Jump to content

sbtnln

Members
  • Content Count

    84
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by sbtnln

  1. Rieccomi qua :sisi: A quale Registrar appoggiare la propria attività di reseller? Rendere il tutto automatizzato con i registrar preimpostati in whmcs, o scegliersi un registrar magari italiano al quale registrare anche manualmente dominio per dominio? Inoltre: meglio dare al cliente la possibilità di interagire direttamente col registrar per i settaggi o meglio dargli la possibilità di interagire col reseller o hoster stesso? Ho provato a registrarmi su Enom, ma mi sono fermato nel momento in cui nel modulo di registrazione mi si chiedeva il numero della carta di credito pur avendo optato per la soluzione point tremila e rotti (che tra l'altro non ho ben capito di cosa si tratti), invece di quella che, credo, richieda un deposito di una discreta cifra? Qualcuno può spiegarmi e darmi qualche consiglio? Grazie :)
  2. Buongiorno, chiedo ai più esperti quale colore è più adatto per la landing page di un sito che offre spazi web, non sto parlando di contenuto, ma solo del colore più adatto.. Se qualcuno può darmi qualche consiglio in proposito in base alla propria esperienza lo ringrazio :)
  3. sbtnln

    Come creare un propio webhosting?

    Immagino che tu voglia realizzare un tuo sito anche semplicemente con dominio di 3° livello, ovvero senza dover registrare anche un tuo nome di dominio.. Per fare questo devi rivolgerti a qualcuno che offre questi spazi web, scegliere quello che pensi possa fare per te, magari facendoti aiutare nella scelta da qualcuno che conosce abbastanza il mondo del web. Oppure digiti su Google la parola hosting o spazio web o spazio per creare siti web, etc.. ma nel tuo caso devi controllare che offrano anche un dominio di terzo livello, che per lo più è gratuito, altrimenti ti tocca registrarti anche un nome di dominio tuo.. Una volta acquisito lo spazio web puoi tranquillamente realizzare quello che vuoi, anche se non hai conoscenze tecniche approfondite in quanto oggi, questi spazi web offrono tutti o quasi degli installatori automatici di CMS (Content Management System) .. insomma.. roba per fare i siti o i blog o i forum in un minuto. Poi naturalmente starà a te riempirli di contenuti validi.. Spero di aver interpretato bene le tue domande.. Ciao
  4. .. E tornando all'argomento in oggetto.. Su AdWords è consigliabile puntare solo sulla ricerca con Google o anche sui siti parteners di Google? Solo sulla rete display o anche sulla rete display? Solo sui computer o anche sugli altri dispositivi mobili? Le vostre esperienze? Grazie :)
  5. Da un mesetto ho aperto un'attività di fornitura spazi web che, pur non essendo un servizio innovativo, io ritengo che abbia buone potenzialità sia per quanto riguarda l'aspetto economico, che considero oltremodo conveniente, che per quanto riguarda la semplicità dell'offerta. Sto facendo campagna pubblicitaria con Google Adword spendendo dei bei soldini, ma con scarsi risultati, mentre ho già lasciato perdere la campagna con Facebook in quanto i click paiono completamente disinteressati fermadosi solo all'home page. Quale forma di pubblicità avete sperimentato che funzioni davvero per avere dei click da gente in qualche modo davvero interessata? Vi ringrazio per i consigli :)
  6. sbtnln

    pubblicità non credibile

    Ho notato anch'io quella pubblicità e ci ho cliccato sopra, ma non ho trovato nessuna offerta chiara e completa e neanche il modo di accedere ad un eventuale acquisto. Sarà perchè non si può vedere niente se prima non si ricerca un nome di dominio? O forse semplicemente sarà perchè non sono stato capace di cercare nel sito.. Per quanto riguarda il discorso dell'illimitato è sempre da considerare che illimitato non significa infinito. In pratica quando nel web si offre una risorsa illimitata è un po' come dire che ognuno a casa sua si può muovere senza limiti.. ma logicamente la casa ha dei muri che la delimitano. Sarebbe bello che questo fosse sempre specificato nelle offerte di hosting, ma molti ci giocano.. Ciao
  7. sbtnln

    one.com

    .. Nel senso che siccome non esiste il traffico illimitato, ma al contrario è sempre limitato per forza di cose e direi per una legge fisica.. se il tuo sito usa risorse che eccedono di molto quelle che possono rientrare nella media le sottrae a quelle degli altri siti.. in questo caso tutti i siti ospitati in quel server avranno dei rallentamenti più o meno gravi. Per questo alcuni provider, per evitare ciò, preferiscono interrompere automaticamente l'erogazione di banda al sito "colpevole".. Questa interruzione in genere dura solo qualche giorno. Ciao
  8. sbtnln

    Firma con link al proprio sito

    Buongiorno a tutti :) Leggendo il regolamento del forum mi pare di capire che non si possa inserire il link alla propria attività nella firma, a meno che non si sia accreditati come Provider. Però ho visto anche utenti non provider, con 22 messaggi, che hanno la loro firma col link. Ho letto male? Altra domanda: avendo un'attività di reseller si può essere accreditati come Provider? In ogni caso io ho già fatto domanda per essere accreditato.. sperando che mi si risponda.. Ciao :)
  9. sbtnln

    Firma con link al proprio sito

    Scusate, non è un up, ma un'aggiunta alla risposta precedente: .. Continuo a vedere link in firma anche di utenti non provider, ma immagino che ci sia un motivo, che però leggendo il regolamento non riesco a capire. Ciao :)
  10. @ Flame @ Rebel Un'attività come questa non mi pare possibile che possa iniziare avendo come primi clienti amici e parenti.. Cosa proponi agli amici? "Eih! Ti serve un hosting?" .. e quello mi fa: "Me serve che?" :63: .. A parte gli scherzi.. ma per esempio tra i miei amici e parenti non c'è nessuno che si occupi di web se non per andare a leggere qualche articolo di giornale.. forse. Ma credo che sia così anche tra le vostre conoscenze.. credo. La cultura del web in Italia non ha ancora attecchito così tanto da poter iniziare un'attività sperando sulle conoscenze, non è come vendere assicurazioni ;) Tra l'altro io ho studiato un piano che può reggere solo con un bel numero di utenze perchè penso che sia inutile proporre prezzi alti per accalappiare uno sprovveduto che magari ti paga solo una mensilità perchè non è ancora al corrente di tutte le offerte di hosting che ci sono.. Il mio piano è molto simile a quello di un rinomato provider (del quale non so se posso fare il nome) che offre hosting gratis, anche se ogni volta che ho dovuto aumentare lo spazio o avere un database in qualche modo ho pagato.. magari anche con telefonate a tempo.. Mi direte.. ma allora se c'è già chi lo fa, e in più lo fa gratis, perchè la gente dovrebbe venire da te? Prima di tutto perchè se ci fermiamo a quell'esempio allora tutti dovrebbero chiudere bottega, poi perchè quel "quasi gratis" lo posso fare anch'io e anzichè fare pagare, anche quel poco, in scatti di telefonate o pubblicità, lo faccio pagare veramente in pochi euro che equivalgono, in pratica, a quel quasi gratis.. e in una maniera più chiara e meno complicata. Tutto questo per dire che il prodotto secondo me si dovrebbe promozionare da solo, ma serve la spinta iniziale che non credo possa essere il passaparola tra conoscenti.. Ciao :)
  11. sbtnln

    Firma con link al proprio sito

    Grazie Antonio, l'ho già fatta! ;) Sono già in contatto per sapere qual'è il primo passo da compiere dopo aver fatto la richiesta e ricevuto la risposta. Ciao :)
  12. .. Inventarmi qualcosa.. ma come farlo conoscere questo qualcosa col passaparola? Da dove inizia un passaparola, se non cominci a diffonderlo tu artificialmente tramite un forum, cosa che non mi sembrerebbe il massimo della correttezza? Quando si parte senza portafoglio clienti sperare in un passaparola spontaneo è arduo, che ne dici? :)
  13. Ciao Stefano e grazie per la risposta.. ma quando hai scritto la frase che ho quotato ti riferivi al mio sito o era rivolta al lettore in generale? Per quanto riguarda il mio sito in questo mese di attività l'ho gìà rivoltato come un calzino e non è più uguale a quello che era all'inizio. Sono passato alla massima semplicità sia del template che dei contenuti, come dicevo nel post iniziale, e vedo che adesso la gente spesso si sofferma anche delle mezz'ore e fa anche il passo di andare alla pagina del carrello.. e poi quando sono sicuro che acquistino.. stop :( Il discorso del fatto che la pubblicità su Google Adword o sui portali del settore funzioni anche se non arrivano i click, o i click giusti, posso condividerlo comprendendo che il nome comunque deve iniziare ad essere conosciuto. Ma la pubblicità su Google è un vero salasso.. A tale proposito ho chiesto informazioni sull'offerta pubblicitaria anche del vs/ forum..
  14. Ok! ;) Grazie per la spiegazione dettagliata.. ho provato in test mode e la registrazione sembra essere andata a buon fine.. @revhosting Ma prima ho fatto le stesse operazioni dal modulo ordine utilizzato dai clienti e l'operazione mi è sembrata gestita normalmente, come sempre, senza che come admin mi sia arrivato qualche segnale di gestione da parte di internetbs. E' normale? Grazie
  15. Ma io non ce l'ho quel menu dove selezionare "Order" etc.. Ripeto, dopo aver fatto le operazioni che ho descritto sopra mi sembra che non mi sia cambiato niente. A voi quando avete installato il modulo di internetbs cosa è cambiato? :(
  16. Ma da dove lo inserisci questo nuovo ordine di un dominio a piacere?
  17. Infatti! Ma non interagisce niente.. Le operazioni che ho effettuato sono le seguenti: - scaricato dal sito di Internetbs il loro modulo. - eseguito l'upload del modulo nel mio server nella direcotory giusta (in pratica ho soltanto sostituito i file riguardanti Internetbs che esistono già in WHMCS, che, tra l'altro, erano completamente diversi e non capisco il perchè). - selezionato da Domain Registrar in WHMCS "Internetbs". - inserito ApiKey e password e salvato. - Andato su Domain Pricing e inserito i prezzi dei domini. .. ma non succede un bel niente.. Che devo fare ancora? Dove ho sbagliato? Chi mi sa dire qualcosa in merito? P.S. Grazie Webhosingper te ;)
  18. Ok, stamattina ho versato 50 euro e mi hanno inviato la ApiKey. Ma il dominio da dove devo provare a registrarlo? Dal mio WHMCS (che non mi sembra che interagisca con internetbs) o dal loro sito..? Non ci ho ancora capito niente. L'unica cosa certa è che ho sborsato 50 euro.. :sisi: Ahh! A proposito, stamattina sono partito con l'attività.. non ho capito bene se posso indicare il link del mio sito o no qui nel forum. Appena ho un po' di tempo leggo il regolamento.. Al momento sono un po' preso.. e in agitazione.. :asd:
  19. No, no, scusa... forse mi sono espresso male. Intendevo dire che quando ho informato l'assistenza che non mi funziona il test mode, mi hanno risposto come ti ho detto, ma solo per sapere se il mancato funzionamento fosse dipeso da un qualche error.. La risposta al problema immagino debbano ancora darmela.. spero.. penso.. In ogni caso non riesco ancora a farlo funzionare. Chi lo usa può dire come si fa a farlo funzionare in modo test? Grasssie :)
  20. .. Se non ho capito male la tua domanda, nel test mode devi inserire l'username "testapi" e la pw 'testpass' nella sezione Domain Registrar del tuo WHMCS dopo avere selezionato 'internetbs' nel menu a scaletta. Comunque io l'ho fatto, ma il test mode non mi funziona. Ho scritto all'assistenza, mi hanno risposto subito chiedendomi se dava un qualche "error", io gli ho risposto che non dà nessun error, ma non mi hanno più risposto.. Ciao
  21. Ciao :) Sto provando internetbs. Non capisco una cosa: Devo sostituire il contenuto della cartella "internetbs" che c'è già in WHMCS, con il contenuto della stessa cartella che ho scaricato dal loro sito? Perchè i file hanno lo stesso nome, ma il contenuto mi sembra completamente diverso.. Mi sapete dire, te o Webhstingperte che la sta provando, o chiunque altro? E la ApiKey l'ho richiesta tramite e-mail, ma non mi è ancora arrivata.. Grazie :)
  22. Buongiorno a tutti. Sto per intraprendere l'attività di hosting reseller. Mi sto attivando per iscrivermi alla camera di commercio, all'inps, e all'ufficio IVA. All'inizio sceglierò il regime dei minimi e relativa contabilità semplificata non prevedendo entrate superiori ai 30.000 euro. Il mio problema attuale è il seguente: Per svolgere questa attività sto configurando al meglio un CMS che è predisposto proprio per la vendita di piani hosting: AccountLab Plus. CMS molto semplice e funzionale che ha tutte le caratteristiche che mi occorrono. Per quanto riguarda la fatturazione imposto correttamente: * importo oggetto * + C.P. del 4% (contributo previdenziale) * - R.A. del 20% (Ritenuta d'Acconto) Nel form che deve cliccare il cliente per confermare l'acquisto la somma viene giusta, ma non elenca la voce C.P, es: descrizione= € 84.00 subtotale = € 84.00 R.A. = - € 14.11 totale = € 69.89 in modo tale che il cliente potrà pensare che il conto sia sbagliato in quanto la R.A è di € 14.11 perchè il 20% da sottrarre è stato calcolato anche sul 4% di C.P. che il cliente non vede nell'elenco. La fattura che arriva ad operazione conclusa invece dà, sì, lo stesso risultato, ma lo elenca semplicemente così: Prodotto = € 84.00 Subtotale = € 84.00 Totale = € 69.89 Chiedo: è possibile inviare al cliente una fattura così concepita? Senza che ci sia specificato il tutto? In questo caso come fa il cliente a capire come si arriva alla somma finale? (anche se nella fattura ci sarà scritto: "operazione effettuata ai sensi dell’articolo 1, comma 100, della legge finanziaria per il 2008" Inoltre chiedo a coloro che eventualmente fossero pratici del CMS AccountLab Plus se è possibile correggere queste impostazioni. Io ci ho provato moltissimo, senza risultato. Grazie a tutti :)
  23. Caro Revhosting, grazie mille anche a te :) Quindi tu dici che anche per Enom, nonostante nel modulo mi si chieda il numero della carta di credito come se stessi per pagare qualcosa, non c'è bisogno di pagare nulla, a parte, naturalmente i domini che registrerai in seguito? E questo che riporto sotto, cosa significa? "Acquisti Enom points (7000 $) che potrai utilizzare come credito personale per registrare domini ed acquistare altri servizi Enom. 1 Enom point = 1 $." quei 7000 dollari in punti, cosa sono? Grazie :) edit: scusate dimenticavo: e per quanto riguarda il fare in modo che il cliente si raffronti direttamente con Enom oppure con me per il settaggio del dominio acquistato cosa mi consigliate? Parlo di DNS, Name server etc..
  24. ..Purtroppo in questo modo il numero di telefono non verrebbe subito dopo la P.I... nun se po fa' :)
  25. Complimenti! Ecco il risultato: Fattura a pincopallino ATTN: Pinco Pallo via eccetera 1 Partita IVA: 100200300400 genova, Lazio, 00100 Italy ---------------- Adesso devo aggiungere anche il codice fiscale , visto che pare che sia obbligatorio anche quello. Ma mentre la partita iva l'ho inserita al posto dell'indirizzo 2, il codice fiscale non so proprio al posto di cosa inserirlo.. Io, mentre lavoro, sono sempre qua... ;)
×