Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'adsense'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 32 results

  1. Ciao a tutti, abbiamo da poco ultimato un portale dedicato al divertimento online creato apposta per condividere contenuti virali sui social network, soprattutto Facebook e Twitter, il sito è www.tutterisate.it Il portale è creato con Wordpress con template premium e grazie a diversi plugin personalizzati permette di: -condividere video virali e immagini virali sui social (meme) -creazione quiz della personalità -creazione quiz di tipo Trivia -condivisione automatica articoli e quiz sui social network -acquisizione email e dati utente -vedere i risultati dei quiz solo dopo aver condiviso su Facebook il post Al sito è annessa una pagina Facebook che in pochi giorni è arrivata a quasi 400 iscritti e continuano ad aumentare giornalmente e attualmente sono presenti 65 articoli pubblicati. I contenuti sono ottimizzati per Google adsenseicon e LinkWeLove (ma potete inserire i vostri circuiti) e naturalmente tutto Responsive con i banner in punti strategici per aumentare la visibilità dell'AD. Sono stati creati anche dei Meme con tanto di progetto Photoshop e immagini vettoriali professionali acquistati sui siti di Photo Sharing, Disponibile anche un plugin che permette di vedere i contenuti solo dopo aver condiviso il post su un social tra Facebook, Twitter, Google+ oppure dopo che l'utente si è iscritto al nostro sito o alla newsletter; grazie a questo sistema i vostri contenuti diventeranno virali in poco tempo aumentando esponenzialmente le visite al sito. Sono compresi i domini .IT e .COM, lo spazio è associato al .IT e il .COM rimanda con un redirect al sito principale. Il sito è online da poco tempo e lo si vende perchè ci stiamo dedicando ad altri progetti quindi non ci sono visite significativi nè guadagni dimostrabili e per questo motivo lo vendiamo ad un prezzo irrisorio, ma basta iniziare a pubblicizzarlo un pò sui Social per avere degli ottimi risultati. Prezzo di vendita: solo 290 euro Si Vende: -Sito completo di Template Premium; -Plugin Premium per i contenuti Virali; -Template Photoshop per i meme e ottimizzati per la condivisione sui Social -Pagina Facebook annessa Metodi di pagamento: tutti accettati, bonifico, paypal etc... Grazie
  2. Google è ancora la più grande società pubblicitaria online sul pianeta. I suoi 2,9 miliardi dollari di profitto dell'ultimo trimestre, annunciati due giorni fa, corrispondono quasi alle entrate di ... Continua a leggere, clicca qui.
  3. L'avete vista? Io me ne sono accorto stamattina (non vado spesso a vedere quei 4 spiccioli che mi danno :emoticons_dent2020:) e lo sto vedendo ora. A prima vista è più veloce (uso imponente di ajax) ed esteticamente più carina. Per il resto vi saprò dire
  4. Ciao a tutti, non raggiungendo pratiamente mai la soglia di pagamento mi sono deciso a fare richiesta di cancellazione da Google Adsense. Il problema però è che se vado in Google Account, si mi hanno cancellato, ma risulto sempre iscritto ad adsense, anche se cancellato poichè ne ho fatto richiesta. Ora ammetto che mi da un po' fastidio che conservino tutti i miei dati personali, tra l'altro nella dashboard privacy di google vedo tutti i miei dati, decisamente fastidioso! Ovviamente non c'è modo di contattare google. Che posso fare? Purtroppo l'account è collegato alla mia gmail, indirizzo email che uso come principale. Che posso fare? Vado tranquillo oppure meglio cambiare indirizzo visto che non vorrei che di botto chiudessero l'account per qualche idea stramba? Grazie
  5. Nelle ultime due settimane ho constatato una flessione evidente delle entrate Adsense che non trova giustificazione nel numero di visitatori. Mi spiego meglio: negli ultimi 12 mesi il mio traffico è stato in costante crescita e altrettanto le entrate di Google Adsense. Ma nelle ultime due settimane, i visitatori hanno continuato ad aumentare, mentre le entrate di Adsense sono calate in maniera evidente (dal 20% al 50% in meno al giorno)! Qualcun'altro ha notato questo trend? C'è stata una modifica nel calcolo delle "provvigioni" da parte di Google?
  6. Topic splittato da: http://www.hostingtalk.it/forum/professione-hosting-provider/13104-sla-percezione-dellutente-e-realta-del-provider.html State bboni, mi raccomando ;) Antonio. --------------------- Innanzitutto ti diffido formalmente dal darmi dell'evasore fiscale, perchè ho dichiarato TUTTE le entrate di Google Adsense nel riquadro RL (redditi diversi) del mio modello Unico pagando regolari imposte su dette entrate! "Checchè" ne dica tu, puoi constatare da un interpello all'agenzia delle entrate (Interpello Adsense | FORUM) che questa forma di dichiarazione è perfettamente legittima. Nella fattispecie riproduco di seguito le righe interessate (fonte Agenzia delle Entrate): "il contribuente potrà qualificare la natura del proprio reddito e, conseguentemente, considerare i proventi quali corrispettivi di un'attività d'impresa ovvero alla stregua di redditi diversi di cui all'art. 67 DPR 917/86: in tale ultima ipotesi, sarebbe irrilevante, ai fini del trattamento fiscale, la riconducibilità dei compensi nell'ambito della lettera i) ["redditi derivanti da attività commerciali non esercitate abitualmente"] o l) ["redditi derivanti dall'assunzione di obblighi di fare, non fare o permettere"] dell'articolo di legge" Sui miei siti web non c'è partita IVA perchè io non ho partita IVA, non possiedo nessuna impresa, nessuna registrazione alla camera del commercio, nessun locale adibito a ufficio, niente di niente che possa prefigurare attività di impresa per il sottoscritto, per cui, spiegami quale partita IVA ci dovrei mettere: la tua? Caro il mio imprenditore pescatore, se per attingere al pozzo della tua scienza il requisito fondamentale è essere un "manager" come te, allora fammi il favore, non prestare nemmeno attenzione alle mie osservazioni da principiante che si trastulla con i suoi giocattoli, così ci risparmiamo del tempo entrambi, tu per lavorare ed essere produttivo come un imprenditore che si rispetti, ed io per tornare a trastullarmi con i miei giocattoli. Continuate a parlare dando per scontato che un sito web debba essere attività parallela ad altra attività commerciale/industriale/servizi... ma sul web non sono tutti merciai, esistono anche siti fini a se stessi! Tu mi parli di un sito che faceva prenotazioni, ma prenotazioni di cosa? Ovvio che l'attività del soggetto sia altra, e che il sito può anche essere in perdita, perchè è un investimento in termini di immagine oltre che di servizi aggiunti al cliente! Ma sul web, c'è anche chi non vende nulla, nè prodotti, ne servizi, ne esche vive! Il web è principalmente un canale di informazione libera, sia per chi la fa che per chi ne usufruisce! Quindi, per favore, smettiamola di parlare di "business plan" e di rischi di impresa (sì, lo so, ne ho parlato anche io, nel vanesio tentativo di usare un linguaggio comprensibile ai maghi della finanza presenti sul forum) prima che mi venga da vomitare, perchè non ho mai avuto aspirazione a diventare un colletto bianco... Frequento HT ormai da un pò, ed avevo avuto l'impressione che fosse aperto al contributo di chiunque usufruisca di servizi di hosting... se ho capito male e devo aprire partita IVA per partecipare alle discussioni, ditemelo, e mi farò da parte di buon grado!
  7. Salve a tutti, apriamo questa discussione per informarvi che abbiamo deciso di vendere il nostro Blog CrashDown.it: si tratta di un Blog di cultura e informazione molto frequentato e molto remunerativo. Ecco alcuni dettagli: URL: CrashDown Hosting: Hosting Linux con Aruba, spazio web illimitato e contratto già rinnovato fino al 2011 + Database MySQL e caselle email @crashdown.it Caratteristiche tecniche: Il Blog è sviluppato su piattaforma Wordpress in italiano, grafica modificata e con numerosi plugin che ne completano le funzionalità. Visite: in media 60.000 visualizzazioni al giorno e 35.000 visite uniche Posizionamento: Il Blog è presente sui principali motori di ricerca ed è molto ben posizionato su Google, da cui riceve buona parte delle visite. Funzionalità: Il Blog dispone inoltre di un Canale YouTube dedicato con 496078 visualizzazioni totali, con l'opportunità di aggiungere Adsense per la pubblicità anche all'interno dei video. Tra le varie caratteristiche ci sono la possibilità di iscriversi ai Feed RSS o ricevere gli articoli direttamente per E-Mail. Il Blog dispone di una pagina Facebook con oltre 13.000 iscritti e di altre pagine Fan su Facebook su svariati argomenti, per un totale di oltre 2.000.000 di fans, su cui vengono condivise in automatico le notizie pubblicate sul Blog in base agli argomenti trattati. Inoltre il Blog dispone di un account Twitter con molti utenti iscritti. Il Blog è composto da varie Rubriche su vari argomenti, che l'acquirente potrà mantenere o modificare. Il Blog è tradotto automaticamente in 20 lingue diverse e dispone di una toolbar tramite cui gli utenti possono condividere, cercare o commentare gli articoli... e una sezione con 12.000 flash games da giocare online Vendiamo il Blog perchè stiamo aprendo un nuovo portale e non avremo il tempo necessario per gestirlo al meglio. Si tratta di una grandissima opportunità di business in forte crescita (aumento del 300% dei guadagni ogni settimana da inizio agosto) e solamente sfruttando i Banner di Google Adsense (ogni pagina è già predisposta e il codice adsense viene inserito in automatico negli articoli) il Blog genera decine di euro ogni giorno, quindi la spesa di acquisto sarebbe recuperata nel giro di un paio di mesi. Inoltre sono previsti vari spazio, tra cui l'orecchietta in alto a destra, per le pubblicità di privati che vorranno inserire le proprie inserzioni sul Blog. PREZZO: Il prezzo di partenza è di soli 1.000 Euro e l'asta resterà aperta per i prossimi mesi senza una data di scadenza precisa (quando la stabiliremo aggiorneremo questo topic). Accettiamo inoltre proposte di acquisto, quindi siamo disposti a vendere immediatamente il sito e chiudere l'asta nel caso qualcuno ci offra un prezzo molto interessante. Il sito dispone inoltre di numerosissime funzione e particolarità che potrete vedere voi stessi visitando il blog a CrashDown oppure contattandoci privatamente all'indirizzo E-mail crashdown@email.it
  8. Volevo impostare google adsense per dei domini parcheggiati su Tophost ma google mi chiede questo Qual è il prossimo passaggio? nascondi istruzioni Per consentire a Google di visualizzare annunci nei tuoi domini e per garantire una corretta visualizzazione degli annunci, devi modificare alcune informazioni presso il registrar dei domini. Crea i seguenti record A per i tuoi domini utilizzando il tuo registrar di dominio: Nome host/Alias Tipo di record Valore/Destinazione @ A (indirizzo) 216.239.32.21 @ A (indirizzo) 216.239.34.21 @ A (indirizzo) 216.239.36.21 @ A (indirizzo) 216.239.38.21 Quindi, crea i seguenti record CNAME (alias) per il tuo host www utilizzando il tuo registrar di dominio: Nome host/Alias Tipo di record Valore/Destinazione www CNAME (alias) pub-9667691621209321.afd.ghs.google.com. Se hai registrato il dominio presso uno dei principali registrar di domini, ad esempio GoDaddy, Enom, Moniker o altri, sono disponibili istruzioni passo passo personalizzate. Qual è il prossimo passaggio? mostra istruzioni Quacluno mi saprebbe mica dire se è possibile? Il campo www riesco a modificarlo ma il campo @ non lo trovo mica... Grazie 1000
  9. Come AdSense non c'è nessuno. Chi legge spesso siti dedicati al SEO o al webmarketing avrà letto questa frase in una infinità di post; vi sono migliaia di altri servizi che forniscono un possibile guadagno per i webmaster, ma AdSense è non solo il più "serio" ma, per opinione comune, il più remunerativo. leggi tutto Leggi il resto di Google AdSense come piattaforma, più introiti per i webmaster? sul blog di HostingTalk.it
  10. Ragazzi 3 anni fa sono stato bannato da google adsense per un sito che ora non ho più, a casua di alcuni click fraudolenti. La mia domanda è: posso reiscrivermi con un altro sito, completamente diverso, senza il risschio di essere bannato di nuovo?! Grazie...
  11. Salve non ho mai ricevuto un pagamento da adsense perchè il mio sito non era molto importante quindi anche se i banner erano presenti io li lasciavo stare ma non controllavo i click ecc... qualche giorno fa visto che il sito era cresciuto un bel pò sono andato a controllare l'account adsense e con mio stupore vedo che potrei ricevere il pagamento, dico potrei perchè non ci ho capito gran che. Allora il giorno 15 di questo mese il saldo corrente non era sufficente per poter ricevere il pagamento ovvero 70€ , il giorno 16 di questo mese il saldo raggiunge i 71 o 72 € non ricordo esattamente... ora quando più o meno dovrei ricevere il mio pagamento ? Premetto che ho inserito già tutto dati fiscali , pin ecc... devo fare altro per abilitare il pagamento ?
  12. Chi ha un sito web sa bene che i costi di mantenimento sono spesso elevati, soprattutto se si tratta del nostro lavoro primario, e un numero di utenti crescenti ci costringe ad acquistare più servizi di hosting o a investire maggiormente nella produzione di contenuti. Ad oggi, uno dei sistemi più usati per la "monetizzazione" degli spazi web è Google AdSense, prodotto di casa Google che garantisce una entrata mensile per chi espone i banner contestuali della compagnia. Leggi il resto dell'intervista: Simply, Dada è pronta per un'alternativa a Google AdSense?
  13. Vendo sito internet che frutta mediamente tra i 10/15 $ al giorno con il programma di affiliazione AdSense. Linkato e recensito da numerosi siti internet (tra i quali punto-informatico.it) Facendo un calcolo molto approssimativo: 12.5 $/gg * 365 giorni = 4562 $ annuali (3100 euro) Vendo quindi per cifra molto prossima ai 3100 euro. Scrivete qui o in pm e avrete maggiori dettagli a riguardo Saluti a tutti ;)
  14. Avete mai letto la storia di RobinGood? Quasi in ogni conferenza lui la racconta e il passo saliente è la scoperta di Google AdSense, il sistema che gli ha permesso di far divenire la propria passione un lavoro, molto ben reribuito. leggi tutto Leggi il resto di Monetizzare i propri siti, ci sono alternative ad AdSense? sul blog di HostingTalk.it
  15. Chiedo scusa per la domanda "tecnica", ma in fondo sempre all'advertising è legata... Io non ho partita iva e faccio sempre la mia dichiarazione sul Modello Unico, avendo solo entrate in ritenuta d'acconto e entrate derivanti da immobili. Qualcuno di voi sa in quale quadro dell'Unico si possono dichiarare le entrate da Google Adsense? Grazie.
  16. Sarei interessato a una alternativa ad adsense che valuti molto il CPM e anche i click. Ce ne sono di valide?
  17. Mi è appena arrivato l'avviso, entro l'8 aprile del 2009 bisogna adeguare le dichiarazioni di privacy perchè le pubblicità non rifletteranno solo i contenuti del sito ma anche le preferenze dei mavigatori.
  18. Google sembra interessata a migliorare il proprio servizio di advertising online, il famoso Google AdSense, che, nonostante i ban senza apparenti ragioni e l'assistenza spesso latitante di Google, rimane comunque tra le prime scelte per ogni nuovo webmaster che decida di ripagare almeno il costo del proprio webhosting. leggi tutto Leggi il resto di Google AdSense: cambiate le privacy policy dei vostri siti e miglioriamo il servizio sul blog di HostingTalk.it
  19. Avete già fatto la conversione? Con questa mossa (per ora non obbligatoria) non rimborserà più l'iva, cosa che comunque anche rimanendo in dollari sarà possibile solo fino al 31 marzo. Ho letto qualcosa in giro, ma ancora non sono riuscito a capire il tutto anche perchè c'è una bella confusione ed un intreccio di leggi e tecnologie. Da quello che ho capito l'IVA non sarà più da pagare (non sarà imponibile) perchè la fatturazione avverrà dall'irlanda e per pubblicità che arriva (o passa) fuori dall'europa
  20. Ciao a tutti sono nuovo del forum, sto avendo dei problemi con AdSense perchè mi ritrovo con l'account cancellato. Il 22/11/06 mi hanno spedito un'e-mail dicendo che avevano riscontrato impressioni o click non validi, effettivamente ero in un giro di scambio link che ho troncato dopo l'arrivo di quest'ultima. Ora però mi ritrovo con l'account cancellato senza che mi siano arrivate altre comunicazioni a riguardo. L'ultima e-mail riguardava un buono per AdWords, che non ho utilizzato, in data 29/02/08. C'è modo di sapere il motivo della cancellazione e se c'è un modo per recuperare l'account? Grazie in anticipo per le risposte.
  21. Io mi registrai a google adsense appena uscito (ormai più di 3 anni fa) in pratica per l'inesperienza mi bloccarono l'account ;) Dopo circa un anno ho provato a richiedere una nuova registrazione ma mi venne detto che non era possibile (sicuramente perchè il mio nome e cognome è nel loro libro nero :cartello_lol:) Ad oggi però vorrei provare a richiederlo associandolo alla mia ditta... Mi è stato detto che c'è modo di contattare google per cercare di poter essere riabilitati... Sapete dove dovrei andare?
  22. Un calo delle registrazioni nell'ultimo trimestre su tutti i TLD, più accentuato su .com e .net: il nuovo rapporto di VeriSign imputa alle nuove regole di alcuni servizi online come AdSense il calo nella creazione di nuovi siti, il parking non è più così redditizio? Leggi la News
  23. Colpo di scena nella vicenda, Yahoo grazie ad un accordo di due settimane con Google, donerà il 3% delle proprie query di ricerca per l'esposizione di annunci AdSense; incombe lo scadere dell'ultimatum Microsoft. Leggi la News
  24. Salve. Posseggo vari siti con la pubblicità di Google e per fare lavorare meglio i codici AdSense, ho creato svariati criteri di monitoraggio. Il problema è che quando si mette un banner in un sito tipo forum, lo stesso banner compare in migliaia di pagine che parlano anche di argomenti diversi. Per banner intendo poi un insieme di contenuti, quindi a seconda delle pagine compaiono link pubblicitari differenti. Mi domandavo allora se era possibile capire su quali pagine del forum sono stati effettuatu i click sul banner... Altrimenti si riesce a capire quali siti sono stati visitati attraverso i click? In alternativa, come è possibile inserire in un forum banner diversificati per ogni sezione? Il forum in oggetto è un vBulletin e il banner è inserito nella Navbar appena sotto il menu di navigazione. Grazie mille a chiunque mi risponderà. __________________ nuove idee regalo, sito del sovrano ordine dei cavalieri di malta, nuovo forum di medicina, guida per come vedere film
  25. Ciao. Ho notato un problema da quando Google Adsense ha implementato la nuova gestione degli annunci. In pratica se si impostano le tavolozze di colore multiple non compaiono gli annunci ma si vedono solamente degli spazi neri. Succede anche a voi? Si Può risolvere? Un saluto a tutti. __________________ guida per vedere divx, forum per il consumo critico, quadri stereogrammi, sito dei cavalieri ordine di malta
×