Jump to content

Thomas

Members
  • Content Count

    439
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Posts posted by Thomas


  1. Ciao ragazzi,

     

    attualmente ho una stanza (ufficio) in affitto presso il parco tecnologico di Nova Goriza,

    sul confine con l'Italia.

    O programih - PTP

     

    Il parco è fornito da connettività gbit veloce flat e con bassa latenza.

     

    Ultimamente non riusciamo a ripagarci le spese di affitto in quanto abbiamo solo qualche nostro server.

     

    Saremmo disponibili ad ospitare qualche server, senza scopo di lucro, giusto per rientrare nei costi (di circa 160€ al mese per ufficio ed internet).

     

    Abbiamo UPS e remote reboot.

     

    Fatemi sapere se qualcuno è interessato.


  2. A parte che tra TopHost e ADSL c'è lo stesso nesso che avresti tra automobili e fucili da caccia quindi sei fortemente OT, tu cosa faresti, un IP fisso a tutti gli utenti ADSL del mondo? Giusto per far finire gli IPv4 nel '99 anzichè nel 2010.

     

    Ultimo offtopic poi la smetto.

     

    x ummon:

    E' facile nascondersi dietro al fatto nessuno fa allora non faccio anche io.

    Anche con la raccolta differenziata è cosi, nessuno fa allora non faccio nemmeno io...bello!

    Non paghi tu le tasse allora non le pago nemmeno io.. Cosi si che funziona... difatti abbiamo visto dove è l'Italia con questo modo di ragionare!

     

    Comunque guest, io direi ai provider ai fornitori di connettività ecc di essere un po' più all'avanguardia.. e fornire una classe ipv6 con ogni adsl... poi chi vuole la usa chi non vuole no...Guarda te Windows 7 è predisposto per utilizzare ipv6... c'è solo molta pigrizia

     

    Ma non potevi aprire prima un ticket e chiedere conferma?

    Credevo fosse ovvio che fornivano tale servizio. Io non ho mai sentito una cosa del genere

  3. TopHost non da la esplicità possibilità di cambiare NS ma in prima pagina scrive "Registra il tuo nome a dominio e gestiscilo in assoluta libertà attraverso un sistema di DNS facilmente configurabile."

    A mio avviso assoluta libertà significa che se voglio cambiarmi i NS posso... cosa che si può fare in tutto il mondo.. Non ho mai visto fino ad ora un provider che non permette di cambiare NS su un dominio già acquistato.. Addirittura aruba lo permette..

    Io non ho mica comprato hosting ho comprato un dominio!


  4. Sul resto non mi pronuncio, ci penseranno gli altri, sul quote, però un commento ce l'ho:

     

    ROTFL.

     

    se poi le cose falliscono per colpa di qualcuno non vuol dire che non siano valide..

    Io personalmente guardo all'innovazione e credo nel progresso.

    Sinceramente ip a pagamento, e un indirizzo dinamico assegnato ad ogni adsl la vedo una cosa un po' limitante per la situazione tecnologica alla quale oggi siamo arrivati.


  5. Salve ragazzi,

    vorrei mettervi a conoscenza di un fatto spiacevole che mi è capitato con TopHost.

    Ho acquistato un nome a dominio .it, con il servizio topname.

     

    Successivamente ho inviato tramite mail la richiesta di cambio dei dns autoritativi.

    Ho ricevuto risposta (preconfezionata) dove mi negavano la possiblità di cambiare i dns, e mi spiegavano come aggiungere add A e CNAME (passo per passo).

     

    Mi hanno consigliato di cambiare maintainer.

     

    Ora mi chiedo è possibile che in tutto il mondo si possano cambiare i NS senza problemi, e qui in Italia sia cosi difficile mandare un modulino tecnico?

     

    L'innovazione guarda all'IPV6, e noi siamo qui a bisticciare per un cambio di NS?

    Ma dove siamo?

     

    Vi consiglio di stare alla larga da Tophost, non per il piccolo accadimento in se, ma perchè in un momento di crisi come questo va premiato chi lavora e si impegna nelle piccole cose di ogni giorno..nel progresso e nello sforzarsi di fare due click anche per chi ha bisogno di un esigenza particolare (a tophost non costa niente fare il cambio NS).

     

    Saluti,

    Thomas


  6. Ciao ragazzi,

     

    sto cercando una persona davvero in gamba che abbia voglia di realizzarmi la parte grafica di un sito per un progetto che voglio far partire.

     

    La mia necessità è semplicità grafica, professionalità.

    Qualcosa che dimostri fiducia nel cliente:non quei schifossimi template (es. templatemonster) che tutti usano.

     

    ringrazio,

    thomas


  7. Termino dicendo che, mi sono messo a rileggere ora il CGS & TOS

    Cito:

    4. Pagamenti e addebiti. Le carte di credito che risultino non accettabili per qualsiasi motivo sono soggette a un rimborso spese di € 1,00. Il servizio sarà sospeso se il pagamento non perviene entro 10 giorni dalla data di attivazione; la riattivazione di detti servizi comporta il pagamento di una penale di € 50,00. Se il cliente desidera cancellare il proprio account, è tenuto a seguire la procedura indicata nella presente TOS. 
    

    poi

    6. Mancati pagamenti. La Società si riserva il diritto di sospendere temporaneamente o terminare gli accordi col cliente in caso di mancato pagamento di quanto dovuto nei tempi stabiliti. Questa interruzione non solleva il Sottoscrittore dalle sue responsabilità connesse al pagamento delle somme dovute, aumentate degli interessi legali e delle spese di recupero del credito.
    

     

    Altro non ho trovato.

    I tempi stabiliti sono 10 giorni. esatto?

    Quindi domani (oggi 21) avreste dovuto SOSPENDERE l'account.

    Questo è ciò che scrive la TOS.


  8. Poi lo avevamo avvisato che se non riusciva a pagare entro il 19 luglio il server sarebbe stato sospeso.

     

    Assolutamente non è arrivata nessuna email del genere!

    E fin ora non ho avuto nessun problema con email.it, la vedo molto dura che questo provider perda le email!

    In quale giorno ed a quale ora è stata inviata tale email?

     

    Sinceramente thomas non vedo differenze di comportamento ne da tal vpslink ne da ovh.

     

    Il comportamento è ben diverso, perchè loro inviano mail di avviso di sospensione, voi NO!

     

    p.s. A volte la cortesia va guadagnata, mi han appena comunicato che hai esordito con un "bene o mi ridate i dati o vado su hostingtalk a dire tutto", pretendi che un' azienda debba seguire il cliente, ma pensi che la cosa debba essere unilaterale? Se te "minacci" di scrivere certe cose pubblicamente, se te non rispondi VOLUTAMENTE alle nostre comunicazioni, cosa dobbiamo fare noi?

     

    Il signor Marco mi ha detto che ormai non si poteva fare più niente.

    Io ho concluso dicendo: "Va bene, apriro un bel thread su hostingtalk.it! Grazie arrivederci"

    Nessuna minaccia!

    Il signor Marco è stato chiaro e conciso, come lo sono stato io.

    E' mio diritto esprimere la mia opinione su questo forum, riguardo ad un comportamento eticamente scorretto da parte vostra.

    Non sto utilizzando toni diffamatori/offensivi o scorretti.

    Riconosco il mio carattere acido, ma sto semplicemente scrivendo i fatti.

     

     

    Comunque credo che sia un malcostume tutti italiano dare certe risposte, sembrano fatte con lo stampino, quando dici "ma le email el hai lette?", il cliente nel 90% dei casi risponde: si ma ho altro da fare che stare li a seguire voi...

     

    Comunque anche io ho finito di esprimere le mie opinioni, anche perchè troppe polemiche non portano a nulla di fatto.

    Il mio è un consiglio per i futuri utenti di Seflow, e per gli amministratori di Seflow stessa.

    Chi sbaglia impara, io ho sbagliato, a non comunicare a Seflow in tempo il problema, e a fidarmi che al mondo globalizzato attuale ci sia ancora qualche azienda che oltre a fare business prende il cliente come una persona e non come un robot.

     

    Sono sicuro che dentro Seflow sicuramente gli affari vanno a gonfie vele, ma esiste sempre la possibilità di migliorare, e se gli stessi amministratori sono qui dentro nel forum per leggere le nostre opinioni, le nostre lamentele, sono sicuro che potrete ascoltarmi e avvisare per email riguardo la sospensione della vps il prossimo cliente, che dopo un anno, per problemi alla carta di credito, è insolvente.

     

    Grazie mille,

    io ho terminato

     

    Thomas


  9. La mia posizione non consente di criticare o meno l'operato delle aziende, penso che qui la questione sia formale, thomas chiedeva probabilmente una semplice frase che spiegasse che il server sarebbe stato cancellato a pagamento non avvenuto in data x. La sospensione mi pare ovvia, la cancellazione un po' meno, almeno in un tempo limitato: all'estero si procede quasi sempre alla sospensione, poi email di avviso cancellazione e ultimo avviso per riattivare il servizio, cancellazione. Questo è quel che fa ad esempio vpslink.com. Purtroppo pero la mancanza è dell'utente se il tutto è dichiarato a contratto.

     

    Esatto!

    Mi hai capito.

    Io non sto parlando dal punto di vista contrattuale.

    Colpa mia che non ho pagato, colpa mia di non aver comunicato in tempo il cambio di carta di credito, colpa mia di non aver effettuato backup

    avrei voluto però più comunicazione da parte di seflow proprio perchè Seflow è conosciuta come azienda che risponde in questo forum, come azienda più vicina al cliente rispetto ai grandi mostri come ovh ecc., magari una risposta più cortese al telefono e non una fredda risposta -ormai abbiamo cancellato tutto- sarebbe stata gradita.

    Ho scelto Seflow per non aver a che fare con un azienda fredda come quelle grandi che conosciamo, ma forse la mia è stata solo un illusione.

    Illusione di avere un servizio da un azienda italiana che si preoccupa dei clienti.

     

    A mio avviso però, dalla mia modestissima conoscenza di business (pari a zero), costa meno tenere 20 gb occupati nel disco, piuttosto che perdere un cliente per sempre.

    Piuttosto costosa di tempo e denaro sarà la procedura per realizzare un sistema efficiente di avviso dei pagamenti insoluti.

    Spero in futuro Seflow si doti per i futuri clienti di questa funzionalità, è un consiglio per il caro Matteo, con cui ho avuto il piacere di parlare su irc parecchie volte.


  10. Vi faccio un esempio di mail spedita da ovh (non è stata gran che seria quando ha chiuso gli account di tutti gli italiani quando la gestione era ancora completamente francese, però ora mi sembra stia lavorando bene).

    Ho acquistato un rps da loro (davvero lento) e l'ho lasciato scadere perchè era solo per fare delle prove

     

    ---

    Cari clienti,

     

     

    Il Vostro server xxxx.kimsufi.com è attualmente hostato da OVH con il riferimento sd.loc.xxxx.standard.

     

    Il nostro sistema ha rilevato che il Vostro account è scaduto nonostante

    i solleciti trasmessi.

     

    Il Vostro server verrà pertanto sospeso entro pochi minuti.

    .....

    IMPORTANTE:

    ==========

    Se il saldo non ci dovesse pervenire entro 5 giorni, il server verrà DEFINITIVAMENTE

    sospeso e cancellato.

    ...

    --------------------

     

    Secondo voi era troppo chiedere una mail del genere?


  11. Te lo hanno aggiustato ancora un pò, ma se vogliamo dirla tutta dovrebbe finire non con "pagamento in ritardo" ma con "pagamento non fatto", perchè tu solo sapevi e dici che avresti pagato, loro i tuoi soldi non li hanno visti.

     

    Grazie per la modifica =)

    Ho effettuato il pagamento oggi, e subito dopo li ho chiamati al telefono.

     

    Vi copio l'email che mi hanno inviato per farvi capire (prima di chiudere e cancellare tutto)

    -

    Salve, il pagamento automatico via paypal non è riuscito; verrà fatto un altro tentativo in data 19 luglio, la preghiamo di predisporre tutto affinchè vada a buon fine.

    -

    non vi sembra sia poco chiara?

    Non indica ne sospensione, ne cancellazione COMPLETA dei dati.


  12. a parte il constatare la recidività (con seflow, con infostrada, ecc), la mancanza è tua, non sei un bambino e non puoi pretendere che una azienda ti faccia da balia e venga incontro alle tue dimenticanze. Eri in vacanza ... provvedevi prima di andarci ad avvisare seflow.

    Malcostume italiano ....

    Questo topic doveva intitolarsi "Son stato stupido e ho fatto cancellare il mio vps" e invece si chiama "Proveder infame perchè non mi fornisci a oltranza un servizio che non ti sto pagando! tanto pagavo da 1 anno!!!"

    La colpa è solo tua, seflow ha fatto male solo ad aspettare 5 giorni secondo me, dovevan cancellare tutto dopo 24/48 ore.

     

    Guarda dopo quello che hai scritto spero ti succeda un qualcosa del genere... poi vedrai che capirai meglio =)


  13. "Come e quando ti pare" un piffero.

    Perchè io ho pagato SEMPRE e REGOLARMENTE, c'è solo stato un imprevisto con la carta di credito, è estate e sono stato in vacanza.

     

    Non ho ricevuto nessuna mail di sospensione ne di cancellazione.

    Ok mi è arrivata la mail che non ho pagato, negligenza mia non rispondere dalla vacanza.

     

    Mi sembra buona educazione almeno avvisare il cliente con un certo preavviso di quanto si vuole fare.

    Questo è ciò che mi sarei aspettato da una società del calibro di Seflow.

    Non credo i miei 20 gb di vps occupino grande spazio all'interno dei dischi di seflow,

    credo solo sia una procedura aziendale del tutto sbagliata e scorretta, in quando sicuramente questa procedura non è automatica.

    Se fosse stata automatica, un intelligente sviluppatore avrebbe impostato un avviso giornaliero di sospensione, almeno una settimana prima della sospensione definitiva.

     

    Il titolo del topic è sbagliato in quanto non è sospensione server pagamento in ritardo, ma è DISTRUZIONE SERVER pagamento in ritardo.

     

    P.S. Ho avuto lo stesso problema con una grande azienda (INFOSTRADA), e pur avendo molti difetti, mi hanno contattato avvisandomi del problema. PIU' VOLTE


  14. per fortuna è estate e non devo stare al pc tutto il giorno. Assieme a questa fortuna ho avuto la sfortuna di ritrovarmi dati importanti cancellati. Certo mia mancanza potete dire quello che volete ma non è il modo di trattare un vostro cliente che paga regolarmente da un anno. Un colpo di telefono sarebbe una bella cosa sopratutto per quello che mi aspettavo da un azienda come seflow. I ricordi delle lunghe chat fatte con matteo su irc da non vostro cliente , il senso di trattare con delle persone umane e non con dei robot è svanito nel nulla. Sono davvero rammaricato


  15. Salve ragazzi,

    oggi ho davvero avuto un problema incredibile da seflow.

    Sono stato loro cliente per più di un anno possedendo un vps seflow.

    Mi sono trovato discretamente bene

    Poco tempo fa la mia carta di credito è scaduta, la banca me ne ha spedito una nuova cambiando solo la data di scadenza.

    Il 13 e il 14 mese corrente mi è arrivata una mail da seflow che scriveva cosi

    -

    Salve, il pagamento automatico via paypal non è riuscito; verrà fatto un altro tentativo in data 19 luglio, la preghiamo di predisporre tutto affinchè vada a buon fine.

    -

     

    Purtroppo sono stato molto impegnato in questi giorni, e solo oggi sono riuscito a ricreare il pagamento automatico su paypal per seflow.

     

    Poco fa chiamo il numero, mi risponde il signor Marco che mi avvisa che ormai la mia vps assieme a tutti i dati è stata cancellata.

     

    Ma io mi chiedo è possibile che dopo 1 settimana già cancellano i dati, senza avvisarmi ne nulla?

     

    E' una cosa veramente INACCETTABILE.

    Tale signore è stato capace addirittura di chiedermi se ho letto le clausole del contratto.

     

    Se uno è vostro cliente da più di un anno, e ha regolarmente pagato, possibile che dopo 1 settimana cancellate tutto?

     

    A voi i commenti

×