Jump to content

Pietron

Members
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

About Pietron

  • Rank
    Nuovo utente
  • Birthday 03/03/1979
  1. Come ti è già stato consigliato, aumenta la seguente impostazione StartServers 2 nei diversi punti di quel file e riavvia apache.
  2. Salve a tutti, vi scrivo qui un problema che sto avendo con un server mail. Attualmente la mia mini infrastruttura,composta di sole macchine debian, è così strutturata: 3 WebServer (serv1.pippo.com serv2.pippo.com serv3.pippo.com) nei quali sendmail fa il relay ad un altro server relay1.pluto.com. Nel relay1.pluto.com c'è postfix configurato con amavis per filtrare spam/virus delle email in uscita. mail() -> sendmail (servN) --> relay (relay1.pluto.com) --> postfix --> amavis --> sent Tutto funziona corettamente a livello di sistema,l'unico inghippo è che le email inviate tramite la funzione mail di php da un servN finiscono in spam su gmail/hotmail. Se invio una mail con thunderbird, utilizzando il relay1.pluto.com come smtp,vengono consegnate correttamente nella inbox. Il record SPF è configurato nei domini pluto.com e pippo.com,ma ovviamente in ciascun servN ci sono diversi domini,tutti senza record SPF. Ho provato ad installare postfix sui servN,impostando il relay a relay1.pluto.com,ma porta allo stesso risultato. Il codice per effettuare i test di invio delle email è il seguente (nonostante ne abbia provati molti altri): <?php $mittente = 'From: "Pietro" <pietro@miodominio.com> \r\n'; $destinatario = "xxxxx@gmail.com"; $oggetto = "Email di verifica"; $messaggio = "Ciao, ti sto inviando questo messaggio per verificare il funzionamento della tua casella email"; mail($destinatario, $oggetto, $messaggio, $mittente); ?> Nei log del relay1.pluto.com dice semplicemente "sent", sia su gmail che hotmail,senza riportare alcun warning. Voi che avete più esperienza in questo settore,avreste qualche consiglio da darmi? Sbaglio qualcosa in particolare? Avete bisogno di qualche informazione in più per aiutarmi a capire dove stà l'errore? Vi ringrazio anticipatamente. Pietro.
  3. Pietron

    Versione php in un server

    Qui trovi tutte le versioni con relativa data di rilascio: PHP: PHP 5 ChangeLog
  4. Dunque,al momento ho i binari lasciati come di default nel seguente modo: 5.1 in /usr/bin/mysql 5.5 in /usr/local/mysql/bin/mysql ma avviando il binario della 5.5 mi parte lo stesso la 5.1 Tu hai già avuto modo di installare mysql 5.5? Hai seguito i miei stessi procedimenti?
  5. Salve a tutto,sto cercando di effettuare un upgrade da mysql-server 5.1 a mysql-server 5.5 viste le ottimizzazioni che sono state apportate. Attualmente non si trova in nessuna repository,quindi l'unica è compilarselo, cosa che non mi spiace. I passaggi che effettuo sono i seguenti: 1)mysql-server 5.1 è installato nel server. 2)Scarico il sorgente "mysql-5.5.14.tar.gz" e lo estraggo "tar -zxvf mysql-5.5.14.tar.gz" 3)Entro in mysql-5.5.14 do in sequenza "cmake ." poi "make" ed infine "make install" Esegue tutte le operazioni e sembra essere andato a buon fine,ma mi rimane la 5.1 installata. Sbaglio qualche passaggio per caso? PS: server debian con kernel 2.6.39. Vi ringrazio anticipatamente.
  6. Confermo che ieri sera dalle 23 alle 24:30 c'erano dei problemi di connettività. Per quanto riguarda la farm: banda davvero ottima,forse una delle migliori a livello di velocità. L'hardware non è dei migliori,ma non mi è mai saltato nessun server (su ovh durante il primo anno mi saltava circa un HD ogni 4-5 mesi). A livello di supporto si dimostrano molto disponibili, ma non abbastanza competenti in svariate occasioni.
  7. Ottime informazioni, della serie 'Buono a sapersi'. Riporto la mia esperienza personale con Leasweb. Banda mensile 4tb. Sono stato vittima di un UDP Flood. Firewall (Iptables) impostati correttamente e quindi la navigazione del sito era praticamente inalterata,tranne qualche lieve rallentamento. Non ho ricevuto alcun avviso da Leaseweb,come mi abitudine vad a guardare il traffico dati mensile e vedo che in 2 giorni mi avevano fatto fuori 1.5TB. Contatto Leasweb e l'unica risposta è stata: ti mettiamo in Null Route finchè la botnet non esaurisce la banda e mi ha ricordato che qualora superassi i 4TB mensili pagavo qualcosa come 10€ ogni 10GB di traffico extra oppure una cifra simile. Server presso di loro da 3 anni,rinnovato annualmente 2 mesi prima, quindi gli ho chiesto gentilmente se c'era la possibilità di installarci un firewall hardware. La loro risposta è stata che avrebbero dovuto spostarmi nella zona demilitarizzata,ma non si poteva fare, l'unica alternativa era prendere un nuovo server (senza essere rimborsati di 1€ dal Server pagato annualmente) e mi offrivano 1mese. Alla domanda: ma scusate, non sarò il primo che subisce un UDP flood, come ci si può accordare? Non hanno risposto. Chiuso il contratto, mi chiamano 10 mesi dopo chiedendomi il perchè del mancato rinnovo e gli ho spiegato i problemi riscontrati. Loro offerta: 2 mesi gratis per un nuovo server. A quel momento mi sono girate e gli ho risposto in modo un pò sgarbato dicendogli che avevo buttato nel cess# più di 1000€ e non ho avuto alcuna possibilità di continuare con loro in quanto se qualcuno mi avesse floodato ci avrei lasciato giù 3 mesi di stipendio.
  8. Bene,ora che ho avuto un pò di tempo sono riuscito a mettermi e a risolvere. Ovviamente avevate ragione voi,il problema stava su Nginx,più precisamente creava tutto sto caos la seguente opzione: chunked_transfer_encoding off; L'avevo messa seguendo qualche guida trovata sul web,ma come sempre i più gentili e disponibili li trovo su questo forum. Vi ringrazio tutti e spero possa tornare utilie a qualcuno.
  9. Già,vediamo il nostro super Usu cosa ci dice a riguardo. Da quello che so dovrebbe usare nginx+php-fpm/fcgi
  10. Dunque,ho letto il link che hai postato guest,ma non ci ho trovato nulla di interessate,nel senso che,come ha scritto usu, lui con php-fpm + nginx non ha avuto problemi. Io con nginx 1.0-4 e php-fpm compilato dalla 5.3.6 di php ho questo problema. Come è possibile che seguendo la stessa procedura non si abbia lo stesso risultato? Mi pare inoltre di vedere che il 99% degli utenti nginx+php oppure nginx+php-fpm abbiano di default il tutto in keep-alive. La flag che dicono, se ho capito bene, va decommentato nel sorgente e poi decompilato. Ho provato,ma vengono fuori una serie di errori immensa legati a quella variabile,quindi non penso possa essere una soluzione. Specifico che per installare php-fpm dal pacchetto php-5.3.6 ho eseguito: ./configure --enable-fpm --with-mcrypt --with-zlib --enable-mbstring --with-openssl --with-mysql --with-mysql-sock --with-gd --with-jpeg-dir=/usr/lib --enable-gd-native-ttf --without-sqlite --disable-pdo --with-curl=/usr/include/curl e poi i soliti make/make install. Sbaglio qualcosa nella configurazione di php-fpm?
  11. Ho disabilitato gzip dal conf di nginx,riavviato,ma non cambia nulla,la seconda parte rimane come sempre close.
  12. Scusami,che cosa sarebbe "_SERVER{"HTTP_CONNECTION_REQUIRED"}" Non ho trovato nessuna info da nessuna parte. Dove lo imposto e a cosa serve^
  13. Versione nginx: 1.0.4 Con un phpinfo() semplice stessa cosa. Prima parte keep-alive e la seconda in basso close. Non so più come darne fuori davvero. Più che altro siamo sicuri al 100% che sia solamente una questione di nginx e non di php-fpm? Dico questo non per mettere in dubbio le vostre conoscenze,ma posso garantirvi che le ho provate davvero tutte. :( Non so se possa essere d'aiuto,ma su php info ho la seguente voce: _SERVER["HTTP_CONNECTION"] keep-alive Ciò nonostante l'Header rimane in close la seconda parte.
  14. Per quanto riguarda le keepalive_requests a 10 era solamente un numero come un altro in fase di testing. Anche commentandolo/togliendolo il risultato è identico. PS: la riga "keepalive_timeout 80 80;" va messa dentro il server { desiderato oppure si deve lasciare come generale fuori da tutto, ma ovviamente dentro http { ? Attivando il modulo stub_status ottengo dopo pochi secondi: Active connections: 39 server accepts handled requests 370 370 440 Reading: 14 Writing: 2 Waiting: 23 Dalla documentazione mi pare di capire che le Waiting siano le connessioni keep-alive? Fornisce solo questo tipo di statistica oppure anche altre informazioni? Quello che vorrei capire io è: nell'header ci sono due sezioni: 1) GET /index.php HTTP/1.1 2) HTTP/1.1 200 OK A livello pratico a me interessa solo la prima,solo la seconda oppure entrambi per avere a tutti gli effetti una connessione keep-alive?
  15. Pietron

    Richiesta di aiuto

    Ciao,non per cattiveria,ma dopo il ripristino dei backup avete cercato e corretto il bug? Perchè qualora avessero trovato il bug,la prima volta vi hanno defacciato il sito,ma la seconda si sono salvati qualche backdoor o simile e quindi usano il vostro server. (non ho ben capito se avete un vostro server oppure un webhosting normale). In primis vi consiglierei di contorllare bene i log di apache,per escludere in via definitiva intrusioni da terzi e nel caso di server dedicati controllare bene gli utenti con i rispettivi privilegi. I DOS (anche se presumo tu intenda un DDOS) visto che un DOS si mitiga con delle regole settate con IPTABLES vengono bloccati "bene" da 2 farm. Una svizzera con costi folli a mio avviso ed un'altra canadese con costi più contenuti ma hai lo svantaggio della latenza essendo oltreoceano. Magari dacci qualche informazioni in più riguardo interventi fatti/precauzioni.
×