Jump to content

RobyVideo

Members
  • Content Count

    47
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by RobyVideo

  1. Salve a tutti, vorrei sapere quali sono i casi in cui un dominio .it di proprietà del Signor Pippo può essere reclamato dal Signor Pluto. In altre parole ci sono casi che prevedono l'espropriazione del dominio .it ? Premetto che l'attuale proprietario del dominio .it ha solo registrato il nome, non ha messo in rete nessun sito (solo una pagina con scritto under costruction). Grazie a tutti,
  2. Ciao a tutti, ecco il mio problema: devo registrare un dominio con estensione .ru (russia) e vorrei tanto poterlo fare qui in Italia a causa delle pessime recensioni che ho letto a proposito dei provider russi e dei prezzi che mi sembrano un po troppo alti. Posso farlo ? C'è un provider italiano che fornisce questo servizio (magari con anche il servizio di protezione della privacy) ? Altra domandina. Dal punto di vista SEO un .ru registrato in Italia e hostato in Italia è anomalo ? Tengo a precisre che il sito sarà solo in lingua russa. Grazie a tutti. P.S. il sito non sarà di quelli irregolari (spam o roba del genere) bensì di una società italiana che offre servizi esclusivamente a clientela russa o di lingua russa.
  3. Ciao a tutti, premetto che non sono molto ferrato in materia di hosting o server administration poichè il mio lavoro è quello di sviluppo web. Un cliente mi ha chiesto un preventivo per creare un servizio come Zippyshare o DataFileHost. Dal punto di vista della programmazione è semplicissimo ma il "lato oscuro" che ignoro totalmente è quello relativo al tipo di hosting che è necessario trovare. Qualcuno sa darmi qualche indirizzo di ditte che offrono servizi per grossi trasferimenti di file ? Stavo anche pensando ad un servizio di hosting + servizio esterno tipo Amazon o Akamay per lo storage però non ne sono sicuro. Grazie in anticipo a coloro che vorrano scrivere qualche consiglio. Roby.
  4. RobyVideo

    Nuovo sito fatto con WP+Elementor

    Ciao a tutti, rieccomi qui con un nuovo sito; questa volta fatto con WordPress+Elementor (page builder). Devo sistemare qualcosina per quanto riguarda la visualizzazione mobile ma per il resto sembra a posto. Si tratta di un sito di una ditta italiana che opera a Los Angels in California. Si occupano dell'apertura di società negli Stati Uniti. In praticano aiutano gli imprenditori stranieri (soprattutto italiani) a creare la loro impresa in nord America. Ho usato dei colori che mi sembrano richiamare gli USA (anche se il verde mi è stato imposto). Lavorare con Elementor mi è piaciuto anche se la codifica a mano rimane la mia preferita. qui c'è il link al sito RomeToLA: apertura società negli Stati Uniti d'America. Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno scrivere il loro parere o consigli per migliorare il mio lavoro. Roby.
  5. Ciao a tutti, 3 giorni fa ho pubblicato un nuovo sito "Denti360.com" dedicato a tutti coloro che cercano informazioni circa la cura dei denti. Si tratta di un sito indipendente che non fa riferimento a nessun dentista o network di dentisti anche se questi ultimi possono partecipare inviando articoli unici ed interessanti per i potenziali pazienti. Mi farebbe piacere avere la vostra opinione. Grazie a tutti, RobyVideo :)
  6. Ciao a tutti, vorrei chiedere a voi esperti di scrivermi il vostro parere su una pagina web che ho creato per la pizzeria Elvis a Rimini, consegne a domicilio. Si tratta di una sola pagina di presentazione dell'azienda e delle pizze particolari che vengono proposte (kamut, farro ed al metro). Ho inserito i pulsanti dei social Network e la mappa di GOOGLE. Cosa ne dite ? Grazie a tutti.
  7. RobyVideo

    VPS o Cloud Hosting ???

    Grazie mille per le info. Roby !!!
  8. Salve a tutti, NECESSITA' a breve dovrò pubblicare un sito fatto con Wordpress con 450 articoli (nessuna possibilità di lasciare commenti). Mi aspetto 200.000+ visite/mese (calcolo moooolto approssimato). Il sito deve essere veloce da caricare. CONOSCENZA Finora ho sempre utilizzato Aruba.it con il classico pacchetto base hosting linux + dominio + MySQL(100MB). Ho sempre utilizzato il pannello di controllo del servizio solo per configurare il servizio FTP e le caselle mail. Ho utilizzato phpMyAdmin per il DB Non ho nessuna conoscenza di sistemistica (sono solo un programmatore php e SEO). SOLUZIONI TROVATE: - Server VPS Basic (Aruba); - Cloud Hosting 300 SPU (SeeWeb). PROBLEMI - Non ho mai utilizzato una VPS e non so cosa mi troverò davanti una volta acquistata (non so nemmeno se c'è un pannello che mi permetta di fare quello che faccio con i miei attuali piani hosting di base); - da quello che ho letto sul sito di SeeWeb, il servizio Cloud Hosting 300 SPU (SeeWeb) dovrebbe essere una specie di servizio hosting di base ma molto più potente e performante (Banda Minima Garantita 10 Mbps, Server MySQL istanza dedicata, UpTime garantito con penale, Help Desk 365/7/24 con supporto telefonico) non so se c'è un pannello di controllo come quello di Aruba o di altro tipo. Qualcuno potrebbe gentilmente darmi qualche indicazione iniziale su come muovermi ? Grazie a tutti per l'eventuale aiuto ed un sincero augurio per un sereno NAtale a tutti :sisi: Roby !!!
  9. RobyVideo

    VPS o Cloud Hosting ???

    Ciao CoolNetwork, grazie per la tua risposta. Visto la tua disponibilità e la mia inesperienza, approfitto di questo post per chiederti un paio di cose. Sul sito di CoolNetwork ho visto che voi date in dotazione il pannello di controllo DirectAdmin (molto simile a cPanel), ho visto anche alcuni video su YouTube su come funziona e non ho trovato molte diff. Utilizzando la pagina https://www.coolnetwork.it/cloud-server/ ho visto che è possibile fare un auto-preventivo, mi potresti cortesemente dire quali caratteristiche dovrei impostare per un vostro CloodHosting che soddisfi le mie necessità ? - 200.000 visitatori/mese (che si raggiungeranmno nel tempo); - 200 KB è il peso massimo di una pagina; - 10 GB è lo spazio complessivo di tutti i file di cui è composto il sito; - Wordpress è la piattaforma utilizzata. Grazie in anticipo per la tua eventuale risposta ed auguri per un sereno Natale. Roby.
  10. RobyVideo

    VPS o Cloud Hosting ???

    Ciao CoolNetwork, grazie per la tua risposta. Visto la tua disponibilità e la mia inesperienza, approfitto di questo post per chiederti un paio di cose. Sul sito di CoolNetwork ho visto che voi date in dotazione il pannello di controllo DirectAdmin (molto simile a cPanel), ho visto anche alcuni video su YouTube su come funziona e non ho trovato molte diff. Utilizzando la pagina https://www.coolnetwork.it/cloud-server/ ho visto che è possibile fare un auto-preventivo, mi potresti cortesemente dire quali caratteristiche dovrei impostare per un vostro CloodHosting che soddisfi le mie necessità ? - 200.000 visitatori/mese (che si raggiungeranmno nel tempo); - 200 KB è il peso massimo di una pagina; - 10 GB è lo spazio complessivo di tutti i file di cui è composto il sito; - Wordpress è la piattaforma utilizzata. Grazie in anticipo per la tua eventuale risposta ed auguri per un sereno Natale. Roby.
  11. RobyVideo

    Articoli di chirurgia estetica

    Ciao a tutti, ho pubblicato questo blog di chirurgia estetica con articoli redatti dal Dr Clemente Zorzetto. Per il momento sono un pochini ma durante le feste cresceranno. Grazie a tutti
  12. Ciao jb@foolix se ho capito bene mi consigli di comprare il dominio presso nic.ru e poi di gestire i DNS per farli puntare su un server magari qui in Italia giusto ? C'è qualcuno che sa se facendo in questo modo (dominio in Russia e file del sito su seerver italiano) si incorre in una penalizzazione da parte di GOOGLE in merito al posizionamento ? Grazie a tutti
  13. RobyVideo

    Trasferimento dominio impossibile

    Non ho capito a chi appartiene la proprietà del dominio da trasferire ! Dici che il dominio è stato correttamente attribuito alla tua ditta ma con il nome del tecnico ? In che senso ? O appartienne ad una persona giuridica (la tua ditta) oppure ad una persona fisica (il tecnico). Se la proprietà del dominio è in capo alla tua ditta e solo la mail a cui vengono spedite le info o le credenziali per accedere ad esempio al pannello di controllo è in capo al tecnico spedisci semplicemente una richiesta di cambio mail e persona responsabile da contattare. Ti chiederanno una prova dell'effettiva proprietà (qui i provider si regolano un po a modo proprio). RobyVideo.
  14. RobyVideo

    Disputa proprietà dominio it

    Scusate se posto di seguito al mio stesso messaggio ma ho risolto il problema, sul sito dell'autority ci sono tutte le risposte. Grazie comunque.
  15. Ciao a tutti, ho pubblicato la mia ultima fatica, trattasi di un sito di una ditta italiana che affitta appartamenti a Kiev in Ucraina ! Devo ancora implementare la possibillità di visualizzare la disponibilità e di prenotare l'appartamento direttamente online però per quanto riguarda la grafica è del tutto completato . . . . che ne pensate ? Il ping è un po alto poichè il provider è in USA e non ho ancora precompilato ma lo farò presto appena aggiustate un po di magagnette. Aspetto un vostro commento/valutazione, andateci giù pesante perchè so che qui ci sono persone che sanno il fatto loro e magari posso avere qualche spunto per migliorarmi. Roby.
  16. Ciao UNO, Per carità, non pretendo così tanto ci mancherebbe. Hai ragione per quanto riguarda i problemi di raggiungibilità. Ho avuto qualche inconveniente con il server ma adesso è tutto risolto, il sito si scarica abbastanza velocemente (tenendo comunque presente il ping alto). Grazie per il "carino" ! Roby.
  17. Neanche un commentino o insulto ? Vabbè, grazie ugualmente. Roby.
  18. RobyVideo

    Nuovo sito costruito con joomla

    Ciao a tutti, Ho dato un'occhiata al tuo sito poichè ho da poco terminato un sito che tratta un argomento molto simile: affitto appartamenti a Kev, Ucraina. Molto interessante il tuo modulo (se si chama così) che permette di sapere la disponibilità dell'appartamento. Non voglio assolutamente insegnare niente a nessuno però, personalmente ho notato (A/B test) che gli utenti preferiscono le pagine che elencano tutti gli appartamenti o le pagine di dettaglio che hanno la foto degli appartamenti direttamente al centro e belle grandi. Da quando ho piazzato le foto come ti ho detto, il committente ha ottenuto molti più contatti e prenotazioni. Non ho usato Joomla (anche se lo reputo un CMS fantastico) ma ASP.NET 3.5 (C#) + AJAX(spedisce la richiesta prenotazione senza ricaricare l'intera pagina) + LightBox2. Molto carino il tuo DatePicker draggabile !!! Roby.
  19. Hai ragione, quel che è giusto è giusto. Se mi avessero proposto il rimborso dei 10 mesi avrei pagato di tasca mia senza nulla chiedere al mio committente, sono dell'idea che per 10 o 20 euro non vale la pena "sputt.....i" così mi tengo il cliente fedele e soddisfatto come lo è sempre stato in questi ultimi 5 anni) !!! Roby.
  20. Ciao a tutti, volevo sottoporvi la situazione che si è creata con il mio fornitore di web hosting e chiedere i vostri pareri in merito per capire se sono io che sbaglio o se è lui che . . . . . Due mesi fa ho rinnovato per la quinta volta di seguito il servizio di web hosting con un provider noto anche qui su HT. Il pacchetto scelto è per windows e offriva IIS 5.X come web server. Dopo le feste detto pacchetto di web hosting non ha mutato il prezzo, non ha mutato il nome ma offre, in più rispetto a prima, IIS 7 e windows 2008 Server. Visto i miglioramenti, ho chiesto se la nuova configurazione fosse stata messa a disposizione anche sulla macchina che ospita il mio sito e quando il provider mi ha risposto negativamente ho chiesto come poter avere le nuove caratteristiche visto che il pacchetto non ha mutato ne il nome ne il suo prezzo. Il provider mi ha detto che l'unico modo per avere le nuove caratterisitche è quello di sottoscrivere un nuovo servizio. In pratica dovrei sottoscrivere lo stesso piano che ho rinnovato 2 mesi fa pagare lo stesso prezzo che ho pagato due mesi fa per avere IIS 7 !!! Tirando le somme: io che sono cliente da 5 anni ed avendo pagato 2 mesi fa la stessa cifra che paga oggi un nuovo cliente vengo penalizzato proprio perchè sono già cliente !!! Vi sembra corretto ??? Se ci fosse una differenza di prezzo da pagare tra la configurazione con IIS 5.X e quella con IIS 7 sarei pienamente daccordo e pronto magari anche a pagare ma questa differenza non c'è !!! Dal mio punto di vista non lo capisco proprio anzi la ritengo una mancata tenuta in considerazione dei clienti visto che i nuovi, pagando la stessa cifra che pago io, hanno una configurazione più aggiornata. Qualcuno può illuminarmi ??? RobyVideo.
  21. Ciao UNO, Sinceramente la proposta di rinnovare chiedendo il conto credito di 10 mesi non l'ho fatta ne l'ho ricevuta comunque, per una questione di principio e di etica professionale, a mio parere non sarebbe stato giusto neanche questo. La cosa che più mi ha amareggiato è stato poi il modo con cui mi hanno risposto ovvero mi hanno detto che non vedevano la ragione dell'esigenza di IIS 7 per il mio sito (che veramente è quello di un cliente ma non volevo ingarbugliare il racconto). Da che mondo e mondo non è il servizio di web hosting che si deve preoccupare di valutare se un componente software è necessario o meno per una'applicazione e poi cosa ne sanno loro degli eventuali sviluppi ??? Sono riuscito a convincere il proprietario del sito a fare un rifacimento totale in funzione del posizionamento (ed infatti adesso ha smesso completamente di pagare AdWords poichè è in prima pagina per tutte le chiavi) Il prossimo step sarebbe quello di dinamicizzare l'inserimento dei suoi annunci quindi anche URL rewriting (vedi sotto). Tanto per dirne una, con IIS 7 l'implementazione dell'URL rewriting (anche dinamico) è un giochetto da bimbi mentre con IIS 5.X o ci pensano loro mettendo fisicamente le mani sul server oppure dovrei comprare un'applicazione di terze parti (come mi hanno consigliato loro). La questione delle licenze e degli aggiornamenti per gradi la scarto in partenza poichè il mio sito è ospitato su un vecchio Win 2000 server (e non su Win 2003 server con IIS 6.X). Almeno questo è quello che mi hanno detto ed io non ho controllato. Inoltre io non ho rinnovato 9 o 10 mesi fa bensì solo 2 mesi fa (penso che 60 gg fa - feste di Natale, capodanno ed epifania comprese - avessero già programmato la migrazione a Win 2008 quindi perchè non avvertire i clienti di questa possibilità ???) Per come la vedo io è semplicemente un'ingiustizia !!! Avrei preferito vedere una minimissima differenza di prezzo (anche un solo euro) ma una presa in giro di questo tipo no ! Roby.
  22. Ciao UNO Ops hai ragione, nel momento in cui scrivevo ero talmente deluso che ho scambiato "configurazione hardware" con "configurazione software" ma la poesia non cambia ! I moderatori sono comunque liberi di trovare al mio post una collocazione miglliore nel caso in cui qui non vada bene Roby.
  23. Salve a tutti, vi pare corretto offrire servizi di registrazione dominio e poi chiedere l'acquisto del servizio "Manage DNS setting" per 4.99$ ? Adesso mi ritrovo con un dominio che non punta a niente e per farlo puntare al servizio di hosting che desidero acquistare devo pagare !!! Mi picchierei da solo per quando mi è venuta la brillante idea di provare i servizi offerti da un altro provider !!! Roby.
  24. RobyVideo

    Cambiamento settaggi DNS a pagamento ???

    Ciao UNO Non voglio iniziare una polemica con te o con altri, tengo solo a precisare che esattamente 5 righe sopra la mia frase da te riportata ed incriminata c'è il chiarimento del fatto che nel mio post mi riferivo solo agli ISP con cui ho lavorato Siccome di seguito nel post non c'è un'altra che la smentisce va da sè che detto concetto è valido per l'intero messaggio. Non entro nel merito delle altre considerazio poichè seguendo il tuo ragionamento dovremmo essere in grado di riscontrare prezzi inferiori in nazioni come l'Ucraina (dove un programmatore o sistemista prendere mediamente 350/400 dollari al mese e dove "pressione fiscale" sono due parole senza alcun significato - lo so perchè ci abito per almeno 3 mesi all'anno -) invece non è proprio così, i prezzi sono come i nostri se non più alti rispetto ai servizi resi. Chiudo dicendo che nell'ultimo anno i prezzi di Windows 2008, IIS 7 ed il framework di Silverlight non sono diminuiti rispetto al lancio e non è cambiata neanche la nostra pressione fiscale però comincio a vederli solo adesso elencati nelle offerte di molti provider di casa nostra (addirittura Silverlight è gratis ma non viene proprio installato). Comunque la mia migrazione mi ha fatto risparmiare soldini e riscontrare meno arrabbiature o attese quindi, se come dici tu "ognuno fa bene a fare i propri affari meglio che può", io continuo sulla mia strada. :approved: Un saluto a tutti, Roby P.S. Mi rammarico solo del fatto di non aver mai incontrato negli ISP italiani con cui ho lavorato le persone che qui sono iscritte come provider e che spessissimo mi hanno aiutato e dato molti ottimi consigli. Idea: tutte le persone iscritte qui su HT come ISP e che sanno veramente quello che dicono e quello che fanno dovrebbero metter su un ISPONE unico tipo "Hosting Talk ISP" così tornerei di volata in patria.
  25. RobyVideo

    Cambiamento settaggi DNS a pagamento ???

    Ciao UNO, grazie per la tua risposta e per la tua descrizione. Spiego com'e andata magari serve a qualcuno: Volevo acquistare dominio+hosting presso un diverso ISP americano rispetto a quello con cui lavoro di solito (quest'ultimo non lo ritengo solo buono bensì ottimissimo). Il motivo che mi ha spinto a voler provare con un altro ISP è stato dettato dal fatto che ha dei servizi allettanti solo che non permette la regiastrazione e l'acquisto dell'hosting in una sola procedura. Prima ho dovuto acquistare il dominio poi il servizio di hosting. Quando ho registrato il dominio la procedura automatica ha attribuito i DNS di default che non sono quelli che devo utilizzare per far puntare il dominio all'hosting acquistato. Non trovando il pulsante o il comando di menu per cambiare i DNS ho richiesto al servizio di supporto la procedura corretta e mi è stato detto che per farlo avrei dovuto acquistare un servizio chiamato "Managed DNS" (in pratica avrei dovuto pagare 4.99$ per un servizio aggiuntivo). Ho mandato un mail con la richiesta (un po incacchata) di ulteriori spiegazioni e molto gentilmente mi hanno mandato la procedura corretta per cambiare i miei DNS senza dover pagare un dollaro in più !!! Quindi tutto si è risolto per il meglio Roby. P.S. A dirti la verità mi è venuto un mezzo infarto poichè nell'ultimo anno ho spostato tutti i miei domini (compresi quelli dei miei clienti) su ISP USA stanco di dover combattere con servizi di assistenza italiani spesso latitanti (parlo solo di quelli con cui ho lavorato, non voglio fare di tutta l'erba un fascio) o, pagare sempre di più rispetto ai servizi offerti in USA (senza contare che per un programmatore ASP.NET 3.5, Silverlight, MS SQL Server 2008 la vita è veramente dura, gli upgrade ritardano come i treni nelle stazioni). Ho pensato:"vuoi vedere che anche in USA cominciano a lavorare male ?" invece tutto si è risolto :approved: Tengo comunque a precisare che i servizi di hosting USA che ho acquistato costano minimo 2/3 in meno rispetto a quelli italiani. Domanda perchè questo accade ??? E' davvero così complicato per gli ISP italiani offrire servizi legati a Microsoft a prezzi non da rapina ??? Chiedo solo per curiosità.
×