Elasticsearch arriva su Alibaba Cloud

Elasticsearch è pronto a raggiungere il mercato cinese insieme a Kibana ed altre soluzioni Elastic. L'accordo è stato ufficializzato l'altro giorno.

Elasticsearch arriva su Alibaba Cloud

Settimane produttive per Alibaba che dopo l’accordo con Red Hat “porta a casa” un’altra importante partnership, quella con gli olandesi di Elastic. L’annuncio è stato dato durante l’evento “The Computing Conference 2017” (13-16 Ottobre 2017, Hangzhou) organizzato dalla stessa compagnia cinese.

Sul breve termine Alibaba Cloud offrirà ai propri clienti apprezzate funzionalità di ricerca in tempo reale, analisi dati, creazione di istogrammi/grafici etc. ElasticsearchKibana figureranno nel marketplace cinese e potranno essere acquistati come semplici add-on. La suite comprenderà anche il cosiddetto X-Pack, un’estensione pensata per operazioni di monitoraggio, invio messaggi d’allerta, sicurezza, ottimizzazione delle prestazioni (fornisce indicazioni circa i servizi che possono essere eventualmente disattivati in base alle preferenze dell’utente).

Shay Banon (CEO Elastic e creatore di Elisticsearch) si è mostrato naturalmente entusiasto dell’accordo raggiunto: “Per noi la Cina rappresenta un mercato in forte crescita, […]negli ultimi anni abbiamo assistito ad un’espansione organica della community Elasticsearch [che ha superato] i 5000 sviluppatori”. Sul blog ufficiale Elastic Banon sottolinea ulteriormente la dinamica community che azienda e supporter sono riusciti a creare negli ultimi due anni:

I’d like to recognize the wonderful community that’s been built in China. It’s these users who have contributed to putting Elasticsearch on the map. In the last two years, we’ve done over 50 meetups and developer events all across China. We’ve been to Beijing, Shanghai, Guangzhou, Shenzhen, Hangzhou, and many more cities. Our community is more than 5,000 users, and keeps growing daily. And this was all made possible by our first hire in China, Medcl Zeng, our engineering evangelist, and many volunteers who have helped us along the way.

Alibaba ha recentemente superato DigitalOcean e Google in due importi report redatti da Netcraft e Gartner, rispettivamente quello che classifica gli hosting provider in base al numero di computer visibili sul web e quello che valuta tassi di crescita e fatturato dell’ultimo biennio (2015-2016).

Fonti: 1, 2

 

Facci sapere cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *