Jump to content

Marcella

Members
  • Content Count

    26
  • Joined

  • Last visited

  1. Grazie Andrea, spero di trovarmi bene su Serverplan
  2. Credo che sia tutto troppo complesso per me, non sono una in gamba come voi su queste cose. Sono più alla ricerca di un consiglio del tipo "si, questo andrà bene, questo fa al caso vostro" o un "per questo uso è meglio orientarsi su un vps o un semidedicato o.... Grazie
  3. Ma se io mi collegassi dall'ufficio dell'ateneo universitario che, a loro dire, è tutto cablato in fibra ottica? Chiedo scusa comunque per la poca competenza in materia, pensavo che impuntamenti e tempi elevati di caricamento pagine/foto anche in momenti con pochi utenti fossero comunque problematiche da imputare all'hardware, o alla congestione di utenza nello shared che ci ospita. Faccio un esempio pratico, vedendo che qui il forum è invision come il mio: se io invio un post come questo che sto scrivendo, premuto il tasto "invia messaggio" a volte, non sempre, devo attendere 5-8 secondi prima che il post venga inviato. Altre volte in 1 o 2 secondi viene inviato. Problema di connettività o di carico server?
  4. Questo è l'unico parametro da tenere in considerazione? Le pagine giornaliere e le sessioni non influiscono sulla scelta? Ma soprattutto, come hardware, cosa si intende per "fascia media"? Ora sono in un hosting che, dato il prezzo, definirei fascia media ma ogni tanto, spesso, si notano pagine che si impuntano, immagini che impiegano diversi secondi a caricarsi etc... Attenzione, sono tutte mie sensazioni, quindi non dati oggettivi, ma su questi posso basarmi. Vorrei un hosting che mi garantisca uptime e fluidità. Del resto ho solo installato un wordpress e un invisioPB che quindi, benchè personalizzabili, non possono essere considerati assetati di risorse. Ditemi voi, grazie
  5. Si, ma devo prima capire cosa mi serve, poi in base a quello valutare le varie offerte. Secondo te che tipo di hosting mi serve?
  6. Avrei necessità di capire che tipo di hosting è necessario per la community che ho da poco rilevato, in attesa di trasferirla su un altro hoster. La struttura è composta: a) installazione leggerissima di wordpress, facente funzione di sito statico, nel dominio principale. Circa una quarantina di MB di contenuti. b)forum in un sottodominio, con database molto grande essendo online da molti anni, e circa 1gb di contenuti online Non sono molto competente nel valutare le esigenze hardware del complesso, ma posso riportarvi queste medie di dati desunti da google analytics Ho preso come riferimento il periodo dell'anno più trafficato. Sito: 360sessioni/giorno 300 utenti/giorno 650pag/giorno Forum: 400sessioni/giorno 260 utenti/giorno 1200pag/giorno Max 100utenti in 15minuti Vorrei capire da voi se ho necessità di uno shared qualunque, di uno shared pro di alto livello, o di un semidedicato. Io mi son fatta l'idea che un piano Pro di buona qualità possa andar bene. Ho ad esempio adocchiato il piano ENTERPRISE LINUX 100GB di Serverplan http://www.serverplan.com/hosting-condiviso/hosting-linux/enterprise Dite che mi troverei bene? Non voglio lag, rallentamenti, pagine che ci mettono 10 secondi ad aprirsi, post sul forum che impiegano molti secondi per essere inviati.... e nemmeno hoster di scarsa esperienza e senza struttura decente. Server preferibilmente in Italia o nazioni limitrofe. Confido nei vostri suggerimenti, grazie. P.S. Se vi servono altri dati da google analytics per avere un'idea chiara, non dovete far altro che chiedere.
  7. Ho installato su un sottodominio un forum Invision PB, con alcune hook e moduli attivi. Tra questi ad esempio un generatore di sitemap automatico e un gestore delle indicizzazioni che pinga i vari motori di ricerca. Questo è il fulcro di tutto, con un DB mysql di circa 300mb 400-600 unici al giorno, 6000 pagine/giorno, circa 25000hits/giorno. in altro sottodominio ho wordpress ma è ancora vuoto, quindi secondo me non è da considerare. Inoltre ho un altro sito statico osboleto con 150 unici/giorno di media, 500 pagine/giorno, 1500hits/giorno. Fino ai dati recuperabili su awstat ci sono, però poi ci sono altri modi per valutare, quantificare capire da cosa deriva il carico macchina che il mio hoster segnala? Da awstat si può capire se ci sono cose anomale? Forse i motori di ricerca troppo laboriosi? posso fornirvi le statistiche degli ultimi anni.
  8. Troppo spesso il mio hoster mi avverte che il mio forum genera un carico cpu e memoria eccessivo (sono su un condiviso poco affollato). Prima di valutare il passaggio a piattaforme piu prestanti, a semidedicati o dedicati, vorrei capire a cosa attribuire questo carico macchina. Il mio hoster sostiene di non poter capire da cosa dipende e quindi non è d'aiuto in questo frangente. Io cosa posso fare per accertarmene? Posso effettuare qualche test, verificare se qualche script, processo o query non funzionano correttamente? Non vorrei che fosse solo questione di ottimizzare il tutto, visto che come traffico, utenti e pagine viste non ho valori tanto eccessivi da giustificare (a mio vedere..ma non sono certo esperta) il passaggio a un dedicato. Qualcuno ha voglia di seguirmi passo passo?? Voglio risolvere questa situazione. Thanks
  9. Buongiorno. Necessiterei di un piccolo chiarimento perche mi rendo conto di non aver ben chiara la situazione. Con cpanel si possono fare Backup completi, questi possono servire per spostarsi su un altro server sempre con cpanel ma non possono essere utilizzati, lato utente, per un ripristino completo. Possono infatti essere utilizzati solo tramite WHM dall'host. Ci son poi i backup parziali, e questi possono essere ripristinati lato utente. Ovvio che mi è chiaro cosa implica fare il backup di un db o delle mail, ma quello della Home Directory? Esattamente cosa va a backuppare? Visto che da lato utente non posso ripristinare un backup completo, per ottenere lo stesso risultato dovrei ripristinare backup DB + backup Home + backup Forwarders? Dovrebbe essere cosi se non erro, ma ho qualche dubbio e mi piacerebbe chiarirlo. Grazie a tutti:lode:
  10. Ma no, ma no, qualche centinaio ho detto :D Attualmente non sono un problema grosso, è vero, ma è una situazione - con realativo incremento - che non può andare avanti all'infinito. Non ho nemmeno molto spazio su hdd e come traffico sono al livello di guardia, speravo solamente di mettere una toppa spostando questo materiale inerte. Grazie Uno, sempre disponibile :approved:
  11. Alcune sono immagini piccolissime, attorno ai 50-100kb, altre invece sono tra i 400kb e i 600kb. Volevo appunto sondare il terreno per decidere cosa fare. In totale saranno circa 200-250mb di immagini, anche se in espansione, raccolte in alcune cartelle tematiche. L'idea era di spostarle su un hosting gratuito, non come soluzione definitiva ma nemmeno troppo temporanea non avendo fondi da investire nel breve tempo. Come mai non lo permettono? Grazie :approved:
  12. Hai perfettamente ragione! Ma nessuno ti obbliga a rispondere sai ;) Stammi bene
  13. Beh, un conto è avere un elenco di provider che propongono questo servizio gratuito, e in questa sezione ci sono gia degli elenchi senza scomodare google; un altro è chiedere suggerimenti a chi conosce e ha usato questi servizi come ho fatto io.
  14. Giorno. Mi servirebbe un hosting gratuito su cui caricare qualche centinaio di immagini non grandissime. Queste le vorrei utilizzare linkandole nel mio sito principale cosi da non annoverarle nel computo del traffico mensile. Non mi servono quindi domini, database o indirizzi mail, solo un po di spazio e traffico, ftp per caricarle e gestirle, statistiche se possibile e buone possibilità di durata nel tempo :asd: Qualche suggerimento? Grazie.
  15. Un saluto a tutti. C'è un dominio.it che vorrei acquistare su Sedo. Questo è registrato a nome di una grande azienda che, a quanto ho capito, compra domini per poi rivenderli. Qualcuno può spiegarmi, nella pratica, come funziona Sedo? - Ci si iscrive - Nella pagina relativa al dominio desiderato appare la casella per fare un'offerta: Seller's Listing Price: Make Offer Your offer: - Si fa un'offerta, 15€ ad esempio.. Poi che succede? C'è un'asta oppure l'attuale intestatario decide se accettare o respingere l'offerta? Cosa succede dopo aver effettuato l'offerta? Sicuramente molti di voi avranno esperienza di acquisti su Sedo, spero possiate darmi qualche indicazione pratica. Grazie :lode:
×