Jump to content

Consulinform

Members
  • Content Count

    22
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Consulinform

  1. Come far liberare domini registrati solo per occuparli? Come da titolo.. Vorrei sapere se è possibile chiedere al NIC che intervenga per "liberare" domini registrati al solo scopo di occuparli. In particolare le ipotesi sono 2 A) Un dominio registrato che punta su un sito che nulla ha a che vedere con il nome a dominio. Mi riferisco a nomi a dominio che hanno un significato universalmente riconosciuto (es reale anche se non è il dominio che mi interessa direttamente: costituzioneitaliana.it punta ad un sito che parla di agricoltura!!!! costituzione.it ad una pagina in costruzione!). (Credo che ci vorrebbe un minimo di rispetto per le basi della nostra Repubblica! Ma questo è un altro discorso) B) nomi a dominio che non sono raggiungibili o danno pagine di errore. C'è modo di chiedere al NIC che vengano liberati? Grazie delle vostre opinioni PS: per quanto riguarda i domini costituzioneitaliana.it e costituzione.it ho interessato la Presidenza della Repubblica.
  2. Consulinform

    Secondo voi è caro?

    Scusa, ma per 7 domini e 2 Gb di spazio ti serve propriop un VPS? Non ti potrebbe bastare un buon piano RESELLER?? Ti costerebbe MOOOLTO meno L'accesso alla root è indispensabile?
  3. Consulinform

    SDalve a tutti un consiglio su come scegliere

    Dopo aver visto le necessità di questi programmi in termini di script direi che è necessario perlomeno un VPS - se non un server - che puoi configurare o far configurare come vuoi. Oltrettuto sei già a 20 Gb di disco sono con i piani Hosting che hai già!
  4. Consulinform

    SDalve a tutti un consiglio su come scegliere

    Scusa ma questi applicativi hanno esigenza di configurazioni particolari? Oppure hanno bisogno di particolari risorse?
  5. Cerco persone disposte a collaborare – gratuitamente - alla costruzione di un sito per la raccolta di adesione, individuali e di gruppo, ad un appello per il ripristino del voto di preferenza alle elezioni, a partire dalle prossima scadenza del rinnovo del Parlamento Europeo. La petizione non è ne supportata ne in appoggio ad alcuna forza politica. Ho già alcune idee sulla struttura però vorrei discuterne con le persone interessate a collaborare Contattatemi qui nel forum o in PM Claudio
  6. Consulinform

    [help urgente] registrare un dominio .it

    forse non lo trovi perchè quella è la "Lista dei maintainer attivi che hanno dato il consenso alla pubblicazione dei loro dati." Probabilmente ce ne sono altri non visualizzati
  7. Consulinform

    [help urgente] registrare un dominio .it

    In Italia lo puoi trovare anche per 7 Euro un dominio Normalmente è il manteiner che spedisce al registrante (tu) la lettera LAR che contiene il codice MNT Tu comunque puoi spedire la LAR in qualsiasi momento solo ch dovresti sapere il codice MNT che loro hanno presso la Registration Autorith. Se vuoi sbizzarti ha cercare il loro codice MNT questo è il link Registracion Authority Manteiners
  8. Consulinform

    [help urgente] registrare un dominio .it

    Ma tu con REGFLY hai acquistato il dominio o lo spazio?? Premesso che ognuno è libero di acquistare dove vuole, se puoi mi spieghi qual'è il senso di comprare da un manteiner straniero - con i problemi tecnici che posso insorgere - un dominio italiano ad un costo più alto di quello che compreresti qui in Italia?? parlo del dominio e non dello spazio server che lo puoi acquistare dove vuoi
  9. Puoi solo escludere l'intero FM (ma al cliente non è che questa opzione sia indispensabile, può agire via FTP). Credo che potresti fare così. Attivare un CPanel completo creare la tua cartella metterci la protezione con user e password metterci i tui script. Una volta che tutto OK, applicare tu se hai l'accesso a WHM ** (o far applicare dal tuo reseller ... anche se la vedo dura) una configurazione a quel dominio che escluda la visualizzazione del FileManager. Serverent pensi che funzioni? ** Il server su cui lavori deve avere anche RVskin altrimenti non si possono appplicare configurazioni diverse ai singoli utenti.
  10. Certo! infatti non ho detto questo; ho detto che l'utente da Cpanel con FM può entrare comunque nella cartella script In effetti questa è una possibilità a cui non avevo pensato. Ho visto che nella nuova versione di WHM+RVSkin è possibile determinare delle configurazioni specifiche visualizzando o meno parti del CPanel. però se l'utente non ha visibile alcune cose in Cpanel, non è che queste siano visibili al chi gestisce WHM. Comunque bisognerebbe provare. In ogni caso la soluzione minima è avere un piano reseller. Normalmente poi hai 30 gg di tempo per verificare se fa al caso tuo o meno Che mi risulti puoi solo proteggere da Cpanel le cartelle FTP con user e password.
  11. Non entra con FTP ma credo che da Cpanel possa vedere e scaricare comunque il contenuto della cartella con il Filemanager. O no? E comunque deve trovare il provider disponibile a fare questo!
  12. Per questo amo WHM/Cpanel :cartello_lol: So che assorbe risorse di RAM però puoi fare praticamente tutto sul lato gestione dello spazio!
  13. Questa è una cosa che devi gestire tu con le chiamate ai tuoi script, non è che possa essere fatta automaticamente. Io ti consgilio di fare prima una prova. Se vuoi contattami in PM e vediamo se posso aiutarti.
  14. Con i piani reseller si utilizza l'abbinata WHM/Cpanel Solo il Reseller, cioè "ossesso" in questo caso, ha l'accesso a WHM e può creare sottodomini non accessibili al cliente che gestisce autonomamente il pannello del suo sito. Ad esempio il cliente ha il pannello sul dominio miosito.it Con WHM "ossesso" crea il sottodominio scriptphp.miosito.it con suo user e password E' uno spazio server totalmente autonomo (**) che condivide solo il dominio principale, però ha la garanzia che is trova nello stesso server e con gli stessi DNS. (se volesse potrebbe costruirci su un suo sito totalmente autonomo) Non si tratta di un sottodominio creato nel pannello del cliente. Un esempio concreto Io ho il dominio socialhosting.net Ho creato il sottodominio demo.socialhosting.net che è totalmente autonomo a cui hanno accesso le persone che vogliono provare Cpanel in modalità reale (previo invio di user e password ovviamente). Spero si essermi spiegato.
  15. Ho omesso di dire chepensavo ad un piano reseller dove lui ha accesso al pannello reseller ma il cliente no. Così lui può creare un sottodominio non visibile e non accessibile all'utente. Può anche crearsi un altro piano hosting ma questo richiede un ulteriore dominio da comprare mentre il sottodominio no.
  16. Sì credo anche io che l'unica soluzione sia un VPS Perchè l'accesso al pannello di controllo del sito è unico con un unico username (salvo che non vi siano pannelli particolari) ed anche i piani reseller non ti permettono di accedere a cartelle di root. Ho fatto anche una prova creando una cartella protetta però la cartella è ovviamente visibile all'amministratore anche senza password. Se tu non vuoi che il tuo cliente acceda alla cartella devi trovare un'altra soluzione. idea :banana: E se crei un sottodominio indipendente? Con Cpanel lo puoi fare tranquillamente hai la possibilità di gestire i tuoi scripts anche se sono posizionati in un sottodominio???
  17. Consulinform

    info hosting "alto livello"

    Per curiosità di che bando si tratta?? Comunque mi sono informato e mi confermano che non è regolare citare, anche indirettamente, un marchio specifico. Dovevano almeno aggiungere "o equivalente". Dariop dovresti farlo presente a chi ha emesso il bando, altrimenti il magistrato potrebbe pensare che vi sia un interesse personale del committente ad acquistare quel server.
  18. Consulinform

    info hosting "alto livello"

    Tanto valeva che ci mettesero anche il nome del provider :rulez: Ovviamente c'è un solo provider che offre questo tipo di help desk!!! Basta cercare su google "Help Desk prestige Assurance" proprio così comprese le virgolette! Server VPS242 con un disco più piccolo dello standard ;-) nel bando hanno proprio copiato pari pari la tabella che c'è sul sito! Secondo me è anche illegittimo e qualcuno potrebbe fare ricorso perchè, di fatto, inserendo questa specifica impediscono ad altri provider con server analoghi di partecipare. Mi pare che sia vietato, ma non sono un esperto del settore.
  19. Una domanda per i provider seri che sono qui su hostingtalk Il costo/Mb di un piano hosting può essere un parametro per capire se un hoster sta facendo overselling oppure no? Se sì qual'è il costo Mb/anno che indica un hoster che non fa (o non fa troppo) overselling) In Italia ed in Europa. Ho visto qui un provider che venderebbe piani hosting a 0,003 Euro/Mb anno. Mi sembra decisamente basso Lo stesso dicasi per i piani Reseller. Da un'analisi a campione ho visto che in Europa il costo dei piani Reseller Linux (con Cpanel) si aggira tra 0,015 e 0,025 E' plausibile? grazie
  20. Consulinform

    Costi reali di un hosting

    Forse non mi sono spiegato. E' chiaro che la gestione di un server ha molti fattori che influiscono sui costi. Mi chiedevo se qualcuno aveva mai verificato se il prezzo al pubblico dei vari piani hosting seri (o dei piani reseller) senza overselling hanno una qualche relazione con lo spazio disco offerto (o con la combinazione spazio disco-banda). Parlo ovviamente di connettività italiana o comunque europea. Il cliente finale o il reseller va a guardare quanto spazio, quanto banda ed il costo e tiene conto ovviamente anche del servizio. Se un provider non vuole essere totalmente fuori servizio credo abbia dei parametri di riferimento di costo/Mb da applicare al pubblico. Se poi uno non li vuole dire, comprendo benissimo perchè rientra nelle analisi di marketing aziendale e potrebbe essere controproducente.
  21. Consulinform

    Costi reali di un hosting

    Sì ma scusa tu calcoli il puro costo del HDD non del server, non ha molto senso mi pare
  22. Consulinform

    Trasferimento dominio .eu su godaddy

    Scusa, CHI ti ha inviato il codice? EURID no? E durante la procedura su Godaddy cosa ti chiede?
  23. Consulinform

    Trasferimento dominio .eu su godaddy

    Vai sul sito GODADDY e trovi la voce TRANSFER YOUR DOMAIN (giusto sotto la figura della ragazza :sisi:) Credo che la procedure poi ti chieda il codice di trasferimento. PS: personalmente mi pare una cosa una poco strana trsferire su Godaddy (che io uso per altre estensioni) un dominio EU, :afraid: anche perchè qui in Italia si trovano anche registrar meno costosi!!! Questione di gusti :asd:
×