Jump to content

giorgino

Members
  • Content Count

    30
  • Joined

  • Last visited

  1. Grazie SAS molto interessante. Peccato solo che sono francesi... però me lo studio un po' :)
  2. Si si la mia non era una critica, ma visto il verso che prendono certe discussioni sulle caratteristiche di un servizio (al di la dell'autopromozione a sproposito) notavo che in effetti non è un problema molto sentito. Forse mi sto fasciando troppo la testa e un fornitore vale più o meno l'altro. Non so...
  3. No la mia necessità non è wholesale, anch'io gestisco una trentina di domini, ma di clienti molto esigenti (giustamente) per i quali la spesa di mantenimento non è tutto, anzi. Diciamo che è il meno, dopo i problemi che abbiamo avuto con i DNS (!). Per quello cerco un servizio davvero ottimo sotto il profilo della qualità più che risparmioso... Ma vedo che la discussione non è molto partecipata e forse non è un problema molto sentito... nemmeno dagli hoster.
  4. Ad ogni modo io sto cercando un provider che abbia un sistema DNS all'avanguardia prima di tutto e con un pannello decente. Pago puntualissimo (anzi in anticipo) e non mi interessa se costa di più. Con questa roba non si scherza se si fa di professione.
  5. Ciao a tutti. Come penso molti tengo i miei domini dal mio hoster il quale però ha un pannello davvero troppo basico e lacunoso. Inoltre Google mi segnala parecchi problemi con i DNS. Sono quindi in cerca del migliore fornitore di mantenimento domini dove migrare i miei che abbia principalmente qualità da esprimere soprattutto per quanto riguarda: un pannello di controllo efficiente e completo un servizio di DNS affidabile veloce e flessibile Potete consigliarmi magari argomentando i punti a favore e quelli contro? In questi giorni sto provando OVH.it che però non accetta pagamenti PayPal (incredibile) e ha un pannello di manutenzione la cui esperienza d'uso lascia davvero a desiderare. Grazie a tutti
  6. Definire "uva" plesk ci vuole del fegato. Un pannello che si impossessa del server, ne stravolge le dinamiche, impedisce aggiornamenti me la chiami "uva"? Penso che sia uno dei peggiori prodotti esistenti, dopo windows naturalmente che detiene il primato assoluto da oltre 20 anni
  7. Plesk è un incubo, sconsiglio a chiunque di avere la malsana idea di installarlo.
  8. Macchè...
  9. A questo proprio non arrivo... :63:
  10. Non è statico... :19:
  11. Perdona la newbberia angosciante, ma non è un problema di utente? Access denied for user 'nobody'@'localhost' (using password: NO) Non è probabilmente qualcosa che ha a che fare con il my.conf più che con lo script PHP del plugin?
  12. Ottima idea :) Ecco il problema... 2010/04/08-10:40:02 Plugin "mysql_isam_space_" exited with status 256. ---- mysqladmin: connect to server at 'localhost' failed error: 'Access denied for user 'nobody'@'localhost' (using password: NO)' Name "main::field" used only once: possible typo at /etc/munin/plugins/mysql_isam_space_ line 216. Name "main::ABSOLUTE" used only once: possible typo at /etc/munin/plugins/mysql_isam_space_ line 221. mysqlshow: Access denied for user 'nobody'@'localhost' (using password: NO) 2010/04/08-10:40:07 Plugin "mysql_isam_space_" exited with status 256. ---- Come accidenti posso intervenire? :)
  13. Appunto. Infatti non funziona... Ma che accidenti sarà...
  14. Non saggio sicuramente ma non funzionante non credo. Aspettavo di vederlo funzionare per ridurre di conseguenza i privilegi... Ho provato come indicato dai tutorial a eseguire il comando # munin-run mysql_bytes che restituisce i valori sent.value U recv.value U il che se non sbaglio indica che il plugin non funziona... :(
  15. uhmm... a dire il vero non ho creato un nuovo utente MySQL ma ne ho usato uno con tutti i privilegi per non correre rischi di permessi... E' sbagliato?
×