Jump to content

FlameNetworks

Members
  • Content Count

    3,110
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    22

Posts posted by FlameNetworks


  1. Ciao @Zigmund,

     

    non so se il problema sia stato risolto, provo comunque a darti un consiglio. :-)

     

    Oltre a quanto già indicato da Miriodev, il problema potrebbe dipendere dal fatto che il tuo MTA non è dedicato e/o ad uso esclusivo.

     

    Di conseguenza, potrebbe essersi determinato un volume "inatteso" di e-mail in uscita da quel Mailer tale per cui, i sistemi destinatari - sebbene i controlli formali siano apparentemente a posto - considerano non attendibile al 100% il server mittente.

     

    Altra spiegazione potrebbe dipendere dal fatto che qualcuno, più o meno consapevolmente, ha contrassegnato le e-mail come spam.

     

    Buona serata.


  2. Ciao Pandax,

     

    il budget indicato, come ha scritto anche Shazan, è sufficiente per un buon VPS o Cloud VPS.

     

    Potresti magari controllare le statistiche relative all'utilizzo delle risorse, per cercare di avere un'idea e dimensionare di conseguenza il nuovo servizio che comprerai.

    Premettendo che avresti comunque una soluzione scalabile, però così facendo eviteresti di acquistare un servizio sottodimensionato (che potrebbe causare problemi prestazionali) oppure sovradimensionato (che ti porterebbe un maggior esborso economico, del tutto ingiustificato). :)


  3. Quelle soluzioni ( salvo la configurazione "Monster" per cui è garantito supporto h24x7x365 ), giusto per dare un'informazione più completa, comprendono lo stesso livello di assistenza dei piani h24x7x365 eccezion fatta, ovviamente, per la copertura del servizio managed. Inoltre esse includono sia il monitoraggio proattivo dei servizi, sia il backup giornaliero su storage dedicato come indicato nella relativa pagina disponibile sul nostro sito web.

     

    Il costo di quelle promozioni è molto contenuto in quanto sono proposte riservate esclusivamente ai nuovi clienti, che hanno l'esigenza di cambiare hosting passando in FlameNetworks oppure di attivare un nuovo hosting, tutto qui.

     

    Buon proseguimento. :)

     

    P.S.

     

    Grazie DonChisciotte per aver segnalato la nostra pagina delle offerte speciali. :)


  4. Ciao,

     

    la configurazione DKIM deve farla il tuo Provider, non dovresti aver bisogno di nulla.

    Una volta fatto, ti consiglio di controllare che a livello DNS sia stato fatto tutto e che le e-mail in uscita vengano "firmate" con la tua chiave.

    La configurazione SPF sembr a posto, ma anche in questo caso ti consiglio di rivolgerti all'assistenza. :-)


  5. Ciao,

     

    poichè si tratta di un hosting condiviso, quelle impostazioni dovrebbe implementarle il Provider.

    Il record DKIM deve contenere una chiave, sotto forma di record TXT a livello DNS.

    Per conoscere la tua chiave pubblica DKIM, dovresti controllare nel pannello DNS del Provider oppure contattarlo per tutti i chiarimenti del caso.


  6. Sono tanti i fattori che incidono sulla consegna delle e-mail, tra cui i principali:

     

    rDNS

    SPF

    DKIM

    DMARC

    Reputazione IP

    Reputazione dominio

    Oggetto e contenuto del messaggio

     

    Posto che si rispetti al 100% queste "best practice" c'è sempre una probabilità che il destinatario ti metta in spam.

     

    Perchè? Per il semplice fatto che Google, Yahoo, Microsoft, etc... sono i primi a vendere servizi e-mail (e non solo) e quindi velatamente ti inducono ad affidarti a loro, piuttosto che all'Hosting Provider di turno.

×