Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'trasferimento'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 138 results

  1. Salve, sono nuovo del forum, spero di postare nella sezione giusta. Da poco ho aquistato un Reseller Hosting su Hostgator.com. da qualche giorno sto cercando di trasferire il mio sito (un .it) dal vecchio MNT a quello nuovo che ho su Hostgator ho inviato il fax al registro del ccTLD ".it" lunedi scorso e ad oggi non vedo ancora il sito ho inserito i nuovi DNS che mi hanno assegnato da Hostgator ma niente su Whois risulta che il sito è ancora sotto il vecchio MNT NO-PROVIDER e con scadenza del dominio ad agosto 2010 e i dns sono ancora quelli del vecchio MNT ho provato a chiamare ilvecchio MNT per dirgli se mi cambia i DNS con i nuovi ma mi ha risposto che lui non puo farlo ca che sono io che devo caricarli mentre dall' assistenza di Hostgator mi hanno risposto che è il vecchio MNT che deve cambiarmeli con i nuovi non so chi è che ha ragione e intanto io non vedo il sito e non ricevo la posta qualcuno può aiutarmi? Grazie Riccardo
  2. Dopo la sospensione dell'accreditamento ICANN al registrar Red Register, l'associazione no-profit ha avviato in data 16 Settembre la consueta procedura per la scelta di un nuovo registrar dove trasferire tutti i domini detenuti dalla compagnia. Il nuovo registrar selezionato è DirectNIC, al quale ICANN ha comunicato la ricezione di un bulk transfer dei domini da Red Register. Leggi ICANN ordina il trasferimento in massa dei domini da Red Register a DirectNIC
  3. Ho un dominio estensione ORG ex Areaserver. Scade ma nessuno di Tiscali mi avverte, nemmeno una mail. Va in Status:AUTORENEWPERIOD e gli cambiano i puntamenti DNS. Ora io non ho più accesso a nessun pannello di gestione, le mie credenziali non vengono riconosciute, chiamo 192130 e mi dicono che non sono l'unico, purtroppo e che vedono di risolvere, (da oltre una settimana). Provo il trasferimento e chiedo l'AUTH CODE, 24 ore e mi arriva. Trasferisco su OVH e dopo 5 giorni scopro che Tiscali ha inserito l'indirizzo amministratore sbagliato (un loro errore) cosicchè non giunge nessuna e-mail di conferma trasferimento all'amministratore. Chiamo Tiscali e mi chiedono un FAX, la carta di identità dell'amministratore (che ora sta all'altro capo del mondo), 72 ore per la gestione fax e 15-20 giorni per la variazione. Avete altre strade da consigliarmi? Grazie
  4. Ciao a tutti, come da oggetto, sto trasferendo tutti i domini dei miei clienti da un server con plesk 8.6 ad un altro con plesk 9.2.2 e vorrei far mantenere a tutti le varie email che hanno salvate nei vari account di posta... mi è stato detto di copiarle tramite imap, c'ho riflettuto un pò sopra, e sinceramente non riesco a capire i passi da svolgere. La situazione è questa... chiaramente i dns puntano al vecchio server, ho accesso al nuovo solo al pannello plesk, non ho accesso ssh in nessuno dei due. Grazie a chiunque abbia qualche consiglio da darmi.
  5. CIao a tutti, qualche giorno fa ho trasferito un dominio .it da un provider italiano a un maintainer per il solo dominio. A trasferimento effettuato ho provveduto a modificare i name server dal pannello di controllo che offre il nuovo maintainer al nuovo hosting (stati uniti). Sembrerebbe tutto ok tranne per il fatto che da connessioni Fastweb digitando il dominio .it si vede la pagina di cortesia del nuovo maintainer, mentre da altre connessioni si vedono le pagine di prova che ho caricato sul nuovo server. Se da connessione Fastweb eseguo un Lookup mi vengono infatti mostrati i name server del maintaner e non quelli del nuovo hosting. E' un problema di propagazione DNS? Ma perché con altre connessioni è già tutto ok? Grazie
  6. Salve, premetto che non sono un esperto di hosting e problemi legati ad esso, cercherò di illustrarvi il mio problema e di come credo che si deve svolgere la cosa. Ho necessità di trasferire 2 siti quindi 2 domini da un server ad un altro quindi devo cambiare MNT essendo due provider diversi. Io intendo procedere in questo modo: faccio il backup dei siti sul vecchio server mi scarico la posta con un client tipo outlook su un pc dal vecchio server ricreo l'hosting e le caselle email sul nuovo server e rispristino il backup effettuato dei siti cambio i DNS sul primo server in modo da far entrare in funzione il nuovo server per testare il tutto (per i problemi legati alla posta come mi devo comportare con il record MX???) se è tutto ok faccio i moduli al NIC per il cambio mantainer Mi sono perso qualcosa??? Illuminatemi vi prego:062802drink_prv:, spero di aver reso l'idea di quello che devo fare, grazie per la disponibilità!!!
  7. Ciao a tutti :ciapet: Ieri notte, mentre stavo per dormire mi frugolava il problema dei trasferimenti, durante il trasferimento sò che per 48 (teorici) gli utenti vedono il sito vecchio, poi quello nuovo, ecc... Supponiamo che sia un e-commerce (esempio classico), ci saranno nuovi ordini, stati, ecc.... e allora io chiedo: "Come faccio a tenere sincronizzati e allineati i database fino alla propagazione dei nuovi dns ?" Io una soluzione casalinga l'ho già in mente, ma non ve la dico perchè non voglio influenzarvi, voglio sentire le vostre soluzioni in merito. Dai impegnatevi tutti, tutto è concesso, script shell, script, software, ecc..... Buon pranzo :banana:
  8. Per prima cosa un saluto a tutti :Zizi: Vengo al nocciolo della questione. Vorrei raggruppare tutti i miei domini (circa una decina in tutto) sparsi un po' qua e un po' là sotto un unico provider così da gestirli meglio. Quindi mi servirebbe un consiglio per trovare un buon servizio che: mi permetta di gestire i DNS supporti .com .net .info e .it mi permetta di usare l'ID shield Kuro privatamente mi aveva consigliato domainregister.it sfortunatamente non supporta l'ID shield ed io vorrei evitare di intasarmi la mia nuova casella di posta di spam :) Direi che è tutto, sotto con i nomi :D nota: non mi serve lo spazio, valuterò un multidominio/semidedicato a settembre/ottobre
  9. Salve a tutti, sono nuovo di qui e spero di aver postato nella sezione giusta... Avrei bisogno di un'informazione molto urgente... Ho un dominio .com che scade domani 17 luglio, quindi da domani, se ho capito bene, sarà nello stato di "REGISTRAR-HOLD". Posso traferire presso un diverso hosting un dominio in tale stato oppure ci sono dei problemi? In aruba ho inoltrato 2 giorni fa la richiesta di traferimento ma non mi hanno ancora dato alcuna risposta. Chiedo per favore aiuto perchè non vorrei trovarmi nell'impossibilità di traferire il mio dominio per mesi e mesi. Grazie a tutti.
  10. Ciao ragazzi, Ho un dominio registrato da poco su Aruba. Visto che devo acquistare anche i servizio di hosting, stavo pensando di trasferirlo su qualche altro provider perche Aruba lo avevo scelto di fretta e non mi sembra il massimo. Vorrei per favore qualche delucidazione sullo sblocco per il trasferimento e capire se il trasferimento e' un'operazione semplice o no e se e' un operazione veloce, cioe' quanto tempo passa dal momento che richiedo lo sblocco al momento della ricezione del Authorization Code (il mio sito e' un .com). Inoltre ho qualche dubbio su quale provider scegliere, visto che e' da poco che mi sono avvicinato a questo mondo. Dalle ricerche che ho fatto quello che mi ha colpito di piu' e' infinytech, ma non per motivi di prezzo (piu o meno simili agli altri) quanto alla chiarezza e semplicita' del sito (a differenza di Aruba ed altri provider). Qualcuno puo darmi un giudizio su infinytech oppure consigliarmi qualche alternativa? I requisiti sono abbastanza standard, e' un sito che dovra' promuovere la mia attivita'. Saluti
  11. Salve a tutti, vorrei trasferire due siti con due separati domini .it da me in possesso su un hosting condiviso a basso costo. I siti perlopiù sono composti da 2-3 pagine statiche o con minimo utilizzo di php, quindi per il momento non ho grandi necessità. Utilizzerò l'email solo per forward su account gmail. Non ho grandi pretese sul servizio, ma vorrei qualcosa che non avesse problemi una volta al giorno oppure essere ospitato su un server che è una tana di "spammer" e "lamer". Tipologia servizio : shared Piattaforma : linux Informazioni sul sito : Due domini/siti distinti (ma gestiti sempre da me), email forward. Programma di statistiche richiesto: awstats. Possibilità di gestire sottodomini Linguaggi e database utilizzati : php, mysql Mb di spazio disco: 200 MB circa Traffico mensile : 2-300 MB mensili Connettività e Locazione server : Italia o all'estero Uptime e SLA : se la garanzia c'è, è meglio, altrimenti mi accontento di un hosting che, seppur sprovvisto, è affidabile sia come uptime, sia come qualità dell'assistenza Budget : circa 50 euro all'anno Grazie
  12. Ciao a tutti, ho provato un pò a spulciare le discussioni vecchie ma non ho trovato niente in merito o forse non ho cercato bene :fagiano: 1) ho un cliente che ha un dominio .com questo cliente vuole trasferirlo 2) dal whois appare che il dominio è di proprietà della webagency che ha fatto il sito dunque i miei quesiti sono 1) se riesco ad ottenere l'auth code e il via libera posso trasferire il dominio senza problemi, pur essendo il richiedente diverso da quello del dominio ? 2) è possibile cambiare anche registrare poi il dominio a nome del cliente finale piuttosto che della webagency ? basta al momento non mi vengono in mente altri quesiti credo :D Grazie mille a tutti in anticipo per le eventuali risposte
  13. Salve a tutt* devo trasferire/rinnovare una 10na di domini (.com e .eu), mi serve il 'controllo' DNS; sapete di qualche promo in giro presso aziende affidabili? grazie saluti
  14. Salve a tutti, vi spiego cosa mi succede. Sto cercando di trasferire un dominio ma non riesco a portare a termine l'operazione. Il messaggio di errore che viene restituito è Non ho idea del perchè. Il maintainer di provenienza mi garantisce di non aver fatto nulla. Il nuovo maintainer non riesce a trasferire il dominio. Per ben tre volte l'operazione è fallita.:062802drink_prv: Il dominio è un .com. Qualcuno ha idea di come è possibile risolvere il problema?
  15. Salve, non sò se è la sezione giusta. Vorrei trasferire il mio sito dal'attuale maintainer ad un altro. Ho letto che ci vogliono in genere, dalle 24 alle 72 ore. Immagino che in quel periodo il mio sito risulterà down, anche solo per l'attesa che si propaghino i nuovi DNS. Sapete se questa operazione mi può penalizzare sui motori di ricerca? Con la fortuna che ho GoogleBot passa proprio quando il mio sito risulta ancora down. Sapete eventualmente se c'è un sistema per ridurre al minimo i rischi?
  16. Ciao a tutti. Non riesco a trasferire correttamente il mio sito .com da tophost a hostgator. Ho letto vari post simili senza trovare la soluzione ideale al mio caso. Ho un dominio .com su server Tophost con il piano Topweb, che dovrei trasferire su server Hostgator (in cui ho un piano con la possibilità di avere domini illimitati) Ho aperto su entrambi i gestori dei ticket per richiedere assistenza, Hostgator dice che devo contattare tophost per modificare il mio piano da topweb a topname e cambiare i dns con i seguenti: NS15xx.HOSTGATOR.COM and NS15xx.HOSTGATOR.COM. Tophost, (dopo aver aperto anche qui un ticket) mi dice che devo cambiare i dns e basta, ma cambiando i dns sul mio sito, e aspettando 48 ore, il sito diventa irraggiungibile. Qualcuno sa indicarmi la procedura corretta per fare questo passaggio? sono io che sbaglio in qualche punto oppure sono i 2 gestori che mi hanno fornito informazioni errate? Grazie e buona giornata.
  17. Ciao a tutti, devo trasferire un dominio .com di un mio cliente. Il registrant contact è intestato al mio cliente, ma l'administrative contact e il technical contact sono intestati ad una web agency. Come devo procedere? Grazie a tutti, saluti!
  18. Ho un dominio .it su dominioweb intestato a nome terzi. Ora devo trasferire il sito a mio nome e visto che l'hosting è in scadenza, volevo trasferirmi a siteground. (ovviamente il registrante attuale è d'accordo a cedermi il dominio) Volevo chiedere a voi, molto più esperti, su come devo procedere nel modo più veloce possibile per compiere queste azioni.
  19. Ciao a tutti! Sto cambiando server e sto cercando un nuovo fornitore. Ho già richiesto molti preventivi in giro (soprattutto ai provider che frequentano HostingTalk, ma non solo), ma più chiedo e più mi si confondono le idee :emoticons_dent2020: Sul server attuale (OS Linux) ci sono solo 4 siti, che sviluppano circa 3.000 utenti unici al giorno (sono quasi tutti concentrati su uno dei tre siti). Di questi 3.000 unici, il 60% circa visita pagine PHP + MySQL ( uso il CMS Xoops). Il traffico mensile generato è di poco inferiore ai 30 Gb. Questa è l'attuale configurazione hardware: Intel® Xeon® CPU E5320 @ 1.86GHz RAM 512 Mb 2 Hard Disk da 80 Gb in RAID Il processore lavora, generalmente, al 3-4%. Ritengo quindi che una RAM di 1 Gb e un processor Dual Core con una frequenza intorno ai 2 GHz dovrebbero essere più che sufficienti. Gli hard disk che ho attualmente vanno più che bene, in quanto i dati del sito occupano circa 10 Gb. Girando sui siti dei vari provider, ho però notato che una configuarazione così bassa è difficile da trovare. In pratica, non vorrei spendere soldi per una configurazione hardware troppo elevata per le miei necessità. Parlando con un povider, questi mi ha consigliato un hosting frazionabile. Normalmente avrei rifiutato fermamente, ma leggendo i suoi interventi su questo forum mi sono reso conto del fatto che è una persona preparata (del resto, andrebbe contro i suoi interessi vendendomi un servizio che ha un costo inferiore a quello di un server dedicato). Ora, ciò che vi domando è: è il caso che continui a rimanere su un server dedicato? Oppure con questi numeri dovrei scendere su un virtuale (che quattro anni fa ho dovuto abbandonare perché non reggeva il traffico dei miei siti) o su un hosting professionale? Con i siti ci lavoro, quindi ho bisogno di un servizio che mi garantisca un certo livello di affidabilità. Attualmente ho una banda garantita di 2 Mbps (che però potrebbe anche scendere ad 1 Mbps), una SLA e un servizio managed (utilizzo Direct dmin ed in passato ho utilizzato Plesk, ma sul server non voglio mettere le mani perché non ho le competenze sistemistiche adatte). Vorrei anche aggiungere un backup settimanale su FTP esterno. Qualche consiglio?
  20. Salve a tutti, sono nuovo è il mio primo intervento anche se vi leggo da tempo. ora avrei proprio bisogno di voi. Ho un dominio .it su tophost intestato a mio nome. Ora ho trovato un compratore e venduto il sito. credendo che bastasse compilare il modulo di cambio registrante ho spedito il tutto al nic ma non era così. Tophost non prevede il cambio intestatario e quindi mi vedo costretto ad effettuare un trasferimento ad altro MNT. questa volta non vorrei sbagliare. Come devo fare esattamente per effettuare un trasferimento al altro MNT e nello stesso tempo registrarlo (quindi intendo anche cambiare dati whois) a nome del mio compratore? Se ho ben capito chiedo la procedura di trasferimento al nuovo hoster e compilo il modulo cambio MNT, ma quello che mi preme è che tutto risulti a nome del compratore e non più a nome mio. Spero possiate aiutarmi e che sia stato abbastanza chiaro. Grazie mille
  21. Ciao a tutti da poco mi sono iscritto a HostingTalk e lo trovo un bel sito/forum ! ma veniamo al mio problema: Un paio di mesi fà ho acquistato un pakketto hosting linux advanced su hostingperte pagato 35 euro (l'anno). Non trovandomi bene del servizio (200 mb di spazio su disko... usando e107 lo si supera giornalmente-.-)ho deciso di trasferire il dominio su hostgator ! ho gia riempito il modulo di hostgator per il trasferimento! Di sto trasferimento non ci ho capitouna mazza... Il bello è che ora ho il cpanel sia di hostgator che di hostingperte... e non riesco ad entrare nel FTP sia di uno ke dell'altro... il sito va ancora su hostingperte... ho fatto un casino?:fagiano: devo contatare hostingperte per farmi chiudere il sito? datemi una mano PLEASEEE :signs3:
  22. Ciao a tutti. Sto cercando un provider che offra un servizio di hosting solo e-mail a prezzi ragionevoli. Mi bastano 4-5 account con accesso pop3 ed una dimensione non eccessivamente piccola (almeno 100 MB). I requisiti fondamentali sono: - che il provider sia affidabile; - che il prezzo sia ragionevole se confrontato con offerte più complete che comprendono hosting web e registrazione dominio (quindi sotto i 20 euro/anno) - che sia possibile utilizzare l'hosting senza trasferirlo dall'attuale gestore (cioè settando l'MX sulla gestione dns del mio attuale registar). Grazie in anticipo a tutti quelli che mi vorranno dare suggerimenti!
  23. Ciao a tutti, sto cercando di trasferire alcuni siti, ma il vecchio provider tarda a fornirmi il codice di sblocco. Ormai ne ho fatto richiesta da una settimana e ho ricevuto solo risposte evasive. I domini e i relativi contratti (il provider richiede la didetta con 30 giorni di anticipo) non sono ancora scaduti, è ho già fatto la richiesta via email, ticket e fax. Ci sono tempi o modalità entro cui un provider è tenuto a rispondere su queste esigenze, o possono fare quello che gli pare?
  24. Domanda facile facile per i maintainer: se trasferisco un dominio molto in anticipo rispetto alla scadenza, la stessa viene prorogata di un anno o il conteggio di un anno parte dall'avvenuto trasferimento? Esempio: trasferisco oggi un dominio .com, .net o .org che scade a giugno 2009, la nuova scadenza sarà giugno 2010 o marzo 2010 ? Ci sono voci discordanti tra maintainer. Vorrei sapere se c'è una regola che vale per tutti. Grazie :fuma: P.S. E per i .name?
  25. Vorrei sapere un piccolo dettaglio. Se decido di cambiare il mantainer, il vecchio mantainer ha un ruolo passivo? Cioè se invio la LAR di cambio mantainer, provvede il nic a cambiare il mantainer dal vecchio al nuovo, senza iterpellare il vecchio mantainer?
×