Web Server: prosegue la scalata di NGINX

L'ultimo Web Server Survey Netcraft (Luglio 2017) conferma la crescita costante di NGINX che si prepara a superare Microsoft IIS entro la fine dell'anno.

nginx

Netcraft ha aggiornato al mese di Luglio 2017 i dati del report che analizza la diffusione e popolarità dei web server. Ed ancora una volta è Nginx ad attirare l’attenzione degli analisti: con una sostenuta e costante crescita che dura ormai da mesi, si appresta probabilmente a superare Microsoft IIS entro la fine dell’anno – per quanto riguarda il numero di computer visibili online (web facing computer).

In generale, afferma il rapporto, sono stati rilevati 1,767,964,429 siti e 6,593,508 web facing computer. Rispetto ad Agosto 2016 si registra rispettivamente un aumento di +614,305,016 siti e +612,884 web facing computer.

Nginx ha guadagnato in 30 giorni 52,000 computer (+3,84%) e si posiziona ora al terzo posto della classifica generale. Microsoft è a portata di mano, osservano gli analisti, ed in base alle previsioni il sorpasso avverrà entro la fine del 2017.

Web server, Nginx in ascesa

Apache è in calo ma mantiene saldamente il primato. Nginx è destinato a superare Micorosft entro la fine dell’anno. Fonte: Netcraft

Da un punto di vista prettamente numerico, Apache ha gudagnato 7,500 computer ma ha visto in ogni caso calare le proprie quote di mercato – con il 42.78% resta comunque in vetta alla classifica. Microsoft ha ceduto invece 6,400 computer nell’ultimo mese.

Web server, Nginx in ascesa

Sono solo 122,000 i computer che separano Nginx da Microsoft. Fonte: Netcraft

Il crescente successo di Nginx è meglio osservabile analizzando il seguente grafico:

Web server, Nginx in ascesa

Dal 2008 in poi Nginx non ha avuto segni di cedimento. Fonte: Netcraft

Hostname: ruoli invertiti per Microsoft ed Apache

Se Nginx guadagna terreno nella conta dei web facing computer, passando agli hostname (tutti i siti rilevati) è Microsoft ad ottenere il risultato più importante. I 70 milioni di hostname guadagnati nell’ultimo mese e gli oltre 50 milioni persi da Apache consegnano infatti a Redmond (per la prima volta) la quota di maggioranza del mercato:

Web server, Microsoft guida la classifica per hostname

4 anni fa Apache era al 52% mentre Microsoft al 19%. I ruoli si sono invertiti. Fonte: Netcraft.

Considerando invece i siti classificati da Netcraft come “attivi”, le percentuali tornano nettamente a favore di Apache:

Web server, classifica per siti attivi

Fonte: Netcraft

Fonte: 1

 

 

Facci sapere cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *