Jump to content

Ilbaboomba

Members
  • Content Count

    11
  • Joined

  • Last visited

  1. Ilbaboomba

    REDEMPTION-NO-PROVIDER prima della scadenza?

    eh ma godaddy non è per i .it, io stavo seguendo un dominio italiano... Status: inactive / dnsHold Created: 2009-12-26 20:30:02 Last Update: 2009-12-26 20:30:02 Expire Date: 2010-12-26 Registrant Name: *** rimosso *** Organization: *** rimosso *** ContactID: GDN-00000398-D01 Admin Contact Name: *** rimosso *** Organization: *** rimosso *** ContactID: GDN-00000398-D01 Technical Contacts Name: Daniele Antonio Iunco Organization: GiDiNet di Iunco Daniele Antonio ContactID: GDN-00000077-E04 Registrar Organization: GiDiNet di Iunco Daniele Antonio Name: GIDINET-REG ho visto che il sito di gidinet ha un po' di link a wix, che dovrebbe essere un servizio beta di backordering per i domini .it, probabilmente l'hanno preso loro... a questo punto spero che l'abbiano preso loro e che me lo vendano...
  2. Ilbaboomba

    REDEMPTION-NO-PROVIDER prima della scadenza?

    a saperlo prima... mi sapresti dire quali sono questi servizi? per quanto riguarda il proprietario, sul database whois c'è solo nome e cognome, null'altro... posso postare qui il risultato del whois comprendente nomi o creo qualche problema?
  3. Ilbaboomba

    REDEMPTION-NO-PROVIDER prima della scadenza?

    ciao a tutti, sono furibondo. ho fatto uno script che ogni minuto controllava lo stato del sito, e in caso di cambiamenti, mi avvisava. ore 20:30:00, il sito era ancora in pending-delete. ore 20: 31 :00 lo script mi avvisa che lo stato è cambiato (in dnshold). corro sul sito di un registrar per registrarlo al volo, e mi viene rifiutata la registrazione perchè il dominio è già registrato. vado a controllare di nuovo sul database whois, ebbene... il dominio è stato registrato alle 20:30:02. come diavolo è possibile che una persona abbia fatto una registrazione in meno di due secondi? e inoltre, come posso contattare questa persona se sui dati di registrazione ha messo solo nome e cognome e null'altro? grazie.
  4. Ilbaboomba

    REDEMPTION-NO-PROVIDER prima della scadenza?

    capito. non mi resta che aspettare la scadenza e tenerlo sotto controllo :approved: qualcuno sa quant'è la frequenza massima con cui si può interrogare il database del nic senza incorrere nel ban?
  5. Ilbaboomba

    REDEMPTION-NO-PROVIDER prima della scadenza?

    ecco questo era quello che cercavo di capire fin dall'inizio, quali sono i casi in cui può essere messo in no provider e sucessivamente in redemption no provider anche se il dominio non è ancora arrivato alla scadenza?
  6. Ilbaboomba

    REDEMPTION-NO-PROVIDER prima della scadenza?

    scusa eh, ma mi piace ficcare il naso e imparare :stordita: per quale motivo l'avrebbero messo in questo stato mandandolo alla fine in cancellazione? forse perchè l'assegnatario del dominio aveva già avvisato che non intendeva più rinnovarlo? o una mossa del mantainer per una qualche strana ragione che non mi è chiara? questo punto non l'ho ben capito, ma probabilmente se mi spieghi quello che non mi è chiaro sopra, dovrei arrivarci :080402ask_prv: grazie, Alex.
  7. Ilbaboomba

    REDEMPTION-NO-PROVIDER prima della scadenza?

    non so se sia stato rinnovato o meno, quel dominio mi interessa quindi lo sto seguendo, e qualche settimana fa ho notato che era già in redemption-no-provider, nonostante la scadenza sia fra qualche giorno. l'ultimo update status risale a oltre tre mesi fa, se può essere d'aiuto a capirci qualcosa... non vi è mai capitato un caso simile?
  8. come da titolo, è normale che un dominio entri nello stato REDEMPTION-NO-PROVIDER prima della sua scadenza? ci sono altri motivi oltre allo smettere di rinnovarlo che possano portarlo in questo stato anticipatamente? grazie.
  9. bella domanda, non ne ho la più pallida idea. pensavo di crearmi io qualcosa su misura, lasciando solo il forum di "prefabbricato", in quanto non ho esigenze particolari da quel punto di vista. c'è anche da dire che lo sviluppo di un portale fatto come lo vorrei richiede veramente tanto tempo, sia partendo da zero che modificando quelli già pronti. tutto ciò per dire che sono ancora in alto mare con la decisione, e probabilmente il primo anno di hosting andrà via solo per fare prove :emoticons_dent2020: ssh sarebbe comodo soprattutto in fase di caricamento di file per i vari portali/forum e di backup (qui si può anche ovviare facilmente) per gestire i tarball o gli zip e non dover caricare migliaia di file e aspettare un'ora di upload solo per provare un portale o un forum.. però come ho detto, ne faccio tranquillamente a meno, non è di vitale importanza.
  10. ciao a tutti, sto curando un dominio .it che sta andando in cancellazione, e son tentato di prendermelo e farci un bel sito, dato che è registrato da anni ma mai utilizzato :approved: sto quindi nel frattempo cercando un servizio di webhosting che soddisfi le mie richieste, ma non ho trovato nulla al caso mio... vorrei sapere da voi, dato che sicuramente ne conoscete più di me, se ce ne sono alcuni con queste caratteristiche o se son costretto a rinunciare a qualcosa... almeno 1gb di spazio web, possibilmente ampliabile sucessivamente non necessito di tanto traffico al mese, però anche questo sarebbe meglio se fosse possibile ampliarlo sucessivamente accesso ftp e possibilmente ssh (anche se da quello che leggo in giro me lo devo scordare sugli hosting condivisi) indirizzi email illimitati (o comunque numerosi >50) sottodomini illimitati (o comunque numerosi >20) os. linux (possibilmente) o comunque con supporto a php database mysql (non ho esigenze particolari qui, credo che un 50/100mb per iniziare bastino... devo metter su un portale e un forum, quindi ci sarà un notevole utilizzo di queries/h) poter avere in futuro la possibilità di richiedere ssl. non è fondamentale questo, anzi è il punto più sacrificabile visto che ancora non so se e quanto prenderà piede il sito, questi sarebbero i requisiti iniziali. il mio obiettivo è far diventare il sito un punto di riferimento a livello nazionale per l'argomento che andrò a trattare, quindi la possibilità in futuro di poter ampliarlo mi farebbe comodo, soprattutto database mysql, spazio web (questo penso che oltre un 2-3gb comunque non andrà mai) e traffico. ecco, ho cercato di ridurre il più possibile le mie richieste di "illimitato" che a voi piacciono tanto :cartello_lol:. il costo che vorrei mantenere almeno per l'inizio è di 40/50 euri all'anno... ho dato un'occhiata veloce ed aruba si avvicina, con 50 euro ho linux, mysql ed email illimitate ma pagare 18 euro ogni sottodominio è assolutamente troppo per le mie tasche. confido nel vostro aiuto, se c'è da rivedere qualcosa sulle richieste parliamone, non sono tutti indispensabili i punti che ho elencato. Grazie, Alex.
×