Jump to content

darkhim

Members
  • Content Count

    44
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by darkhim


  1. Attendo updates. Comunque a tenermi lontano da Wuala basta il fatto che per un guasto hardware ci siano stati problemi sulle modifiche ai files. E nella pagina di stato parlano di continui problemi con gli upload.

     

    Be questo può essere vista come trasparenza del servizio, gli altri concorrenti non mi sembra che facciano comunicati su cosa fanno e quando.


  2. No, se garantiscono la cifratura client-side è quasi impossibile beccare files duplicati.

     

    O meglio potrebbero (facendo un check MD5) PRIMA di cifrarli ma poi il secondo utente non potrebbe utilizzare il file essendo questo stato caricato cifrato con la key del primo.

     

    Non possono deduplicare se non all'interno dello stesso account.

     

    Ho appena caricato la iso di win7 x64 dopo la cifratura ci ha messo 1 secondo a fare l'upload

     

    wttag.png


  3. Premessa che uso la pro.

    - La homepage racconta fiera che in Wuala ci sono 500mln di files. Ora, non deduplicano e la mia cartella HOME sono 730mila files. Facciam due conti?

    21ay9on.png

     

    2mxzjl.png

     

    A me sembra proprio che la deduplicazione ci sia.

     

     

    - La sincronizzazione è molto lenta, ad occhio. Ho i due pc l'uno di fianco all'altro, senza firewall e con lan-sync abilitato. Se salvo in Dropbox tempo 1-2 secondi e il file arriva sul secondo pc. Wuala ne impiega una trentina. Noto lo stesso delay in locale (apro sia il finto disco di rete di Wuala che la cartella da cui sincronizza, creo un file da una parte e vedo quanto ci mette).

     

    Ho provato prima con il mio socio e ci ha messo 1 secondo a mostrarmi il file sul programma, invece dalla condivisione w: ci ha messo 5 secondi


  4. Ah dimenticavo, sul loro sito parlano molto di privacy e sicurezza.

     

    how-it-works-it.png

     

     

    scrivono così sul loro sito:

    Privacy

     

    Wuala protegge la tua privacy: al contrario della maggior parte degli altri servizi di storage online, tutti i tuoi file vengono crittografati sul tuo computer per cui nessuno, neppure i dipendenti di Wuala e di LaCie, può accedere ai tuoi file personali. La tua password non lascia mai il tuo computer.

     

    Wuala utilizza gli algoritmi AES a 128 bit, RSA a 2048 bit e SHA-256 per la crittografia, le firme e i controlli di integrità


  5. Azienda X compra il dominio e lo intesta a un titolare/dipendente/altra persona che parla di un argomento non inerente all'azienda. Ma su questo sito c'è un banner o viene citata in qualche modo l'azienda X può essere vista come spesa di rappresentanza e/o pubbliche relazioni.

     

    decreto del 19 novembre 2008:

     

    La nuova nozione di spese di rappresentanza

    Come accennato, è il decreto del 19 novembre 2008 che individua una nozione generale di spesa di rappresentanza e, successivamente, fornisce delle esemplificazioni su alcune ipotesi che possono essere ascrivibili alla nozione di carattere generale.

    I concetti di base al fine di individuare le spese di rappresentanza sono: la gratuità; la finalità promozionale o di pubbliche relazioni; la ragionevolezza rispetto all'obiettivo di generare anche potenzialmente benefici economici per l'impresa ovvero la coerenza con pratiche commerciali di settore.

    Una volta fornita la definizione della spesa di rappresentanza, il decreto esemplifica alcune ipotesi tipizzate che, comunque, non sono esaustive di tutte le casistiche che possono in concreto verificarsi:

    1.

    le spese per viaggi turistici in occasione dei quali siano programmate e in concreto svolte significative attività promozionali dei beni e dei servizi la cui produzione o il cui scambio costituisce oggetto dell'attività caratteristica dell'impresa;

    2.

    le spese per feste, ricevimenti e altri eventi di intrattenimento organizzati in occasione di ricorrenze aziendali o di festività nazionali o religiose;

    3.

    le spese per feste, ricevimenti e altri eventi di intrattenimento organizzati in occasione dell'inaugurazione di nuove sedi, uffici o stabilimenti dell'impresa;

    4.

    le spese per feste, ricevimenti e altri eventi di intrattenimento organizzati in occasione di mostre, fiere, ed eventi simili in cui sono esposti i beni e i servizi prodotti dall'impresa;

    5.

    ogni altra spesa per beni e servizi distribuiti o erogati gratuitamente, ivi inclusi i contributi erogati gratuitamente per convegni, seminari e manifestazioni simili il cui sostenimento risponda ai criteri di inerenza generali

     


  6. Le VLAN ormai sono piuttosto diffuse nei servizi di hosting dedicato, mi meraviglierei se non ci fossero di default.

     

    Carina l'idea del cluster, hai già un'idea sull'infrastruttura da implementare?

     

    Hetzner non offre il servizio tanto per dirtene una.

     

    Si ho già pianificato l'infrastruttura.

     

    il sistema host sarà CloudLinux.

     

    Per il cluster voglio utilizzare LVS in Direct Rounting

    VS-DRouting.gif

     

    e come storage volevo testare Lustre

     

     

    il risultato finale dovrebbe essere una cosa tipo questa:

    lvs_ha.jpg

     

    il top sarebbe fare uno storage con zfs con la deduplicazione.


  7. Visto che qualche mese fa ho fatto richiesta a internetbs se potevano fare un sistema di fatturazione mensile o bisettimanale, ma la risposta è stata che ci stanno lavorando e oramai sono passati mesi. Che ne dite di fare una richiesta di gruppo (group-action :062802drink_prv:), magari con più società e/o persone del settore riusciamo in qualche modo a risolvere questa situazione.

     

    Quindi chiedo a tutti voi, che utilizzano questo servizio di scrivermelo.

     

    Nei prossimi giorni scriverò un testo comune per far smuovere un pò la situazione.

     

    Grazie


  8. Ma alla fine perchè si fanno attacchi ddos?

     

    La concorrenza che ti vuole far fuori? Si chiede un riscatto? Solo per passatempo e dimostrare quanto si è bravi a costruirsi una botnet?

     

    In passato avevo sentito qualcuno che parlava di riscatto, ma nella maggior parte di attacchi ddos non se ne discute mai...

     

    Comunque ho trovato un provider che include il filtraggio ddos senza costi aggiuntivi, il prezzo dei suoi server sono normali. Almeno sulla carta dichiara che filtra gli attacchi e non stacca il server... se non in casi estremi.

     

    Puoi indicarmi la società per cortesia.

×