Categorie
E-Commerce

Come creare un e-commerce con Magento – Lezione 6

Definizione dei blocchi

Dopo aver configurato il tema nel backend dobbiamo creare i blocchi che definiscono le diverse interfacce. Nella lezione precedente abbiamo discusso di come un’interfaccia sia divisa in temi, che a loro volta sono composti da diversi elementi. Se dovessimo lavorare al tema per modificarlo probabilmente ci servirebbe entrare nei dettagli di come è organizzato un tema (skin, template, layout ecc.). Nel nostro caso per fortuna dobbiamo soltanto valorizzare i blocchi utilizzati dal tema. Quest’operazione può sembrare “tecnica” ma in realtà si tratta semplicemente di copiare e incollare dei pezzi di codice da una pagina all’altra: basta procedere con un po’ di pazienza e nell’arco di 5 o 10 minuti avremo completato l’operazione con successo.

Per creare i vari temi dobbiamo spostarci nel menù CMSStatic Blocks, dove troviamo il pulsante Add New Block in alto a destra.

themes-07

Le istruzioni per creare i diversi blocchi sono riportate qui. Dobbiamo creare 6 nuovi blocchi, che avranno i seguenti identificativi: left_info_block, right_info_block , header_phone_block , search_block_content, footer_links e home_page_header_block. Notiamo che molto probabilmente la nostra istallazione di Magento contiene già un blocco di nome footer_links: se così fosse procediamo a rinominare il blocco esistente (ad esempio come  footer_links_old) prima di inserire il nuovo blocco footer_links. Per ciascun blocco dovremmo copiare e incollare il pezzo di codice HTML dal link già visto.

Al termine dell’operazione dovremmo avere un elenco di blocchi che si presenta in questo modo

themes-07

Nel caso illustrato in figura abbiamo disabilitato il vecchio blocco dei footer_links,  per evitare possibili ambiguità.

Infine attiviamo il menu CMSPages per modificare la home page del negozio. La gestione delle pagine è simile a quella dei blocchi: per aggiungere una nuova pagina clicchiamo sul pulsante Add New Page in alto a destra. La pagina che dobbiamo inserire si chiamerà home: anche in questo caso potrebbe accadere di avere già una pagina con questo nome nell’istallazione di Magento. Per sicurezza creiamone una copia di backup, rinominandola ad esempio home-old.

Per creare correttamente la nuova pagina dovremo inserire il contenuto HTML all’interno del box che si apre quando selezioniamo la voce Content del menu di sinistra. Il contenuto XML andrà invece inserito all’interno del box che si apre quando selezioniamo la voce Design.

themes-08

Questa è la procedura da seguire per installare il tema Bluescale2103 che abbiamo scelto come tema di prova. Scegliendo un altro tema potremmo dover eseguire dei passaggi leggermente diversi, ma gli attori coinvolti nel processo di configurazione sono quasi sempre gli stessi. Imparando a configurare i pannelli discussi in questo articolo dovremmo essere in grado di installare qualsiasi altro tema. L’unica accortezza è quella di prestare attenzione ai riferimenti incrociati tra i blocchi e le categorie. Ad esempio, nel caso del tema appena visto, quando inseriamo il blocco right_info_block dobbiamo sostituire l’identificatore PopularProductsCategoryID con l’ID della categoria che  abbiamo chiamato Prodotti (Popolari) (in questo caso tale ID vale 5). Analogamente, quando creiamo la home page  dobbiamo sostituire l’identificatore HomeProductsCategoryID  con l’ID  della categoria Prodotti (Benvenuto) (in questo caso 6).

 

Purtroppo non è possibile definire una procedura valida per qualsiasi tema, ma questo non dovrebbe essere un problema: una volta che sappiamo dove trovare i pannelli che ci servono nel menù System Configuration e siano in grado di definire nuove categorie, blocchi e pagine, siamo teoricamente in grado di provare a installare qualsiasi tema. Ovviamente per quanto riguarda la configurazione degli eventuali riferimenti incrociati dobbiamo consultare la documentazione specifica del tema. Questo è un altro aspetto da considerare quando scegliamo un tema per Magento: oltre alla grafica, le funzionalità proposte e l’armonia coi nostri gusti, consigliamo di verificare sempre l’esistenza della documentazione e/o guida all’istallazione. La qualità della documentazione rilasciata con un tema è un plusvalore da considerare attentamente quando scegliamo il tema del nostro e-commerce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.