Virtualizzazione: VMware è ancora leader del settore

Il "magic quadrant" Gartner riconferma anche per il 2015 la leadership di VMware che è tuttavia inseguita a breve distanza da Microsoft

Il “quadrato magico” di Gartner è un ricorrente appuntamento che aiuta a comprendere i rapporti di forza tra le varie aziende del mercato. Il report diffuso in questi giorni e relativo al settore della virtualizzazione presenta alcune novità, ad eccezione del ruolo guida conquistato nuovamente da VMware.

La migliore posizione dello scacchiere, osservano gli analisti Gartner, è stata raggiunta dalla compagnia nonostante il rilascio della nota suite vSphere 6.0 non sia stato preso in considerazione dal rapporto. I prezzi generalmente più alti rispetto alla concorrenza sono comunque un aspetto da non sottovalutare per i vertici aziendali, suggerisce il report.

L’assenza di nuovi prodotti lanciati sul mercato è invece uno dei fattori penalizzanti per Microsoft (in ordine di tempo l’ultima grossa novità è stata Windows Server 2012 r2); a parte i non frequenti aggiornamenti del portfolio prodotti, si osserva che “l’azienda può ora soddisfare le esigenze di buona parte del settore enterprise inclusa la virtualizzazione dei server. La vera sfida per Microsoft non è tanto quella di innovare o aggiungere nuove funzionalità quanto quella di competere con un avversario ben “trincerato” nel mercato [VMware]”. Sottrarre clienti a VMware è difficile ma soddisfare nicchie di mercato in cui le aziende preferiscono affidarsi ad Hyper-V è un obiettivo perseguibile.

Gli altri inseguitori VMware

E sempre in riferimento alle nicchie di mercato, il rapporto cita Oracle e Huawei. La prima, elogiata per il lavoro svolto sul proprio portfolio servizi (è recente il lancio di 24 nuovi servizi per il cloud), è frenata tuttavia dalla volontà di proporre un unico stack per il cloud; la seconda si è rafforzata in Asia, è fornitrice d’hardware e si rivolge anche ad imprese del mondo delle telecomunicazioni. La problematica principale per Huawei è la delicata situazione geopolitica della Cina (Alibaba è sulla stessa barca).

Red Hat ha invece le potenzialità per occupare la terza posizione: secondo Gartner la compagnia dovrebbe puntare tutto su OpenStack presentandosi come l’azienda in grado di semplificare alle azienda l’approdo alla nota piattaforma cloud.

VMware leader virtualizzazione

 

Facci sapere cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *