Jump to content

bastard666

Members
  • Content Count

    9
  • Joined

  • Last visited

  1. Dimenticavo qualcuno dentro la sezione Shared/Managed parlava anche di europeanwebhost.com, che mi dite? Io preferibilmente vorrei rientrare in un piu' accessibile e meno dispendioso pacchetto Shared, non VPS. Grazie.
  2. Salve volevo chiedere aiuto e consiglio ai veterani di hostingtalk.it che sicuramente son più esperti in materia di me. Vi espongo brevemente il mio problema [premetto che non sono un sistemista, nè ho esperienze in materia di gestione server]. Ho un sito che ha un homepage fatta con la piattaforma WordPress [quindi ha un suo database SQL attualmente attorno ai 20 mb, in crescita comunque], un forum PHPBB2 [quindi un secondo database SQL di circa 120 Mb] con un utenza di circa 20-30 persone di media connesse [per un totale di 3000 utenti circa] e una chat flash integrata dentro il forum. Spazio fisico su server non ne occupo molto, diciamo che sono al di sotto dei 300 Mb, e banda mensile arrivo attorno ai 30Gb, in crescita comunque. Quello che utilizzo e' un manager per questi database SQL [attualmente utilizzo CpanelX e PHPMyAdmin per le query o gli interventi sulle tables specifiche]. Per un 10 mesi sono stato in questo piano qua: https://www.asmallorange.com/services/hosting/ Medium Plan pari a 10$ mensili, ma ora il provider dice che non riesce più a farmi rientrare in uno shared [con la motivazione delle troppe visite] e mi propone un passaggio forzato al VPS: https://www.asmallorange.com/services/vps/ con costi assolutamente fuori dalla mia portata [ricordo che il sito non è a scopo di lucro, ho giusto qualche adsense di Google per ripagarmi i costi di hosting]. La cosa "bella" è che non è che mi viene proposto un Developer o semmai un Personal, ma addirittura un Professional (90$ mensili) o un Enterprise (125$ mensili), quindi un costo circa di 12,5x rispetto adesso!!! Ora io mi chiedo se con questi requisiti viene richiesto un Enterprise siti con delle community di migliaia di utenti in che piano dovrebbero rientrare allora? Quello che mi farebbe piacere sentire da parte vostra è una dritta su come risolvere al più presto, nel modo più efficiente e coi costi piu' ridotti possibili il mio problema di hosting, perchè allo stato attuale il mio account risulta sospeso: www.animalcrossingitalia.com Guardando in giro ho trovato questo host qua, shellrent che propone un piano che potrebbe fare al caso mio: http://www.shellrent.com/index.php?option=com_content&task=view&id=69&Itemid=92 Advanced che ne dite è affidabile o mi suggerite di rivolgermi altrove? Altrimenti Aruba.it [in tal caso quanto potrebbe costarmi da Aruba un host dalle caratteristiche che fanno al caso mio?]? Sarò seguito nel travaso del vecchio sito + relativi 2 database SQL verso il nuovo host? Grazie in anticipo per la collaborazione.
  3. Salve a tutti vi espongo brevemente il mio problema [premetto che non sono un sistemista, nè ho esperienze in materia di gestione server]. Ho un sito che ha un homepage fatta con la piattaforma WordPress [quindi ha un suo database SQL attualmente attorno ai 20 mb, in crescita comunque], un forum PHPBB2 [quindi un secondo database SQL di circa 120 Mb] con un utenza di circa 20-30 persone di media connesse [per un totale di 3000 utenti circa] e una chat flash integrata dentro il forum. Spazio fisico su server non ne occupo molto, diciamo che sono al di sotto dei 300 Mb, e banda mensile arrivo attorno ai 30Gb, in crescita comunque. Quello che utilizzo e' un manager per questi database SQL [attualmente utilizzo CpanelX e PHPMyAdmin per le query o gli interventi sulle tables specifiche]. Per un 10 mesi sono stato in questo piano qua: https://www.asmallorange.com/services/hosting/ Medium Plan pari a 10$ mensili, ma ora il provider dice che non riesce più a farmi rientrare in uno shared [con la motivazione delle troppe visite] e mi propone un passaggio forzato al VPS: https://www.asmallorange.com/services/vps/ con costi assolutamente fuori dalla mia portata [ricordo che il sito non è a scopo di lucro, ho giusto qualche adsense di Google per ripagarmi i costi di hosting]. La cosa "bella" è che non è che mi viene proposto un Developer o semmai un Personal, ma addirittura un Professional (90$ mensili) o un Enterprise (125$ mensili), quindi un costo circa di 12,5x rispetto adesso!!! Ora io mi chiedo se con questi requisiti viene richiesto un Enterprise siti con delle community di migliaia di utenti in che piano dovrebbero rientrare allora? Quello che mi farebbe piacere sentire da parte vostra è una dritta su come risolvere al più presto, nel modo più efficiente e coi costi piu' ridotti possibili il mio problema di hosting, perchè allo stato attuale il mio account risulta sospeso: www.animalcrossingitalia.com Guardando in giro ho trovato questo host qua, shellrent che propone un piano che potrebbe fare al caso mio: http://www.shellrent.com/index.php?option=com_content&task=view&id=69&Itemid=92 Advanced che ne dite è affidabile o mi suggerite di rivolgermi altrove? Altrimenti Aruba.it [in tal caso quanto potrebbe costarmi da Aruba un host dalle caratteristiche che fanno al caso mio?]? Sarò seguito nel travaso del vecchio sito + relativi 2 database SQL verso il nuovo host? Grazie in anticipo per la collaborazione.
  4. Io ho installato un botto di mod nel mio forum phpbb2, son da rimettere su tutte? O___O"
  5. Potreste suggerirmi qualche nome di provider e il tipo di offerte che propone, ovviamente indicandomi quello più conveniente sia dal pdv del prezzo che della qualità? Ah dimenticavo, con una nuova registrazione, importare il database .sql del forum è un problema/complicato? Qual è la procedura da fare? Grazie.
  6. Beh attualmente il costo di altervista e' molto basso, tipo sui 15-20€ annui, ma c'e' l'inconveniente della mancanza del path forwarding. Vorrei un servizio piu' completo, e quindi piu' professionale.
  7. Si ma posso rinnovare lo stesso dominio presso un altro provider? Inoltre chi mi consigliate come provider? Sarebbe cosa gradita avere informazioni le piu' dettagliate possibili. Grazie.
  8. Ovvero? Cosa intendi per alias di dominio? Questo posso farlo: forum.animalcrossingitalia.com che corrisponde a http://animalcrossingww.altervista.org/forum/index.php ma anche questo e' solo un url forwarding. Comprando il dominio da altervista quando inserisco www.animalcrossingitalia.com vado su http://animalcrossingww.altervista.org (url forwarding) ma vorrei che mi cambiasse per intero (anche nei sottopercorsi) l'url nella barra indirizzi (path forwarding), senza usare lo scomodissimo cloak che offrono loro.
  9. Salve questo e' il mio primo messaggio sul vostro portale, son venuto qua perche' mi sembrava una community competente nel potermi indirizzare in questa scelta. Chiedo scusa se questo argomento è già stato trattato, ma sono nuovo e non ho controllato tutto quanto il forum, ho solo cercato con il cerca del vostro portale ma non ho trovato risposte soddisfacenti, cosi ho deciso di aprire un topic tutto nuovo. Ho registrato già l'anno scorso un mio sito su altervista.org, comprando 100 mega di spazio aggiuntivo (quindi in totale ora siamo a 200 mega) un forum di livello 6 (infinite queries/h), inoltre ho pure comprato un dominio da loro animalcrossingitalia.com - scadenza: 18-05-2007 http://animalcrossingitalia.com -> http://animalcrossingww.altervista.org/ Il sito è in espansione, e il forum ha un database di quasi 100 megabyte, inoltre mi appoggio a servizi esterni gratuiti per hosting foto [flickr, fotothing ecc.] e blog [blogspot.com] Il mio problema è questo dominio che ho registrato da altervista, in quanto consente solo l'url forwarding [e' un redirect], con la sola possibilità di fare un cloaking dell'indirizzo (che crea problemi nel forum in fase di refresh), e non un path forwarding che in realtà è proprio quello che vorrei. Cosi vorrei cambiare il provider di servizi ed abbandonare altervista. Vi faccio un esempio, cosi mi spiego meglio. Vorrei trasformare questo indirizzo qua: http://animalcrossingww.altervista.org/forum/viewtopic.php?t=10122 nel seguente indirizzo: http://www.animalcrossingitalia.com/forum/viewtopic.php?t=10122 portandomi dietro tutta la struttura del mio forum e i miei quasi 1600 utenti. Potreste spiegarmi la procedura da fare per trasferire il tutto e da chi comprare questo tipo di servizio al minor costo possibile; è sufficiente un hosting DNS (lasciando quindi tutto su altervista e indirizzando i DNS sul mio sito attuale) o è meglio trasferire il tutto passando ad un hosting completo? Vorrei mantenere sempre lo stesso dominio .com che ho già acquistato, che però mi scade il 18 del mese prossimo (ovvero tra un mese) vorrei chiedervi, posso rinnovarlo direttamente dal nuovo provider? Grazie per la sicura collaborazione, spero in una vostra tempestiva risposta. Saluti.
×