Jump to content

Riccardo Riva

Members
  • Content Count

    31
  • Joined

  • Last visited

About Riccardo Riva

  • Rank
    HT Member
  • Birthday 05/21/1977

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.riccardoriva.com

Converted

  • Località
    Correggio (RE)
  • Cosa fai nella vita?
    Systems and Networks Engineer
  • Il tuo Hosting Provider?
    Aruba
  1. Riccardo Riva

    vmware 5 e windows 7

    Confermo, ho windows7 up and running da circa 1 mese su VMware Workstation 6.5.2 e su Workstation 5.5.x (non ricordo ... è quello che ho in mansarda). Per l'installazione avevo fatto le stesse cose consigliate dall'articolo appena citato. Ciao Riccardo
  2. Riccardo Riva

    virtualizzato dentro virtualizzato

    Secondo me invece ce la dovresti fare. Non uso VirtualBox, ma con VMware Workstation lo faccio in continuazione, virtualizzando anche ESX. Ciao Riccardo
  3. Riccardo Riva

    Virtualizzazione su piccola scala ... Xen Server vs ESXi

    Scusa ma dubito che con più 100 VM tu possa non aver bisogno di Alta Affidabilità e di bilanciamento del carico. Che poi tu non voglia questo è un altro paio di maniche. Se poi vuoi farli a manina è un discorso ancora diverso, ma solo se te lo fai a casina tua e non ci devi guadagnare. Altrimenti con quello che ti costano tali feature, rientri ampiamente delle spese per le ore/uomo necessarie a gestire tutta la baracca. Poi, ognuno a casa sua fa quello che vuole, ma ostinarsi a fare certe cose a mano quando ci sono strumenti (che funzionano bene) che le fanno in modo automatizzato (evitando errori umani dal momento che funzionano bene) non vedo quanto senso abbia. P.S. se a casa tua hai più di 100 VM per tuo sfizio, e/o non devi garantire HA o Bilanciamento di carico, non hai uptime e/o SLA da rispettare ..... Posso mandarti il CV ? :asd::asd: Ciao
  4. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    Quoto, con un solo host Vcenter non serve. Valuta però se hai in prospettiva di ampliare a due il numero di host nel breve periodo i vari acelleration kit propoti da VMware. Ciao
  5. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    e come restore ? Io fossi in te mi guardere bene VizionCore VRanger Ti permette di fare backup incrementale di una VM anche su storage remoti e restore image level e file level. My Two cents Se non hai problemi di budget per il software allora ESX e punto. Ciao
  6. Riccardo Riva

    Virtualizzazione estrema

    Ci posso anche stare, ma devi concedermi che dipende MOLTO dal tipo di I/O che fai e dallo storage che hai attaccato al "culo" (si può dire ?? :ciapet:) Con storage HighEnd tipo FibreChannel o Infiniband non ne conosco molte di applicazioni che riescono a saturare l'I/O su una VM così come non riescono sul fisico. In quei rari casi la macchina non è una canditata per la virtualizzazione e punto. E' anche ora di smetterla con la convinzione che visto che la virtualizzazione è il trend del momento, tutto sia virtualizzabile. Indipendentemente dall'Hypervisor. Ho visto macchine Oracle produrre una quantità di carico che si scioglievano i server al solo pensiero di doverle ospitare come VM.:sisi: Ciao
  7. Riccardo Riva

    Virtualizzazione su piccola scala ... Xen Server vs ESXi

    Non ho detto questo. Ho detto che le feauture enterprise di ESX (HA, DRS, VMotion) le puoi avere anche in una infrastruttura basata su diverse macchine ESXi pilotate da Vcenter.
  8. Riccardo Riva

    Virtualizzazione su piccola scala ... Xen Server vs ESXi

    Guarda che ESX4 e ESXi4 sono già usciti.
  9. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    No, non hai delle limitazioni nell'aggiungere altre macchine, semplicemente hai potenzialmente più feature in una infrastruttura vSphere (con ESX4) che con ESXi. Entrambi possono essere a pagamento. Solo ESXi è gratuito. VCenter ti serve solo se hai una infrastruttura completa (ed è a pagamento, e non costa neppure poco). Così però non vai da nessuna parte, spiega bene quello che vuoi fare, sia in termini di numeri/prestazioni, sia in termini di backup (come da mio post precedente) sia in termini di uptime/affidabilità. Le differenze tra ESX e ESXi le trovi tutte sul sito di VMware, se poi fai una ricerca sulla communities trovi decine di migliaia di post che possono fare al caso tuo per chiarirti le idee. Non per non risponderti o non volerti aiutare, ma in questo caso non è possibile risponderti con un RTFM, quindi cerca di chiarire meglio cosa vuoi/cosa devi fare. Ciao
  10. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    Assolutamente perfetto, infatti in un post precedente avevo detto : La pianificazione questa sconosciuta ..... :cartello_lol: Ciao
  11. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    Se scegli ESX si, con ESXi puoi arrivare a farlo lo stesso ma con qualche feature in meno.
  12. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    Nemmeno lo spegnimento della macchina e la copia esterna allora .....
  13. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    Ovviamente, io rispondevo alla proposta di spegnere la VM per copiarla fuori .... Quanto sei pignolo :emoticons_dent2020::emoticons_dent2020:
  14. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    Piccola imprecisione .... :approved: Diciamo che potresti scriptare la creazione di una snapshot, e poi se lo storage su cui sono vuoi effettuare i backup è visibile direttamente da ESX, puoi copiare tutto tranne il file di delta della snapshot, eseguendo di fatto un full backup della vm. Al termine del gioco scripti la cancellazione della snapshot. Non è la cosa più bella del mondo, ma si può fare ! Ciao
  15. Riccardo Riva

    Dubbio su acquisto VMware

    Tra ESX e ESXi la scelta è solo tua, dipende d quanto pensi di ampliare in futuro e che tipo di feature vuoi nell'immediato e nel futuro prossimo. Io non metterei mai una struttura dedicata a VPS su una macchina singola, ma punterei perlomeno a 2 nodi in HA, poi ovviamente ognuno si fa i conti in casa sua. Per quanto riguarda lo storage, se implementi il tutto su storage locale, potresti avere colli di bottigli sull I/O e sicuramente farai molta fatica a migrare un domani vero una soluzione HA senza dare down-time alle VM. La parte di backup è una cosa a parte, dovresti prima di tutto chiarire che tipo di storage è quello su cui pensi di fare backup (NAS, SAN,TAPE, ...) e con quale metodo è/sarebbe connesso alle macchina ESX/ESXi. Poi sarebbe anche utilie capire che tipo di backup intendi fare : - File Level ? - Image Level ? e che tipo di restore ti interessa arrivare a poter fare : - Infrastruttura completa ? - VM completa ? - File ? Diciamo che con la progettazione sei ancora in alto mare :sisi: Se dai ulteriori dettagli vediamo cosa si può fare. Ciao
×