SQL Server 2016 arriva anche su Linux

L'annuncio a sorpresa rivoluziona completamente la strategia che fino ad oggi era stata adottata dalla compagnia di Redmond. Ecco i dettagli.

SQL Server 2016 arriva su Linux

SQL Server 2016 sbarcherà anche su Linux. L’annuncio dell’azienda è arrivato nella giornata di ieri cogliendo di sorpresa la stampa specializzata (tra i titoli più curiosi anche “No, non è il 1 di Aprile. SQL Server arriverà anche su Linux”).

Viene così ad interrompersi il trend che aveva visto Microsoft rilasciare soluzioni business unicamente per il noto sistema operativo, segno di un concreto cambio di strategia da parte dei vertici – la svolta opensource della piattaforma cloud Azure, incentivata da Nadella, lasciava comunque presagire qualcosa di ancora più “radicale”.

D’altra parte e come è lecito aspettarsi, la scelta di Redmond non è guidata da fini “etici” finanziari: il numero di ordini per i server Linux è infatti aumentato tra il 2011 ed il 2014, riferisce Gartner, di circa 1.2 milioni di unità passando da 2.4 mil a 3.6 mil; i server Windows, al contrario, hanno registrato una leggera e poco incoraggiante flessione passando da 6.5 milioni a 6.2 milioni di unità nel medesimo arco di tempo. L’astuta mossa, dati alla mano, consentirà quindi a Microsoft di allargare il proprio potenziale bacino di utenza.

SQL Server Linux, preview e finestra temporale

Per quanto riguarda la data di rilascio, è stato lo stesso Scott Guthrie (Executive Vice President Cloud and Enterprise) ad annunciare la probabile finestra temporale, ovvero tra la prima e seconda metà del 2017: “SQL Server per Linux metterà a disposizione dei clienti ancora più flessibilità per quanto riguarda la gestione dei dati. [Una soluzione con] prestazioni mission critical, TCO ai vertici del settore, sicurezza tra le migliori della categoria ed innovazioni per il cloud ibrido – come Stretch Database che consente […] di accedere in qualsiasi momento ai dati in locale o nel cloud ad un costo molto basso. Abbiamo intenzione di rendere disponibili in preview ed in data odierna [9 Marzo ndr] le funzionalità base [di SQL Server per il quale puntiamo ad un rilascio per metà del 2017]”.

 

 

Facci sapere cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *