Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'realizzazione'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 12 results

  1. Salve a tutti, Sono un programmatore in php e quindi la mia principale attività è la realizzazione di applicazioni web. Una piccola società televisiva locale mi ha chiesto di realizzare il loro portale ed in più di installare piccolo server web. La mia prima domanda e la connettività per mettere in rete il web server... Vista l'esigenza dell'azienda cioè quella di fare streaming live, ed è prevista una 20ina di accessi giornalieri, quale connessione e banda ad internet mi consigliate e grosso modo il costo mensile? La secondo è: per l'acquisto in un dominio+DNS posso compralo su qualsiasi rivenditore tipo aruba e poi lo "punto" su un indirizzo IP Statico? Grazie mille per la risposta.. Saluti Filippo!
  2. L'LHC, l'accelleratore realizzato dal CERN e avviato lo scorso anno, ha alle spalle una delle più complesse infrastrutture tecnologiche per la gestione ed elaborazione dei dati. Un data center che si estende a tutto il mondo, dato che il progetto del CERN prevede che i dati vengano distribuiti a diversi centri nel mondo per aumentare la capacità computazionale e diminuire i tempi. Leggi Force10 nella realizzazione del network dell'accelleratore del CERN
  3. Datacenterknowledge riporta la notizia di un nuovo data center che nascerà finalmente in Islanda, paese che per anni ha promosso la bontà del proprio territorio per la realizzazione di data center: i vantaggi sono diversi e riguardano principalmente l'alimentazione energetica, tramite fonti rinnovabili, e soprattutto il condizionamento, possibile al 100% tramite il free-cooling, ovvero facendo si che l'aria esterna venga utilizzata per raffreddare l'interno del data center. Leggi Islanda: finalmente la realizzazione di un grande data center
  4. ESD (Environmental Systems Design) ha rilasciato uno studio in cui nota come la costruzione di data center, nel 2009, abbia un costo notevolemnte inferiore rispetto al 2007; secondo il gruppo, attualmente le compagnie dovrebbero cogliere al volo la possibilità di realizzare un nuovo data center, con un risparmio significativo e un calo dei prezzi che vanno dal 19% in meno del 2007, per i materiali, al 15% per i trasporti, fino al 12% per gli apparati necessari per ogni data center. Lo studio si è basato sulla realizzazione di un data center da 60.000 square feet, con 150 Watt per square foot e 10.000 square feet destinati agli uffici. Leggi I costi per la realizzazione di un data center diminuiscono
  5. Uno degli effetti più "preoccupanti" derivanti dalla costruzione del nuovo data center di casa Apple, potrebbe coinvolgere i CDN, i servizi come Akamai o Limelight, ampiamente utilizzati da Cupertino per la distribuzione dei suoi contenuti e dei suoi servizi, uno tra i migliori clienti di aziende d'oro, che grazie ai loro network riescono a raggiungere gli utenti di tutto il mondo a bassissime latenze. Leggi Apple verso la realizzazione di un proprio CDN
  6. Project Sequoia, il data center green che doveva vedere la luce in casa Oracle, per un investimento totale di circa 300 milioni di dollari, non verrà portato a termine, almeno da quanto è stato dichiarato dai vertici della società. Il CEO di Oracle lo aveva annunciato lo scorso anno, ma sembra che il progetto sia stato poi ostacolato dall'acquisizione di Sun, che recentemente ha aperto un nuovo data center in Colorado, vanificando così le precedenti esigenze di Oracle per il mercato dei servizi on demand. Il progetto potrebbe anche slittare ai prossimi anni, ma appare chiaro che un simile investimento sia ora condizionato anche dalle spese di acquisizione per Sun e dalla riorganizzazione della società sotto la guida di Oracle. Leggi Oracle, lavori bloccati per la realizzazione di un data center green
  7. Come avevamo anticipato, Apple sarebbe pronta alla realizzazione di un nuovo data center in North Carolina, una costruzione di importanza notevole, visto il costo di 1 miliardo di dollari, in parte ridotto dagli sconti che Apple dovrebbe ottenere sulle tasse applicate dallo stato. La fonte ufficiale parla di 50 posti di lavoro che verranno creati con il nuovo data center, e l'utilizzo dello stesso per potenziare lo sviluppo e la distribuzione di musica e applicazioni, tramite iTunes Store e App Store per iPhone. Leggi Ufficiale la realizzazione di un data center Apple in North Carolina
  8. In questo articolo cerchiamo di capire cosa sono i sistemi distribuiti e quali sono i vantaggi di dividere su più macchine applicazioni e ambienti operativi. Si tratta di operazioni non semplici, che richiedono uno studio e una progettazione iniziale non banale. Vediamo infine una serie di esempi applicativi concreti per la creazione di strutture distribuite che operino nella rete. Leggi il contenuto dell'articolo Distribuzioni su più server di una soluzione web. Come procedere nella realizzazione
  9. Ciao a tutti, dovrei realizzare un sito di e-commerce con Joomla 1.5. Vorrei sapere quali potrebbero essere i servizi di hosting più adatti, quali caratteristiche dovrebbero avere e quanto dovrei spendere all'incirca per avere un servizio di hosting con registrazione di un dominio di primo livello. Grazie
  10. Premetto che non voglio sentire i soliti commentini odiosi, se siete venuti qui per dirmi che la cosa non si può fare astenetevi, perchè ne ho già lette troppe di discussioni in cui si gira attorno al non ti conviene. Voglio un quadro generale dei passi da effettuare per avviare un data center, so già che post come questo esistono ma non mi và di allacciarmi a discussioni già avviate. Sono già a conoscenza di alcuni particolari critici per la creazione di una web-farm, quindi non venite a dirmi cose banali, del tipo costa tanto, ma la connessione costa troppo, i permessi non si ottengono facilmente ecc... Prima di tutto vorrei sapere i passi e gli strumenti di cui ho bisogno per iniziare l'attività, licenze, permessi ecc... Dopodichè farò personalmente un giudizio sui costi, ed eventualmente chiederò il vostro parere, ma inizialmente evitate di porre problematiche inerenti ai costi. Non mi reindirizzate ai link importanti come questo e questo, perchè li ho già letti. Ripeto se siete venuti per scoraggiarmi astenetevi, dato che ho notato già post in cui criticate la voglia di iniziare questo tipo di attività. Inanto che mi elencherete i passi necessari li riassumerò in questo post in modo da avere un quadro generale del da farsi, ringrazio anticipatamente chi saprà dare risposte sensate. :approved:
  11. Ciao ragazzi , sto cercando per un mio sito personale una persona che sia in grado di realizzarmi il template per virtuemarte fireboard , per il mio sito di cui gia possiedo il template personalizzato ed i layout grafici molto chiari (ogni singola pagina dei componenti riprodotta e commentata nei files grafici). Richiedo precisione , serietà e comprovate capacità. Logicamente il lavoro è (ben) retribuito , sia con p.iva che ritenuta d'acconto Inviare informazioni e link dei lavori , solo per email a cattozzo@bikorn.com Grazie per l'attenzione Ciao! ;)
  12. Salve sono un nuovo utente in questo forum. Mi ritrovo qui per, richiedere dei consigli da parte vostra, riguardo all'hardware/software che secondo voi, potrebbe essere migliore(rapporto qualità/prezzo), per mettere su una web farm, di dimensioni medio-piccole. Il budget, non è un problema, ma come si dice, meglio risparmiare dove si può :emoticons_dent2020:. Il sistema dovrebbe anche avere una buona scalabilità, in modo da poter, essere modificato a seconda delle esigenze che potrebbero presentarsi nel tempo. Sicuramente, utilizzerò server dedicati per i backup (magari con una piccola SAN)...per i db per ora penso a Oracle...l'idea è quella di avere dei server in parallelo per aumentare la capacità di calcolo, cluster insomma...per la sicurezza:filtri e firewall non ho ancora in mente qualcosa di specifico...ditemi cosa ne pensate... Grazie in anticipo per le risposte.
×