Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dns'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 327 results

  1. Ciao a tutti, in ufficio abbiamo la necessità di effettuare una sorta di merge di 2 server dns o di capire se esistono soluzioni alternative. Fino ad ora abbiamo sviluppato in ASP su un server Windows 2003 ... adesso abbiamo aggiunto un altro server linux su cui andremo a sviluppare nuovi siti in PHP. Entrambi i server utilizzano il proprio server DNS ( come Master ) e dovrebbero mantenere questa configurazione per essere totalmente indipendenti l'uno dall'altro. Con un esempio cerco di spiegarmi meglio : Supponiamo che il dominio nomedelsito.com sia configurato come Zona primaria nei DNS del server Windows 2003 ( l'ip di questo server lo definisco per comodità come IP_SRV_WIN2003 ) con i seguenti record : * ( record A ) che punta al server del nostro mantainer WEB ( record A ) che punta a IP_SRV_WIN2003 ( praticamente a se stesso ) Ora, nel server linux ( l'ip di questo server lo definisco per comodità come IP_SRV_LINUX ), devo configurare la stessa zona primaria DNS "nomedelsito.com " ma con record : DEV ( record A ) che punta a IP_SRV_LINUX Premettendo che : Tutti i client in ufficio sono all'interno di un dominio ed utilizzano l'ip del controller di dominio come DNS primario Vorremmo evitare di impostare come slave le zone DNS del server Linux Vorremmo evitare di dover andare a modificare ogni volta le zone DNS del server Windows nel caso in cui creassi un nuovo dominio all'interno del server Linux Vorremmo evitare di copiare tutte le zone del server Windows sul server Linux ed ovviamente anche sul controller di dominio. Questo perchè sul server Windows esistono già una centianio di domini, mentre il server linux ospiterà solo le nuove versioni dei vecchi siti ( e non è detto che tutti i vecchi siti vengano aggiornati ) La nostra idea era di creare un ulteriore server ( che chiamerò per comodità DSN_SERVER ) che fungesse esclusivamente da server DNS Slave e che facesse una sorta di "merge" tra il server Windows 2003 e quello Linux. In questo modo, nel caso in cui creassi dei nuovi record su un server o sull'altro, le informazioni verrebbero automaticamente aggiornate su DSN_SERVER rendendole disponibili ai client ( impostando DSN_SERVER come server d'inoltro sul controller di dominio ). Pertanto un client dovrebbe riuscire a raggiungere : web.nomdelsito.com ----> IP_SRV_WIN2003 dev.nomedelsito.com----> IP_SRV_LINUX *.nomedelsito.com----> mantainer La nostra idea può essere valida o esistono altre alternative per ovviare a questo problema?? Grazie in anticipo per tutte le vostre idee/soluzioni
  2. scusate la domanda forse da ignorante, ma ho letto in rete che si consiglia di usare i dns veloci. Potete spiegarmi a cosa si riferiscono e come faccio a scegliere quale sono i più veloci? grazie
  3. Salve ragazzi, ho acquistato un dominio .it su aruba cambiando i name server puntandoli entrambi su server in mio possesso per gestire tutto con IspConfig 3 in questa maniera: ns1.dominio.it --> 79.xxx.xxx.xxx (amazon pannello IspConfig) ns2.dominio.it ---> 92.xxx.xxx.xxx (hosteurope pannello Plesk) All'inizio Aruba non mi passava il cambio perchè avevo impostato sia per ns1 che per ns2 lo stesso IP (ma perchè non si può fare....con i .com si? ) Quindi ho optato per ns2 con un server dove gestisco posta elettronica, con installato su Bind. Ora il nic mi rifiuta il passaggi dei nameserver. su ISP config (79.xxx.xxx.xxx su Amazon) ho creato una DNS ZONE con i seguenti parametri richiesti: Zone SOA : dominio1.it NS: ns1.dominio.it e con i seguanti RECORD associati: A NAME : dominio.it 79.xxx.xxx.xxx A NAME : ns1.dominio.it 79.xxx.xxx.xxx A NAME: mx.dominio.it 79.xxx.xxx.xxx MX : mx.dominio.it NS: ns1.dominio.it c'è qualcosa da fare ancora? Che devo fare sull'altro server (con PLESK??!?) C'è una configurazione simile per Ns2. Ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi.
  4. Salve a tutti , sono nuovo nel forum e spero mi perdoniate se posto nella sezione sbagliata, ho un problema che ormai e da qualche giorno mi fa impazzire: Dispongo di un server fisico sul qual seguendo le procedure trovate sul sito ufficiale ho installato il pannello di controllo ISPconfig3, il pannello sembra funzionare in maniera corretta risponde a pieno a tutte le sue funzionalità tramite http://mioip:8080. Ora ho creato sul pannello del mio register un nuovo DNS ns1.miodominio.com che punta al mio ip ( miodomionio.com e un dominio regolarmente registrato tramite il register) dop 24/48 ns1.miodominio.com era raggiungibile tramite il comando ping e rispondeva il il mio ip/server fisico . Quindi il problema è che ora ho creato su ISPconfig3 il miodominio.com e ho caricato il contenuto del mio sito ma questo non è raggiungibile all'indirizzo http://www.miodomio.com e non riesco ca pire perche , forse sbaglio passaggi, ho provato a creare? i record DNS su ISP config3 ( pensavo se li creasse da solo), morale non riesco a raggiungere i dominio sul server ,(adibito a hosting condiviso) dove sbaglio? che prova posso fare? premesso che i i dns del dominio sono ns1.miodominio.com che punta al server e che risponde !Grazie a tutti
  5. Ciao a tutti. Ho provato a documentarmi in rete e a chiedere all'assistenza, ma non ne vengo a capo. Non riesco a configurare il servizio GESTIONE DNS + POSTA di Aruba. Quello che ho fatto io fino ad ora è stato usare il mio ip e sostituirlo in quello fittizio nel pannello gestione DNS di aruba. Ho inoltre aggiunto alcuni record su tale pannello alla luce di quelli che avevo visto nelle 'Impostazioni DNS' di Plesk. Il sito è attivo, ma non riesco ad inviare le email tramite script php (ho settato il php.ini: SMTP: smtp.miosito.it PORTA: 25). I record A e MX sono qui: http://img534.imageshack.us/img534/7053/dns1j.jpg http://img340.imageshack.us/img340/92/dns2.jpg Ho provato a mettere mail.miosito.it nel record MX Inoltre, qual è la differenza tra la mail del pannello di controllo di aruba e le mail di Plesk? Ho creato una casella di posta nella GESTIONE MAIL del pannello di controllo ed un Mailname sul dominio in Plesk, entrambe come admin@miosito.it Grazie mille in anticipo.
  6. Ciao a tutti, Premetto intanto che sono nuovo in questo blog... Da tempo sto sviluppando un applicazione web con la piattaforma ASP.NET 4.0 (sì sto utilizzando la relase candidate di VS 2010) e in quanto è molto complessa ho bisogno di un server vero e propio. Linux mi riffiuto in tutti i casi di usarlo anche perchè tra php e ASP.NET c'è una differenza monumentale (o almeno così la penso io, ho usato tutti e 2 ma ASP.NET è decisamente meglio). E non ho ancora imparato a gestire molto bene Windows Server. Comunque credo sia tutto impostato corettamente, l'unica cosa che mi serve è registrarmi presso le autorià compettenti in modo che reindirizzano il dominio al mio ip, o presso le dns competenti insomma avete capito. E vi chiedo come si fa... Ho visto che aruba (NON FACCIO PUBBLICITA' E' SOLO UN ESEMPIO) per esempio fa questo servizio ma non capisco se fanno una registrazione ai loro server e poi la reindirizzano al mio o direttamente al mio. Io ho per forza di cose bisogno di mandare il dominio subito da me e non prima da altri, anche perchè volgio impostarmi l'email del dominio etc. Poi avevo visto anche servizi come godaddy (preferisco di più) o networksolutions e avevo sentito di verisign che fa sto lavoro ma non riesco a trovare la voce nel loro sito. GRAZIE A TUTTI
  7. Ciao ragazzi, ho registrato presso hostingsolution un dominio, adesso volevo sapere io ho il mio spazio web (gestito da direct admin) da un'altra parte è volevo configurare i dns del dominio che ho preso da hostingsolution su esso.. Cosa devo fare?? Non ho mai fatto una cosa del genere chi mi riesce ad aiutare? ciao ciau
  8. Qualcuno sa consigliarmi un valido fornitore di piani reseller di domini it/com/net/org con gestione DNS personalizzati (abbiamo i nostri DNS). Con modalità sincrona (no fax) per i .it? Grazie.
  9. Tonino9191

    cambio dns tophost

    Salve ho comprato un dominio su tophost e sto provando il servizio gratuito 000webhost volevo sapere come far puntare il dominio a quel hosting. Attualmente ho fatto: www A Ip ho fatto giusto??
  10. Ciao a tutti, dovrei prendere un dominio con dns per un mio sito; da utilizzare su una vps dove voglio installare wordpress-mu; ora mi sorge un dubbio: se uno prende un dominio con gestione dei dns, come si gestiscono i sottodomini? Grazie per l'aiuto.
  11. Buona giornata a tutti da una Trento oggi grigissima, ho una domanda che mi risolverebbe non pochi stati di ansia... come posso controllare che i dns del dominio puntino effettivamente al mio server e che la propagazione sia avvenuta? l'altro ieri ho girato 2 domini (60knots.com e trento-offroad.it) sulla mia nuova vps (97.107.141.77). E ho come al solito creato 2 alias mail che però non funzionano!! info@60knots.com e info@trento-offroad.it mi danno questo errore: Delivery to the following recipient failed permanently: info@60knots.com Technical details of permanent failure: Google tried to deliver your message, but it was rejected by the recipient domain. We recommend contacting the other email provider for further information about the cause of this error. The error that the other server returned was: 550 550 5.1.1 <info@60knots.com>: Recipient address rejected: User unknown in local recipient table (state 14). qualsiasi consiglio è davvero ben accetto... grazie Andrea
  12. sto cercando qualcuno che offre solo il servizio DNS e che quindi mi gestisco i miei domini e li rindirizzo sul mio server... però il mio server non ha 2 IP fissi e quindi non posso fare il DNS
  13. morris2003

    Problema DNS

    Ho un dominio .it registrato presso http://domainregister.it, e uno spazio web presso http://townbridgecom.com. Il mio problema sono i DNS, in quanto capita che spesso compaia la pagina "impossibile contattare il server". Inizialmente avevo pensato fossero i DNS della mia connessione (Alice) a dare problemi, poi li ho cambiati ma sempre uguale. Il problema mi viene fatto notare anche da molti utenti. Stavo pensando, che non sia un problema dei DNS name server del sito. Dal pannello di controllo di "domainregister.it" ho settato i DNS autorittativi quelli forniti da TownBridgeCom. Volevo provare a settare i DNS autoritativi direttamente dal pannello 4psa di domainregister.it. Ho associato al dominio la posta personalizzabile di Google, ma tutta la posta che invio tramite script php agli indirizzi del dominio non vengono recapitati, mentre tutta l'altra posta arriva correttamente. Tempo fa funzionava tutto correttamente. Sinceramente non saprei dove andare a controllare.
  14. Ciao ragazzi, conoscete un buon provider che fornisca la registrazione di domini con la gestione DNS ma controllabile mediante API? In pratica la gestione DNS dovrebbe poter essere integrata in un sito PHP o ASP che già posseggo. Websolutions fornisce questa funzionalità, ma ne in ASP ne in PHP funziona. Evidentemente non hanno interesse a farla utilizzare :icon_rolleyes: Ciao.
  15. Salve a tutti, premetto che sono appena entrato nel mondo ipv6. Ho appena ricevuto da Hurricane Electric un rete a /48, e ora volevo cimentarmi nel creare a casa un server DNS con la posta elettronica ed il web. Sapreste incarmi come enunciare il mio nuovo dns e la mia nuova rete, sul mondo internet? Grazie
  16. Ho acquistato un server dedicato su Aruba con Plesk. con un indirizzi ip uno fa da firewall. Ora devo spostare alcuni domini sul mio nuovo server. Già impostati ovviamente sul pannello plesk. Cosa devo mettere come nameserver principale? Mettendo solo il mio indirizzo ip mi da errore e non mi fa proseguire. Grazie per l'aiuto Ciao
  17. Ciao, per conto di un cliente dobbiamo eseguire una semplice modifica al DNS del loro dominio che risulta essere gestito da Tiscali: Nameservers pipino.tiscali.it frodo.tiscali.it Purtroppo il pannello di Tiscali per gestire il loro dominio è veramente minimale, potete vedere le opzioni disponibili a questo URL: http://business.tiscali.it/assistenza/articoli/gestione_tiscalidomain.php Dobbiamo variare il record A per il www, ma seguendo le istruzioni del loro pannello il risultato è stato quello di accordare un secondo record A a quello già esistente: $ nslookup www.dominio.it Server: 192.168.5.1 Address: 192.168.5.1#53 Non-authoritative answer: Name: www.dominio.it Address: 62.149.198.xx Name: www.dominio.it Address: 94.198.98.xx Ed adesso non riusciamo più a rimuovere il primo record. Abbiamo contattato l'assistenza Tiscali ma senza risultati. Banalmente un cambio di NS autoritativi sui nostri server risolverebbe il problema ma anche questo non sembra essere permesso da Tiscali. Avete suggerimenti in merito? Grazie
  18. Gentili lettori, sono in possesso di un dominio acquistato su godaddy del tipo http://www.dominiogodaddy.com Su misterdomain posseggo l'hosting associato ad un dominio http://www.dominiomisterdomain.it Sull'hosting misterdomain ho creato una cartella all'interno della quale ho uploadato un intero sito, con indirizzo http://www.dominiomisterdomain.it/altrosito Desidererei quindi che http://www.dominiogodaddy.com puntasse a http://www.dominiomisterdomain.it/altrosito però non con un semplice forwarding (che ho già fatto) che mi permetta di vedere sulla barra degli indirizzi solo il nome di dominio http://www.dominiogodaddy.com bensi che mi permetta di vedere altre estensioni del tipo http://www.dominiogodaddy.com/index.php?page=1 Spero di essere stato chiaro. Se qualcuno conosce entrambe i registrar potrebbe cortesemente darmi un mano e dirmi la procedura da seguire? Confido nei vostri interventi
  19. Beh si, è proprio una passione (nel senso di sofferenza.. non so se avete visto il film "Passion" :cartello_lol::cartello_lol:) Visto che stiamo espandendo il nostro sito, dopo il dedicato adibito al gaming, è la volta della parte web. La scelta, a causa del budget limitatissimo e le richieste elevate, è ricaduta su una vps 1and1. Tutto bene per la configurazione del website, dall'anteprima del plesk funziona tutto bene MA... ...Problemi di dns :asd::asd: La configurazione nel plesk è la seguente (unico indirizzo ip) Poi vado su ovh, e inserisco come dns: ns.xxxxxxxxxxxxx.it Non avendo un secondo indirizzo IP ci serve un ns secondario, abbiamo usato uno del nostro mantainer visto che, a quanto ho capito, il ns secondario "entra in funzione" solo nel caso il primo non risolva e non è un gran problema per ora. Andando ad utilizzare questa configurazione però ho quest'errore: waitingDomainUpdateConfirmation : Error while changing dns, please check if zone is well installed on servers Non posso inserire nel pannello ovh il solo indirizzo ip in nostro possesso, chiede il nome e l'indirizzo ip correlato. Sono arrivato alla conclusione che qualcosa non vada nel plesk...HELP US :cartello_lol::cartello_lol: Purtroppo il nostro "sistemista" dello staff se la sta spassando in vacanza e non sarà operativo per i prossimi 20 giorni e noi per non ripagare l'hosting attuale dobbiamo spostare. Speriamo di riuscire con i vostri consigli... il sito ovviamente ora non è down perchè stiamo utilizzando l'hosting attuale :sisi:
  20. Salve, il mio hoster mi ha detto di modificare il DNS su Tophost in questo modo (ma in questo modo non me li fa impsotare pr utti) saldibestiali.it. IN A 84.200.26.56 mail.saldibestiali.it. IN A 84.200.26.56 webmail.saldibestiali.it. IN A 84.200.26.56 ftp.saldibestiali.it. IN CNAME saldibestiali.it. *.webmail.saldibestiali.it. CNAME saldibestiali.it http://www.saldibestiali.it. CNAME saldibestiali.it. lists.saldibestiali.it. CNAME saldibestiali.it. saldibestiali.it. MX 10 mail.saldibestiali.it. Così contattando l'assistenza Tophost mi dicono di modificarli in questo modo www A 84.200.26.56 mail A 84.200.26.56 webmail A 84.200.26.56 ftp A 84.200.26.56 lists A 84.200.26.56 MX 10 mail.saldibestiali.it. Il problema è che dal mio hoster ho un frazionabile quindi con un IP ho più domini... Se li imposto come dice TopHost saldibestiali.it mi punta al dominio principale con cui ho acquistato il servizio hosting... Sapreste dirmi in che modo devo modificarli? Grazie 1000 PS: Potete non chiudermi questo Ticket in modo tale da non doverne aprire un'altro per ulteriori aggiornamenti sull'impostazione di questi DNS?
  21. Baidu.com, il più grande motore di ricerca del mercato cinese e uno dei concorrenti diretti di Google nel paese da 300 milioni di utenti Internet. Qualche giorno fa il defacciamento compiuto da hacker iraniani, gli stessi che poche settimane prima hanno colpito anche Twitter. Un attacco compiuto, anche nel caso di Baidu, tramite l'hacking dei DNS, modificati per dirottare gli utenti su un server diverso da quello della compagnia. Leggi Baidu.com oscurato: "la colpa è di Register.com", dns modificati senza problemi
  22. Ragazzi qualcuno mi saprebbe mica dire se TopHost ha dei limiti nella gestione dei DNS? Ciao
  23. In conseguenza del disastro che ha coinvolto Haiti e danneggiato gravemente anche le reti di telecomunicazioni del paese, ICANN la scorsa settimana ha voluto fornire alcune informazioni sullo stato dei domini .HT, il ccTLD del paese. Nonostante quanto accaduto sembra che siano ancora raggiungibili e il personale che gestisce il registro è vivo e al sicuro, anche se al momento sembra essere impossibile dare una stima dei danni di quanto avvenuto e dei tempi necessari alla riparazione. Leggi La situazione di Haiti e dei DNS, ICANN rassicura e ricorda l'importanza di ristabilire le comunicazioni
  24. Ragazzi mi saprete mica dire qualche sito che fornisce domini con gestione DNS a basso prezzo? Io mi ricordavo che Dnshosting.it - Server dedicati, VPS Xen, Hosting shared aveva dei prezzi bassi ma invece vedo che ora le ha a € 13.90+i.v.a./anno chenon sono poi così bassi... Ciao
  25. Sono afflitta da un problemone enorme: ho acquistato un piano vps e gli ho trasferito sopra il mio vecchio sito, rimanendo però il dominio al vecchio provider. sul nuovo, all'atto della registrazione ho creato i nuovi dns "ns1.nomesito.com" e nell'email che mi è arrivata di conferma mi sono arrivati i nomi appunto dei dns. il problema è che quando vado sul vecchio hosting e provo a cambiare i dns per faarlo puntare al nuovo hosting ho questo: Buonasera a tutti, metto questo post sperando che possiate aiutarmi: fino a qualche giorno fa avevo un coondiviso (piano + dominio) presso un provider straniero. Proprio circa 2 giorni fa ho preso un piano (solo spazio) da un altro provider e ho rimasto il dominio al vecchio provider. ho creato presso il nuovo provider i nuovi dns ma sul vecchio provider non me li accetta in particolare mi da questo tipo di errore: ERROR! Nameserver [ns1.nomesite.com] doesn't exist at the registry non riesco a capire dove sbaglio!
×