Jump to content

hermod

Members
  • Content Count

    38
  • Joined

  • Last visited

  1. Hai ragione. Ripensandoci, facevo/dicevo in quel modo perchè io (non privato, ma in ufficio come ditta erogatrice di servizi) ero l'admin-c. La cosa, in effetti, cambia se mi metto nei panni del "privato non libero professionista". Quindi forse mi conviene, come diceva non-ricordo-chi, lasciare tutti e solo i dati dell'azienda Mario Rossi Srl e in qualche modo indirizzare a me le email sulle scadenze o altre comunicazioni. Mettere i suoi dati e la mia email è un errore? Perchè quando gli compro il dominio Mario Rossi non ha email...
  2. Allora non ho le idee chiare... Facciamo un esempio... Ditta Mario Rossi Srl di Rossi Mario (2 dipendenti). Il sig Rossi mi chiede: M.R.: Mi fai un sito? Io: Si ok, per fare il sito bisogna anche comprare un dominio... sai... il http://www... M.R.: ok, fai quello che devi fare, basta che non mi togli altro tempo Io: ok, lasciami tutti i dati, penso a tutto io, poi ci aggiorniamo. Vado su "internet" e voglio registrare il dominio. Nome Owner: Mario Rossi Azienda: Mario Rossi SRL Indirizzo: quello di Mario Rossi SRL email: mario.rossi@mariorossisrl.it ... Admin-C: Io ??????? email admi-c: la mia email Credevo si facesse così... Mi correggete?
  3. No... scusa... mi risultache l'intestatario è l'owner, mentre l'admin-c non è altro che un contatto tecnico (in pratica colui si rompe le scatole a stare dietro alle cavolate). Non sono due cose differenti?
  4. A parte che i 5min per fare il rinnovo glieli regalo :) ma potrebbe essere "manutenzione occasionale 1ora" ed ecco avresti risolto il rinnovo senza specificare (anche perchè non sono effettivamente cosa e fino a che punto si deve specificare sulle fatture... non è mia abitudine andare troppo a fondo, a chi interessa se hai fatto una pagina dei contatti o un aggiornamento al chi_siamo??) Mah... sembra sempre che le frittate si possano girare... come dicevo sopra... e la cosa non mi piace.. Non credo (senza offesa!!) ci siano molte persone che hanno cercato di fare le cose in regola come me... per che da quello che mi dite tutti mi esce solo una frase: "faccio meno casino a lavorare al nero!!" Comunque è chiaro che: - c'è confusione (in Italia? nel modo di gestire il web? boh...) - è meglio se i siti li gestisco separatamente :)
  5. Appunto !!! :) Ecco... per il sito Ok, per l'eventuale aggiornamento Ok... Veniamo all'hosting... prendiamone uno e moltiplichiamolo per 6. Il proprietario mi dice: "questi sono i dati miei e della mia ditta, comprami il dominio e mettimici il sitarello che mi hai fatto vedere". Vado su un qualsiasi registrar e compro il dominio. E' a nome suo e io sono l'admin-c, almeno se arrivano comunicazioni io sono sempre aggiornato... mi sembrava la soluzione migliore. Spero di non aver fatto casino... Dicevo ... moltiplicato per 6 (6 pannelli di controllo, 6 scadenze da tenere d'occhio, 6 rinnovi che faccio io "poi tanto ti rendo i soldi")... Per carità... non sono mica una webagency!! E non sto gestendo 600 domini!! Potrei "resistere" anche così... Cercavo solo di capire se, restando nelle legalità, potevo agglomerare tutto sotto un unico account...
  6. No... faccio già due attività che mi tolgono tempo. Non voglio una partita iva perchè non mi interessa diventare un libero professionista. Lavoro nel web da anni e dato che so farlo (non mi improvviso!!) volevo sfruttare questa cosa per mettere da parte qualche euro per comprarmi una reflex nuova :) e pagarmi questa mia passione. Ho alcuni conoscenti a cui non saputo dir di no e che mi hanno dato due spiccioli. La mia era una curiosità giusto perchè i dati dei domini sono "ognuno i suoi" ma mi è stato chiesto di fare tutto per loro in modo che "se ne lavino le mani" visto che non ci capiscono nulla... Il rapporto è più di fiducia che altro... Solo che mi tocca tenermi scritte tutte le login... era più carino fare tutto da unico pannello...
  7. In questi giorni mi stavo documento su quale piano di hosting poteva indirizzarsi la ditta in cui lavoro. Mi piace molto l'idea dell'hosting condiviso... Mi è capitato col tempo di fare lavoretti extra (sitarelli non in conflitto con gli interessi aziendali). Regolarmente e con ricevuta d'acconto (fino a 5000euro/anno si può fare). Quasi quasi mi sarebbe piaciuto agglomerare questa manciata di siti sotto un unico pannello di controllo... E' vero che sono una manciata, ma sarebbe carino avere una sola password per poi gestirne rinnovi, configurazioni e quantaltro... Potrei avere anch'io, che non ho partita iva, un hosting multidominio?
  8. A titolo informativo, relativamente al discorso dei log, viene negata "l'importazione" dei log di apache (l'hosting è condiviso...) mentre invece mi dicono che non c'è alcun problema ad importare i file .txt che ha creato awstats nel tempo.
  9. Questo posso provare a chiederlo... tanto il mio obiettivo è avere le statistiche, non il vero log "intero"
  10. Non sono ad alto traffico, anzi... alcuni sono proprio mirati a una selezione di utenti, comunque tanti o pochi che siano per me è importante sapere cosa dice AwStats riguardo alle preferenze dei navigatori etc... per poter poi migliorare i contenuti e quantaltro di necessairo per targettizzare meglio. Ciò che dici sui log è in parte vero (cioè che i log non servono) e in parte no... Parlo di LOG per il semplice motivo che AwStats funziona così: legge il file di log, lo "elabora", crea un proprio file .txt coi dati statistici e lo archivia per poi mostrare tali dati impaginati sul browser. Con un semplice comando da shell si possono ricreare tutti i file che servono ad Awstats per ricostruire la storia (SE abbiamo i log di apache).
  11. Beh... saprei farlo anch'io da riga di comando... ma da plesk credo che non si possa fare
  12. NOOOOOOOOOOOOOOoooooooooooooooo!!!! Interessasse a qualcuno... Ho appena ricevuto la notizia che sugli shared NON è possibile importare i propri log di apache!! 4Gb di log... anni di raccolta statistiche... Come lo spiego ai clienti che perderanno la loro storia? Voi come fate?
  13. Eh, vabbè... allora faccio tutto io!!! :zizi: Scherzo... credo di avere abbastanza informazioni... Grazie mille :)
  14. Si... intendevo quello ... e mi ero scordato dell'IP :) Vado a vederlo subito... Quindi per riepilogare ciò che va preparato/organizzato: - file - log - db - posta Manca qualcosa?
  15. Ma io non ho una casella A e una B ... Ho una A e la stessa A sul nuovo server ..che non potranno essere attive contemporaneamente. E questi software li mette a disposizione l'hoster?
×