Jump to content

Zenigata

Members
  • Content Count

    24
  • Joined

  • Last visited

About Zenigata

  • Rank
    Nuovo utente
  • Birthday 03/13/1979

Contact Methods

  • MSN
    ispettore@zenigata.it
  • Website URL
    http://www.zenigata.it

Converted

  • Località
    Lucca
  • Il tuo Hosting Provider?
    Jaguarpc, Micfo (2° sito)
  1. Zenigata

    nuovo sito nic italiano

    A me non piace per niente, non mi sembra professionale.
  2. Zenigata

    Cerco hosting buono

    Puoi provare con VPS Hosting, cheap web hosting, virtual dedicated servers, cpanel vps hosting, unlimited reseller hosting, dedicated servers, Virtual Private Servers, virtual private hosting, Linux VPS Hosting, Reliable Web Hosting - Jaguarpc, compagnia statunitense che pratica l'overselling. Con 30 dollari al mese prendi un semi-dedicato (praticamente un condiviso con molte risorse). Io fino a qualche mese fa occupavo 44gb di spazio di disco senza nessun problema e generavo parecchi giga al mese di traffico. Qua trovi un mio commento più dettagliato: http://www.hostingtalk.it/forum/webhosting-lowcost/1308-jaguarpc-mio-parere.html
  3. Ieri ho sottoscritto il servizio con Web4web. Grazie a tutti per i consigli.
  4. Zenigata

    Hosting per Forum con molti accessi

    Complimenti per il tuo nuovo "acquisto"; spero che ti troverai bene. ps. jaguapc ha anche una buona comunità dove gli utenti si scambiano consigli, ovviamente in inglese.
  5. Zenigata

    Hosting per Forum con molti accessi

    Non sono di fuori, è che il sito e il forum adesso sono chiusi, quindi, solo per farti un esempio, sono passato da consumare 55 giga di banda al mese di giugno 2007 a 115 mega al mese di giugno 2009. :icon_wink:
  6. Zenigata

    Hosting per Forum con molti accessi

    Sono riuscito ad ottimizzarlo sempre un po' meglio (anche se non credo al top) e poi ho chiuso baracca e burattini. Adesso sono in procinto di passare a un provider low-cost, tanto è inutile pagare 30 dollari al mese.
  7. Zenigata

    Hosting per Forum con molti accessi

    Io fino a qualche mese fa gestivo su Jaguarpc un forum Smf con circa i tuoi accessi unici. Con 30 dollari al mese avevo il pacchetto semi-dedicato (praticamente un condiviso con maggiori risorse). Qualche problemino l'ho avuto perché smf non era ottimizzato ed avevo installate un po' di modifiche, ma potresti sempre provarlo per un mesetto.
  8. Ho già avuto modo di "testare" il reparto prevendita e sono stati velocissimi a rispondere.
  9. Sono orientato verso Web4web. Che ne pensate?
  10. Grazie per il consiglio ma non ho né la capacità né la voglia di gestire un vps. Mi serve solo un hosting condiviso dove alla gestione del sistema pensi il sistemista.
  11. Sì, per comodità e perché pensavo che si risparmiasse in questo modo.
  12. Ciao, grazie per la risposta ma non credo vadano bene tutti gli hosting, perché a me serve poter gestire due domini su un unico spazio, mentre tante delle offerte "low cost" vadano bene solo per un solo dominio. Mi sbaglio?
  13. Salve a tutti, vorrei trasferire due siti con due separati domini .it da me in possesso su un hosting condiviso a basso costo. I siti perlopiù sono composti da 2-3 pagine statiche o con minimo utilizzo di php, quindi per il momento non ho grandi necessità. Utilizzerò l'email solo per forward su account gmail. Non ho grandi pretese sul servizio, ma vorrei qualcosa che non avesse problemi una volta al giorno oppure essere ospitato su un server che è una tana di "spammer" e "lamer". Tipologia servizio : shared Piattaforma : linux Informazioni sul sito : Due domini/siti distinti (ma gestiti sempre da me), email forward. Programma di statistiche richiesto: awstats. Possibilità di gestire sottodomini Linguaggi e database utilizzati : php, mysql Mb di spazio disco: 200 MB circa Traffico mensile : 2-300 MB mensili Connettività e Locazione server : Italia o all'estero Uptime e SLA : se la garanzia c'è, è meglio, altrimenti mi accontento di un hosting che, seppur sprovvisto, è affidabile sia come uptime, sia come qualità dell'assistenza Budget : circa 50 euro all'anno Grazie
  14. Zenigata

    Jaguarpc: mio parere

    A distanza di due anni e mezzo dalla mia valutazione torno a fare un bilancio di Jaguarpc. Contrariamente a quanto scrissi nell'ottobre del 2006, sono stato costretto a passare a un piano semi-dedicato da 30 dollari al mese vista la richiesta di risorse e contatti che a quel tempo aveva il mio sito che ha avuto anche 33mila contatti unici al mese sul dominio principale e 20 mila contatti unici al mese nel sottodominio che ospitava il forum. Devo riconoscere che il server, in generale, è stato veloce, anche se alcune volte ha parecchio rallentato e non ho mai capito se era per colpa di una mia cattiva gestione del software del forum (Simple Machines Forum), come sostenevano alcuni tecnici di Jaguarpc oppure se dipendeva da settaggi non ottimizzati del server. Fatto sta che tre o quattro volte mi hanno sospeso l’account perché occupavo troppe risorse (troppe query al database ad esempio) ma, per fortuna, sono sempre riuscito ad alleggerire il carico. In quasi tutti i casi il supporto tecnico, che in genere mi ha dato risposte entro 30/40 minuti, ha sempre collaborato con me per risolvere i guai. Solo poche volte ho avuto risposte sbrigative. Devo comunque dire che le mie richieste all’assistenza non sono state molto frequenti: dal 2 gennaio del 2005 (data in cui sono diventato loro cliente con il piano base) a oggi i ticket che ho aperto sono stati 89 fra tecnico e commerciale. Tutto a posto è andato anche il passaggio dal php 4 al php 5 e alle nuove impostazioni sulla sicurezza degli script (PHPSuexec mi pare), con dettagliate guide e numerosi annunci, sia nel pannello di controllo, sia nei loro forum. A proposito della loro comunità torno a spendere un buon giudizio, perché è sempre molto frequentata e l’azienda è molto trasparente e comunicativa, scrivendo dei principali guasti alle macchine e annunciando lavori importanti che potrebbero causare rallentamenti alla rete. Buono anche il pannello utente sviluppato da loro, da dove si può accedere a tutti gli strumenti di supporto (guide, video, domande e risposte) e da dove si può anche controllare lo stato dei servizi del proprio server. Da oltre un anno i servizi sono stati ulteriormente potenziati. Se da una parte sono passati alla formula “unlimited” (anche se per incrementare lo spazio a disposizione bisogna inoltrare una richiesta), hanno aggiunto alcune interessanti opzioni a pagamento. La prima si chiama “Cdp backup” ed è un sistema più sicuro per i backup (2 dollari e mezzo al mese) la seconda si chiama “Failover addon” (17 dollari e mezzo al mese) e permette di avere in tempo reale su un’altra macchina una copia del proprio account. Questa è pronta a entrare in funzione in caso che la propria macchina non funzioni. Oltre a questo due o tre anni fa hanno anche reso possibili i backup su altre macchine della loro rete, con prezzi per partono da 7 dollari al mese per 10 giga). Io non ho mai avuto problemi di spazio (fino a sabato occupavo 44 giga) e dei servizi opzionali ho solo provato quello di backup su altra macchina, abbandonato perché non offrivano un panello di controllo per questa operazione. I 30 dollari al mese per il servizio semi-dedicato sono onesti. Anche se il provider è dovuto passare alle più spudorate formule di overselling, questo non incide sulla qualità del servizio offerto, che è molto buono. Questo grazie a un’ottima rete dovuta alla ridondanza con molti career, a una discreta velocità dall’Italia sia in termini di banda che di ping (in questo momento da rete Telecom Italia si attesta su 175ms di media), sia all’elevato livello di supporto tecnico che del pannello di gestione del proprio account. Jaguarpc è una società seria che non si è fatta nemmeno problemi a rimborsarmi un mese di abbonamento in seguito a mie lamentele su alcuni disservizi e che offre anche una sla. Entro la fine del mese non sarò più un loro cliente perché il mio sito praticamente non esiste più ma non ho problemi a consigliare questo provider. Scheda: Nome provider: Jaguarpc.com Sede: Fulshear, Texas (Usa) Sede server: Atlanta e Houston (Usa). Prossimamente anche in Inghilterra Prezzi al mese per shared hosting: 10,97 $ al mese per servizio base, 29,97$ per semi-dedicato Principali opzioni a pagamento: backup service, cdp backup, failover addon Pannello di controllo: Cpanel con Rvskin Assistenza: tramite ticket 24h su 24h, festivi inclusi. Tempo medio di risposta: entro 30/40 minuti Sla: sì Particolari restrizioni indicate nel contratto: grandezza massima singolo file 150MB, massimo utilizzo risorse 30% in un minuto ps. Lo so che la sezione corretta per questo commento non sarebbe l'attuale "low-cost" ma visto che la discussione originaria era nata qui ho pensato più opportuno proseguire nel topic.
  15. Occhio che con Hostgator non puoi inviare oltre 200 email orarie; potrebbe essere un problema per chi gestisce un grande forum con gli utenti che hanno le notifiche attivate.
×