Jump to content

Ferocious

Members
  • Content Count

    44
  • Joined

  • Last visited

  1. Ferocious

    Apache 2.4 e php5

    Scusate ho risolto! Ci sono stato tutta la sera a spulciare siti a destra e a manca :D Non c'era DirectoryIndex index.php sotto dir_module. Io ho seguito questa piccola guida, voi sapete dirmi se è abbastanza sicura come modalità di esecuzione degli script php? Compling Apache 2.4 on Ubuntu or Debian « Mario Fino alla 2.2 usavo invece php_module :O
  2. Ciao, dunque ho aggiornato Apache da 2.2 a 2.4, il server non partiva con i file di configurazione della precedente versione così ho dovuto adattare quello distribuito come default, ma c'è ora un problema con php5, il server non sembra considerare il mime type, io ho aggiunto nella sezione mime_module del file httpd.conf le solite due righe: AddType application/x-httpd-php .php AddType application/x-httpd-php-source .phps Ma nei log di Apache mi dà errore, cerca di aprire sempre index.html :( Qualcuno ha idea come risolvere questo problema?
  3. Ferocious

    Iperweb/Prometeus

    Ciao Cool, dunque ho fatto un ricerca capillare questo pomeriggio con google e il whois, e sono arrivato alla pagina linkedin del CTo di questa azienda. È un tecnico che lavora sia in Prometeus sia nel CED di Radio 105... hmm potete fare un whois su 105.net tra l'altro presta il suo email a un altro individuo, tale Carmine Montella ma va be' questi sono dettagli non significativi. Voglio provare a prendere una cheap VPS su Iperweb... sento odore di fregatura ma pagherò con Paypal, si tratta di 36 euro l'anno. Incrocio le dita 0_0
  4. Ferocious

    Acquisto VPS di Burstnet

    Ho rinunciato perché non mi hanno più rispsoto. Ho letto su Facebook commenti sul loro servizio clienti che ha qualche problema, il forum inoltre non è più frequentato, meglio stare alla larga. Grazie per i chiarimenti :)
  5. Ciao, dunque a Burst.net l'ho data buca visto che non mi hanno più risposto ho rinunciato all'acquisto e poi hanno ricevuto feedback negativi su Facebook; volevo sapere una vostra opinione su Iperweb e Prometeus, due marchi della stessa azienda che è italiana ma con sede in Inghilterra (uh e qui la cosa è un po' strana...), ho cercato info sul web non salta fuori nulla di sgradito a parte un thread sul provider scam vpscorner.co.uk che ha chiuso lasciando con un pugno di mosche in mano i clienti. Ho cercato anche qui su hostingtalk ma non ne avete mai parlato. Qualcuno li conosce? Due italiani che operano (così dicono sul loro sito) dal 1997, ma possibile che non abbiano lasciato una traccia nei forum italiani come Hostingtalk o NGI? :O Su webhostingtalk hanno creato naturalmente due account, la data di registrazione è 2009, inoltre hanno diversi siti dove offrono soluzioni hosting: iwstack, iperweb, ecc. Hmm... Iperweb offre VPS a 35€ l'anno °-°
  6. Ferocious

    Acquisto VPS di Burstnet

    Mi hanno risposto dicendo che vogliono dei documenti. Io non sono un libero professionista né ho un'azienda, forse mi conviene lasciar perdere. Inoltre, ho appena controllato la loro pagina facebook e hanno un feedback veramente negativo.
  7. Ferocious

    ovh it supporto 0

    Ho appena notato che per quanto riguarda le VPS di OVH il prezzo di partenza pubblicizzato in home page è di 4.99+iva/mese mentre nella pagina dedicata all'offerta si parte da 5.49+iva/mese :( Le hanno appena aumentate?
  8. Ferocious

    ovh it supporto 0

    Fino ad agosto erano a 2.99+iva adesso sono 3.99+iva che diventano 4.85 praticamente 5€ al mese. È sempre un buon prezzo :)
  9. Ferocious

    ovh it supporto 0

    EHm... Mi intrometto soltanto per far notare che il Kimsufi 2G non è più venduto a 3€ ma a 5€ :)
  10. Ciao, qualcuno ha acquistato dall'Italia le VPS di Burstnet? Io ci ho provato oggi ma senza successo, il loro sistema di verifica telefonica mi ha rifiutato l'ordine due volte. La prima volta ho selezionato il metodo di pagamento Paypal e ho inserito il loro codice a quattro cifre, sono sicuro di averlo immesso correttamente ma la risposta è stata che "il sistema ha rivelato un tentativo di frode pertanto la richiesta verrà controllata manualmente" :icon_eek: Allora ho pensato che forse non si fidano di Paypal, quindi ho riprovato un'altra volta, specificando un altro metodo di pagamento (authorize.net), ma di nuovo dopo aver inserito il codice di sicurezza a quattro cifre il sistema di controllo ha considerato l'operazione come fraudolenta :icon_eek: Ho verificato lo stato sul pannello di controllo ed entrambi gli ordini sono marcati "terminati" con il colore rosa. Che ne pensate? A questo punto sono io a temere per la mia carta di credito! Hanno tutti i miei dati :(
  11. C'è sempre la prima volta, devo prenderne atto. Dal 2006 uso VPS e server dedicati e non mi sono mai trovato in questa situazione :(
  12. Servizio decisamente scadente. Mah, forse non vogliono più l'utenza "domestica", ma solo professionisti. I messaggi automatici che ti mandano per email dicendo che il server è di nuovo online, mentre non lo è, li odio :(
  13. Comunque qui è saltato tutto, al di là della bontà dell'offerta. L'anno scorso andava tutto bene (ho solo un blog e degli script che girano con cron, niente di più). Poi improvvisamente sono scese le prestazioni; oggi praticamente il server è difficilissimo da controllare. Anche la banda disponibile non è quella minima garantita dal provider. Se non avessi appena rinnovato, avrei magari cambiato il server con il tipo nuovo basato su Atom che costa anche un po' di più :frown:
  14. Ho provato a fare il test: Timing cached reads: 2 MB in 8.08 seconds = 253.57 kB/sec Timing buffered disk reads: 2 MB in 8.20 seconds = 249.74 kB/sec Molto al di sotto di 1MB/s :| Forse ci sono problemi col disco; proverò a installare da zero la distribuzione e se non migliorerà, li contattarò.
  15. Ciao, spero di non aver sbagliato sezione. Con l'uscita dei nuovi RPS basati su Atom 1.6GHz, il mio (basato su Celeron) sembra aver subìto un calo vistoso di prestazioni: i comandi dal terminale (ls, mv, mysqladmin, ecc.) e le pagine web rispondono dopo una trentina di secondi. Sbaglio, oppure hanno diversificato anche l'offerta sulle prestazioni del disco fisso in "privato", "professionale" e "business"? Il mio sembrerebbe del primo tipo, e il trasferimento di un file da una directory a un'altra avviene a 130KB/s. Sinceramente non so più che farmene di questo RPS, dato che è inutilizzabile :| C'è qualcuno con lo stesso problema?
×