Aruba annuncia la pre-apertura del terzo data center proprietario

Il terzo data center Aruba sarà inaugurato ufficialmente ad Ottobre ma è già possibile prenotare un posto all'interno del campus tecnologico.

Global Cloud Data Center Aruba - panoramica del complesso

Global Cloud Data Center Aruba – panoramica del complesso. L’area è predisposta per l’accoglimento di cinque data center.

Ponte San Pietro (11.000 abitanti circa, 30km da Milano) è il comune che ospiterà il terzo data center proprietario del provider italiano Aruba. Per mezzo di un comunicato stampa, l’azienda ne ha confermato la pre-apertura all’interno del Global Cloud Data Center (un’area di 200.000 mq, al momento il complesso più esteso della penisola) ed informato gli eventuali soggetti interessati (“aziende italiane e straniere, Pubblica Amministrazione, operatori IT e PMI, Enti locali, system integrator, Telco”) della possibilità di prenotare uno spazio nella struttura – 4 MW dei 90 MW di potenza prevista sono già stati venduti, si legge nel comunicato.

Il campus, che dispone di impianti conformi al livello Rating 4 (former Tier 4) ANSI/TIA 942-A, è alimentato da un’utility esterna (raggiunta mediante connessioni multiple), una centrale idroelettrica ed un impianto fotovoltaico (entrambi proprietari). Un sistema di raffreddamento geotermico ad alta efficienza consente di utilizzare un quantitavo di energia ridotto. Un’altro dato sicuramente importante da ricordare è che ad oggi l’area non è stata interessata  da eventi naturali come esondazioni e terremoti.

Per quanto riguarda la connettività, “Global Cloud Data Center è collegato con i principali carrier nazionali ed internazionali e dispone di un’infrastruttura dark fiber proprietaria che prevede un doppio percorso verso il Caldera Business Park di Milano, con capacità di trasporto pressoché illimitata”.  

“Creando il nostro terzo data center in Italia abbiamo risposto sia all’esigenza dei nostri clienti enterprise, che ci chiedevano una struttura nel nord Italia che fosse grande tanto da dare spazio alla loro crescita futura, sia alla nostra esigenza di crescita in ambito cloud che ha assunto dimensioni molto importanti. […] Abbiamo concepito Global Cloud Data Center con l’obiettivo di non avere limiti di spazio e di risorse e abbiamo voluto realizzarlo completamente ecosostenibile, pensando all’ambiente ma anche alla convenienza di limitare i consumi, elevando gli standard di affidabilità e sicurezza in modo da eccedere i massimi livelli di certificazione in ambito data center” ha dichiarato Stefano Cecconi, Amministratore Delegato Aruba.

L’inaugurazione ufficiale del terzo data center ed il raggiungimento della piena operatività sono stati fissati per il 5 Ottobre 2017.

Facci sapere cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *