Jump to content

ardyp

Members
  • Content Count

    178
  • Joined

  • Last visited

  1. finchè chi decide le regole al nic sarà in conflitto di interessi (avendo società sparse per l'europa con cui ha accaparrato e gestisce migliaia di domini) si parla di aria secca, l'italia purtroppo è davvero il paese delle banane...
  2. Non credo, in realtà anch'io ho penso che i 180 giorni indicati siano eccessivi e da vedere come "al massimo impieghiamo 180 giorni", magari per siti statico con 10 pagine in 1 settimana sei a posto, lo stesso però non credo valga per un grosso network con migliaia di pagine, qualche mese effettivamente potrebbe essere necessario.
  3. Segnalare a Google lo spostamento del tuo sito - Guida di Strumenti per i Webmaster Aggiornato a luglio 2011... :)
  4. Google richiede almeno 180 giorni per "assorbire" i redirect 301, non so di preciso quanto yahoo e bing richiedano. ;)
  5. vi segnalo questi link ai quali partecipo anch'io: Associazione MeteoNetwork ONLUS MeteoNetwork :: Rete Stazioni Meteo MNW-Meteo.it questi dati sono utilizzati dai modelli epson meteo, e sono frutto del lavoro di centinaia di appassionati italiani che condividono gratuitamente i loro dati con la onlus meteonetwork. :) Riguardo ilmeteo, a me sembra quello che ci prende meno di tutti. :D
  6. ardyp

    Dominio it coperto da privacy e plagio

    @Mark hanno sbagliato in quanto il Registro era tenuto a notificare l'accesso ai miei dati(punto 5.2.4) e io potevo oppormi ma non è stato fatto, inoltre i dati possono essere usati SOLO in caso di opposizione(che non è stata fatta) e non per ricevere minacce da parte di studi legali... ;) Sono totalmente in disaccordo, questa sarebbe un epocale violazione della privacy, in un paese dove in teoria è una delle cose più tutelate...
  7. sono riuscito a risparmiare un ip...vittoria! :D edit: cmq era colpa di quella cacca di Plesk, non mi aggiornava il file di configurazione della zona per il dominio, lasciava ns anche se l'avevo cancellato da 3 giorni praticamente(e cosa curiosa però nel pannello non lo mostrava)
  8. Ho tagliato un ip dalla zona, e provato ad aggiornare i ns utilizzando ns1 e ns2 su 2 ip differenti(100 e 17), ovviamente il nic ora da errore. aspetto una 20ina di minuti e riprovo. :) per la 2 domanda: avendo a questo punto ns1.dominio.it e ns2.dominio.it è possibile utilizzare questi ns per far puntare dominio2.it al server?
  9. tecnicamente è un errore del nic che è esagerato nei controlli sulle zone, la mia configurazione era corretta. ;)
  10. alla fine ieri sera ho deciso di aggiungere alla zona anche ns.dominio.it su un terzo ip, dopo un pò di smanettamenti ha magicamente funzionato(anche se comunque non era quello che volevo)! :D Ora devo capire come fare a far si che un ipotetico nameserver personalizzato accetti tutti i domini che gli punto, suggerimenti? :P
  11. nessuno si sbilancia? :(
  12. ardyp

    Dominio it coperto da privacy e plagio

    qualche anno fa invece non si fecero troppi problemi a fornire i miei dati ad un avvocato di milano...ho ancora la raccomandata conservata, quasi quasi cito il nic per violazione della privacy...
  13. Salve, avrei bisogno di configurare dei ns proprietari che puntano a 2 ip residenti sulla stessa macchina. Sto usando un dominio per fare alcuni testo, di seguito la zona creata su plesk: e qui la configurazione sul registrar: Ho fatto il check sul sito ZoneCheck e mi risulta oltre a ns1 e ns2 anche ns.dominio.it nella zona, e questo chiaramente fa fallire l'aggiornamento di ns. Vorrei capire dove sbaglio e come fixare questa cosa, grazie. :)
  14. ardyp

    keeflex offline

    a me la pagina carica 1 volta si e 10 no... :S
  15. ardyp

    keeflex offline

    penso siano scappati con la cassa... :S
×