Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'italia'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 123 results

  1. La parola Keepod significa porcospino, ma al di là della semantica, Keepod per gli addetti ai lavori è una formidabile memoria USB, che può stare comodamente nel portafogli, in quanto vanta le dime... Continua a leggere, clicca qui.
  2. andrea.paiola

    Operazione Italia

    Attacco hacker al sito del governo La Polizia: "Nessun furto di dati" - Repubblica.it mi domando sempre perchè fanno scrivere gli articoli agli incompetenti
  3. Google ha previsto di far crescere del 25% il numero dei suoi impiegati nel corso del 2011, ad oggi nel mondo sono oltre 24.000, durante quest'anno dovranno raggiungere la cifra di 30.000 circa, con 1000 assunzioni anche in Europa, e così in Italia. Il processo di assunzione in Google è simile a quello di qualche altra grande multinazionale, con una serie di colloqui e interviste telefoniche a vari livelli, la compagnia infatti ha una storia di successi nello scegliere le migliori persone per il suo team. leggi tutto Leggi Google assumerà il 25% in più di dipendenti nel 2011, le assunzioni in Italia
  4. Salve a tutti, sono un vecchio utente e non scrivo da un pò. Oggi mi è venuta l'idea di presentare la mia ultima "creatura", la comunità italiana Portal XL Italia di cui sono il fondatore e il traduttore è il supporto ufficiale a Portal XL. Portal XL è un software open source che necessita di phpBB 3.0.x, dopo l'installazione viene automaticamente creato un portale, curo nella comunità italiana le due versioni disponibili, la Portal XL Plain (versione base) e la Portal XL Premod (versione premod). La differenza tra le due versioni è data dal numero di mods presenti, sulla versione base sono circa 30, sulla premod 90. Tutte le info sono disponibili su Portal XL Italia e in entrambi i pacchetti nei rispettivi downloads. Per tutti quelli che parleranno sicuramente del numero di queries, anticipo che la versione installata sul sito è la premod. Con la Portal XL Premod avrete a vostra disposizione un portale con tantissime applicazioni e mods, interamente tradotte in italiano, cito a tal proposito alcune delle Mods installate di default, ogni mod o applicazione necessita solo di configurazione via Acp: Annunci centrali - Permette di inserire un blocco centrale da utilizzare per gli annunci del portale. Strumenti: - Attiva/Disattiva gli annunci - Annunci per gli ospiti - BBCode/Smilie - Possibilità di visualizzare differenti annunci per ospiti e utenti - Possibilità di visualizzare compleanni e annunci (con visualizzazione dell'avatar) - Visualizzazione degli annunci per gruppi - Configurazione dei titoli annunci configurabile - Opzione di visualizzazione in tutte le pagine o nell'indice; Mod aggiunta utenti - Consente agli amministratori di creare nuovi account utenti direttamente dal pannello amministrativo, impostare i permessi, e attivare immediatamente gli utenti creati; AJAX Chat - E' una chat open source altamente configurabile in JavaScript, PHP and MySQL. La chat utilizza la tecnologia Flash lato client e Ruby lato server. Questa versione è un'integrazione di phpBB. AJAX Userinfo - Mostra un piccolo popup con l'avatar e informazioni riferite all'utente con il passaggio del mouse su un nome utente; AJAX controllo registrazione utente - Durante la registrazione, questo MOD formula una serie di controlli per vedere se è possibile trovare errori con le informazioni fornite dall'utente. Tali controlli sono; * Verifica se il nome utente è disponibile o se è già stato registrato. * Controlla che le due password inserite sono identiche. * Verifica se il primo indirizzo e-mail è nel formato corretto; Ajax ShoutBox - Aggiunge uno shoutbox nell'indice del forum, completamente configurabile in ACP; Argomenti similari - Mostra un elenco di argomenti simili a fine argomento; Calendario PhpBB - Una Mod calendario con tantissimi strumenti per la la programmazione di eventi configurabili da pannello amministrativo; Contatore di caratteri - Visualizza il numero di caratteri scritti durante la risposta ad un messaggio; Contatto amministratore forum - Questa MOD configurabile nel pannello amministrativo consente di contattare l'amministratore del forum; Creatore Smilie - Con questo modulo è possibile aggiungere alcuni Smilie per il tuo forum. Puoi utilizzare questo MOD come BBCode personalizzato o con un popup creatore smilie o emoticon personalizzata; DM Multi Zodiacs - Questa mod aggiunge i segni zodiacali europei, cinesi e indiani nel profilo utente e nel view topic; DM Video - Questa mod aggiunge una pagina di video al forum, dove è possibile visualizzare i video come su YouTube, MyVideo o di altri fornitori che offrono codici embedded da copiare. I video possono essere aggiunti dagli utenti, ma occorre l'approvazione da parte dell'amministratore. Inoltre può essere inserita una descrizione. Si possono avere categorie e sottocategorie per ordinare i video; Download Mod for phpBB 3 - Questo mod genera una pagina per i tuoi downloads nell'indice del forum, ha molti strumenti ed è altamente configurabile nel pannello amministrativo; Gestione Banners - Gestione integrata via Acp di banner dimensione di 400x600, 130x600, 88x31; Gestione citazioni - Puoi creare/modificare/cancellare le tue citazioni. Il relativo blocco può essere attivato o disattivato, puoi aggiungere tutte le citazioni che desideri ma esse verranno visualizzate una alla volta ed in modo casuale; Gestione menu di navigazione - Per creare/modificare/spostare/cancellare e personalizzare il tuo menu; Gestione messaggi privati - Consente all'amministratore di verificare tutti i messaggi privati del forum, compresi quelli degli utenti; META Tags - Puoi gestire in maniera autonoma i tuoi meta-tags indispensabili per i motori di ricerca, ci sono tantissime funzioni configurabili tramite il tuo ACP; MOD di ringraziamento messaggi - Con questa mod è possibile ringraziare gli utenti per determinati messaggi scritti sul forum; Messaggio di benvenuto al primo login - Permette agli amministratori di configurare un messaggio di benvenuto ai suoi utenti quando dopo l'iscrizione effettueranno il primo login; Portal XL Custom bbCode Box - Un editor multimediale che può essere abilitato o disabilitato con una variabile, abilitato l'editor multimediale viene disabilitato quello di phpBB 3; Share On - Aggiunge ad ogni primo post icone con i link per la condivisione su Social Network tra i quali: Facebook, Twitter, MySpace, Orkut, Digg, Technorati e Delicious; phpBB Arcade - Una sala giochi per phpBB 3.0.x.; phpBB Gallery - Una galleria di immagini integrata nel tuo forum phpbb; phpBB3 SEO mod rewrite avanzato - La più grande e importante mod per phpBB 3, indispensabile per indicizzare il tuo forum sui motori di ricerca, contiene una serie di mod specifiche seo, tra cui la riscrittura delle url e la creazione di sytempas per Google e Yahoo. Quelle sopra specificate sono solo alcune delle mods, ma come detto prima le mods sono tantissime e comunque disponibili in elenco qui. La maggioranza delle mod sono semplici da configurare, ma Mods come phpBB Seo o Downloads Mod, o altre mod specifiche devono essere correttamente configurate per ottenere le migliori prestazioni.
  5. Telecom Italia, il più grande ISP italiano, torna a parlare della necessità di garantire ai propri clienti un utilizzo a pieno del servizio ed evitare che una parte dei suoi clienti superi l'utilizzo delle risorse assegnate. Si torna insomma a parlare di blocchi P2P dopo anni che questa parola si è spenta: in realtà il traffico P2P non è scomparso, si è ridimensionato, è calato e le persone oggi non spendono più qui i loro GB di connessione mensile, lo fanno su YouTube, su Facebook, sui servizi di streaming video a pagamento e su tanti altri servizi che lavorando con dati multimediali richiedono in ogni caso un buon quantitativo di banda. leggi tutto Leggi Telecom Italia: in vista riduzioni per il traffico P2P, a favore della qualità dei collegamenti
  6. Ciao a tutti chi vi parla è un ignorante completo, ma cercherò di essere chiaro. attualmente ho un sito con un hosting italiano dove è registrato anche il dominio.it Quello che voglio è andare su un server americano, cosa che ho fatto, ma loro NON hanno domini.it Nella mia ignoranza ho fatto una prova: ho caricato la copia del sito sul server americano e funzionava regolarmente sull'indirizzo IP (menomale!!) A questo punto sono entrato nell'hosting di un dominio.it che avevo libero e ho cambiato semplicemente l'indirizzo Ip di questo dominio mettendo quello del server americano. Il risultato che in pratica funziona "regolarmente". Tra l'altro sotto il cambio di Ip c'erano un sacco di avvertimenti (incomprensibili per me ma di cui ho già letto su questo forum) tipo di probabili sparizioni per 24/48 ore per far riprendere i DNS che per me sono incomprensibili.... da quello che ho capito, potrei mettere quel ns1.dominio.it del server americano, ma sparirebbe tutto... così non ho toccato nulla. In pratica, se trasferissi il dominio ufficiale (quello dove ho il sito originale) mi ritroverei con un server in america, l'indirizzo ip in america, MA il dominio in Italia parcheggiato su questo hosting italiano Ora io non so cosa fare... va bene così^ ?? Oppure devo avventurarmi nel mondo dei dns? Avrò problemi? rallenterò il traffico? mi costerà in banda? l'hosting italiano mi chiederà soldi? ho agito correttamente e legalmente? Tenete presente che la procedura che ho eseguito è solo casuale... Grazie
  7. Stavo riflettendo sulla differenza di costi fra una colocation in server farm in Italia e nel resto d'Europa. Se un tempo la banda si faceva sentire ad oggi questo divario si è fortemente ridotto anche grazie alla facilità di connettersi direttamente a carrier internazionali. Rimane il costo dell'energia che nel nostro paese è sicuramente più alto rispetto a Germania e Francia, per fare due nomi, e lì la vedo dura riuscire a farlo diminuire o a spuntare un prezzo minore dal proprio fornitore. Il tutto ovviamente rende meno concorrenziali le offerte italiane all'interno di un mercato globale. Mi piaceva però quantificare questo divario. Qualcuno di voi ha dei costi, magari proprio quelli che proponete voi stessi o che la vostra farm vi chiede, per comparare le differenze? Mediamente una farm italiana quanto fa pagare 1KW di energia all'interno di un rack? Ed una farm tedesca? Vi riporto un esempio, Hetzner offre un rack con 16A (circa 3,5 KW) a 199€/mese: Hetzner Online AG: Colocation Rack cifra che in italia nemmeno con la tariffa domestica potrei forse permettermi :cartello_lol: Tecnicamente in Italia riuscirebbe una farm ad offrire questi costi?
  8. Ciao a tutti. Ho un sistema di portali di news molto oneroso come risorse che al momento risiede insieme ad altri miei clienti su un server in america (meganet serve / infortech) su una macchina da un giga di ram, pentium 4. Le visite crescono di giorno in giorno e anche le redazioni locali, quando c'è uno scoop a volte capita di avere tanti accessi in contemporanea e se voglio servire tutti, tra apc, caching e altre soluzioni, quasi subito inizia a swappare e si satura, compromettendo la fruibilità anche degli altri clienti. Ergo devo migrare su una soluzione ad hoc e possibilmente in italia rispondendo al ping in tempi inferiori ai 100ms Mi sono visto intorno e il miglior compromesso costi/prestazioni mi pare Seeflow, ma potrei sbagliarmi. Il mercato italiano non lo conosco se non per soluzioni altamente personalizzate e di alto livello ( alcune ditte per cui lavoro hanno accordi personalizzati con banche e telecom con banda illimitata ). La questione sta diventando urgente e mi scoccia tremendamente affrontare certe cose con la fretta, quindi sono a chiedervi un consiglio per un budget possibilmente entro i 150€ (almeno in questa fase in cui vanno a rimessa.. non è detto che sia definitiva)
  9. Ciao a tutti, sto valutando la possibilità di affittare uno spazio rack (intanto partire con un server 1-2U poi eventualmente deciderò se ampliare il parco macchine) presso una webfarm secondaria per una ridondanza geografica (la webfarm attuale è a Milano). Quello che cerco è una buona connettività (il 99% dei miei clienti sta in Italia) e un buon supporto. Per ora i nomi nella mia lista, dopo aver girato per Internet e in questo sito, sono Aruba e Hetzner. Avete qualche esperienza diretta positiva con loro o un qualche altro provider? Sto guardando con interesse la Germania perchè ho notato prezzi interessanti, ma non mi dispiacerebbe valutare anche soluzioni dalla Svizzera. Grazie!
  10. Se siete dei lettori accaniti di Techcrunch.com (io lo ero mi spiace, il tempo stringe) avete familiarità con la parola Venture Capital, ovvero queste organizzazioni che finanziano "idee" fino a farle divenire delle aziende a tutti gli effetti...alcune falliscono, altre vengono acquisite per milioni di dollari e fanno il "salto". In Italia ultimamente se ne parla tanto, come dimostra come articolo di oggi su PI: PI: NoLogo/ Febbre da startup A mio modesto parere è una situazione ottimale per il nostro paese, ma credo che si cerchi ancora troppo di imitare il modello del tutto americano in cui si finanzia esclusivamente l'applicazione web vincente, vedo insomma poco spazio per chi crea servizi per il mondo enterprise ad esempio: potrebbe essere una strada percorribile anche per chi oggi cerca di avviare un business nel webhosting? Magari con qualche idea innovativa....
  11. Ciao =) Ho una mezza idea di comprare una decina di server così composti: Barbone: supermicro SYS-6016T-MTLF Processore: Xeon E5506 RAM: 6 x Kingston KVR1333D3E9SK2/4G HD: 2 x Seagate Constellation 1TB OPPURE 2 x Western Digital RE4 1TB. Ora mi piacerebbe ordinare da newegg.com ma non spediscono in italia, giustamente. Qualcuno mi sa indicare qualche entità mistica che riesca a procurarmi questi pezzi? Grazie mille come sempre =)
  12. Ciao a tutti. Premetto che vi leggo spesso e che vi ringrazio per i consigli preziosi avuti da voi in passato. Ora ho bisogno di un hosting per un nuovo progetto da realizzare (hosting shared) e qui sotto vi elenco le caratteristiche di cui necessita il sito. Se potete dare un'occhiata e indicarmi qualche provider per voi affidabile e con cui vi siete trovati bene, ve ne sarò grato. Hosting provider italiano con server in Italia Server Linux Mysql senza troppi limiti ( es: limite di query orarie, massimo 10 mega, ecc..) Ottima assistenza e uptime eccellente Spazio web da un giga in su Traffico garantito di almeno 20 Giga mensili Almeno 10 sottodomini e 20 account email Sistema di backup settimanale Scalabilità del pacchetto con possibilità di aggiungere risorse man mano Budget massimo: intorno ai 100-120 euro annuali ma ovviamente importi minori sono benvenuti, purchè sia un ottimo servizio con assistenza eccellente. Per il momento, il sito è senza installazioni particolari, ma non è detto che in futuro non si cambi: proprio per questo motivo c'è bisogno della possibilità di aggiungere risorse in seguito. Ho guardato nelle offerte e ne ho trovati diversi di provider, ma molti hanno i server all'estero e per questo progetto è richiesto il server in Italia. Avete consigli, per favore? Mi interessano molto i pareri e le esperienze dirette, ma ogni consiglio o indicazione sarà benvenuto. Grazie in anticipo a chi mi consiglierà.
  13. Mi sto orientando verso il servizio vps basic di webperte, qualcuno lo conosce? Mi sa dire se è un servizio valido? Problemi vari? Grazie e Buona Vigilia.
  14. andrea.paiola

    IPTV Telecom italia

    forse vi ricorderete di me per thread tipo http://www.hostingtalk.it/forum/lotinformatico/7697-alice-home-tv.html :cartello_lol: ora ho visto che telecom sta spingendo il marketing per l'iptv IPTV di Telecom Italia l'offerta che c'è sul sito mi pare misera... e poi ti danno un decoder DTT??? 2,95 €/mese nel frattempo la mia connessione (sempre alice) si è evoluta in Downstream Connection Speed 15993 kbps Line Attenuation 24.0 db Noise Margin 12.0 db Upstream Connection Speed 1076 kbps Line Attenuation 12.5 db Noise Margin 12.5 db quindi dovrei poter arrivare allo streming Full HD o sbaglio?
  15. Da sempre obbligati a utilizzare le versioni europee come Amazon.co.uk o Amazon.de, o in alternativa la versione internazionale, Amazon.com, ora noi italiani potremmo essere presto raggiunti da Amazon Italia, la sede italiana del popolare store online più grande al mondo. A darne notizia è stato ilPost ieri grazie all'apparizione a Roma e Milano di alcuni cartelloni pubblicitari che parlano di un "pacco diverso" in arrivo nelle case degli italiani. leggi tutto Leggi Amazon aprirà in Italia fra una settimana, rivoluzione nell'e-commerce
  16. HaoAsakura

    Soul Eater Italia

    Soul Eater Italia è un sito amatoriale nato dalla mia passione, circa 2 anni fa, per un anime (Anime - Wikipedia) che era stato da poco trasmesso in giappone dal titolo "Soul Eater". Non conoscendo il giapponese ho potuto vederlo grazie al lavoro di un gruppo di fansub (Fansub - Wikipedia) che ne hanno realizzato i sottotitoli in italiano. Amore a prima vista, folgorante e inebriante che mi ha spinto ad aprire un Sito che trattasse di quel mio amore. Dopo questa piccola parentesi in cui vi acculturato è ora di parlarvi di Soul Eater Italia. Ecco il link: www.souleateritalia.it Il Sito o meglio il portale è costituito da "sito" e "forum" ed è stato realizzato grazie al CMS italiano e gratuito Icy Phoenix realizzato dall'italianissimo Luca, alias Mighty Gorgon (Icy Phoenix - E' presente anche il supporto italiano al link Icy Phoenix Italia). In questi 2 anni ho fatto 3 cambi di webhosting (spero di finirla qui :062802drink_prv:), tutti su server linux. 1° Aruba: non avevo grosse pretese e non credevo che il forum si sarebbe tanto "animato". Sono stato con loro 1anno e mezzo! Sono dovuto scappare per i continui down dei loro server e per le continue infezioni dei miei files hostati. 2° Netsons: durata 5 mesi su server semidedicato "professionale". Sono andato via per incomprensioni verso il contratto e le loro "risorse". Ma non voglio aggiungere altro. 3° VHosting: ora sto da loro. Ho scelto pacchetto professional molto più oneroso rispetto gli altri sperando che vada tutto bene (già cazziato alla partenza ma penso che ora vada tutto bene!). Ma solo il tempo ci darà risposta :sisi: Non so che altro aggiungere. Ah, la grafica è opera mia :approved:
  17. Telecom Italia, la più grande compagnia italiana di telecomunicazioni, ha deciso di intraprendere la via di Twitter per fornire assistenza sul suo famosissimo servizio 187, il numero che tutti i clienti privati contattano solitamente per ottenere assistenza su servizi voce e adsl. Su Twitter la compagnia si presenta con 3 accounts dedicati di suoi dipendenti che hanno il compito di visionare le richieste inviate direttamente dagli utenti e rispondere ad esse in maniera pubblica o privata. Leggi Il 187 di Telecom Italia dà assistenza anche su Twitter
  18. Concordo con quanto è stato scritto.. inoltre quello che non sopporto dei provider italiani, sono i piani di hosting con pagamento annuale :fagiano: Discussione splittata da: http://www.hostingtalk.it/forum/vps-virtual-private-server/15225-gestione-problemi-di-connettivita-vps-ero-abituato-male-2.html#post130736 Buona prosecuzione, Antonio
  19. Ci saremmo aspettati un lancio forse più grandioso, piuttosto che una serie di prodotti, apparentemente non troppo legati, che vanno a soddisfare solo alcune delle esigenze del settore del cloud computing, almeno in Italia. Abbiamo parlato di OVH Cloud in altri articoli negli scorsi mesi, in attesa che la compagnia fornisse maggiori dettagli e soluzioni, ma ad oggi la sola novità è quella della disponibilità di una sezione di prodotti Cloud anche per i clienti italiani di OVH.it. Leggi DevCloud in Italia, quale strategia per la cloud di OVH?
  20. carlino1994

    phpBBItalia.net

    phpBBItalia.net è un forum italiano di supporto non ufficiale per phpBB (una bulletin board leading nel mondo open source), online da più di un anno. Sul nostro forum non si offre solamente supporto, ma è possibile trovare MODs, stili e traduzioni per ampliare e migliorare il proprio forum. Questi contenuti sono realizzati dal nostro Staff e dai nostri utenti e vengono rilasciati gratuitamente, perchè noi siamo sostenitori dell'Open Source. In aggiunta, è possibile discutere di alcuni argomenti non itinerenti a phpBB, tra cui Web Design, JavaScript, PHP/MySQL, Linux, e di servizi e offerte hosting. Noi non siamo esperti nel campo SEO, ma abbiamo allestito una sezione in cui cerchiamo di dare il meglio per far ottenere ai forums dei nostri utenti, una buona indicizzazione e posizione nelle SERP, grazie all'utilizzo di più di cinque ottime MODs targate phpBB SEO, tra cui meta tags dinamici, ottimizzazione dei titoli delle pagine, degli URLs, e quant'altro. Abbiamo realizzato una raccolta di diverse guide per chi è alle prime armi con phpBB (ancora in sviluppo), ed è possibile aggiungere gratuitamente il proprio forum nella nostra directory, appatto di essere registrati. Detto questo, vi lascio il link: phpBBItalia.net Si accettano qualunque tipo di consigli positivi e negativi, ed eventuali critiche. Buona navigazione, Carlo
  21. Un post che dovevo scrivere da tempo. Parliamo di quello che sappiamo fare meglio, ovvero di webhosting. La riflessione è semplice e quanto mai costruttiva per capire come mai da qualche mese (p parliamo di un anno buono) non vi sono novità nel mercato del webhosting italiano. Non parlo di offerte o di sconti promozionali su VPS e domini, parlo di nuovi prodotti e di aziende che abbiano una visione più orientata delle altre; qualche fatto che possa chiarire le idee: leggi tutto Leggi il resto di Hosting in Italia, qualcuno ha perso il treno? sul blog di HostingTalk.it
  22. Ciao ragazzi, è la prima volta che scrivo. Mi trovo un pò spaesato nell'immensità delle opinioni, per cui sarò breve facendo la fatidica domanda da 6 milioni di dollari: ho una piccola agenzia, trovandomi nella situazione di dover ormai gestire più di 30 siti di clienti, avrei deciso di passare a un server dedicato. Non ho esperienza sulla questione (fino ad ora solo hosting separati), per cui ogni consiglio è molto gradito. In base alla vostra esperienza, attualmente a quale provider italiano consigliereste di affidarsi? I miei criteri sono: assistenza attenta e presente, macchine affidabili, prezzi medi. Se non è possibile fare nomi diretti qui, potete contattarmi anche in privato, vi ringrazio davvero ^_^
  23. Il secco no di Telecom Italia interrompe le speranze dei tanti italiani che avevano pensato ad un salto di qualità nel paese in tema di connettività. La proposta avanzata da Wind, Fastweb e Vodafone, intenzionate a cablare in fibra ottica 15 importanti città italiane con 2.5 miliardi di Euro, non ha il supporto di Telecom Italia, l'attore principale che sarebbe dovuto intervenire e per il quale si erano mobilitati anche alcuni fronti politici. Leggi Telecom Italia dice no alla proposta di Fastweb, Wind e Vodafone
  24. Ciao, ho bisogno di uno spazio hosting frazionabile multidominio (per uso interno, non come rivenditore). Ho visto però che su piattaforma windows + sql server in italia sono pochi a farlo. Qualcuno ha esperienze in merito con aziende italiane? Chi mi potete consigliare? Grazie, ciao
  25. Valeriano Manassero

    [Italia paese della vergogna]Sanità

    Sono inca$$ato come un puma e davvero stanco di questo paese fatto di sprechi e schifezze immonde. Un po' di tempo fa mi si è rotto un dente, niente di grave, almeno subito, ma poi si è infiammato e sono cominciate le grane. A parte lo riuscire ad ottenere una visita dopo più di venti giorni per dirmi che il dente si può salvare (bene), devo fissare un'altro appuntamento specialistico ed il dentista mi avverte di non temporeggiare per non peggiorare la situazione. Alché dico, ok, anche subito e SORPRESA, il primo appuntamento disponibile per questo tipo di intervento è tra 13 MESI. Si, avete capito bene, 13 MESI. Il dentista consiglia di andare da un privato (ma LOL), alternativamente mi tirano via il dente (ancora sano) e la finiamo lì. Naturalmente, visto che non sono un idiota, vado da un privato (e sono soldi) ed allora mi sovviene un pensiero, perché devo pagare l'INPS? La tanto decantata sanità pubblica che gli States non hanno ancora è davvero sinonimo di civiltà? Ma di che civiltà? Quella dei marziani? Tanto alla fine se vuoi uscirne fuori bene devi andare da un privato ed allora togliete sta ASL che fa schifo che tanto coi soldi che ho versato all'INPS in questi anni mi usciva una più che dignitosa assicurazione privata, ma NO, io bue DEVO pagare per foraggiare sta maniga di incompetenti. Ecco un'altra bell'esempio da portare ai politicanti che tanto si imbevono le labbra di mostruosità e ca$$ate con una "Sanità che ci invidiano all'estero", ma per piacere, l'Italia è davvero un paese che meriterebbe di scomparire dall'atlante, MI VERGOGNO di essere italiano e mi arrabbio per aver avuto la sfortuna enorme di nascere in questo buco. E badate bene che l'esempio riportato è UNO delle miriade di esempi che potrei portare su quasi tutti i settori pubblici dove se non c'è magna magna non siamo contenti, altro che discutere di hosting e pischelli che si improvvisano, qui si improvvisano anche nelle amministrazioni pubbliche, ancora una volta: Chapeau Italia, poi non lamentiamoci che in giro ci considerano degli zingari perchè nel nostro paese ci si comporta come tali... PUAH...
×