Jump to content

csaffi

Members
  • Content Count

    35
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by csaffi

  1. Ciao a tutti, avrei bisogno di un consiglio sulla scelta del sistema di virtualizzazione bare-metal ottimale per una piccola azienda. Bisognerebbe ospitare due VM: - una con host windows - una con un vecchio Sco Unix 5, già esistente e creata su VMware Player. Pensavo di adottare Proxmox, che supporta la live migration e non necessità di particolari hardware. Il problema è che non so se è possibile convertire e far funzionare la VM con Sco Unix da VMware Player a Proxmox. L'alternativa sarebbe adottare VMware ESXi, ma sembra girare solo su hardware appositamente certificato ed abbastanza dispendioso. Cosa ne pensate? Grazie mille in anticipo!
  2. csaffi

    Consigli per Virtualizzazione Bare-metal

    Con VMware ESXi come consiglieresti di backuppare le VM? Inoltre vorrei farlo girare su una macchina con CPU Intel i7 4770, Scheda madre aSRock Chipset H81, Storage SSD SataIII, credi ci siano problemi? Non è tra i sistemi certificati nella Compatibility Guide...
  3. csaffi

    Consigli per Virtualizzazione Bare-metal

    Quasi quasi eviterei il bare-metal, per non complicare le procedure di backup delle VM e per poter rimanere su hardware normale tagliando i costi. Proxmox mi permetterebbe di avere sia soluzioni di backup free sia di avere hardware qualsiasi, però non credo sia compatibile con la VM Sco-Unix. Avrei quindi due scelte: 1) Tutto rimane invariato: l'applicazione critica rimane non virtualizzata sulla macchina fisica Windows, mentre Sco-Unix è virtualizzato con VMware Player 2) L'applicazione critica viene virtualizzata su una VM Windows. In quest'ultimo caso, che preferirei, dovrei però adottare un virtualizzatore compatibile con la VM Sco-Unix, perciò la scelta dovrebbe ricadere su VMware Server (purtroppo non più supportato), oppure su due VMware Player Cosa ne pensate?
  4. Ciao a tutti, avrei bisogno di un vostro consiglio su come architettare il mio sistema, che attualmente è così composto: - Gestionale legacy - Applicazione web che estende e migliora parti del gestionale, sviluppata in Vaadin/MySQL, con interazioni legacy col gestionale - Ecommerce, sviluppato in JSP/MySQL Dal database del gestionale vengono esportate periodicamente alcune tabelle su un database MySQL, condiviso dall'Ecommerce e dall'Applicazione web. Attualmente, per evitare problemi di sincronizzazione, tutto il sistema è in locale, ma per evitare problemi nella continuità del servizio stavo pensando di migrare alcune parti all'esterno in hosting, magari su cloud con SLA 100%. Se potessi migrerei fuori tutto, per centralizzare, ma non è possibile a causa delle interazioni legacy. L'unica parte del sistema che potrei migrare pare possa essere l'Ecommerce. A tale scopo, vorrei sincronizzare il database MySQL locale con quello remoto. Pensavo ad una replica master-master, che però esporrebbe a problematiche di sicurezza in quanto la replica di MySQL non avviene attraverso HTTP... Cosa ne pensate? Sarei felice di ricevere i vostri consigli, grazie :)
  5. Si certamente avremo una fase di test prima di andare in produzione. Al momento sono indeciso tra l'architettura master/slave descritta sopra e quella master/master con cluster galera da implementare con Percona o MariaDB. Si accettano suggerimenti :)
  6. Alcuni hanno parlato molto bene di Percona XtraDB Cluster su quest'altro mio post. Altrimenti, se devo abbandonare il cluster, l'architettura potrebbe essere questa: - Ecommerce remoto, con db MySQL master - Applicazione web locale, con db MySQL slave, modificata in modo da scalare le giacenze sul master con una chiamata ad un webservice remoto - Gestionale locale legacy, esporta periodicamente i dati su file, i quali saranno inviati al master remoto ed importati Cosa ne pensate?
  7. Grazie per la risposta Valeriano. Voi come avete risolto esattamente?
  8. Grazie per la risposta Andrea. Avresti suggerimenti?
  9. Ti ringrazio per il consiglio, ma credo che non accetterebbero mai in azienda di migrarlo all'esterno, è un'applicazione troppo critica, senza la quale si fermerebbe tutta l'attività, dunque non possiamo esporci ad eventuali downtime dovuti magari alla connettività. Attualmente abbiamo 2 ADSL, una primaria con telecom che utilizziamo per l'ecommerce, ed una secondaria con infostrada che utilizziamo per la navigazione web, ed effettuiamo un cambio di gateway manualmente sulla ADSL secondaria in caso di problemi sulla primaria... Magari potrei aggiungere una terza linea 3G, in caso si verificassero problemi sulle reti telecom, che poi si ripercuotono ovviamente anche sugli altri gestori. E sarebbe ottimo se esistesse qualcosa (un firewall o altro) che switchasse in automatico sulla linea migliore in caso di problemi. In questo modo forse la soluzione master/master potrebbe essere stabile ed andare bene. Cosa ne pensate?
  10. Non è possibile la co-location di tutto il sistema all'esterno dell'azienda, a causa della parte legacy, che ad esempio è strettamente legata agli indirizzi IP dei computer locali ed anche alle stampanti locali.
  11. Grazie per la risposta. Comunque il problema non è tanto se esistano cloud provider con SLA 100%, ma è trovare l'architettura giusta al mio scopo. Questi sono gli scenari possibili a mio avviso: Scenario1 (db condiviso) Ecommerce ed Applicazione web continuano a condividere lo stesso database MySQL, per evitare problemi di sincronizzazione ed incasinarsi con le giacenze dei prodotti. Ma per condividere lo stesso database devono trovarsi entrambe o in locale (come adesso) o in hosting remoto. Se le migro entrambe in remoto si pone il problema della comunicazione tra Applicazione web e Gestionale legacy, la quale avviene tramite un driver windows obsoleto. Scenario2 (db esterno) Migrare all'esterno solo l'Ecommerce, con replica dei dati master/slave o master/master. 2.1) Nel caso di master/slave (slave db remoto dell'Ecommerce), le scritture dovrebbero essere indirizzate al master, quindi si pone il problema di modificare l'ecommerce e di avere il master locale sempre attivo. 2.2) Nel caso di master/slave (slave db locale dell'Applicazione web), le scritture dovrebbero essere indirizzate al master remoto, quindi si pone il problema di modificare l'Applicazione web e di avere il master remoto sempre attivo. 2.3) Nel caso di master/master, potrebbero sorgere problemi di connettività con conseguenti problemi di sincronizzazione, ritrovandoci con giacenze diverse sui due database. Cosa ne pensate?
  12. csaffi

    Sviluppatore Prestashop cercasi

    Lato frontend in realtime, in modo che al momento della visualizzazione degli articoli venga richiamato il mio webservice per determinarne la disponibilità. Abbiamo gestito questa situazione su piattaforme diverse da Prestashop, con buoni risultati anche in termini di latenza.
  13. Cerco uno sviluppatore Prestashop che sia in grado di customizzarlo in modo da ottenere la disponibilità dei prodotti interrogando un webservice esterno. Chi fosse interessato può contattarmi, approfondiremo il discorso.
  14. Invece si, entrambi la offrono. Ne sono sicuro perchè ne ho discusso con gli operatori
  15. SLA 100% è offerto da diversi cloud provider, ad esempio Cloud.it, Lunacloud.com, Cloudsigma.com Riguardo la connettività, non è l'unico problema, per avere un servizio HA dovrei avere tutta l'infrastruttura hardware adeguata, con investimenti non proprio trascurabili. La sola SHDSL costa 100euro+iva al mese. E comunque, avendo SHDSL + ADSL, non risolverei il problema di eventuali guasti alle linee telecom. Col 3G invece, da utilizzare solo in situazioni di emergenza, potrei bypassare le linee telecom...
  16. Si non intendevo un hosting condiviso, ma un hosting dedicato, magari cloud con SLA 100%... Riguardo la connettività, è proprio uno dei fattori per i quali vorrei migrare in hosting l'ecommerce, in modo che i clienti possano avere sempre la possibilità di consultarlo ed ordinare. In azienda poi, per assicurare una comunicazione affidabile col server remoto, potrei aggiungere una connessione 3G di backup, in modo che se casca l'adsl entra in gioco il 3G.
  17. Ciao a tutti, stavo cercando un cloud provider che permetta di avere istanze con ridimensionamento a caldo, in particolare di CPU e RAM, in modo da riuscire ad ottimizzare le risorse ed i costi in base ai picchi di utilizzo, e che abbiano anche API pubbliche. Finora ho trovato solo lunacloud.com con queste caratteristiche, che non sembra niente male. Ne conoscete altri? Meglio italiani se possibile
  18. csaffi

    Cloud Server dei desideri

    Ecco due siti per la comparazione dei vari provider CloudHarmony Web Hosting Benchmarks & Coupons
  19. csaffi

    Cloud Server dei desideri

    Vorrei testare CPU, RAM e Disco... Phoronix Test Suite è possibile lanciarlo da shell senza ambiente grafico?
  20. csaffi

    Cloud Server dei desideri

    Sapreste consigliarmi qualche tools per fare il benchmark del sistema? Vorrei comparare le prestazioni delle istanze di alcuni cloud providers...
  21. csaffi

    Cloud Server dei desideri

    Al momento non prevedo DB maggiori di 100Gb. Hai utilizzato questo per creare un galera-cluster Galera Cluster for MySQL | Codership I nodi devono essere sempre tutti attivi dato che la replica pare sincrona? Se ho capito bene il galera-cluster potrebbe risolvere il problema della sincronizzazione e del balancing dei DB tra i nodi, ma cosa suggeriresti per Tomcat? Non mi importa che abbiano eventualmente i log su server diversi. Ps. credi che il galera-cluster possa andare bene anche per sincronizzare nodi via internet? Ti spiego il perchè: dovrei sincronizzare il DB locale di un gestionale col DB remoto dell'ecommerce.
  22. csaffi

    Cloud Server dei desideri

    Quello era solo un esempio... ho preso un caso concreto di cui conosco il consumo attuale di risorse. Riguardo la soluzione server dedicato, preferirei evitarla in quanto avrei bisogna di un sistema HA, con uptime di almeno 99.95%. Anche per questo motivo volevo puntare al cloud, perchè mi permetterebbe di avere anche SLA del 100% senza dover creare architetture hardware ridondate, e mi eviterebbe le rogne di eventuali problemi hardware...
  23. csaffi

    Cloud Server dei desideri

    Un sistema con Tomcat+MySQL, dove le risorse in termini di RAM consumata sono 250mb Tomcat e 600mb MySQL credo possa girare bene su una VM con 2Gb RAM e 2vCPU. Su lunacloud ed aruba una simile istanza ha un costo mensile di euro 35, se tenuta sempre al massimo (ma si potrebbe risparmiare facendo un downgrade nelle ore di inutilizzo). Su Heroku invece cosa servirebbe per avere simili prestazioni?
  24. csaffi

    Cloud Server dei desideri

    Cosa molto di meno? A parità di risorse non mi sembra, ma potrei sbagliarmi... magari fai un esempio
  25. csaffi

    Cloud Server dei desideri

    MySQL è quello che occupa più risorse, circa 600mb RAM, invece Tomcat circa 250mb RAM. Per incrementare le prestazioni le tabelle più usate in lettura su MySQL le ho impostate come Memory, potrei fare la stessa cosa sul cloud, per cui non avrò pessime prestazioni neanche lì dato che non dipende dalla velocità di I/O ma dalla RAM...
×