Categorie
Internet

5 idee per investire nell’e-commerce per la propria azienda

3. Mobile, pensate ad un approccio per gli acquisti da smartphone

Se stiamo realizzando un nuovo e-commerce allora è fondamentale pensare anche che i nostri clienti potranno utilizzarlo da smartphone, non solo per consultare i prodotti ma per acquistarli anche direttamente. Difficilmente viene premiata l’idea di una applicazione nativa per iOS o Android, più facile invece che chi visita il nostro store da mobile sia disposto a vedere i prodotti direttamente nel browser e ad avere una procedura per ordinare ridotta a pochi passi.amazon-mobile-screenshot

Un esempio in tal senso è sicuramente l’organizzazione mobile di Amazon.com o Amazon.it, un sito semplice che consente di navigare nelle schede prodotto, nelle categorie e di acquistare rapidamente, spesso facendo uso di un account già esistente, per cui in maniera ancora più veloce. Sia Magento sia Prestashop prevedono nei loro template la possibilità di una versione mobile, tuttavia la scelta del template influisce particolarmente su questo aspetto, perchè non tutti hanno l’abilitazione per un design responsive. E’ sicuramente una nota da verificare in fase di scelta o acquisto del template. 

Il mobile non è una feature da implementare per ultima, basti considerare che oggi più del 20% delle visite di un sito web arrivano già da un dispositivo non PC, questo significa che non lavorare sul mobile non solo ci toglierebbe delle possibilità di business ma ci danneggerebbe anche nel lancio del nostro e-commerce. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.