Jump to content

alexio79

Members
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

  1. alexio79

    KVM LVM e partizionamento guest

    Qualche idea?
  2. Nulla, il prodotto funziona egregiamente ma la nostra infrastruttura sta diventando troppo grande da poterla gestire con Bacula; o almeno cosi credo. Finché si parla di server fisici poco male, si installa facilmente l'agent e si configura il file del director adeguatamente. Il problema sorge più che altro con le oltre 100 VM. Ognuna deve avere il suo agent, la sua configurazione, i suoi volumi... un casino infinito nella gestione, in più complicato dall'assenza di una GUI user friendly. Di GUI ne esistono molte ma non ne ho mai trovata una davvero completa. Quasi tutte si limitano alla "visualizzazione" dello stato, l'esecuzione dei backup, ecc. Visti i costi delle licenze (più che altro dovuto ai costi degli agent, non tanto dei software in sè) sto comunque rivalutando la possibilità di continuare con Bacula, però dovrò inventarmi qualcosa per evitare quantomeno di mettere le mani alle configurazioni ogni volta che devo attivare/cancellare una VM. Pensavo ad un backend su MySQL... non so se nelle ultime versioni c'è già qualcosa in merito. Ogni suggerimento è ben accetto! :-) Buona serata.
  3. alexio79

    KVM LVM e partizionamento guest

    Si, dentro al volume ho tre partizioni (boot,swap e root) ma non sono direttamente visibili dall'host.
  4. alexio79

    KVM LVM e partizionamento guest

    Questo è il risultato: # e2fsck /dev/vg_san/vm0002 e2fsck 1.41.9 (22-Aug-2009) e2fsck: Superblock invalid, trying backup blocks... e2fsck: Bad magic number in super-block durante l'apertura di /dev/vg_san/vm0002 Il superblocco è illeggibile, o non descrive un corretto filesystem ext2 Se il device è valido e contiene realmente un filesystem ext2 (e non swap, ufs o altro), allora il superblocco è corrotto, e si potrebbe provare ad eseguire e2fsck con un superblocco alternativo: e2fsck -b 8193 <device> Ho già fatto ricerche in rete ma non ne sono venuto a capo. Sbaglio certamente qualcosa io ma dall'host non "vedo" la partizione ext3, solo il suo contenitore LVM. Grazie
  5. Sembra interessante ma ha costi di licenza per ogni agent (!), considerando che tra macchine fisiche e virtual machines ho circa 120 server, stiamo parlando di 50k euro di licenze più il canone annuale. Ho capito male io? Grazie
  6. Salve a tutti, vorrei chiedere un vostro consiglio sulla scelta di un software di backup. Attualmente abbiamo una soluzione basata su Bacula ma comincia a dare segni di cedimento. Le necessità sono queste: - disporre di un agent da installare su macchine Linux (debian) e Windows Server (in totale sono circa 22 server fisici + altri 100 ca virtualizzati KVM/Xen) - possibilità di effettuare più backup contemporaneamente - possibilità di effettuare un restore anche mentre il sistema sta effettuando altri backup - possibilmente un agent per mysql - capacità di creare backup incrementali - supporto iSCSI - predisposizione di supporti per il disaster recovery Penserei di adottare una SAN iSCSI da almeno 12/16TB aggregando più interfacce di rete per disporre di maggiore banda, un server dedicato al software ed eventualmente una VM di managment. L'affidabilità e le prestazioni sono i must. Grazie per ogni suggerimento. Alessio
  7. alexio79

    KVM LVM e partizionamento guest

    Allora, ho installato una VM con il seguente partizionamento: - /boot, ext3, 128Mb - swap, 512Mb - /, ext3, 10Gb Sull'host ho creato un LV su cui gira la VM. Al termine dell'installazione ho lanciato un "lvextend -L+5G /dev/vg_san/vm0002". Ora però, come faccio a fare un e2fsck e resize2fs dall'host e non dalla VM? Se invece lo lancio dalla VM "e2fschk /dev/vda3"... mi dice chiaramente che il volume è montato e che l'operazione potrebbe essere rischiosa. Il comando "resize2fs /dev/vda3" invece mi dice: The filesystem is already 2463969 blocks long. Nothing to do! Da quello che posso capire, dovrei fare il ridimensionamento non dalla VM ma dall'host. Il problema è che ho un LV e non direttamente accesso alla partizione. E' giusto? Come posso risolvere? Grazie infinite!
  8. alexio79

    KVM LVM e partizionamento guest

    Innanzitutto grazie Rebel per la tua risposta. Ho provato come mi hai suggerito. Il ridimensionamento con lvextend funziona correttamente, avvio la VM e con un fdisk -s vedo effettivamente un disco più grande. Poi però quanto tento di ridimensionare la partizione (root), resize2fs mi dice che non c'è nulla da fare in quanto tutto lo spazio è già assgnato. In sostanza è come se non vedesse il nuovo spazio disponibile. Grazie
  9. Salve a tutti, sto iniziando a muovere i primi passi nel mondo della virtualizzazione KVM ed avrei necessità di qualche suggerimento sull'impostazione dello storage. Ho una SAN iSCSI su cui ho costruito un VG LVM. All'interno, ho creato una serie di LV, uno per ciascuna virtual machine. Ora, qual'è secondo voi il metodo migliore per la gestione dello storage all'interno della VM? Un ulteriore LVM o direttamente partizioni ext3 (o altro?)? Tra le primarie esigenze vi è la necessità di poter upgradare lo spazio disco di una VM in modo quanto più rapido e sicuro possibile. Grazie per ogni aiuto. Alessio
  10. alexio79

    Problema memoria Xen DomU

    Salve a tutti, questo è il mio primo post e spero qualcuno possa aiutarmi. Ho recentemente installato il mio primo server Xen basato su Centos 5.2 x64 su cui girano 3 VPS di prova, anch'esse con Centos 5.2 x64. La macchina è un IBM x3550 quadcore con 4Gb di ram. Ad ogni VPS ho assegnato 512Mb (maxmem e memory). Quando avvio il server Dom0 e le tre VPS tutto funziona perfettamente fino a quando non devo riavviare, ad esempio per un crash o un aggiornamento un singola VPS. In questo caso la stessa si avvia ma con 256Mb di ram anzichè 512Mb. Dopo vari spegnimenti e riaccensioni alla fine prende i suoi 512Mb. Se invece faccio un reboot completo del Dom0, tutto funziona al primo colpo. Non ho trovato alcuna indicazione in rete e non so cosa fare. L'isolamento dei DomU non serve a nulla se devo fare un reboot del Dom0 ogni volta. Grazie per ogni aiuto.
×