Jump to content

gattoplano

Members
  • Content Count

    7
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by gattoplano

  1. Ciao a tutti, Dopo circa un anno e 7 mesi di utilizzo sento di poter esprimere pareri veramente "a freddo" su Seflow. Ho acquistato da loro un piano VPS abbastanza semplice, con 128 megabyte di ram e debian. Inizialmente sembrava tutto ok, per un paio di mesi il sistema è andato a gonfie vele. Poi, quando ho iniziato ad utilizzare più seriamente php e mysql, i primi problemi di rallentamenti e crash. Ogni tanto aprivo un ticket, e mi veniva continuamente detto (anche con una certa strafottenza) che i problemi del mio server erano dovuti alla ram, troppo scarsa, e che l'unica soluzione stava nell'upgrade della ram a minimo 256 mega; lì mi arrabbiai, feci un'indagine più approfondita e scoprii che nel mio VPS non avevano installato neanche la swap, componente fondamentale per il partizionamento della memoria. M sono poi reso conto che il VPS mi era stato consegnato con un'installazione a dir poco pessima: mysql non configurato, apache non configurato, php non configurato (e php5 non installato), moltissime utilities e librerie fondamentali non installate. In pratica dopo aver tentato di aggiustare tutto da solo, la memoria del server ha ripreso a funzionare alla grande, senza mai riempirsi. E io non sono un sistemista... Passano altri 2 mesi, e nuovi problemi con Apache che crasha da solo senza motivo. Ora, lì Apache è gestito da DirectAdmin, un software a mio parere molto scarso rispetto ad altri come cPanel, e sembra che i crash siano da imputare a degli errori nei tasks automatici di directadmin. Ogni tanto parte con la CPU al 100%, il server si blocca ogni 6 ore, ho perso tutte le visite che avevo a due siti piuttosto importanti e ben indicizzati, ho perso un sacco di soldi. Per non parlare di oggi, che il VPS si è spento e non si accende più dal pannello di controllo, tutto fermo. Nei ticket continuano a propormi solo interventi a pagamento, più qualche consiglio remoto e privo di riferimenti. Anche dal lato commerciale non si fanno troppi scrupoli a staccarti tutto quando sei in ritardo con un pagamento, senza chiedersi prima se per caso non avessi ricevuto le loro email, un cliente di più di un anno trattato così senza neanche una telefonata... Ho altri due VPS, uno sempre su seflow, centOS che mi hanno fornito senza Apache, Php e mysql (ma meglio così perché me lo sono configurato da solo e almeno funziona), e uno su un server americano (www.siteground.com) dove OGNI VOLTA CHE HO UN PICCOLISSIMO PROBLEMA si fanno avanti in tre, non mi chiedono una lira e mi aiutano ad andare a fondo, anche alle ore più improbabili ed assurde, e con grande gentilezza. Insomma, Seflow ha un buon hardware e prezzi buoni, ma scordatevi di essere trattati bene, avrete tanti problemi e semmai vorrete risolverli dovrete pagarli cari. Saluti, Aldo
  2. gattoplano

    SEFLOW - pareri dopo quasi 2 anni...

    Con seflow di standard si ha un backup al mese, credo solo quello... non mi risulta che vengano create immagini accessibili anche solo in parte quotidianamente, ma non lo so.
  3. gattoplano

    SEFLOW - pareri dopo quasi 2 anni...

    Mah io non capisco se sto parlando sempre con la stessa persona, sei tu che hai detto: e poi Sei tu che hai messo in mezzo il confronto prezzi, poi non ti è piaciuto piu' e mò te la prendi con me...? :) Come se non l'avessi fatto un 2 volte :) magari il tuo tocco è magico! Vabbè, meglio lasciar perdere. Veramente a me sembra che nulla sia chiarito, continuo a pensarla come prima su Seflow e il mio messaggio per gli utenti è sempre lo stesso. Non è vero che l'erba del vicino è sempre più verde, è vero solo in questo caso :) e non è del vicino, ma regolarmente acquistata! Non mi sposto di là perché per le cose che ci tengo mi basta il vps entry level che di là non hanno, mentre quello che già ho di là lo uso per siti e portali dei miei clienti che hanno bisogno di affidabilità.
  4. gattoplano

    SEFLOW - pareri dopo quasi 2 anni...

    Sui confronti di prezzo non ci siamo proprio... (vedi sotto) La differenza di prezzo veramente mi sembra tutta a vostro sfavore: Siteground con 89$ al mese (ovvero 65 euro) e servizio MANAGED serissimo mi dà 384 mega di RAM e 10 giga di hard disk, con cPanel. Seflow per una configurazione identica mi chiede 99 euro + iva, quindi quasi 120 euro, quindi quasi il doppio. Ho appena fatto un preventivo da voi per accertarmene: VPS vpscube: 10 GB di Spazio 384 MB di RAM 2Mbit di Banda Minima Garantita Assistenza h24 n. immagini di backup n. 2 indirizzi IP statici Reverse DNS personalizzati Totale €. 99 +iva Comunque, se prendo MANAGED da voi sto tranquillo che mi rispondete entro 15 minuti? Perché se devo aspettare ore per me managed o unmanaged non cambia granché, faccio prima a documentarmi online sui problemi che ho. Ti riassumo nuovamente ciò che è successo: il mio vps si è spento. Allora ho provato ad avviarlo, ma non si è avviato. L'ho avviato varie volte dal pannello Valhalla o come si chiama, insomma dal mio pannello seflow, ma non si avviava e mi dava un errore. Allora ho postato il ticket con quell'errore (non riusciva ad allocare la memoria), e la (tardissima) risposta è stata "quando il vps si spegne devi avviarlo da pannello". Come fa a non essere sbagliata se è proprio ciò che io facevo e causava l'errore? :(
  5. gattoplano

    SEFLOW - pareri dopo quasi 2 anni...

    Ripeto, niente di male, io continuo ad usare i vostri VPS con i miei bei 128 mega di RAM (e 256 sull'altro), magari tra due anni mi sarò ricreduto.
  6. gattoplano

    SEFLOW - pareri dopo quasi 2 anni...

    Caro SeFlow, Il mio non è un attacco rivolto alla tua società, ma un mio legittimo parere da consumatore non soddisfatto al 100% del servizio. Non ho intenzione di screditarti, per questo cercherò di risponderti punto per punto, cercando di non sconfinare nel flame (e il mio thread è già diventato a rischio). Io necessito solo di cordialità, competenza, rapidità nelle comunicazioni e rispetto per il mio lavoro che ho affidato al vostro servizio. Non necessito di strafottenza, di cui anche questa mail è carica e piena, e ritardi nelle risposte. Se un problema è dovuto ad una configurazione o a uno script nessuno vi obbliga a risolverlo. Ritardi per i quali non vi siete mai scusati, neanche quando ho preso il secondo VPS da voi per la mia azienda specificando l'urgenza di averlo attivo nei tempi stabiliti e me l'avete messo su dopo piu' di una settimana. Io per conto mio mi sto studiando i sistemi, a voi consiglio un libro di ottimizzazione del rapporto con gli utenti... Per me Seflow è un'azienda rispettabilissima, forse la piu' competente in Italia, e non dovete prendere questo mio commento a freddo come un attacco rivolto a voi. Gli utenti di questo forum sanno benissimo che l'esperienza non completamente positiva possa essere molto soggettiva. Semplicemente, accettate che un vostro cliente vi faccia notare quelli che per lui sono stati punti dolenti della vostra organizzazione e vi presenti un modello che reputa migliore, perché voi non siete VOSTRI CLIENTI, e almeno in questo caso non avete risposto completamente alle necessità di chi c'è dall'altra parte. Saluti, Aldo
  7. gattoplano

    SEFLOW - pareri dopo quasi 2 anni...

    Non sapevo ci fossero già state discussioni a riguardo, essendo io nuovo di questo forum, e ora le leggerò. Hai ragione grg nel porti quella domanda, ma se un'azienda ti offre un servizio (perché effettivamente non mi hanno "venduto" niente) il modo in cui tratta i suoi clienti è a dir poco fondamentale. Pensa che mi ero avvicinato a loro perché, leggendo alcuni messaggi in giro per i forum, mi sembravano cordiali e veramente "fanatici" come pretendono (falsamente) di essere, e anche io all'inizio ne ero entusiasta: credo che "sembrare inizialmente simpatici" sia la loro strategia di Marketing... ma qui sono pienamente sul soggettivo. Invece, in pratica, mi sembra che il supporto sia molto scarso, formato da poche persone (forse una sola?) poco cordiali e sempre pronte a chiedere soldi quando basterebbe dare qualche consiglio. Soldi che peraltro sarei certamente lieto di dare, se già in passato non mi avessero un po' preso in giro con la storia della memoria e se soprattutto si dimostrassero più vicini a me come cliente, più pronti nelle risposte e soprattutto meno sicuri della loro inesistente eccellenza. Soprattutto, quando hai provato un servizio serio come SiteGround, con 20 tecnici sempre attivi, la differenza si sente ed è pesante. Per la cronaca il mio server è ancora morto, e vabbè che è il 25 Aprile, ma addirittura Aruba (dai servizi notoriamente scarsi) ha dei contatti per le emergenze... Alessandro: Chiedo perdono, non avevo notato quel thread. Se possibile chiedo di spostare il mio thread lì... E chiudo qui i miei commenti :) ciao a tutti!
×