Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dns'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 327 results

  1. Per il blog della mia associazione in wordpress, vorrei acquistare un dominio con cinque estensioni: .it .com .eu .org .net Accogliendo il suggerimento di Ste, penso di prendere solo il dominio e poi agganciare lo spazio web così da rischiare meno in caso di down del provider che gestisce lo spazio web. Chiaramente, come suggerito da Ste, il provider deve avere il pannello per gestire il DNS e di poterli modificare. Che provider mi consigliate di non eccesivamente costoso?
  2. Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e spero di trovare aiuto.. La situazione è questa: ho acquistato un dominio su Aruba che si chiama www.liquidshots.net Si tratterà di un sito di vendita on line di foto. Per questo tipo di attività mi appoggio a www.photoshelter.com un sito dedicato ai fotografi professionisti che offre soluzione "chiavi" in mano di cui ho bisogno. Unica cosa (ora vengo al dunque) io voglio che i miei clienti per accedere ai miei prodotti non debbano andare su http://www.photoshelter.com/bla bla bla ma che vadano direttamente sul mio sito www.liquidshots.net che tramite CNAME li manda sulla mia pagina di www.photoshelter.com Spero di essere stato chiaro fino a qui. Andiamo avanti. Sul sito di photoshelter.com ci sono le indicazioni su come impostare i CNAME che io seguo minuziosamente e per chi mastica di inglese incollo qui sotto: How Do I Set Up A CNAME? Each DNS hosting option is different, but the option you should look for will generally be called a"DNS Alias", a "Host Alias", or a "DNS CNAME". Once you find this option in your DNS hosting service, you're going to have to create a new entry. The choice of name for your entry is up to you, but it must not already be in use. We encourage users to use the hostname "archive" for their new Host Alias, resulting in "archive.YourDomain.com", but any arbitrary name is usable. Some DNS even allow for "www" CNAMEs, however that is something your will have to verify with your own service. When you create your new DNS Alias/CNAME, you must set the value of the alias to "custom.photoshelter.com". This will point your new record to the servers behind the hostname "custom.photoshelter.com". This allows you to link to your photoshelter custom archive from your domain, and allows us to move traffic to our fastest servers without having to alter your DNS at all. If your ISP handles DNS for you, you should request the following: "A new CNAME DNS record named archive.YourDomain.com that points to custom.photoshelter.com". Quindi io apro il pannello di controllo "gestione DNS" su aruba imposto il CNAME come indicato da photoshelter come custom.photohshelter.com e come host metto archive.liquidshots.net A questo punto, aspettando 48 ore come indicato vado su www.liquidshots.net e non mi appare niente. (solita schermata di aruba "dominio riservato". Sono giorni che scambio messaggi con l'assistenza tramite un ticket ma loro mi sembrano meno competenti di me, mi hanno cambiato le impostazioni IP nell A record e adesso digitando www.liquidshots.net si viene indirizzati all'home page www.photoshelter.com Io quindi sono rientrato nella mio pannello di controllo e ho resettato tutte le impostazioni. Qualcuno ha idea di come devo fare????? Devo agire anche sugli A Record?? Giusto per essere chiari, la pagina a cui voglio si venga indirizzati è qui: archive.liquidshots.net Questa pagina è visibile, quindi il CName è stato creato correttamente per cui non capisco che passaggio mi manca!!!!! Chiunque voglia esseremi utile diventerà mio santo protettore!! Grazie a tutti! Mauro
  3. Salve, scrivo qui per info generali, poi non sarò io ad operare. Un server Debian ha diversi processi e porte occupate, tra cui la 80. Si dovrebbe installare un'applicazione in Node.js su questo server. Essendo l'applicazione nei fatti un sito web, dovrebbe rispondere alla porta 80. Quali possono essere le possibili soluzioni? Un record DNS che risolve www.miodominio.it -> 1.1.1.1:3000 (ip con porta)?
  4. Salve amici, Sto attivando un server Postfix/Dovecot di backup su vps. Vorrei un vostro parere: Avendo gia un server di posta (operativo) associato a dominio per esempio "pippo.com" è preferibile associare il nuovo IP (quello del server di backup) ad un ulteriore nuovo dominio per esempio "pluto.com" oppure associarlo a dominio di terzo livello tipo "backup.pippo.com"? Questo anche alla luce della gestione dei certificati digitali come per esempio Letsencrypt. Grazie infinite Davide
  5. Salve, una settimana fa abbiamo acquistato uno dei tanti pacchetti di cloud presenti su internet da una nota società italiana. Arrivando al punto dopo aver settato tutto e caricato i vari domini ci siam resi conto che altri domini hanno dns puntati al medesimo indirizzo ip della nostra macchina (un indirizzo ip specifico). Nulla di grave se non fosse che tutte le pagine del nostro dominio principale si visualizzano sui loro domini in maniera pressochè perfetta -.- Al che dopo aver tentato di avere lumi dalla societa di hosting l'unica cosa che ci è stata risposta è "servizio unmanaged per cui sta al cliente risolvere il problema relativo a dns". Il che è giustissimo e ci pare di capire che il problema è nei dns... insomma che abbiam saltato un passaggio in base al quale l'indirizzo ip è realmente bindato alla nostra macchina e altri non possono puntare a quell'ip o quantomeno anche facendolo dovrebbe uscire pagina bianca invece che le pagine del nostro dominio principale quasi come se stessero utilizzando un curl sul dominio. Ringraziando chiunque sappia indirizzarci verso la risoluzione del problema invio i miei piu cordiali saluti P.S: sistema operativo Centos 6 / Apache. Ovviamente accesso ssh P.P.S: avevo già postato un altro messaggio poco fa ma visto che non mi ha visualizzato nessun messaggio di corretto invio etc. lo posto nuovamente. Gli amministratori mi perdonino se quello precedente era stato ricevuto :D
  6. Salve ho acquistato un server dedicato presso hostingperte.it, ho optato per un server linux con a bordo centos6 64bit. Ho evitato plesk e ho deciso di compilare da zero ispconfig 3, ho installato il tutto compreso le dipendenze, tutto funziona almeno a vista, nel senso che accedendo a https://mioserver:8080 navigo nella GUI, creo clienti, account ftp, email dns ecc. Ma almeno per i dns crea i record nel database ma non registra le info nel file di configurazione di bind, infatti non funzionano i dns e non riesco a far puntare il dominio al mio server. Qualcuno può aiutarmi grazie. cristian
  7. Salve a tutti, volevo chiedervi un aiuto sulle configurazioni dei dns in VHosting. Qualche giorno fa ha acquistato spazio su VHosting, il sito è online solo che il dominio di terzo livello non c'è. Io non ho modificato nulla dei dns, essendo la prima volta per me, non so cosa devo modificare e se devo modificare. Potete aiutarmi?? Grazie mille a tutti.
  8. Ciao a tutti, ho questa necessità ma non so se e come si può fare. Ho un solo indirizzo IP pubblico, e 3 domini 1111xxx.it, 22222xxx.it, 3333xxx.it Ogni dominio deve puntare ad una server specifico interno alla rete. In questo caso si usa un dns? potri mettere un server dns dull'indirizzo IP pubblico, e instradare in base al nome di dominio su macchine diverse ? se si, se dovessi fare anche un ftp, che sistema dovrei usare ? Grazie
  9. salve a tutti sono nuovo sul forum vengo subito al sodo: se io ho dominio e host separati, come si procede? - soluzione 1: nel dominio inserisco i nameserver dell'host - soluzione 2: mantengo i nameserver di dove ho acquistato il dominio e lavoro sui "record" questa, se ho capito bene, dovrebbe essere come funziona la cosa in teoria... nella pratica devo dire che mi trovo in seria difficoltà... - soluzione 1: ok, ho cambiato i name server... ma su lato hosting non dovrei impostare qualcosa? - soluzione 2: anche qui ci ho smanettato parecchio... ma l'unica cosa che mi è riuscita è la seguente (ma non è la cosa che voglio...), ho messo 2 record: @ - IP(dell'host) - A www - indirizzo del sito url - redirect url che ovviamente è un semplice reindirizzamento... mi è anche venuto il dubbio che forse l'host non permette questa cosa... cercando ho letto diverse cose, ma la confusione aumenta... se ad esempio vorrei fare una cosa come descritta qui, come si procede nella pratica: https://www.facebook.com/tophostlive/posts/137096666328762 semprerebbe la soluzione 1, però mi manca un passaggio credo :062802drink_prv: grazie e scusate la mia incompetenza
  10. Buongiorno a tutti, da qualche giorno ho acquistato un server VPS Aruba con l'intento di sfruttare i 30 domini del pacchetto e potenzialmente pubblicare altrattanti siti web. Premetto che sono un programmatore web, ma non ho mai avuto a che fare con i VPS. Nella configurazione del server, dopo l'installazione della licenza, ad un certo punto mi chiedeva di specificare il mio dominio...valore di default: localhost.localdomain e che ho sostituito con il mio dominio (esempio pippo.it) Tramite PLESK sono riuscito a creare un nuovo cliente, un dominio (tipo pippo.it) con l'IP a me assegnato e uno spazio web sul quale ho caricato il mio sito (nella cartella https). A questo punto ci sono alcune cose che mi sfuggono: 1. tramite ip da internet posso accedere al sito, ma non tramite nome (esempio pippo.it)...è un problema di propagazione? 2. questi 30 domini a disposizione non richiedono nessuna sottoscrizione a server di hosting/ domini web veri e propri? Secondo me è un problema di configurazione dei DNS. Ricordo che, una volta, se volevo un mio spazio web, dovevo attendere tutta una procedura burocratica per la registrazione e l'attivazione del dominio...possibile che con un VPS possa farne a meno? Qualcuno può suggerirmi i passi o qualche guida per configurare il mio vps, i diversi domini e gli spazi web? Grazie a tutti
  11. Un server DNS personalizzato per la risoluzione dei nomi a dominio? Ecco come implementarlo in pochi passi su un apposito cloud server Continua a leggere, clicca qui.
  12. Una raccolta degli articoli tra i più rilevanti disponibili in Rete che potranno aiutare neofiti del settore e non solo, nella configurazione DNS del proprio nome a dominio Continua a leggere, clicca qui.
  13. Hosting Solutions ha rinnovato da poco il pannello di controllo per la configurazione dei DNS, allo scopo di facilitare la gestione anche agli utenti meno esperti. Grazie all'interfaccia grafica semplice, chiunque potrà configurare DNS con estrema semplicità, limitando al minimo... Continua a leggere, clicca qui.
  14. Salve a tutti, premetto che non sono molto esperto in gestione hosting ma ultimamente ho studiato molto. ho un problema con la gestione del mio dominio, ho preso un server per la gestione aziendale in quanto stiamo fornendo servizi cloud e hosting ai nostri prodotti utilizziamo cPanel e se utilizziamo le porte :2087 o :2083 per accedere al WHM o cPanel , non abbiamo problemi. Mentre se vogliamo accedere al sito web tramite l'indirizzo ip con la porta :80 o con il nome dominio bhè qui sorgono i problemi . penso che l'errore sta nel httpd.conf del mio Server , e quindi ne riporto un pezzo. NameVirtualHost **.**.**.**:80 <VirtualHost **.**.**.**:80> ServerName mio-d-ominio.it ServerAlias www.mio-d-ominio.it DocumentRoot /home/user/public_html ServerAdmin webmaster@mio-d-omionio.it in SFTP riesco ad accedere e la cartella /user/ , riesco a caricare e scaricare i file .... l'unico problema rimane quando digito www.mio-d-ominio.it esce una pagina dove mi dice " Safari non può connettersi al server " , mentre se digito www.mio-d-ominio.it:2087 esce tranquillamente WMH aiuto questo problema mi sta facendo passare nottate in bianco P.S. per tutelare il server ho preferito inventare il dominio mio-d-dominio.it e non mettere il vero dominio
  15. Ciao a tutti. Sono nuovo e mi complimento per il vostro forum che frequento da "visitatore" da qualche tempo, dove ho trovato molte informazioni utili, spero di poterlo presto essere anche io. :icon_wink: Ho un sito su hosting OHV e da ieri ho voluto provare ad utilizzare Cloudflare per svariati motivi, il primo velocizzarne il caricamento. :emoticons_dent2020: Mi compare però nella pagina di hosting questa schermata da quando ho cambiato i puntamenti DNS che spero di aver fatto nel modo corretto. Il Vostro nome a dominio -------- è configurato su 'dora.ns.cloudflare.com, ken.ns.cloudflare.com'. Il Vostro servizio di hosting ---------- è attivo su 'ns105.ovh.net, dns105.ovh.net'. Soltanto se volete utilizzare questo servizio di hosting, dovete configurare il Vostro nome a dominio su 'ns105.ovh.net, dns105.ovh.net'. Non capisco se mi segnala un errore oppure se è solo un'avviso. :stordita: Grazie a chi potrà aiutarmi.
  16. Ciao a tutti, ho acquistato di recente un vps su Digitalocean. sono stato cliente aruba per tanti anni ma di recente mi è stato consigliato Digitalocean. è abbastanza conveniente, ma non l'ho ancora testato sulle prestazioni. ho trovato il pannello di controllo di DO decisamente più semplice ma aruba offre anche molti più servizi. Ora sono bloccato in un punto, che probabilmente è più semplice del previsto, ma magari mi riuscite ad aiutare :) (spero di aver scritto nella sezione giusta del forum) ho acquistato un dominio di terzo livello su aruba. senza host e senza mail, solo con DNS. e vorrei collegare questo indirizzo (immaginiamo sia "terzo.miodominio.com") che ho acquistato su aruba con lo spazio di DO. ho seguito queste istruzioni e ma mi sembra proprio che non vadano perchè mi restituiscono ancora la pagina di aruba che dice "questo dominio è riservato" queste sono le istruzioni che ho seguito: Come impostare il puntamento del dominio con gestione DNS verso il proprio Server Dedicato quindi nel pannello RECORD A host lascio vuoto e IPv4 inserisco IP che c'è in DigitalOcean. nel RECORD CNAME host inserisco www e Cname: "terzo.miodominio.com" poi in DO dove di settano i record ho messo: A -> @ -> l' IP di DO CNAME -> terzo -> @ CNAME -> www -> @ cosa altro devo fare?
  17. In questa seconda parte della guida vediamo come configurare i record DNS direttamente dal pannello di controllo Gestione Cloud di Aruba. Ci soffermeremo in particolare sui record A ed AAAA per la gestione degli indirizzi IP, sui record MX e... Continua a leggere, clicca qui.
  18. Configurare i DNS all'interno della Cloud di Aruba, ecco come procedere passo passo. Continua a leggere, clicca qui.
  19. In questa lezione della Guida vedremo come gestire i Record MX al fine di sfruttare servizi di server email diversi da quelli offerti con il piano hosting. In particolare ci soffermeremo sul servizio offerto da Google Apps, che consente... Continua a leggere, clicca qui.
  20. Come modificare e impostare correttamente i DNS del proprio dominio per il puntamento verso server. Spiegati anche tutti i record DNS Continua a leggere, clicca qui.
  21. Cosa succede quando viene eseguito un cambio di nameserver per un dominio .it e come evitare di vedersi il sito offline per ore. Continua a leggere, clicca qui.
  22. Sono davvero in tanti coloro che fanno confusione tra il concetto di dominio e quello di hosting. In questa prima lezione vogliamo chiarire ai "non addetti ai lavori" la differenza sostanziale tra i due termini, spiegando punto per punto cosa... Continua a leggere, clicca qui.
  23. Il servizio Route 53 DNS viene arricchito da una funzionalità molto richiesta, che permette di gestire al meglio le politiche di failover, effettuando degli opportuni controlli non solo sui singoli indirizzi IP fissi configurati, ma anche sullo stato di salute... Continua a leggere, clicca qui.
  24. In questa guida vediamo come creare e gestire in completa autonomia i sottodomini collegati al prorio dominio principale tramite l'utilizzo delle Wildcard DNS. All'interno anche il codice necessario per automatizzare la creazione di nuovi sottodomini all'interno dei propri siti web! Continua a leggere, clicca qui.
  25. Umbrella è il nome del nuovo software di casa OpenDNS che permette alle grandi compagnie di proteggere le loro reti aziendali. In poco tempo i clienti sono passati da 3500 a 7000, e ora OpenDNS guarda alla raccolta di nuovi finanziamenti per espandere il proprio business. Nell'era del cloud computing, assicurare la sicurezza delle proprie reti, anche tramite controllo e gestione dei DNS, è un bu... Continua a leggere, clicca qui.
×