi del traffico web su WordPress con JetPack

Tenere sotto controllo il traffico generato sul proprio sito WordPress è fondamentale per comprendere quali operazioni compiere al fine di migliorare l’esperienza utente e incrementare le visite. Per questa ragione la Web Analytics sta rivestendo un ruolo importante, in quanto, oltre a fornire informazioni sul numero di utenti che visualizzano il proprio sito, fornisce anche dati sulla tipologia di visitatori, sui loro interessi, sulle loro interazione con il sito, sulle pagine maggiormente visitate e così via.

Generalmente la maggior parte dei webmaster utilizza Google Analytics per analizzare l’andamento del proprio sito. Chiunque abbia però sviluppato un sito WordPress può fare affidamento su un plugin molto interessante che consente di effettuare l’analisi web direttamente all’interno del pannello di controllo del CMS.

Si tratta JetPack, il plugin che ha riscosso notevole successo tra gli utenti WordPress tanto da essere utilizzato da milioni di clienti. Inizialmente il plugin era disponibile solo per gli utenti di WordPress.com. Con la versione 3.5.3 tutte le funzionalità più potenti sono state rese disponibili per chiunque utilizzi un sito WordPress, a patto che ci si connetta comunque ad un account WordPress.com.

Le funzionalità principali di JetPack per WordPress

JetPack è un plugin per WordPress davvero ricco di funzionalità. In primo luogo consente di monitorare il sito, effettuando analisi sul numero di visite, sui link, sul numero di visualizzazioni per ogni pagina o articolo, sulle ricerche più popolari e così via.

Ma JetPack non è solo uno strumento di analisi. Questo plugin, infatti, mette a disposizione degli utenti differenti funzionalità come la possibilità di mettere “Mi piace” ai post, widget per l’integrazione con i social network quali Facebook, Twitter, LinkedIn e così via, wigdet per la visualizzazione di immagini e gallerie, un editor CSS per la personalizzazione della struttura del sito senza dover modificare il tema grafico. JetPack offre inoltre la possibilità di poter usufruire di un tema responsive ottimizzato per il mobile. Dal punto di vista della sicurezza JetPack offre protezione con Single Sign OnJetpack Monitor, e Akismet anti-spam. Prima di entrare nello specifico del software vediamo come installare e attivare il plugin.

Installazione e attivazione JetPack su WordPress

Dal pannello di controllo del vostro sito WordPress recatevi nella sezione Plugin e fate clic sul pulsante Aggiungi nuovo. A questo punto nella casella di ricerca inserite il nome JetPack. Individuate nella lista il plugin JetPack by WordPress.com e fate clic sul pulsante Installa adesso.

Attendete qualche secondo affinchè temini la procedura di installazione e attivate quindi il plugin facendo clic sul link Activate. A questo punto sulla barra laterale del pannello di controllo dovreste individuare la nuova voce JetPack. Fate clic su di essa.

Per iniziare ad utilizzare JetPack è necessario eseguire la connessione all’account WordPress.com. Dalla pagina principale fate clic sul pulsante Connettere a WordPress.com.

wordpress jetpack 1

Verrete reindirizzati in una nuova pagina web. Inserite le credenziali del vostro account, qualora non ne abbiate già uno attivo provvedete a crearlo, e quindi fate clic su Autorizza JetPack.

Nel prossimo post scopriremo insieme tutte funzionalità principali del plugin e vedremo come sfruttarle per il nostro sito WordPress. Continuate a seguirci!

Facci sapere cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *