Jump to content

davide.franceschini

Members
  • Content Count

    4
  • Joined

  • Last visited

About davide.franceschini

  • Rank
    Nuovo utente
  1. davide.franceschini

    "Strana" promozione attiva sul sito di un mio cliente

    Hai perfettamente ragione, purtroppo è la prima volta che ci capita, non abbiamo nulla di scritto in merito... Ciao, Davide.
  2. davide.franceschini

    "Strana" promozione attiva sul sito di un mio cliente

    Grazie mille ragazzi! La mia paura è proprio questa.. Da un lato devo garantire il servizio, dall'altro devo eliminare i comportamenti dannosi agli altri utenti sulla nostra piattaforma... Che 2 cocomeri...
  3. davide.franceschini

    "Strana" promozione attiva sul sito di un mio cliente

    Questa è esattamente la nostra paura, per questo ancora non abbiamo fatto nulla... Ho sentito il cliente poco fa e mi ha mostrato il sito che utilizza: eBesucher: Earn money with the visitor- and mail exchange Credo che Giorgio abbia ragione, mi sono iscritto per capire come funziona, perché non ho mai avuto a che fare con questa porcheria... Vi risparmio la registrazione, questo è lo screenshot. Ci sono due iFrame uno sotto l'altro, con i siti in rotazione ogni 15 secondi. È questo il motivo per cui il sito ha il traffico alto anche di notte, credo che questi offrano denaro per le pagine cliccate / viste, per cui la gente tiene aperta la finestra del browser giorno e notte... Purtroppo il cliente non vuole sentire ragioni, dice che è ovvio che google banni questi siti, perché gli fanno concorrenza con google adwords.. no comment.. Vi risparmio i commenti legati al fatto che non è colpa sua se da "noi in Italia" certi meccanismi non li conosciamo e non prendono piede... Ciao, Davide.
  4. Salve a tutti, ho un problema abbastanza particolare con un cliente e volevo un parere da parte di chi in materia di promozione ha un'esperienza maggiore della mia. Abbiamo in hosting un sito che nel giro di pochissimi giorni, meno di una settimana, ha portato il traffico da circa 250 pagine al giorno a circa 2,5 milioni. Il sito fa parte di un network ed i primi incrementi non mi hanno fatto pensare a qualcosa di strano, ho ritenuto avessero pubblicato un link interessante su uno dei siti del proprio network. Analizzando però i dati di traffico ed incrociandoli con google analytics, ho riscontrato una serie di anomalie. Per prima cosa il traffico, una volta incrementato, è costante a qualsiasi ora del giorno e della notte. Gli utenti poi, seppur restando sulle pagine per tempi differenti, hanno una % di rimbalzo prossima al 100%. Il mio provider mi ha anche comunicato che gli indirizzi IP, da cui proviene il traffico, sono molto differenti tra loro, come fossero da zone molto lontane tra loro e senza alcuna relazione. Studiando poi Google Analytics ho visto sempre le stesse 10 sorgenti di traffico, tutti domini di III livello di questi tre: werbeschalter.com werbe-schalter.com ad-button.de Cercando su internet, i siti fanno capo a questo tizio qui Evgeny Anisiforov, un russo, che tra le proprie attività indica la promozione di siti internet e l'indirizzo ip di questi siti è il medesimo: 5.9.88.58. Purtroppo i tre siti sono stati cambiati di recente, fino a settimana scorsa spiegavano come il servizio era in grado di rimuovere il referer dagli header http, rendendo non tracciabile la provenienza. Io faccio questo mestiere da una dozzina di anni, prima come cantinaro, poi come professionista, anche su siti ad alto traffico, ma non mi è mai capitata una cosa simile, percui non so oggettivamente come comportarmi.. Il cliente sostiene di avere uno strumento che pubblica i contenuti su molti social network in Europa e Russia e che quindi è in grado di indirizzare il traffico dove gli pare. A me questa cosa puzza di truffa, ma sai, non si finisce mai di imparare... Prima di porre rimedio in ambito tecnico, inserendo alcuni filtri, Vi chiedo quindi se avete mai sentito di un tipo di promozione simile, in grado di fare questi numeri o se, cosa più verosimile, ci sia invece la volontà di gonfiare i dati di Google Analytics. Confesso di essere abbastanza preoccupato per questa vicenda, da un lato non vogliamo perdere un cliente, dall'altro però non possiamo pagare noi per i suoi esperimenti.. Inoltre, il mio provider, di cui mi fido e con cui lavoro da ormai alcuni anni, dice che il i clienti "truffati" potrebbero rivalersi anche sul provider, oltre che al titolare del servizio.. Vi ringrazio per l'attenzione e spero di non essere andato troppo OT, in tal caso me ne scuso. Grazie mille, Davide.
×