Aruba presenta il servizio Cloud Backup

Cloud Backup è il nuovo servizio stand alone di Aruba che consente di salvare automaticamente i propri dati nei data center del provider.

Aruba, uno dei principali provider italiani di servizi web hosting e cloud, ha presentato ufficialmente il nuovo servizio Cloud Backup:

“Cloud Backup è la soluzione ideale che consente a tutti gli IT Manager di gestire in modo pratico il backup di infrastrutture semplici o complesse con una particolare attenzione all’affidabilità e con costi di setup e di gestione inferiori rispetto a soluzioni fisiche o on premise. – ha commentato Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba S.p.A.La nostra vision è quella di un cloud trasparente e sicuro, dove l’utente conosce, perché l’ha potuta scegliere, la localizzazione dei propri server e dei dati in essi custoditi. Anche il servizio Cloud Backup risponde a quest’esigenza, rivolgendosi sia ai nostri clienti sia a coloro che hanno server presso la propria sede o comunque al di fuori dei nostri data center.”

Aruba Cloud BackupCloud Backup consente di memorizzare una copia di backup dei propri dati nel cloud garantendone reperibilità in qualsiasi momento, sicurezza e localizzazione certa: oltre che nei due data center italiani del provider, per il momento gli unici a supportare il servizio,  i clienti potranno  decidere di salvare i backup anche nei data center Aruba dislocati al di là dei confini italiani. Il servizio sarà inoltre utilizzabile anche da clienti non Aruba, basterà solo disporre di server gestiti in proprio o al di fuori dei data center della società.

Modalità di sottoscrizione ed altre caratteristiche del servizio Aruba

Cloud Backup viene proposto dal provider nelle formule “Pay as you go” (pagamento in base allo spazio utilizzato), pagamento a consumo su base oraria (si parte da 1.50€ per 10GB/mese di storage) ed infine pagamento di una quota fissa mensile per una quantità predefinita di spazio (si va da 50GB  fino a 20TB). In chiusura elenchiamo le altre caratteristiche del servizio citate dal provider nel comunicato stampa ufficiale:

  • è un servizio stand alone: se ne può usufruire anche senza possedere macchine virtuali su Aruba;
  • attivabile direttamente tramite il pannello presente sul sito;
  • consente un backup automatizzato: ogni dato viene memorizzato in maniera automatica a seconda delle impostazioni prescelte dall’utente;
  • può fungere da archivio storico dei propri dati;
  • consente di cifrare il contenuto sia in fase di trasmissione, che una volta allocato sullo spazio;
  • è ospitato su server con protezione hardware RAID 6 per garantire elevati standard di sicurezza.

 

 

Facci sapere cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *