Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'servizio'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 140 results

  1. Quando ho iniziato la ricerca per trasferire il mio sito per un servizio hosting migliore, ho visto moltissime opzioni, tante aziende, tanti piani ecc., e ho anche provato diversi. Tra questi ho scoperto, proprio su Hostingtalk, anche Netimax hosting (netimax.it). Avevo deciso di provare l'ennesimo provider, quindi ho iniziato con un piano hosting base per verificare l'uptime, la rete, l'hardware, le prestazioni, l'assistenza ecc., e il risultato è che dopo 2 anni, da quei giorni di prova, li uso ancora e sono davvero molto soddisfatto. Ecco una mia recensione, e di come sono passato da un hosting condiviso a un server virtuale (VPS cloud): Servizio/hardware/software/prezzo In genere è molto difficile distinguere in base all'hardware un servizio hosting condiviso, perchè le prestazioni possono variare molto per tante ragioni, però ci provo.. Con l'hosting condiviso, ho chiesto all'assistenza che configurazione hardware avevano e mi hanno risposto "hardware server fatti per i server". Dunque, decifrando quello, poi con le altre informazioni, hanno server con intel E5 con molti Ghz ecc, moltissima RAM e solo server con spazio/storage SSD.. tanta roba insomma, che ho visto sono uno standard per server di alte prestazioni, almeno per l'uso di siti. Poi, i pacchetti condivisi hanno tante funzioni, antiSpam avanzata, softaculous per installare e gestire wordpress e altro velocemente, backup automatici giornalieri più snapshot che posso gestire direttamente da cpanel! e davvero tant'altro, ma focalizzo su questi detti perchè li uso di più. C'è anche Litespeed che è davvero fantastico! Io sul VPS ho iniziato per un periodo senza litespeed, e poi quando ho deciso di installarlo (beh hanno fatto loro per me), il sito è cambiato sensibilmente..molto più veloce! Devo dire che il mio sito, che è in 3 lingue, è stato sempre veloce per gli utenti, anche negli USA, dove abbiamo 30-40% di vendite. Nessuno si è mai lamentato, anzi alcuni ci chiedevano del design del sito (merito mio IMHO) e del provider, perchè era sempre super veloce. Non so qual'è il motivo preciso per questo, ma una stretta combinazione di hardware-software è sicuramente da ringraziare. Mi sono trovato fin da subito molto bene col servizio, anche se mi è capitato un periodo, davvero brutto, con l'hosting condiviso, che avevano continui problemi con i server (mi dicevano che erano errori dai server backup), che aveva rallentato tutto e tutti ed è stato un periodo nel quale li stavo anche per lasciare e trasferire il sito altrove. Però, l'assistenza che sempre esaustiva e veloce, mi rassicuravano che avrebbero risolto quanto prima, e mi hanno dato un bonus "rimborso", quindi ho dato un altro po' di fiducia. Alla fine della recensione capirai perchè sono contento di aver rimasto, ma intanto dico che ci hanno messo un po' di tempo per risolvere, forse troppo, ma alla fine la mia pazienza ha ripagato alla grande. Hanno risolto il problema e andava anche meglio di prima e mi hanno regalato (anche se userei il termine ridato) 3 mesi di hosting gratuito e anche il dominio pagato per un altro anno. Credo che questo sia un segnale di un Host davvero eccellente..poteva finire che li lasciavo e in questo momento potevo scrivere l'opposto, ma hanno risolto, migliorato, e ci ho anche guadagnato qualcosa su! Grande :) Con il mio VPS, invece, per l'hardware in uso ho controllato via WHM e in effetti vi erano solo componenti di ultima generazione (come CPU) ecc. Vi sono tante configurazioni che puoi scegliere, e danno assistenza su installazioni di software, come all'inizio ho fatto Nginx e Varnish per poi passare a Litespeed che mi gestiscono tutt'ora. Anche come VPS mi sono trovato subito bene, dalla migrazione da hosting condiviso a VPS, che si sono occupati Netimax; all'installazione di LiteSpeed e configurazioni di Google Apps ecc. tutto. Il VPS è stato lanciato subito in pochi secondi, letteralemente! E la configurazione è stata fatta abbastanza rapido (direi che potevano metterci un po' meno per farlo, ma alla fine m'hanno fatto un bel lavoro). Per il prezzo, io li metterei nella fascia medio-alto..anche se dicono che sono economici. E' vero che hanno diverse opzioni, quindi puoi incominicare "economico" come ho fatto io, e pian piano fare upgrade che comunque ti costano qualcosa in più, forse più di quanto volevo spendere. Poi, il VPS stiamo nella fascia alta, troppo alta. Forse vogliono che fai questa scala verso su, ma dico sinceramente che alla fine qualità/prezzo ci vado benissimo io.. Direi che la qualità si paga. Assistenza Non uso molto l'assistenza, o almeno non con una certa frequenza (per fortuna), ma quando li ho utilizzati, si sono sempre trovati pronto ad aiutarmi, mi rispondono velocemente, e mi aiutano a risolvere qualsiasi questione, anche nelle mie richieste e seccature più noiose..oh, stanno li per me eh :P Aggiungerei, però, che qualche volta ci vogliono 2-3 risposte per allinearci su una questione, come se le prime risposte siano per "solo rispondere" in tempi veloci e farmi contento, per poi mandarci qualche messaggio in più per finalmente capirci e trovare la via ad una soluzione definitiva. Anche nei momenti più difficili, come il periodo del sito "lumaca", mi hanno assistito (o sopportato) bene. Hanno sempre migliorato dopo un problema, quindi senti che se va storto qualcosa, ci lavorano su e non pensano ad altro (o peggio, si disinteressano) una volta che è stato risolto un problema. Cosa che mi dà piu garanzie e pazienza in certe situazioni (che va bene quando si parla di un'attività online). Come ho detto prima, se non fosse stato per quello, a un perto punto li avrei già lasciati. D'altronde, sono famosi per l'assistenza, quindi non puoi sbagliare li. Davvero ottima. Rete/uptime Per i test, ho usato Pingdom, un ottimo servizio di monitoraggio dei server in termini di tempi di risposta e uptime dei server, e vari strumenti di Google. Come velocità di caricamento, Pingdom mi da' molto spesso "più veloce di 90% dei siti" (hanno uno strumento online gratuito per testarlo tools.pingdom.com oltre all'account gratuito che puoi fare), e come uptime sempre al di sopra di quello garantito che è 99,9%, e ad esempio, l'anno scorso, in tutto il 2015, il 99,99% !! Che non avevo mai visto :) Capivo perchè i provider mettevano 99,9.. ma mai mi era capitato il 99,99%. Comunque, scusate per l'euforia (lol), però lo trovo davvero grande come risultato. :lode: chissà se riusciranno a fare 100%, soprattutto visto che ora ho un VPS! Conclusione Netimax Hosting, seppure con qualche noia nel mezzo, come i backup server che mi avevano causato rallentamenti continui per del tempo, in conclusione mi ha dato molte soddisfazioni. Mi ha fatto iniziare la mia azienda online in modo sereno, e ora mi stanno aiutando anche a crescerlo. Credo che il provider sia una cosa molto importante, perchè hai bisogno di uno che ti dia prestazioni, e soprattutto sicurezza. Sono un loro cliente da 2 anni, provenivo da più hoster nel passato in quanto dovevo cambiare spesso, quindi netimax è stata l'unica a tenermi per tanto tempo. Li posso solo ringraziare ancora, e sperare che continui così, anche se sono molto confidente che così sarà. Ho lanciato un servizio CDN con loro, di cui non conoscevo tanto le funzionalità, per arrivare meglio a tutti i miei clienti nel mondo (vediamo come sarà), e non posso fare altro che lasciare questa recensione che spero sia utile ad altre persone.
  2. Voglio raccontarvi quanto mi è capitato oggi. Un cliente per il quale gestiamo alcuni server ci chiama in quanto uno di questi (un server virtuale) non era più raggiungibile. Effettivamente da remoto non si entra così apriamo la console di gestione fornita dal provider. Server "out of memory" decidiamo quindi di fermare il server e riavviarlo. Purtroppo al riavvio il server non parte più o meglio la console vmware restituisce un errore relativo alla licenza ?! Chiamo quindi il cliente per sentire come lui usualmente contatta il provider per ricevere supporto e mi dice che bisogna aprire una richiesta dal pannello dello stesso, lui però è fuori ufficio e nessuno ci può dare le credenziali di accesso, l'assistenza telefonica non è prevista per questo tipo di servizio, ma solo quella commerciale. A questo punto chiamo il call center commerciale e spiegando la situazione mi danno i dati di accesso (nome utente e password) per accedere al pannello di gestione dove finalmente apro la richiesta di assistenza, il tutto poi si risolve con un loro intervento a livello infrastrutturale credo. Ora quello che mi chiedo, effettivamente il loro call center commerciale ci ha aiutato dandoci i dati di accesso al pannello (non di controllo del server ma amministrativo) ma i controlli che sono stati fatti su chi c'era dall'altra parte al telefono sono stati un pò blandi ed io potevo magari dare disdetta del server. E per fortuna che era presente un supporto commerciale altrimenti sarebbe rimasto fermo ancora a lungo quel server.
  3. Buongiorno, Sono nuovo del sito, ma la mia registrazione è dovuto al fatto che vorrei tutelarmi, visto il fatto che mi sento truffato da un hoster di servizi, che ha cambiato senza comunicazione alcuna le norme contrattuali del servizio, raggirandomi con l'opzione del "rinnovo" automatico e addebitandomi una cifra assurda per i servizi offerti.Trattasi solamente di rinnovo di un dominio già registrato con l'opzione 2 gb di spazio e CMS preinstallato. L'hoster di servizi a cui mi riferisco è anche molto "chiacchierato" su questo forum, ma per ovvi motivi al momento non posso fare nomi, vorrei sapere solo se è possibile appellarsi a qualche legge che regola questi contratti per improntare una denuncia in quanto i servizi rinnovati non sono stati richiesti in modo esplicito. Inoltre, per questo tipo di contratti e ai sensi dell'art 1469 bis e seguenti del codice civile il rinnovo automatico è una clausola vessatoria di un contratto a distanza che deve essere sottoscritto, pertanto la clausola vessatoria deve essere accettata dal contraente per iscritto, o deve esserci una telefonata registrata nella quale viene esplicato il rinnovo automatico e di conseguenza il consumatore da il suo consenso; ovvero deve esserci una raccomandata scritta nella quale si fa riferimento al sopracitato rinnovo automatico e alla quale il contraente risponde con assenso o dissenso sempre tramite raccomandata scritta. Per il rinnovo automatico non sussiste il principio del silenzio assenso. Premetto che non ho ricevuto nessuna di queste comunuicazioni sopra citate, ma bensi soltanto mail poco chiare che parlavano di rinnovo. Qualcuno sà indicarmi la strada da seguire ? grazie
  4. Dropbox è uno di quei servizi che vengono lanciati da piccole startup e divengono virali nel giro di pochissimo tempo, consentendo alla compagnia di crescere e continuare a innovare per far diventare il tutto un grande successo. Per Dropbox il cammino è stato esattamente questo, il servizio non fornisce nulla di diverso da molti altri, ma ha reso l'approccio al backup online e allo scambio dei file, una operazione davvero semplice e piacevole. leggi tutto Leggi Dropbox raggiunge la versione 1.0, un servizio che diventa grande
  5. Arriva il servizio mancante nella suite di prodotti cloud di Amazon: un sistema per la gestione di server DNS in alta affidabilità. A parlare del nuovo servizio, Amazon Route 53, è Werner Vogels, CIO di Amazon. Come avviene solitamente, Werner fa una lunga introduzione all'importanza del sistema DNS e al perchè un servizio come AWS abbia pensato alla fornitura di una infrastruttura cloud dedicata alla gestione dei server DNS. leggi tutto Leggi Amazon Web Service lancia un servizio per la gestione dei DNS in High Availability
  6. ciao a tutti, vi chiedo una cosa forse impossibile ma visto che questo è un sito specializzato sull host non saprei a chi altro chiedere. Una settimana fa trovai un hosting di basso costo (circa sui 30 euro all'anno non di più) lo trovai tramite una ricerca in rete in una discussione su un forum il problema è che ho rimosso il nome e non me lo ricordo per nulla!!...la cosa che ricordo è che nel suo sito aveva anche un forum dove i clienti potevano lodare o disprezzare il lservizio segnalando problemi e loro comunque rispondevano gentilmente se veri o meno.. qualcuno di voi sa il nome di questo hosting??!... mi sembrava un buon host e ne parlavano bene ma nelle mie attuali ricerche non ho avuto risultati!:56:
  7. Anche Aruba.it, il più grande provider italiano di servizi hosting, alla fine ha ceduto e da poche settimane ha consentito il pagamento dei suoi servizi con PayPal. E in effetti il servizio è in continua crescita, e complice la sua fama, gli utenti adorano acquistare e pagare in pochi minuti tramite PayPal, per loro con grandi vantaggi e un po' meno per i venditori, siano negozi di e-commerce o hosting provider. leggi tutto Leggi il resto di PayPal, tariffe molto alte e un servizio in continua crescita sul blog di HostingTalk.it
  8. Ciao a tutti! mi date un suggerimento? :fagiano: Devo scegliere il servizio di hosting per pubblicare un sito costruito interamente con Drupal; il sito è di piccole dimensioni e fondamentalmente presenta un'attività commerciale. Ciò non toglie che in futuro potrebbe diventare un pò più grosso (ad esempio il mio cliente potrebbe chiederemi di aggiungere la possibilità di acquisti online) quindi il servizio di hosting che cerco deve essere in grado di saper gestire anche un sito più grosso. Ho letto di pop.it, voi cosa ne pensate? Avete altri suggerimenti (vorrei un servizio italiano possibilmente!) Grazie mille per le info! Ciao!:zizi:
  9. Buonasera. Sono un nuovo utente di questo forum ed avrei una domanda da porvi. E' normale che in un contratto non vengano ben specificate le limitazioni di un determinato servizio? O meglio... E' normale che nel contratto riportino: ... e non c'è scritto che queste limitazioni sono presenti nelle loro FAQ? Sarò stato "scemo" io a non capire che si trovava lì ma non mi sembra tanto intuitivo. Un rimando a tali FAQ nel contratto non dovrebbe esserci? Ovviamente non sono più loro cliente!
  10. Salve, mi serve un servizio che mi consenta di inviare almeno 5.000 / ora. Preciso che non devo fare spam! :D Il mio attuale provider (netsons) mi da una casella da cui posso inviare massimo 500 email/ora. A chi potrei rivolgermi secondo voi? Preciso che il servizio mi servirebbe solo per un paio di giorni! Grazie!
  11. Salve, ho sempre utilizzato il servizio di hosting di register.it e mi sono trovato sempre bene. Tuttavia esso non prevede la presenza dell'estensione Zend Optimizer, la quale mi serve per installare il Flash CMS FlashMoto. Qualcuno saprebbe consigliarmi un buon provider che preveda nei suoi pacchetti di hosting Zend Optimizer? Grazie mille per l'aiuto
  12. Ciao a tutti, pongo una domanda che potrà sembrare strana, ma non essendo espertissimo vorrei da voi un chiarimento. Ho un dominio registrato con Tophost. Ho impostato i server MX per utilizzare l'email con Gmail. Quello che vorrei sapere è quanto incide a questo punto la qualità del servizio Tophost sul servizio email perchè, fondamentalmente, il dominio registrato è utilizzato per le email. Vorrei capire questo: una volta modificati i server DNS con quelli di Gmail dal pannello di controllo Tophost e atteso che questi si siano "propagati", quanto incide un eventuale avaria dei server tophost sul servizio email? Tra i vari provider che offrono il servizio di dominio e gestione DNS ci sono prezzi differenti, anche se non di molto. Ma, tralasciando la facilità di modifica degli stessi o il tempo con cui la modifica diventa effettiva, esiste qualche altra differenza di "qualità" nel servizio offerto? Tophost è un servizio economico, ma una volta variati i DNS della posta, che cosa può accadere da parte di Tophost per rendere il servizio email meno efficiente? Spero di avere reso l'idea di cosa io voglia dire. Grazie, Fabrizio.
  13. Salve a tutti, approfitto del alto numero di partecipanti a questo forum per un veloce sondaggio per un nuovo servizio che la mia azienda intende lanciare. Trattasi di Hosting condiviso ottimizzato per i maggiori CMS in uso (es. joomla!, Wordpress, Magento, Prestashop, ecc.). Il cliente non deve preoccuparsi di nulla, solo di inserire i dati dentro il cms agli aggiornamenti ci pensa il nostro staff. Il tutto ad un prezzo in linea con il mercato. Che ne pensate?
  14. Dopo aver configurato come descritto dal sito Google Apps i record MX dei server Google e secondo le FAQ di Netsons ( Netsons: Hosting Gratuito, Hosting Professionale, Server Virtuale, Server Dedicato ), Google Apps continua a restituirmi l'errore: "Il dominio non sembra configurato correttamente". Ho configurato i record dal pannello dns di Netsons (e non da cPanel), mentre da cPanel ho solamente cambiato la voce su "MX Entry Maintenance" da "Local Mail Exchanger" (com'era di default) a "Remote Mail Exchanger". Ecco uno screenshot della configurazione dei record del pannello Netsons -> http://a.imageshack.us/img412/1994/screenshot001gd.png Ho riprovato due volte su Google Apps a rifare la procedura di verifica ma tutte e due le volte è andata a vuoto.
  15. xAnder

    Servizio di backup online

    Ciao, in questi giorni ho ricevuto lo spiacevole messaggio "Your Dropbox is full" e prima di acquistare il servizio pro da 75 € per 50 Gb, mi stavo guardando in giro per altre offerte. La versione PRO di dropbox dispone di uno snapshot che va oltre ai 30 giorni (versione pro) per poter ripristinare un singolo file. La ricerca presente all'interno dell'interfaccia usa come riferimenti solo il nome del file e non il suo contenuto. Sono passato sul sito di mozy e ho visto questo strano Unlimited Storage per 41€ l'anno Con un Restore file versions up to 30 days in the past. Poi sono capitato su backblaze che promette storage illimitato per 5$ al mese e la possibilità di spedirti un DVD o una pendrive con dentro i tuoi file. Infine ho trovato memopal, un servizio italiano molto interessante soprattutto per le caratteristiche che riporto qua sotto: Chissà se si possono cancellare per sempre questi file.. Non è ben chiaro se puoi cercare stringhe all'interno dei file, tuttavia sembra un ottimo servizio. L'ultimo servizio di storage che potrebbe essere usato come backup è Rackspace Cloud Files, ma non ho presente che tipo di interfaccia usa.. Tuttavia il prezzo sembra molto competitivo. Voi che servizio usate? Avete esperienza diretta con uno di questi?
  16. Ciao a tutti, ho bisogno di un ottimo servizio di posta elettronica che possa essere il mio punto di riferimento negli anni a venire, per lavoro non potrò cambiare, ne avrei la necessità sia per lavoro che per fini prettamente personali. Requisiti: - affidabile - garanzie sul servizio - assistenza - qualità e disponibilità servizio Ora le scelte sono le seguenti: -un fornitore di servizi di sola posta elettronica a pagamento, ho sentito parlare molto bene di fastmail.fm, runbox ed altri... affermati e sul mercato da circa 10-15 anni, quindi credo affidabili pure per il futuro - un dominio NOMECOGNOME.COM/IT da usare per la sola posta elettronica, niente hosting e nemmeno sito web Voi cosa mi consiglate? Qualcuno è passato in situazioni simili con esigenze paragonabili alle mie? Graze
  17. Per spedire 200-2000 email all'ora, quali sono i servizi piu' economici in giro per il mondo? Ovviamente senza finire nello spam.
  18. Salve a tutti, io attualmente ho un servizio plesk attivo sul mio dominio. Però adesso mi ritrovo ad avere la necessità di effettuare backup giornalieri. Questo pannello mi permette di effettuarli in automatico e su un account FTP personale. Voi conoscete qualche servizio hosting file FTP che mi permetta di depositare li i miei backup? come spazio mi basta un 5GB. Non cerco un hosting gratuito, ma qualche cosa di sicuro per i miei dati. Grazie a tutti.
  19. Salve, ho aperto un blog wordpress e nel contratto c'era scritto chiaro e tondo che avrei avuto spazio e banda illimitati. Il mio sito non ha questo grosso traffico, un migliaio di visite al giorno, al massimo 20 utenti online contemporaneamente. Adesso i gestori hanno cominciato a lamentarsi che ho troppo traffico, hanno limitato le query ed il mio sito sta offline almeno un paio di ore al giorno. Altri miei amici usufruiscono del loro servizi, e sono stati "ricattati" per estorcergli più soldi. Sapete a chi posso rivolgermi per far valere i miei diritti?
  20. Ciao a tutti, scusate il titolo forse un pò generico, ma a volte mi cadono davvero le braccia di fronte ad alcuni servizi di hosting. Dopo una breve esperienza con il mio sito su tophost http://www.hostingtalk.it/forum/shared-managed-hosting/14089-hosting-stabile.html ho deciso di cambiare hosting a causa dei ripetuti down del sito, nonostante quest'ultimo sia composto da poche pagine php e da un piccolossimo db senza utilizzo di script o cose del genere... Oggi mi accingo a contattare hostwebservice per chiedere come procedere per acquistare un piano di hosting presso di loro e trasferire il mio piccolo sito sul loro server e di conseguenza mi chiedono un pò di info sul mio sito... del tipo quante risorse consuma, se utilizza script etc... Io ho risposto dicendo che non utilizzo nessuno script, di spazio web non ne occupo nemmeno 1 mb ed il db è inferiore al mb... A questo punto loro mi rispondono che hanno consultato i loro tecnici ed hanno deciso di non ospitare il mio sito a causa del tipo di script richiesto :icon_eek::icon_eek::icon_eek: Ora mi chiedo, ma sono io che non capisco, o certa gente non sa campare e tantomeno sa fare il proprio lavoro? A me cadono le braccia... davvero... sono senza parole...
  21. Ciao a tutti vi prego di perdonarmi , è dalle 23 che cerco in giro per la rete , ma sono veramente un niubbo di linux e ho bisogno di aiuto. Questa notte il mio server ha fatto i capricci, allora come faccio di solito l'ho riavviato dal pannello Plesk Ovviamente non funzionava piu l'accesso Ftp ma solo quello SFTP Come faccio normalmente mi sono collegato tramite Putty e ho dato il comando /etc/init.d/xinetd restart per riavviare il servizio.. Ma il servizio ftp non è partito Mi sono dimenticato qualcosa? vi prego aiutatemi sto impazzendo, avevo tutta la procedura segnata sul pc ma 2 settimane fa ho dovuto buttare il disco (maxtor serie 6 mesi e si rompe) HElp Il mio è un server dedicato linux centos con pannello Plesk é un server dedicato Base di Aruba L'unica cosa che ho capito è che proftpd gestisce l'ftp ma viene avviato da xinetd .
  22. Abbiamo parlato a lungo della soluzione di Seeweb, la prima compagnia italiana che si è "immersa" nel cloud computing, con due prodotti differenti e uno in lancio nei prossimi mesi, come ci ha detto qualche settimana fa il CEO Antonio Baldassarra. Leggi il resto dell'intervista: Seeweb Cloud Hosting: ecco i dettagli del servizio e della piattaforma di cloud hosting
  23. Vorrei fare un servizio di hosting forum ad esempio forumfree.net NOn saprei che hosting scegliere. Sicuramente ho un reseller o un vps (inizialmente). Ne vorrei uno stabile e sopratutto con un costo basso, almeno inizialmente. Poi quando riesco a fare un pò di soldini con le pubblicità sceglierò un server dedicato. Consigliatemi :)
  24. DonChisciotte

    Servizio Business

    Salve, nell'azienda in cui lavoro (da 2 settimane) abbiamo l'esigenza di cambiare provider per la gestione delle email (il sito web non hanno intenzione di spostarlo, almeno per ora). I disservizi in passato ci sono stati, ora le cose stanno peggiorando: - Vagonate di SPAM (200-250 email al giorno per casella) non filtrato - Mail che "si perdono" se hanno degli allegati o che tardano ad arrivare - Assistenza di scarso livello (se chiedo i motivi per cui le mail con allegati - sebbene piccoli - si perdano non mi sanno rispondere, ne' mi danno uno straccio di log del server di posta) Il risultato e' che spesso si utilizzano account personali per farsi inviare le informazioni, il che non e' bello per l'immagine aziendale. Quindi, mi e' stato dato il compito di cercare un provider italiano (io avevo proposto rackspace, che e' specializzato in questo tipo di hosting) che fornisca un servizio di qualita' e che abbia un'assistenza degna di questo nome. Il budget non e' un problema insormontabile, visto che avevano preso in considerazione le Apps di Google da 40 euro ad utente, che per circa 120 caselle email (ed un bel po' di alias) fanno quasi 5000 euro l'anno. Le caratteristiche che deve avere il servizio sono le seguenti: - servizio garantito e relativo SLA; - filtri antispam abbastanza stringenti (non mi interessa avere il calderone della posta indesiderata, sebbene questa potrebbe essere un'arma a doppio taglio* ) - scansione antivirus sia per le mail in uscita che in entrata (i client hanno gia' la loro protezione, ma quattro occhi vedono meglio di due, no?) - pop3/imap/smtp possibilmente accessibile anche via SSL - webmail gradevole esteticamente e semplice da utilizzare, anche se con poche funzionalita' (in alternativa potrebbe essere interessante dare la possibilita' di scelta della webmail per singolo utente) - pannello di controllo autonomo per gestire account, alias, forward, autorisponditori e quant'altro. grazie a chiunque mi sappia/voglia aiutare nella mia ricerca.. ciao! * lo spam: parlo di arma a doppio taglio perche' il calderone puo' essere un modo per """dimostrare""" ad un fantomatico manager che il fornitore filtra correttamente lo spam, dandogli una fasulla (imho) sicurezza, accompagnata dalla tipica frase "guardi quante email di spam vengono filtrate!!". per quello che mi riguarda e' meglio che non ci sia il calderone, come - credo - per chiunque abbia un minimo di conoscenza informatica.
  25. sto cercando qualcuno che offre solo il servizio DNS e che quindi mi gestisco i miei domini e li rindirizzo sul mio server... però il mio server non ha 2 IP fissi e quindi non posso fare il DNS
×