Jump to content

tecnolive

Members
  • Content Count

    417
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by tecnolive

  1. tecnolive

    Xenserver snapshot su ftp

    Ciao a tutti, Qualcuno sa come posso fare gli snapshot di XenServer direttamente in uno spazio FTP e non locale ? Grazie anticipatamente. Saluti.
  2. Spero che riescano a far calare un pò il traffico perchè è tutto rosso, specialmente RBX ultimamente mi sembra quasi sempre saturo.
  3. Se provi a fare un ordine dal sito francese ti fa scegliere tra: 200 MBS per cliente e 100 MB per server (ma devi sganciare 150€ al mese)
  4. Si ho letto, ma secondo te è una cosa buona o cattiva? :062802drink_prv:
  5. tecnolive

    Xenserver snapshot su ftp

    Grazie mille cmq =)
  6. tecnolive

    Xenserver snapshot su ftp

    0 downtime snapshot based XENServer 5.5 backup script. » XenServer - Citrix Community
  7. tecnolive

    Xenserver snapshot su ftp

    [h=1]404 - The Requested Community Page Cannot Be Displayed[/h]:(
  8. Si ma i nodi verso Milano sembrano semi-saturi Weathermap
  9. tecnolive

    Problema XenServer INVALID_SOURCE

    Ho provato anche con Xen v.5.0 + il secondo CD (linux cd) ma nisba, da sempre lo stesso errore... che cavolo può essere... PERO'... se utilizzo un url invece che l'iso funziona!!!!
  10. Ciao a tutti, Ultimamente sto giocando molto con sistemi di virtualizzazione. Con XenServer però ho delle difficoltà... dopo l'installazione, config, repo iso, ecc .... provo a creare una VM ma mi torna sempre ed in ogni caso questo errore: INVALID_SOURCE - Unable to access a required file in the specified repository: file:///tmp/cdrom-repo-nX7jM3/install.386/xen/vmlinuz. Ho installato xen su un server ovh, su un server casalingo, l'ho reinstallato, ho riprovato ancora ma mi da sempre questo errore.. Ho cercato come un pazzo su internet, moltissimi hanno lo stesso problema ma alla fine non si capisce la risoluzione al problema. Da cosa può derivare sto cavolo di problema ? Ho provato anche con ISO Debian, ISO Centos, ma nisba.
  11. Ciao a tutti, Mi servirebbe un aiutino... Ho un server con XENServer, e vorrei montare uno storage nfs per i files iso... (però utilizzando un servizio esterno). Qualcuno conosce qualche servizio cloud storage che fa da nsf ? Ho dato un occhiata a s3 di amazon, ma non sono riuscito a capire se si può fare o no...
  12. tecnolive

    Aiuto su storage nfs

    Perfettissimo, credo proprio che farò così!! grazie mille davvero antonio, sei stato gentilissimo!
  13. tecnolive

    Aiuto su storage nfs

    INTERESSANTISSIMO! non ci avevo pensato ! Ma come si può configurare una VM senza un repository NFS ISO iniziale ?
  14. tecnolive

    Aiuto su storage nfs

    Perfetto, mi sa che farò tutto come ha consigliato Glevia, un bel serverino con freenas e configuro ISO Repository e backup della machcine lì :D Le vps li farò girare cmq nel disco locale, tanto non ci saranno più di 3 vps :)
  15. tecnolive

    Aiuto su storage nfs

    o qualche servizio nas remoto....
  16. Salve, Ho un server con uno Xeon®CPU W3530 @ 2.80GHz con 24 GB di ram.... il server è completamente dedicato ad un dominio che genera circa 40.000 richieste al giorno.... con 10.000 utenti (gestisce applicazioni su facebook). In 2 giorni plesk ha riempito tutti e 24 GB di ram e ha usato tutto lo swap.. collassando il server.... Ho provato ad accedere sul server cercando di liberare la memoria con sync e svuotare la cache di memoria... ma non ha funzionato.... Cosa posso fare per evitare tutto questo ?
  17. Confermo risoluzione del problema con cambio kernel come suggerito da vhosting :)
  18. Ciao a tutti, In questo periodo abbiamo configurato più server dedicati per gestire progetti di un certo spessore (a livello di risorse/CPU), tuttavia abbiamo comprato server (seppur basic) eccessivamente potenti per il progetto in questione.. L'SP-mini di ovh ad esempio, ha 16 GB di ram e un processore che tuttosommato è bellino... Stavo pensando che la virtualizzazione ha grossi vantaggi, ad esempio fare gli snapshot al volo delle macchine, ridimensionare al volo le risorse, e tante altre cose carine che funzionano a livello di amministrazione (Possibilità di aggiungere HD al volo, creare nodi interni, agganciargli firewall software, monitoraggio delle risorse) e poi ha anche un suo perchè... Se fanno ad esempio un attacco hacker.... le risorse si saturano, ma si saturano SOLO per quella macchina.... non si pianta tutto il server... si può quindi operare in maniera rapida e veloce... Mi chiedo quindi, anche se la virtualizzazione (Vmware ESXI / ProxMox / Ecc), costa un pò di risorse per il sistema base, però è tutto un guadagno a livello gestionale e amministrativo dei progetti stessi (Ad esempio separazione dei servizi MYSQL / WEB / POSTA) in maniera da mantenere separati i dati e poterli gestire in maniera diciamo ... più smart :=) ) Cosa pensate in merito ? è meglio dedicare un progetto, o usare la virtualizzazione per ottimizzare il tutto ?
  19. Hai colto in pieno ciò che volevo dire... vedo tantissimi pro e pochi contro per virtualizzare nella maggior parte dei casi.... mi viene anche in mente che...... classico esempio.... PLESK... che ormai è un buon esempio di malfunzionamento generale... C'è un aggiornamento di plesk ? si clona una VM e si prova l'aggiornamento, se riesce... allora si fa anche nella VM di produzione..... Come contro trovo solo il fatto di "sprecare" un pò di risorse in più per mantenere operativo il sistema MASTER (l'host principale). Altri contro ?
  20. Nessuna reale esigenza, erano solo riflessioni e pensieri :)
  21. Bene, proverò così :) ,.. si io ho installato ex novo , con centos 6.2 e poi plesk installato a parte :)
  22. Perchè la patch grsecurity dovrebbe causare questi problemi ?
×