Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'hosting'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 1,585 results

  1. SpersoTraLeOfferte

    Scelta hosting DOT NET

    Salve a tutti, dopo estenuanti ricerche online ho deciso di affidarmi a voi, dato che questo forum continua a comparire nei risultati di ricerca come fosse un segno... Vi racconto qual'è il problema, cercando di essere breve: ho intenzione di acquistare un dominio che sarà nomecognome.??? per crearvi dietro un sito personale che esponga i miei lavori ed anche le mie passioni, in modo da sostituire i diecimila spazi che apro e chiudo via via in base ai ban che mi vengono imposti, alle cookie law che vengono fuori, ed altri problemi. Ho deciso, quindi, di comprare il dominio e rimandare sempre il mio "pubblico" allo stesso indirizzo che avrà dietro un hosting. Che potrebbe anche cambiare di volta in volta, se trovassi condizioni migliori nel corso del tempo. L'importante sarà mantenere il mio dominio sempre uguale da qui a cent'anni. Detto questo, la domanda che vorrei porvi è la seguente: Per iniziare, esiste un servizio di hosting gratuito a tempo indeterminato che mi permetta poi di passare ad un piano a pagamento? Non mi riferisco però ai semplici WIX o cose simili, io desidero avere un hosting DOT NET in modo da poter creare il sito da zero e poter gestire tutto da HTML, JAVASCRIPT e VBSCRIPT contando quindi su di un servizio che carica ESATTAMENTE quel che io stesso carico, senza aggiungere niente alle pagine (pubblicità, cookies, banner, niente di niente). Secondo voi esiste? Io non riesco a trovarlo! Complice forse anche il fatto che in inglese non sono ferratissimo. Vi ringrazio sin d'ora per tutto l'aiuto che potrete darmi, sono proprio sperso!
  2. Sono un cliente Seeweb in Cloud Hosting da anni, ormai esasperato dai disservizi e da un pannello di controllo obsoleto. L'ennesimo down di oggi mi ha fatto decidere di migrare in altri lidi. Ho un sito basato su Wordpress che ha in media 5000 utenti al giorno, ma talvolta ci sono anche picchi di 15-20mila persone. Deve quindi reggere eventuali picchi di traffico ed essere managed. Credo che una soluzione in cloud hosting sia la migliore per me, quali aziende italiane (o con supporto in italiano) mi consigliate?
  3. Inizio questa discussione perché a mio avviso sarebbe importante conoscere qualche servizio che offra un Hosting gratuito affidabile. Premetto che ne ho trovati alcuni e qualcosa di buono ho trovato. Invito chi partecipa alla discussione di raccontare le sue esperienze in modo di dipingere per bene il quadro della situazione. Inizio io a raccontare la mia storia: ho iniziato a utilizzare i servizi di Altervista, credo che tutti la conoscano, ma ben presto mi sono reso conto di due limitazioni: il sottodominio obbligatorio, la pubblicità e le limitazioni dei server. Ho abbandonato subito. Sono passato a Netsons ma i server hanno delle limitazioni incredibili. Altro giro su Hostinger e altra delusione: qui addirittura i server sono spesso offline anche per dieci ore consecutive e la pagina del tuo sito viene sostituita momentaneamente da una loro pagina pubblicitaria. Nello stesso loro Forum gli amministratori dell'Hosting ti invitano a passare a un hosting a pagamento perché, e cito testualmente, "i server gratuiti ospitano anche fino a 20.000 siti" Ogni commento è superfluo. Poi casualmente ho trovato poco tempo fa un hosting che offre un servizio gratuito perfetto: cioè è più limitato nella quantità di spazio disco ( che tra l'altro con una richiesta mi è stato raddoppiato) ma le caratteristiche gratuite sono identiche a quelle a pagamento: non ci sono limitazioni di nessun tipo, né pubblicità né crediti da ottenere. Si chiamano Mylefthosting per chi volesse provarlo. Sarebbe interessante conoscere altri servizi gratuiti e soprattutto se ne esistono altri di affidabili come quello che ho trovato io dopo aver peregrinato un bel pochetto. Spero che partecipiate alla discussione.
  4. salve a tutti io ho sempre comprato solo domini per miei lavori statici o poco dinamici. Ma adesso ho deciso di fare un progetto dove si richiede un bel po di spazio perche c'e un upload di file audio anche molto grandi, ma non ci capisco niente hosting,housing o clouding ecc.ecc. vorrei chiedere a voi come mi dovrei muovere, i vostri consigli da piu esperti di me, i passi che devo compiere per non sbagliare. so gia che prima di tutto dovrei comprare un dominio nello stesso data center che compro il server ma, comprendo un server in housting si deve anche aquistare uno spazio housing? ciao e grazie a tutti
  5. Salve a tutti! È da un po' che bazzico sul forum e volevo raccontarvi la mia esperienza sull'hosting. Premetto che non sono una professionista, ma la mia passione è creare e gestire siti web ;) Il mio primo sito era sulla famosissima piattaforma Altervista. Dopo qualche anno avevo raggiunto delle ottime cifre, ma per un sovraccarico (non ho ancora ben capito di cosa) il sito è andato offline. Ho deciso di abbandonare tutto per la delusione. Dopo un annetto, mi sono ripresa di coraggio ed ho fondato un forum su un dominio molto limitante. Oggi vorrei portarlo su un hosting gratuito decisamente meno limitante. Inoltre volevo creare un server teamspeak per permettere ad i ragazzi del forum di giocare insieme (si tratta di un sito su un gioco online :)). Ho cercato a lungo, scartando altri domini ancor più limitanti di altervista e sono capitata su questo sito, JenusHost. Diffidente ho cercato pareri, ma mancavano, così ho deciso di provare su me stessa e devo dire che è stata un'esperienza positiva. Il servizio è veloce ed il supporto è efficiente, oltre che completamente gratuito ovviamente. Mi hanno aiutato anche a personalizzare il teamspeak ed il nuovo sito. I domini a disposizione sono eu.org (che ho scelto), .cf .ga oltre al classico jenus.eu, cioè un dominio di secondo livello. Mi rivolgo ai più esperti di me, che qualità hanno questi domini? Sono poco professionali? Infine è possibile chiedere degli ampliamenti sia sul dominio che sul teamspeak con il raggiungimento di un tot di messaggio sul loro forum, che per un non-professionista senza budget come me sono ottimi. Allora, qualcun altro ha provato questo servizio? Che ne dite, ho fatto la scelta giusta?
  6. Salve, mi chiamo Fabrizio Latini, di professione tour-operator con un passato di web-designer. Voglio segnalare un caso direi clamoroso che riguarda il maintainer Register.it, uno dei precursori in Italia che gestisce piu' di un milione di siti. Si tratta di un caso di gravissima sparizione dal server di 18 pagine html e altrettanti video in formato flv e mp4 inseriti nelle pagine stesse, per un totale di 36 file! I contenuti dei i video riguardavano viaggi da me effettuati in diverse localita' del Kenya e della Tanzania. Lo scopo era quello di promuovere i viaggi anche in zone del tutto sconosciute dell’Africa. In alcuni casi i video sono stati girati in localita' turistiche e facilmente raggiungibili. In altri casi riguardavano spedizioni effettuate in zone molto remote, difficili da raggiungere e sottoposte al rischio di assalti da parte di tribu' in stato di conflitto, come il Lake Turkana, all'estremo nord del Kenya, o il delta del Tana River, estremo Est del Kenya, dove si trova la tribu' che ha effettuato la strage nel campus kenyano in Somalia. In un’altra situazione l’oggetto del video era la costruzione di un eco-lodge in Tanzania, cosa che mi e’ costata l’arresto e detenzione di 10 giorni in una prigione che poco ha a che fare con il comfort... In altri casi i video hanno documentato eventi di straordinaria importanza, come una cerimonia di matrimonio in un villaggio Masai, mai ripresa da un uomo bianco. Oppure una festa a Zanzibar che si svolge un giorno all'anno in cui centinaia di persone si scontrano a colpi di rami di banano. Ripeto ancora una volta: si tratta di ben 18 situazioni del tutto rare ed irripetibili. Purtroppo non dispongo piu’ dei video originali, quindi la sparizione di quelli contenuti nel server e’ di una gravita’ assoluta. Ho fatto presente la cosa a Register il quale mi risponde con telefonate da parte di un’assistente che lasciano un po’ il tempo che trovano oppure tramite e-mail in maniera molto evasiva, come ad esempio: Gentile cliente abbiamo verificato nei nostri backup sino a 4 settime fa e non risulta presente né la cartella gallery, né la cartella video. Per problemi sul servizio hosting, può contattare direttamente il numero 800734478 Distinti Saluti Il che non significa assolutamente nulla dal momento che le pagine esistevano ed ora non vi sono piu’. Il sito era stato allestito circa 5 anni fa. Le pagine ed i contenuti erano inserite nel sito: http://terradiconfinekenya.net/ come si puo’ constatare in maniera molto semplice, tutte le pagine del sito sono perfettamente navigabili, tranne che per tutte quelle che contengono i video (anche questo dettaglio non mi sembra trascurabile). Alcune delle pagine sparite: http://www.terradiconfinekenya.net/gallery/video/intervista_homepage.html http://www.terradiconfinekenya.net/gallery/video/gallery.html http://www.terradiconfinekenya.net/gallery/video/gallery_gombe_stream.html http://www.terradiconfinekenya.net/gallery/video/gallery_mkuru.html http://www.terradiconfinekenya.net/gallery/video/gallery_serengeti.html navigando in prima persona e cliccando sui tasti “video” si puo’ verificare in prima persona. Direi che per un maintainer aver “smarrito” 36 file (pagine html + video) rappresenti un errore della massima gravita’, dato il valore dei file stessi. Il danno non puo’ essere quantificato in termini economici dal momento che di sole spese vive per effettuare le varie spedizioni parliamo di una cifra superiore ai 20.000 euro mentre il valore simbolico dei contenuti non ha prezzo. Ancora piu’ grave mi sembra l’atteggiamento di Register che nega in maniera clamorosa ogni piu’ banale evidenza dei fatti. Chiedo alla rete consigli e suggerimenti per capire anche tecnicamente come il tutto puo’ essere risolto. Credo che vi siano tutti gli estremi per procedere in termini legali ma non conosco professionisti specializzati nel settore. Chiedo supporto... Grazie Fabrizio Latini
  7. Salve a tutti Sono in fase di progettazione di un medio-piccolo portale per un amico. Ho esperienza con lo sviluppo di web application java (JSF,ejb,jpa etc) e avevo pensato di sviluppare il tutto con: JSF e Hibernate (ed eventualmente Spring). Conoscete qualche buon servizio che offra hosting java che supporti tali tecnologie? Pensate che sia eccessivo l'utilizzo di tali tecnologie per un portale di piccola-media grandezza? I Costi medi per un servizio simile? Avevo pensato anche all'utilizzo di PHP (Zend framework) ma dovrei partire praticamente da zero con php. Grazie!
  8. Ciao a tutti, voglio trasferire il mio sito su un hosting più economico di quello attuale ma senza affidarmi ad un servizio scadente. L'hosting attuale mi costa circa 800€ l'anno che, per il tipo di sito, mi sembra veramente troppo. Riepilogo i dettagli del sito: Sito dinamico di vetrina Php + Mysql Due domini (uno dei quali reindirizza sull'altro) Spazio occupato su disco circa 2Gb (la maggior parte sono foto) Traffico mensile: 15-16GB Visitatori unici mensili 6000/7000 Caselle mail associate ad entrambi i domini: 25 totali Sto cercando un Hosting affidabile ma che non mi costi una follia come quello attuale.. Non credo sia necessario un hosting dedicato (dal volume di traffico quasi quasi basta un condiviso) ma cerco una soluzione affidabile e con buone prestazioni. Ho pensato subito a Netsons ma poi ho letto online che i loro semidedicati hanno un limite di 500 clienti/server che mi sembra un po' altino no? Ho visto invece che web4web ha un massimo di 25 clienti/server ma, aldilà del costo molto diverso, non l'ho mai sentita nominare come società prima di questa sera. Voi che mi consigliate? Avete esperienze dirette con uno degli hosting da me citati? Ho sentito anche parlare bene di Serverplan ma anche qui non ho esperienze dirette. Grazie a chiunque mi risponderà
  9. Salve a tutti :) Sto lanciando un particolare servizio e avrei bisogno di un consiglio. In pratica ho una paginetta HTML di 200kB circa di peso (immagini comprese). Questa paginetta, durante l'arco della sua vita non riceve molte visite. 4-5 volte all'anno però, questa paginetta verrà scaricata da 100'000 - 150'000 visitatori unici nell'arco di pochi secondi. No PHP, No MySQL... nulla lato server. Solo una semplice paginetta HTML con qualche immagine e un pò di CSS. Ora, considerando il caso... con quali caratteristiche scelgo l'hosting? Che calcoli devo fare? Se provo a moltiplicare il numero di utenti, per i megabytes della pagina mi esce questo: 100'000 * 0,2MB (circa, leggerissimamente meno in realtà) = 20000 MB (20GB circa, abbondando per eccesso)... Quindi il server dovrebbe sputare 20GB nell'arco di pochi secondi? E' fattibile? xD Voi cosa mi consigliereste? Hosting dedicato o server dedicato? Con che prestazioni?
  10. Come da oggetto cerco un hosting che abbia le seguenti caratteristiche: Tipologia servizio : VPS Hosting o Cloud Hosting Piattaforma : linux Informazioni sul sito : Utilizzo di piattaforma basata su script PHP Linguaggi e database utilizzati : php e sql Mb di spazio disco: per i prodotti, le immagini e le info bastano 100 Gb Traffico mensile : Trattasi di un portale di social network, quindi traffico basso ma pronto per volumi medi Connettività e Locazione server : preferirei che i server risiedessero all'estero (mi han detto che sono più veloci e sicuri!!!) e che avessero una banda garantita per permettere ai miei clienti di avere sempre il sito visibile (diciamo almeno 10/20 clienti contemporaneamente) Uptime e SLA : Anche se non garantito da contratto vorrei che l'uptime fosse sotto controllo e che i server fossero sottoposti a continui controlli. Sicurezza: non avendo transazioni online mi interessa avere solo protezione dati e contro intrusioni Budget : Il budget è intorno alle 250/350 euro annuali, ma chiaramente si valuta anche la qualità del servizio offerto. Grazie per l'attenzione
  11. Ciao a tutti Vi chiedo un consiglio (anche se ho letto parecchi, davvero parecchi post, all'interno del forum, ma senza venirne a capo) per capire o cercare di orientarmi meglio per la scelta di un possibile host per un sito web. Ora vi scrivo i dettagli: Tipologia servizio: shared con singolo admin, cioè me stesso Piattaforma: Windows Informazioni sul sito: il sito dovrebbe ospitare un gioco manageriale on line con la possibilità di inserire wpf ed eventualmente in un futuro remoto animazioni webgl. Traffico mensile n.d. Linguaggi e Db usati: asp.net 4.5.1, wfp, webgl, jquery, mysql (tanti schemi con tante tabelle) Spazio Disco: non ne ho la più pallida idea.. Traffico Mensile: come sopra. Tenete presente che ho sempre sviluppato desktop application e questa sarebbe la prima volta per il web Uptime & SLA: uptime fortemente garantito. Tenete presente che mi servirà anche poter lanciare operazioni batch, calcoli, query a gogo etc etc. Budget: 100€ ed essendo un esperimento non vorrei sborsare più di quello scritto nel titolo della discussione Grazie a tutti quelli che mi forniranno lumi, IlCasti.
  12. Ciao a tutti, questo è il mio primo post, sono Giuseppe e lavoro in una cooperativa sociale che si occupa, anche, di web. Stiamo pensando di dismettere il nostro rack (ospitato in un Data Center di Milano) in quanto i costi sono molto alti e, soprattutto, le macchine sono tutte decisamente datate, sia lato hw che lato sw. La nostra idea è quella di abbandonare le nostre macchine dedicate e migrare i domini dei nostri clienti su VPS. Secondo voi è una buona soluzione? Potrebbero esserci delle ripercussioni negative nel fare questo passaggio, dal dedicato al virtuale? Qualche informazione aggiuntiva: Piattaforma : Linux Informazioni sui domini : circa 180, di cui: 65% siti dinamici, 25% siti statici, 10% redirect/landing page. La maggior parte dei domini ha anche il servizio email. Linguaggi e database utilizzati : PHP+MySql Mb di spazio disco: In media 500 MB a sito. Al massimo 20 siti superano 1 GB di spazio su disco. Traffico mensile : In media 500 MB di traffico mensile. Altri servizi richiesti: Pannello Plesk, IP dedicati aggiuntivi per installazione SSL, Backup e ripristino, Monitoring servizi Budget : 5000 € annui Come ci consigliate di dimensionare la nostra nuova struttura? Ho ipotizzato 6-7 VPS per ospitare i 180 domini con le caratteristiche sopra descritte, 3 le dedicheremo quasi esclusivamente ai siti chiave che hanno bisogno di alta disponibilità. Negli altri 4 ospiteremo il resto dei domini. A tal proposito, per i domini non critici, vale comunque la pena optare per VPS o potremmo pensare ad un hosting condiviso su macchine gestite? Come fornitore per i server virtuali avremmo individuato ovh.it. I servizi e le risorse (spazio su disco, processori, RAM, backup e ripristino con veeam, etc.) che offrono sono davvero invitanti e anche i prezzi sembrano decisamente convenienti. Qualcuno ha mai lavorato con loro? Sapreste darci qualche dritta in merito, in relazione alla vostra esperienza? Rispetto ai più famosi (o più pubblicizzati) provider italiani, sembra non ci sia paragone, in termini di costi, risorse e qualità dell'assistenza. È gradito anche qualsiasi altro tipo di suggerimento circa altre eventuali piattaforme di hosting provider a vostro avviso solide e, se possibile, convenienti. Chiarisco, non cerchiamo quello che costa meno, ci va bene pagare a patto di avere un servizio affidabile. Grazie in anticipo e scusate per la lunghezza del post, Giuseppe
  13. Ciao a tutti, nella cooperativa sociale in cui lavoro stiamo pensando di dismettere il nostro rack in quanto i costi sono molto alti e, soprattutto, le macchine lì ospitate (linux, di nostra proprietà) sono tutte decisamente datate, sia lato hw che lato sw. La nostra idea è quella di abbandonare le nostre macchine dedicate e migrare i domini dei nostri clienti su VPS messi a disposizione da un fornitore esterno. Prima domanda: secondo voi è una buona soluzione? Potrebbero esserci delle ripercussioni negative nel fare questo passaggio, dal dedicato al virtuale? Come fornitore per i server virtuali avremmo individuato ovh.it. I servizi e le risorse (spazio su disco, processori, RAM, etc.) che offrono sono davvero invitanti e anche i prezzi sembrano decisamente convenienti. Siamo andati a conoscerli a Padova in un meeting da loro organizzato e ci hanno fatto davvero una bella impressione. Rispetto ai più famosi (o più pubblicizzati) provider italiani, sembra non ci sia paragone, in termini di costi, risorse e qualità dell'assistenza. Però vorremmo avere un parere da qualcuno di più esperto. Qualcuno ha mai lavorato con loro? Sapreste darci qualche dritta in merito, in relazione alla vostra esperienza? È gradito anche qualsiasi altro tipo di suggerimento circa altre eventuali piattaforme di hosting provider a vostro avviso solide e, se possibile, convenienti. Chiarisco, non cerchiamo quello che costa meno, ci va bene pagare a patto di avere un servizio affidabile. Grazie in anticipo, Giuseppe
  14. Salve a tutti! Sono anni che ogni tanto spulcio qualche discussione su questo forum da utente "passivo" , quindi vorrei ringraziare la community per tutti i consigli di cui ho usufruito in passato. Ora però avrei un questione da porvi , promettendovi di essere più attivo sul forum da qui in futuro :-) . Sto sviluppando un WebSite dinamico con Ruby on Rails , il quale avrà come principali caratteristiche : -user authentication -pdf generator (pdf creato in funzione di un questionario compilato dall'utente, poi scaricabile in ogni momento) -user panel (pannello utente in cui sarà ad esempio possibile scaricare i documenti creati in passato). -chat (tra l'utente e lo staff) Sebbene inizialmente non siano previste enormi quantità di richieste , vorrei che quando questo accadrà ( speriamo :-) ) il sistema sappia reggerle degnamente. Chiaramente prima della scrittura di questo post ho provato a fare delle ricerche su Google , il che ha probabilmente aumentato i miei dubbi su quale sia la soluzione migliore del caso. Da quanto ho capito le soluzioni praticabili potrebbero essere: -housing (già esclusa per gli alti costi che comporta) -shared hosting(non penso sia una buona soluzione , sbaglio?) -vps (la ritengo una strada percorribile) -cloud (quella che secondo me rispecchia di più le mie esigenze) concordate? tutti i consigli sono ben accetti! ovviamente dovrà essere possibile far girare rails. La scalabilità la considero una caratteristica molto importante dato che durante la fase di lancio chiaramente non avrò bisogno di molta potenza lato server. I costi diciamo che più sono contenuti meglio è , a patto di non sacrificare l'usabilità del sito chiaramente. Detto questo pensando che la soluzione cloud fosse la più indicata ho fatto qualche giro nel web per l'hosting. Anche qui avrei delle domande: -Quanta Ram è secondo voi più indicata al lancio del sito ? e quanta quando sarà a regime(circa 500 richieste giornaliere)? -è meglio che il server sia in Italia?(gli utenti saranno sicuramente tutti italiani) o le prestazioni sono ottime anche con server stranieri (come amazon , shellycloud ecc)? Vi ringrazio in anticipo , Cesare
  15. Salve a tutti, ho provato a fare una ricerca ma senza ottenere risultati per le mie esigenze. Cerco hosting shared linux che supporti in pieno joomla 3.x per sito di e-commerce, vendita all'ingrosso. Il budget è intorno ai 40€. In attesa di una vostra risposta Vi ringrazio per l'attenzione dedicatami.
  16. Ciao a tutti stiamo valutando di spendere il nostro budget di 90€ mensili prendendo un dedicato aruba 2.3 con 25Tb di traffico 1Gb con firewall zywall usg100 lo scopo è l'hosting di alcuni siti web lamp che portano qualche migliaio di visite giornaliere. secondo voi, potremmo spendere meglio i nostri 90€? come? cerchiamo un miglior compromesso possibile fra sla e prestazioni.
  17. Ciao a tutti sto valutando diverse soluzioni possibili per pubblicare alcuni siti e applicazioni web. ho attivato una macchina virtuale centos con microsoft azure virtual machines, in particolare una d1 linux (1 core 3.5gb ram 10gb ssd) ci ho installato un apache,mysql,php ed ho attivato un piccolo wordpress. secondo siege i risultati sono veramente scadenti, molto molto molto scadenti: siege -c50 -d1 -t1M Transactions: 148 hits Availability: 100.00 % Elapsed time: 59.54 secs Data transferred: 4.41 MB Response time: 11.84 secs Transaction rate: 2.49 trans/sec Throughput: 0.07 MB/sec Concurrency: 29.43 Successful transactions: 148 Failed transactions: 0 Longest transaction: 42.98 Shortest transaction: 0.95 ho sbagliato qualcosa nella configurazione oppure sono prestazioni standard? come è possibile migliorare le prestazioni di questa virtual machine senza aumentare la spesa che ora è intorno ai 40€ mensili (480€ annui) oppure mi sapete consigliare un vps affidabile piu veloce intorno a questi prezzi? grazie a tutti!!
  18. Ciao a tutti, sono nuovo del forum e mi servirebbe un consiglio per mettere in piedi un piccolo sito statico, un'unica pagina (pensavo di usare bootstrap), da cui sia possibile scaricare alcuni pdf e visualizzare delle foto. Stavo cercando un servizio di hosting adeguato: il traffico non dovrebbe essere molto elevato, un paio di visite al giorno in media penso che come spazio il tutto dovrebbe stare sotto un giga (tenendoci molto larghi) l'uptime non è fondamentale, certo se il sito fosse sempre visibile sarebbe meglio ma un paio di giorni down al mese sono accettabili la cosa più importante è che venga caricato velocemente Tenendo presenti le caratteristiche appena elencate stavo valutando offerte low-cost come quelle di tophost poi però ho visto che sarebbe possibile ospitare il sito anche su dropbox ed acquistare solamente il dominio, secondo voi potrebbe essere una soluzione fattibile? Quali sono i pro e i contro? Avete altre soluzioni da consigliarmi?
  19. Luca

    Elenco Free Hosting

    Ecco l'elenco dei webhosting che offrono spazio gratis... :stordita: ovviamente l'elenco non è completo... se avete link da aggiungere aggiungeteli pure sotto :fagiano: http://home.altervista.org/site/ 100 MB http://www.hostingvirtuale.com/ 300 mb http://crazywap.net 500 MB http://www.topcities.com/ 150 MB http://free.prohosting.com/ 100 MB http://www.freeservers.com/ 5 MB http://www.myblue.cc/ 30 MB http://www.fortunecity.it/ ND http://www.web1000.com/ ND http://www.freewebsites.com/ 2 MB http://www.quipo.it/registrazione/home.asp 25 MB http://www.subitoinrete.com/index.htm ND http://digiland.libero.it/sitipersonali/index.php 25 MB http://xoom.virgilio.it/Home.php ND http://www.sessocities.net/ 50 MB ( Free Adult Host ) http://www.elib.org/cheap/spazio-web-gratis.htm 20 MB http://www.9cy.com/ 250 - 100 MB http://www.741.com/ 100 MB http://www.t35.com/ ND http://www.xoopiter.com/ 250 MB http://geocities.yahoo.com/ 15 MB http://www.topcities.com/ 150 MB http://www.bravenet.com/?afilid=1350753071 100 MB http://150m.com/ 100 MB http://www.100webspace.com/ 100 mb http://www.1asphost.com/ 100 mb http://www.0catch.com/ 100 mb e 250 mb http://www.1webspace.biz/index.php 555 mb http://tekcities.com/ 5 GB http://www.greatnow.com/ 150 mb http://www.webhosting4free.org/index.php 444 mb http://www.fbhosting.com/ 50 mb http://www.xenith.com/ 1.5 GB http://0pays.com/ 500 mb http://www.emaxmedia.net/hosting.php 5 gb http://www.miotuo.com mb illimitati ( procedura non automatica ) http://www.netsons.org 100mb Postato da spiderZ su phpbb.it :sisi:
  20. Ciao a tutti, faccio parte di una futura startup che basa il proprio business su di un social network. Del sito in questione attualmente esiste esclusivamente la documentazione/progettazione, mentre l'implementazione dovrebbe partire a breve. Per questo le stime che vi fornisco sono puramente teoriche e saranno sicuramente oggetto di modifiche. Tipologia servizio: cosa mi consigliate? Piattaforma: linux. Informazioni sul sito: social network che include la registrazione di utenti, l'interazione tra questi tramite relazioni di amicizia e commenti, caricamento di immagini e discussioni su queste. Grosso modo, senza entrare troppo nel dettaglio, le funzionalità sono queste. Linguaggi e database utilizzati: php e MySQL (almeno inizialmente). Mb di spazio disco: nel primo periodo credo che 2GB di spazio per la memorizzazione di contenuti (immagini, backup, ecc.) siano sufficienti. Traffico mensile: il problema si pone proprio per questa stima; dato che ogni utente ha la possibilità di caricare immagini e visualizzare le immagini caricate da altri utenti, la quantità di traffico sicuramente non sarà poca. Facendo qualche ipotesi e calcoli, il traffico generato potrebbe anche superare i 200GB/mese. Connettività e Locazione server: non ci sono preferenze per la locazione dei server, ma vorremmo garantire una banda minima. Uptime e SLA: l'uptime desiderato è il massimo possibile rientrando nel budget proposto. Budget: dai 150€ ai 300€ mensili. Essendo un social network, l'idea è quella di controllare la disponibilità del sito in modo scalabile. Per questo motivo ho pensato ad una soluzione cloud, che attualmente sembra andare molto di moda. L'ideale sarebbe avere un hosting (che sia cloud o meno) di tipo managed, in modo tale da concentrare il lavoro (almeno nel primo periodo dell'attività) esclusivamente sulla web application e non sull'intera macchina. Con questi criteri ho osservato con attenzione Google App Engine, che però vincola nell'utilizzo di librerie customizzate dalle quali potrebbe essere fastidioso uscire nell'eventualità di un cambio di fornitore. Cosa mi consigliate? Grazie in anticipo.
  21. Codice Promozionale: 40OFF2014HT - Netimax Hosting offre ai nuovi clienti il 40% di sconto su tutti i piani Hosting Condiviso Professionale! - Promozione valida fino al 30 Settembre 2014 - Valido solo per nuovi clienti - Codice Promozione: 40OFF2014HT Usiamo solo i migliori server, hardware e software, per ospitare il tuo sito! E offriamo un'assistenza 24/7 per 365 giorni all'anno! Ecco una lista di alcune caratteristiche incluse in tutti i piani: - Crea il tuo Sito con 1 Click, con RVSiteBuilder Pro - Installa oltre 280 Apps in pochi click con Softaculous - Velocizza e proteggi il tuo sito con CloudFlare - Godi di un sito fino a 6 volte più veloce di uno su Apache, grazie al Web Server LiteSpeed - Gestisci il tuo spazio hosting in tutta tranquillità e con semplicità, con il pannello cPanel - I tuoi dati sono in ottime mani, grazie ai backup giornalieri automatici con accesso diretto ai file, con Idera (ex R1Soft) Piano: STARTER a 35,28€/anno, invece di 58,80€ (2,94€ al mese, invece di 4,90€ ) Piano: VALUE a 49,68€/anno, invece di 82,80€ (4,14€ al mese, invece di 6,90€) Piano: PREMIUM a 64,08€/anno, invece di 106,80€ (5,34€ al mese, invece di 8,90€) Piano: BUSINESS a 78,48€/anno, invece di 130,80€ (6,54€ al mese, invece di 10,90€) Hosting Ideale per ogni esigenza: blog, forum, ecommerce, gallerie, social networks, siti aziendali ecc.. Dominio .it, .com, .net, .org, o .eu Gratuito Caselle Email Illimitate Sottodomini Illimitati Account FTP Illimitati Spazio Database Illimitato Hosting PHP, CGI, Perl & Ruby on Rails Supporto mod_rewrite e .htaccess Garanzia Uptime 99,9%, con penale 30 Giorni Soddisfatti o Rimborsati Attivazione Istantanea & Configurazione Gratuita E tanto altro ancora.. Per vedere tutti i dettagli: Hosting Condiviso Professionale - Netimax
  22. pierfrancesco99

    Free Hosting recensioni

    Altervista Il piu grande servizio di free hosting italiano. Offre spazio e banda illimitati, per mantenere per un buon sito (da circa 30-40 utenti) bisogna attivare le queries infinite...questo ha un costo. Alla registrazione si hanno 500 Altercent con cui si possono attivare le varie funzioni dopo di che ogni mese si puo scegliere sev rinnovare quelle opzioni attivate o meno e spesso bisogna metterci di tasca propria..(ma una fesseria parlaimo di al massimo 10euro) per andare incontro al utenza Altervista mette a disposizione un circuito pubblicitario da inserire nel proprio sito e con la quale si guadagna dei Altercent....se il sito e frequentato potete pagarvi il sito con la pubblicta. Alla fin fine comunque un buon servizio. Avremo un sito del tipo www.nomescelto.altervista.org Hostingvirtuale Un altro buon servizio...meglio di Altervista. Offre nella versione free 300Mb di spazio 1 email e un banner pubblicitario( di questi 300mb...100 sono per lo spazio web, 100 per l email e 100 per MySQL). Ha contrario di Altervista non ha spese di mantenimento e totalmente free. Oltre a tutto cio avrete anche un dominio di terzo livello o se gia possedete un dominio ci sono delle regole specifiche da seguire. Chi attiva questo servizio deve essere necessariamente maggiorenne inoltre non è possibile inserire nessun tipo di pubblicita. Dopo che avete effettuato la registrazione vi sara chiesto di firmare un documento che andra spedito allea autority giudiziare. Oltre al servizio completamente free ci sono altri 2 tipi di servizi free essi hanno un piccolo costo aggiuntivo ma non ci dilungheremo sulla loro descrizione perche andrei OT. A mio parere un servizio migliore di Altervista e di facile gestione. Avremo un sito del tipo www.nomescelto.it Crazywap Questo servizio offre 300mb dipazio web piu 3 caselle email, non ce pubblicità e anche questo non ha spese di mantenimento. Unica pecca del servizio bisogna aspettare dalle 24 alle 48 ore per avere il proprio spazio web. Avremo un sito del tipo www.nomescelto.crazywap.net Topcities (Servizio in Inglese) Con questo servizio avremo 150mb di spazio web gratuito e un sottodominio del tipo www.nomescelto.topcities.com ProHosting (Servizio in Inglese) Offe 100 mb di spazio, la versione free ha poco ho niente, oltre lo spazio web. Avremo un sito del tipo www.nomescelto.prohosting.com a meno che non comprate un dominio (.com, .net...) a 14 dollari. Freeservers (Servizio in Inglese) Se avete bisogno di un piccolissimo spazio web questo è adatto a voi solamente 5Mb. Avrete un dominio del tipo www.nomescelto.(varie possibilita di scelta).com(o net dipende da cosa scegliete) Myblue Un altro servizio che offre un piccolo spazio web circa 30mb oltre una casella email. Avremo un sito del tipo www.nomescelto.myblue.cc Web1000 (Servizio in Inglese) Offe 50mb, un email e zero pop-up e pubblicita e possibile creare anche un sito per adulti. Si avra un dominio del tipo www.nomescelto.web1000.com Digilander 150mb in cui potete o costruire un sito personale oppure caricare solamente dei file per farli scaricare. Usato sopratutto come deposito di file o per chi vuole un sito piccolino. Avremo un dominio del tipo www.nomescelto.digilander.it Xoom Un servizio di Virgilio. Molto utile a chi non mastica l HTML o proprio non ha tempo di crearsi un sito proprio, xoom offre un facile front(un programma) in cui e possibile impostare tutti i parametri e in 5 e le layout(10 minuti al massimo) il vostro sito è online. Ed è anche possibile modificare il codeice Html di ogni pagina Avremo un dominio del tipo www.xoomer.virgilio.nomescelto.it Cheapnet Un servizio discreto offre 20mb e una casella email. Avremo un dominio del tipo web.cheapnet.it/nomescelto 9Cy (Servizio in Inglese) Offre 25mb oppure con un offerta pro 250mb o un altra da1Gb. Nella versione free oltre allo spazio web avremo una casella email. Avremo un dominio del tipo www.nomescelto.9cy.com 741 (Servizio in Inglese) Un buon servizio. Oltre i 100Mb di spazio avremmo un sotto-dominio e un dominio completamente gratuiti. Pero ci sono delle limitazioni rispetta al traffico giornaliero e ai file da uppare. Avremo o un dominio del tipo www.nomscelto.com(it, net, biz......) Oppure www.nomescelto.741.com T35 (Servizio in Inglese) Un ottimo servizio. Avremo uno spazio illimitato, un pop-up come pubblicità. Avremo un dominio del tipo www.nomescelto.t3.com Xoopiter (Servizio in Inglese) Un servizio con cui abbiamo 2 possibilita di scelta. La prima ci offre 250mb di spazio e un dominio del tipo www.nomescelto.xoopiter.net(com o us) Oppure la seconda possibilita ci offre un forum phpbb gia installato e 300mb di spazio. In questo caso avremo un dominio del tipo www.nomescelto.xoopiter.net YahooGeocities Uno dei primi servizia offrire spazio web gratuito. Offre 15Mb ma ha tanti servizi che è possibile aggiungere al sito, tra questi ci sono le previsioni meteo, news...... Avremo un dominio del tipo geocities.com/nomescelto TopCities http://www.topcities.com/ (Servizio in Inglese) Avremo 150mb di spazio, inoltre ce il limite dei 900kb per ogni file hostato Il nostro dominio sara www.nomescelto.topcities.com Bravenet (Servizio in Inglese) Oltre ai 50mb, offre tanti ma veramente tanti tool e utility per il proprio sito. Il nostro dominio sara www.nomscelto.bravehost.com 150M (Servizio in Inglese) Un servizio molto semplice, offre solamente i 100mb. Avremo un dominio del tipo www.nomescelto.150m.com 100WebSpaces (Servizio in Inglese) Un ottimo servizio, offre 100mb di spazio web, 3 caselle email e assistenza 24h su 24 7 giorni su 7, ma bisogna inserire un loro piccolo banner nel sito . Avremo un sotto dominio del tipo www.nomescelto.100webspace.com 1ASPHost (Servizio in Inglese) Un altro buon servizio, 100mb di spazio e un sottodominio del tipo www.nomescelto.asphost.com Il prima possibile inseriro altre recensioni(ma ho quasi finito:cartello_lol:)
  23. Buona sera a tutti, possiedo un blog wordpress che ha circa 3000 visitatori al giorno ed e hostato su tophost. Vorrei passare ad un servizio un po più veloce e sicuro, ma non so quale pacchetto si avvicina alle mie esigenze e vorrei qualche consiglio da chi e più esperto di me. Il database occupa 12 megabyte circa e 800 megabyte di spazio web. il traffico non ne ho idea in quanto tophost non permette di controllare quanta banda si consuma. La domanda e: con 3000 visite al giorno e circa 6000 pagine viste che tipo di server dovrei prendere?
  24. Ho scritto questo pezzo, che al di là della mia esperienza con cloud, hosting e co, vorrebbe avere qualche parere da chi guida aziende di hosting e chi si trova come cliente, a guardare alla concorrenza, estera e non. Mi piacerebbe far capire quanto sia importante sviluppare prodotti, dalla logica al design. Plesk, cPanel etc hanno ucciso questo settore e con loro migliaia di aziende che sono poco più che installatori di server e risponditori di ticket. Nessun valore aggiunto. Cloud Computing: slancio per le debolezze dell'hosting italiano Cosa ne pensate?
  25. Spero proprio possiate aiutarmi. Ho un e-commerce attualmente attivo, con tanto di dominio, appena rinnovato. Sta per scadere il contratto con la piattaforma sulla quale si trova il mio sito ed ho pensato di rifarne completamente l'estitica e di acquistare uno spazio web. Ho cosi comprato un pacchetto (con prestashop compreso) in inmotion hosting. Tutto fatto e confermato. Mi arriva una mail con i link per accedere all'amministrazione e uno per il negozio. Ma se ci clicco mi apre il negozio esistente con l'altra piattaforma. Devo veramente aver fatto qualche danno, visto il mio insormontabile problema: la lingua inglese Aiutatemi per favore, il tempo stringe, e fra non molto non avro' piu' neanche il vecchio sito :(
×