Jump to content

Hyde

Members
  • Content Count

    7
  • Joined

  • Last visited

  1. A noi non è arrivata nessuna mail riguardante eventuali acquisizioni societarie, che ripeto, non mi interessano. Non sono miei problemi (fino a quando non ho disservizi) se lei o chi per lei acquisisce la società che mi ha venduto lo spazio web. Infatti la Splinder per me non esisteva. Noi avevamo contatti con la domini euro. La splinder è uscita fuori quando ho effettuato il primo WHOIS, il giorno dopo la scadenza. Da qui il ragionamento che la Splinder avesse soffiato il nostro dominio. Acquistare il dominio tramite terzi, insieme ad uno spazio web, non significa necessariamente che esso debba essere registrato a nome del tramite, anzi.
  2. Ti rispondo in pochi punti: 1) L'utente finale, ovvero io, non è tenuto a sapere e considerare le mosse di mercato e quindi le acquisizioni da parte di Splinder di domini euro ed eventuali altre pratiche ad essa collegate. 2) Al momento della scadenza è stato richiesta la possibilità di cambiare hosting perché delusi dal servizio domini euro ma la situazione è giunta fino alla data ultima della scadenza, appunto, senza riuscire a terminare mai la pratica. 3) Nessuno MAI ci ha informato che il dominio in realtà era stato registrato dalla domini euro e non era direttamente legato a noi, quindi l'unica cosa che abbiamo potuto vedere, il giorno stesso della scadenza, è stato il WHOIS che faceva appunto riferimento alla Splinder. Da qui i sospetti, le telefonate e i post qui. 4) Dopo 2 mesi dalla scadenza la Splinder stessa inviava una mail con richiesta di rinnovo, per errore... bah... Questo proprio non lo so, ma come ho detto, l'utente finale ha visto soltanto delle mosse non molto chiare che hanno portato alla perdita del dominio. Altrettanto interessante è che questi post vengono a distanza di ulteriori mesi e dopo il cambiamento dei record restituiti dal WHOIS. Cmq no problem, ormai, abbiamo registrato un dominio .it
  3. Tanto per... il tizio che mi ha registratoil dominio è anche un utente qui: http://www.hostingtalk.it/forum/member.php?u=618
  4. Grazie per il supporto, scriveremo una mail quanto prima e vi terrò aggiornati. Riguardo le ipotesi sul perché di cambio di intestatario io posso dire solo una cosa: il dominio è scaduto il 28 aprile e non è stato pagato il rinnovo a causa della lentezza dei signori della dominieuro per metterci in condizione di cambiare host. Questo ha causato quindi la scadenza del dominio. Il giorno dopo era già tutto come è adesso. Abbiamo già contattato amichevolmente sia la dominieuro che che splinder, ma ci hanno risposto con la frase che ho precedentemente quotato. Non so perché ma tutta la storia mi puzza di fregatura, o come si dice qui di "sola". Prima di spedire la mail, vorrei un'ulteriore conferma: - Un dominio .org, anche se scaduto, non può essere registrato da altri prima di ?! (girovagando per la rete leggevo 3 mesi). In base a questo io posso far valere le mie ragioni e convincere splinder o la dominieuro a farmi rinnovare il dominio?! Giusto, mi manca qualcosa?!
  5. LA domanda che mi sorge spontanea è: chi è Enom?!
  6. Grazie del benvenuto, forse sono stato un po' maleducato, ma sono solito arrivare subito al sodo. :stordita: Cybergrabbing, cybersquatting.. et similia: il punto è quello. Non so quanto sia simile la vicenda di cellulari.it, cmq,vi riassumo brevemente quanto mi è successo: - avevo un dominio registrato tramiti l'host dominieuro.com (o eweaver.it) che da quanto ho capito si appoggia ad una società locata a san marino e chiamata splinder.net. Il mio webmaster è stato contattato nel mese di aprile da splinder per comunicare che il dominio era scaduto e noi non avevamo pagato, ma la mail riportava una data errata rispetto all'effettiva scadenza del dominio (20 gg in anticipo). Contemporaneamente il webmaster aveva richiesto il trasferimento del dominio. La lentezza nelle paratiche del suddesto host ha fatto si che poco + di un mese e mezzo fa il dominio scadesse. Noi abbiamo già provato a contattare la splinder.net che però ci ha consigliato di cambiare nome dominio ed aspettare che Ma come è possibile? L'whois mi dice che il dominio è sempre registrato a questa splinder srl, gli stessi che mi stanno proponendo di cambiare dominio ed aspettare. Leggevo nel topic linkato su cellulari.it che qualcuno sosteneva ci fossero 3 mesi per la riattivazione del dominio dopo la sua scadenza, da parte del proprietario... Voi cosa mi consigliate di fare? Il dominio è asslupoalberto.org
  7. Salve a tutti, volevo alcune delucidazioni in merito alla registrazione di domini e difesa contro il cosiddetto cybergrabbing. Avevo un dominio registrato presso un servizio di hosting (poco serio, ora posso dire) che era legato ad un'associazione culturale no profit e scaduto circa un mese fa. Il giorno dopo la scadenza del dominio esso era già stato occupato dai soliti siti di redirect verso pubblicità e cavolate varie, senza per me nessuna possibilità di rinnovo o riacquisto dello stesso. Non ci sono legge di tutela? Non ci sono margini di tempo prima che un dominio possa essere occupato da qualcunaltro? Ovviamente non è per il nome del dominio in sé, ma più che altro per una questione di principio..... Grazie in anticipo a chi perderà del tempo per leggere questo post :fagiano:
×