Jump to content

DomainRegister

Members
  • Content Count

    23
  • Joined

  • Last visited


Reputation Activity

  1. Like
    DomainRegister reacted to ServWise in Tophost...così imparo!!   
    È un peccato, sarebbe stato meglio rispondere semplicemente rispondendo alla recensione con la stessa risposta fatta di persona e permettendoti di aggiornare di conseguenza la tua recensione. 😞
  2. Like
    DomainRegister reacted to ServWise in Tophost...così imparo!!   
    Roc, sono contento di vedere il tuo aggiornamento, è bello quando un'azienda cerca di fare ammenda per i suoi fallimenti e ancora meglio quando le persone come te aggiornano la tua opinione per riflettere questo. Con i social media oggi essere così parte integrante delle nostre vite e avere un tale impatto sulla fiducia anche delle più grandi aziende ha un impatto. Come qualcuno che gestisce un'attività di hosting, le tue parole sono le benvenute.
  3. Like
    DomainRegister reacted to mfs in VPS managed - rischio di basse performace   
    Non capisco perché ritieni che Siteground non possa essere a posto per quanto concerne il famigerato GDPR. Non solo la casa madre è in Bulgaria (quindi, Unione Europea), ma il contratto che sottoscrivi dal sito italiano di Siteground intercorre con "SiteGround Italia Srl", con tanto di accordo DPA. La loro conformità è stata sbandierata in lungo e in largo. Non che te lo raccomandi, anzi; ma tant'è.
    Concordo per il resto con l'idea che piazzare un server oltreoceano per un sito che è rivolto al pubblico nostrano possa essere poco opportuno, anche se ci possono essere degli espedienti che possono metterci una pezza (CDN con cache delle pagine HTML ammesso e non concesso che il sito sia statico, o "workers" su vari PoP... ma non è qualcosa che si considera quando si va al risparmio)
    Non mi pare opportuno dare consigli su quale provider adottare*, comunque basta a mio avviso che sia europeo e con una bassa latenza verso il MIX (come punto di riferimento generico); possono rientrare in questa definizione alcuni provider francesi, tedeschi, svizzeri e olandesi. Alcuni rinomati provider italiani (che vedo menzionati in questo thread per essere una sòla) sono spesso una sòla (ovviamente non tutti). Tendenzialmente, e a somme linee, un provider in Italia tenderà a costare qualcosina di più (a parità di caratteristiche) rispetto ad altri provider stranieri. A mio avviso ciò accade per una serie di carenze strutturali del nostro paese e per un focus eccessivo sulla PMI quando in questo settore si è/si può essere competitivi sul prezzo finale quando non si è né piccoli né medi. Da noi di non piccolo e non medio c'è Aruba, ma se confronti quel che offre con altri provider europei, ridi.
    Esistono alcuni provider di medie dimensioni in Italia* (alcuni li ho notati anche rappresentati o citati su questo forum) che possono offrire un ottimo servizio, con assistenza in italiano, a prezzi decenti.
    Se non hai le idee chiare, evita di scegliere servizi unmanaged alla cieca. Troppo spesso, cercando di risparmiare, si spende di più...
    Buona fortuna e buon lavoro
    *essendo il primo post da queste parti vorrei evitare di fare nomi. A parte Aruba. Si può sempre parlare male di Aruba, vero?
     
  4. Like
    DomainRegister reacted to Shazan in VPS managed - rischio di basse performace   
    Non mi sembra manchino fornitori italiani con un buon rapporto qualità/prezzo, non la vedo tutta questa convenienza degli hoster statunitensi al giorno d'oggi, onestamente, soprattutto perchè quelli più economici valgono tanto quanto paghi...
  5. Like
    DomainRegister reacted to Shazan in Quale sito di server italiani mi può dare ping vicino a 1ms per www.adidas.it ?   
    E' una verifica che effettuo personalmente e manualmente ad ogni nuovo cliente. Se qualcosa non mi quadra, incrocio i dati dell'IP con altri dati.
    Le poche cantonate le ho prese quando mi sono voluto fidare... ma a non fidarmi ci ho sempre visto bene.
×