Jump to content

Bukowski

Members
  • Content Count

    40
  • Joined

  • Last visited

  1. Anche a me ne dà. Faccio lo sborone ma da qualche mese a questa parte hanno cambiato qualche politica di caching e sia dalle impostazioni che dalle API fa problemi a fare il refresh. Gliel'avevo fatto notare mandandogli grafici di ogni sorta ma mi dissero che da parte loro era tutto ok e nulla era cambiato. Fatto sta che se tu da pannello imposti una durata per l'expire della cache (di default è 4 ore se non ricordo male), quella non viene presa in considerazione, e i file restano cachati a vita.
  2. Hai provato ad usare le loro API? Sono davvero molto semplici e puoi fare il purge della cache (quindi il refresh forzato) o di un file specifico o di tutto il sito. Detto ciò si dovrebbe usare comunque solo ed esclusivamente per i contenuti statici.
  3. Di Cloudflare abbiamo il piano business, quello da 200$ per intenderci, altrimenti ci avrebbe staccato ovviamente. L'attacco avviene direttamente sull'ip, non sul dominio, il che rende la protezione di Cloudflare assolutamente inutile. Per la tipologia di attacchi nello specifico non saprei. Sono get e inizialmente era un ddos di tipo Wordpress.
  4. Ciao EvolutionCrazy, anche secondo me il reverse proxy è una soluzione buona, purtroppo però il provider in cui sono ora preferisce non continuare la collaborazione con noi per via dei ddos avvenuti che hanno causato problemi all'intera farm. Devo dire che finchè non sono stati scoperti gli altri IP, il reverse proxy ha funzionato molto bene. Punterei pure io su un buon sistemista ed esperto di ddos, ma hai nomi? :) Ovh in realtà non gestisce i L7, fa una prima scrematura ma poi devi settartelo tu. Loro garantiscono copertura sui L3 e 4. Di Online.net non so molto. Per inciso, se pensi che 15gbit 24h non siano pochi, ecco, immagina che l'attacco è continuo da 20 giorni!!!!! Tipo un record, mi sa. Detto ciò, giusto per essere precisi, Cloudflare non fa reverse proxy e con un attacco L7 su ip diretto non può nulla.
  5. @Don: si su Cloudflare ci sono da più di un anno. Lato CDN è un servizio fantastico. Mi sono appena messo in contatto con Rackspace che mi manderanno un preventivo appena possibile. @Andrea: non li conosco, ma da come ne parli mi sa che hanno un range di prezzi notevole. No?
  6. @DonChisciotte: Incapsula fa principalmente proxy reverse ed è uno dei nomi più quotati. Peccato che per la protezione layer 7 richieda preventivi personalizzati, il che la rende sicuramente cara. Rackspace sembra davvero interessante, anche del fatto che sono in uk, sembrano esperti, sono managed e hanno un buon ddos protection. GigeNet è tra quelli anche che sto valutando, certo, preferirei avere un ping quanto più vicino possibile a noi. @CoolNetwork: ddos-guard-net fa principalmente proxy reverse, o almeno, se ne parla soprattutto per quello. Non ho trovato molte recensioni circa l'attività di hosting.
  7. Di reverse proxy ne abbiamo provati diversi, piccolini, che comunque hanno funzionato egregiamente. Il problema è proprio nel loro essere piccoli, uno di questi qualche giorno fa è completamente sparito senza lasciare nessuna traccia. Ora siamo su https://www.r00t-services.net/ che fa il suo buon lavoro. Per quanto riguarda la ricerca di una nuova Farm, non sto cercando qualcosa a 20€ intendiamoci, attualmente ne paghiamo qualche migliaio al mese per una struttura complessa. Più che altro sto valutando il tipo di risposta che potrebbero avere in caso di DDOS. Se staccano il server alla prima avvisaglia, se fanno blackhole, o chissà che altro, oggi è un fattore in valutazione. Blacklotus, a parte essere molto cara, è più specializzata nel servizio di difesa che nell'hosting/housing o creazione di vrack. Quello che cercavo era una soluzione "totally covered" alla OVH, qualora esista, ovviamente :)
  8. Ciao DonChisciotte, nulla di personale contro Seflow, ma hanno sul groppone ancora oggi troppe recensioni negative. Anche io ebbi tantissimi anni fa una piccola parentesi con loro, purtroppo negativa anch'essa. In Italia dubito di riuscire a trovare una Farm efficiente con un anti-ddos integrato. Credo.
  9. No, è un altro sito, non quello che conosci tu. In questo momento è offline da un paio di giorni circa.
  10. Ciao a tutti, è ormai da circa un mese che siamo vittime di un attacco ddos molto importante di circa 15gbps, oltretutto costante. L'unica soluzione che ci ha fatto respirare un pò è stata portare il sito dietro un servizio di proxy reverse con antiddos. Ce ne sono tanti, il più famoso è Blacklotus, ad esempio, ma sono costosi in modo esagerato. La cosa ha funzionato un pò fino a che non sono riusciti a scavalcare il proxy puntando l'attacco sull'IP reale e causando così problemi a tutta la rete della farm che ci ospita. La stessa ad un certo punto ci ha ovviamente chiesto gentilmente di cercare un altro tipo di soluzione perchè l'attacco potrebbe anche scatenarsi su di loro. Detto ciò sono quindi costretto a spostare l'infrastruttura da un'altra parte (che è un pò complessa, con 2 balancer, 1 storage, e diverse macchine web e mysql), con un bisogno principale di una Farm che garantisca servizi di mitigazione su attacchi ddos layer 7. Come tutti sappiamo la più quotata in tal senso - e accessibile economicamente - è OVH, del quale servizio anti-ddos parlano anche bene, il problema, come sappiamo, è però di altra natura. Un servizio così complesso come il nostro temo ad hostarlo lì con l'assistenza pessima che hanno. Pertanto siamo alla ricerca urgente di una farm affidabile che abbia in seno un servizio anti-ddos layer 7 "illimitato" e che, ovviamente, abbia buone credenziali per tutto il resto. Per ora da contrapporre a OVH ho trovato solo Online.net, voi avete altri nomi che possono essermi utili? Grazie a tutta la Community
  11. Ci credo senza dover cercare :) Era per dire, che mi pareva strano avesse alzato un servizio di così alta qualità per truffare alla fine tutti. Non ne vedo il motivo. Alphared era diventato ultimamente quello che era stato THEPLANET un paio d'anni fa: il migliore qualità/prezzo. Rovinare un lavoro di questo tipo, veramente, non ha senso! PS: A me continuano ad arrivare da email diverse ma sempre di Alphared, indirizzi a cui fare bonifici :D :D :D
  12. Io sono con loro dai tempi di OrangeFiber, mi pare strano si parli di una truffa. A me in 3 anni hanno offerto un servizio IMPECCABILE a condizioni economiche eccellenti.
  13. Io sono/ero con grandissima SODDISFAZIONE un cliente Alphared da diversi anni. In questi giorni è successo un casino incredibile, mi sono iniziate ad arrivare fatture da 40.000$ senza motivo. A loro dire un ex-dipendente avrebbe per dispetto caricato le fatture di tutti i clienti, ma non è vero. Stanno inventando storie su storie. Ora hanno bloccato tutti i pagamenti di carte di credito e li accettano solo via PAYPAL, e la cosa è strana, oltre a non essere seria. Qualcosa di grosso è sicuramente successo. Mi spiace, erano una compagnia SERISSIMA e di GRANDISSIMA qualità fino a un mese fa, con prezzi ottimi ma soprattutto con una assistenza eccellente mai vista prima. Tutto mi sarei aspettato tranne una debacle da parte di Alphared. Grazie alla grande disponibilità di Luca Mercuri ho già spostato parte dei miei siti da lui. Ora mi devo sbrigare a spostare l'ultimo, ma è un portale ADULT di grosse dimensioni, ed è veramente un problema. @FDCSERVER Io ci sono stato 3 anni fa e sono scappato dopo un paio di settimane. La banda che mi vendettero all'epoca come dedicata (100mbps) era invece completamente in burstable. Scaricavo dal mio sito a 5kb. Non so ora come sono, ma occhio!
  14. Bukowski

    Socket e Apache

    Fatto, purtroppo non è andata meglio del solito. Cmq sto facendo preparare un bot che simula un tot di client .. vedo da remoto e da locale le differenze. Almeno cerchiamo di capire se è un problema server o dello script.
×