Jump to content

Domitilla

Members
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

  1. Domitilla

    punteggio di spam PRIORITY_NO_NAME

    Se non vuoi o non puoi essere d'aiuto, puoi astenerTi. Nessuno Ti costringe. Spero in ogni caso di aver formulato la domanda nel modo più comprensibile possibile. Sarebbe molto più semplice rivolgersi ad un professionista a pagamento, ma per delle e-mail da spedire da casa che avranno poche decine di iterazioni, ha molto piu senso capire il perchè di errori che probabilmente sono banali e facilmente rimediabili con brevi ma preziosi consigli. Questo forum più di una volta è stato di aiuto. Aspetto fiduciosa e speranzosa.
  2. Salve a tutti, Ho voluto controllare una e-mail, con il software gratuito Mailing Check (www.sendblaster.com) Il punteggio spam che viene rilevato è 3,2 con le seguenti motivazioni: Punteggio 2,2 : Message has priority, but no user agent name PRIORTY_NO_NAME Punteggio 0,8 : Header has extrneous Content-type: ..... type= entry EXTRA_MPART_TYPE Punteggio 0,1 : BODY Html has "tbody" tag HTML _TAG_EXIST_TBODY Punteggio 0,1 : AWL from: address is in the auto white-list AWL Vorrei correggere gli errori segnalati, ma non capisco cosa devo fare. Potete aiutarmi? Grazie mille
  3. Salve a tutti, ecco il mio problema. Ho un dominio che con molta fatica ho indicizzato bene per le mie esigue possibilità. Adesso ho aggiunto un dominio di 3° livello nominato: riservato.miodominio.com Lo scopo è quello di mettere files ovviamente riservati, e che quindi non vengano indicizzati dai motori di ricerca. Usando il file robots vorrei ottenere due scopi: 1) non modificare in alcun modo l'indicizzazione del dominio principale w w w . miodominio.com 2) escludere dall'indicizzazione di tutti i motori il dominio di 3° livello http: // riservato. miodominio.com Quello che presumo si debba fare è: Mettere nella direttory principale del dominio di terzo livello il file robots: http://riservato.miodominio.com/robots.txt con il seguente contenuto: User-agent: * Disallow: / Vorrei evitare l'incubo di trovare il mio dominio principale fuori dall'indicizzazione. Attendo il vostro prezioso consiglio sull'esattezza di questa procedura (o altra da voi consigliata). Grazie mille
  4. Domitilla

    spazio multidominio e link esterni

    Ti ringrazio molto, seguirò il Tuo consiglio.
  5. Salve a tutti, ho uno spazio multidominio e 4 domini. Ho provato a linkare le home page e sono andata nel sito Backlink Checker - SEO Tool (Check Backlinks) per verificare la presenza di questi link ma essi non risultano. E’ come se non esistessero. Ne deduco che i link provenienti da diversi domini residenti in uno spazio multidominio vengono considerati link interni. Se questo è vero, cosa mi consigliate di fare. C’è qualche procedura particolare per indicare che si tratta di link esterni, oppure l’unica soluzione è emigrare presso hosting per singoli domini? Grazie
  6. Gentile Uno, Ti ringrazio molto della risposta In nessun caso ho voluto mettere in dubbio la Tua autorevolezza sull'argomento. Anzi, la mia richiesta di approfondimento voleva valorizzare la Tua risposta sintetica per non metterla nel calderone delle "opinioni di: ognuno dica la sua". Del resto la Tue affermazioni sono tenute in considerazione a tal punto che ora sto rielaborando le mie prossime strategie. Grazie ancora
  7. Gentile Uno, grazie per la risposta immediata. Davvero si tratta di una leggenda metropolitana? Se me lo confermi ci credo davvero! Fino ad ora ho lavorato sul "posizionamento naturale" del sito ovvero curando i testi, i nomi dei file, i nomi delle cartelle e delle immagini, oltre a titoli e descrizioni nei metatag ecc. Io so che per un buon posizionamento la miglior cosa è quella di operare su vari fronti, tra cui quello dei link esterni. Dovendo ora costruire un nuovo sito pensavo, di migliorare l'efficacia dei link cambiando l'host. Quindi avrei bisogno di sapere (non per polemica, ma per vera necessità di comprensione) Per davvero non serve a nulla cambiare l'host? Ed inoltre le Tue considerazioni si basano su Tua esperienza diretta o indiretta? Oppure qual'è la Tua fonte informativa? Mi sarà molto utile la Tua risposta. Ti ringrazio
  8. Salve a tutti, premetto subito, che non me ne intendo molto di hosting, e quindi spero molto in un Vostro consiglio. Ho messo 4 siti presso Widwstore.net: mi trovo bene e fino ad ora non ho riscontrato problemi, inoltre il servizio di assistenza è efficente, veloce, professionale. Allora Vi domanderete perchè cambiare? Il motivo è questo: Voglio prendere un nuovo dominio per un sito da costruire in semplice xhtml css ed alcuni elementi flash.(quindi senza tante diavolerie lato server di cui per ora purtroppo non ho competenza) Il sito non sarà molto pesante.Uno degli scopi è quello di aggregare collaboratori ai quali verrà data una casella e-mail personalizzata. Noi speriamo di raggiungere circa 150 caselle e-mail.Inoltre per la costruzione del sito vorrei usare molti sottodomini di terzo livello. Questo sito verrà linkato ad un'altro mio sito che deve essere rafforzato nel posizionamento. Per dare maggiore rilevanza ai reciprochi link vorrei mettere il nuovo sito presso un host italiano diverso da Widestore. Infatti link da IP distanti tra loro per google sono più efficaci al fine del posizionamento. Risultato delle mie ricerche: Ci sono provider che fanno la rincorsa al minor prezzo con la maggiore offerta ma che non mi sembrano molto affidabili, mentre altri provider sono super affidabili e seri a prezzi molto alti ma che danno poche caselle e-mail. Quale host mi potete consigliare che sia affidabile, serio, professionale, che abbiano una buona assistenza anche telefonica, che non ci siano "blakout" nel sito, che si possa ricevere sempre la posta ecc. e che dia oltre allo spazio anche almeno 150 caselle di posta e molti sottodomini compresi nel prezzo? Spero proprio di avere i Vostri numerosi e preziosi consigli. Vi ringrazio in anticipo, (se non altro, per aver avuto la pazienza di leggere fin qui!)
×