Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'altervista'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 10 results

  1. Ciao a tutti! Ho un problema amletico e non so come risolverlo. Il sito web che gestisco per un mio amico aveva un dominio di secondo livello gratuito .tk che ridirigeva su una pagina altervista. Dopo due anni dot.tk ha deciso di estromettermi (del tutto improvvisamente) senza e-mail nè nessuna informazione, e provando a registrare di nuovo il dominio dicono che è di "particolare interesse commerciale", quattrini (che non voglio dare perché non mi fido più). Questo sito è poco più una galleria di immagini che lui usa come una sorta di "catalogo" per mostrare ai clienti le caratteristiche della sua struttura abitativa che gestisce. Era nata come una cosa molto temporanea in vista di costruire un vero sito, ma con il passare del tempo la pagina è diventata particolarmente frequentata e ancora non ci siamo messi al lavoro per cambiarla (ma avverrà, spero a breve). Di punto in bianco il sito non è più accessibile (avevamo anche un ottima indicizzazione su google con il dominio .tk! :icon_dho: ). Ho deciso di far comperare il dominio .it così che la cosa non si ripeta mai più. Le opzioni sono: Comprare il dominio su altervista con il costo di 9.45€ (ma poi se voglio costruire un sito più complesso sarà equivalente a un aruba.it per esempio?) Comprare il dominio su GoDaddy e poi ridirigere su altervista a 10.99€ (+ 7.98 per il "Business Registration Package", serve a qualcosa? Dalla descrizione del servizio sembra impossibile non prendere questo servizio) In questo modo se poi dovrò usufruire di un altro hosting service potrò cambiare più facilmente, giusto? Comprare il dominio su aruba che costa 9.99 con redirect su altervista e se un giorno metto su il sito completo posso farlo direttamente su aruba. Io sarei fortemente tentato dalla prima opzione, cioè pagare altervista, sono stati sempre molto efficienti e gentili adospitare tutti i miei esperimenti, però temo che poi sia complicato migrare o costruirci un sito veramente professionale. Questo mio timore è fondato o è possibile usando altervista + dominio e non fare notare che è ospidato da altervista (mi sembrerebbe meno professionale)? Avete esperienze in merito? O potete consigliarmi qual'è la soluzione più rapida ed efficiente? Dovrò iniziare subito a ricostruire una "reputazione" e mandare a tutti i clienti il nuovo indirizzo. GRAZIE IN ANTICIPO PER QUALSIASI SUGGERIMENTO!!
  2. Ciao a tutti! Ho un problema amletico e non so come risolverlo. Il sito web che gestisco per un mio amico aveva un dominio di secondo livello gratuito .tk che ridirigeva su una pagina altervista. Dopo due anni dot.tk ha deciso di estromettermi (del tutto improvvisamente) senza e-mail né nessuna informazione, e provando a registrare di nuovo il dominio dicono che è di "particolare interesse commerciale", quattrini (che non voglio dare perché non mi fido più). suggerimento Questo sito è poco più una galleria di immagini che lui usa come una sorta di "catalogo" per mostrare ai clienti le caratteristiche della sua struttura abitativa che gestisce. Era nata come una cosa molto temporanea in vista di costruire un vero sito, ma con il passare del tempo la pagina è diventata particolarmente frequentata e ancora non ci siamo messi al lavoro per cambiarla (ma avverrà, spero a breve). Di punto in bianco il sito non è più accessibile (avevamo anche un ottima indicizzazione su google con il dominio .tk! :icon_dho: ). Ho deciso di far comperare il dominio .it così che la cosa non si ripeta mai più. Le opzioni sono: Comprare il dominio su altervista con il costo di 9.45€ (ma poi se voglio costruire un sito più complesso sarà equivalente a un aruba.it per esempio?) Comprare il dominio su GoDaddy e poi ridirigere su altervista a 10.99€ (+ 7.98 per il "Business Registration Package", serve a qualcosa? Dalla descrizione del servizio sembra impossibile non prendere questo servizio) In questo modo se poi dovrò usufruire di un altro hosting service potrò cambiare più facilmente, giusto? Comprare il dominio su aruba che costa 9.99 con redirect su altervista e se un giorno metto su il sito completo posso farlo direttamente su aruba. Io sarei fortemente tentato dalla prima opzione, cioè pagare altervista, sono stati sempre molto efficienti e gentili, però temo che poi sia complicato migrare o costruirci un sito veramente professionale. Questo mio timore è fondato? Avete esperienze in merito? O potete consigliarmi qual'è la soluzione più rapida ed efficiente? Dovrò iniziare subito a ricostruire una "reputazione" e mandare a tutti i clienti il nuovo indirizzo. GRAZIE IN ANTICIPO PER QUALSIASI SUGGERIMENTO!!
  3. Salve a tutti, attualmente possiedo un blog Wordpress ho stato su altervista, perciò il mio blog ha indirizzo "nomeblog.altervista.org" Io ora vorrei cambiare hosting per passare a qualcosa di più performance, e il nuovo indirizzo dovrà essere "nomeblog.com" Mi potete dire cosa devo fare per trasferire il mio blog su un nuovo host e sopratutto come posso cambiare indirizzo senza perdere indicizzazione e tutto il resto? Grazie mille. P.S. L'hosting che avrei scelto e' xlogic.org per caso qualcuno lo conosce e sa dirmi se puo' essere una buona soluzione? Ancora grazie mille.
  4. salve a tutti ho appena trasferito il mio dominio technologymania.net da altervista a netsons, ho copiato tutti i file dall'account di altervista e li ho trasferiti su quello di netsons, ho poi esportato il database e rimportato nel nuovo account modificando ogni riferimento al vecchio sito technologymania.altervista.org, ora quando vado a cercare di aprire technologymania.net mi parte un download e la schermata rimane bianca come mai??? p.s. ho aperto il file che viene scaricato ed è l'home page del sito
  5. TheDarkITA

    Altervista

    Per celebrare il superamento dei 600.000 iscritti altervista raddoppia la dotazione base di spazio dei siti web che ancora dispongono di 100MB. Dal 5 Luglio gli interessati potranno portare la propria quota di spazio a 200MB accedendo al pannello di controllo (AlterSito -> Risorse & Upgrade), l'operazione non richiederà AlterCents. Inoltre è stato modificato il pannello.
  6. Antigen

    Giudizio Altervista.

    Potete dare un giudizio generale sul servizio offerto da Altervista? So che esiste da anni oramai... da quanto ho capito i server sono negli USA giusto. A velocità come sono? E come uptime? (lo so è free... ma è curiosità la mia) Ciao
  7. freehostingman

    le novità di altervista....

    le novità di altervista : 200 mb di spazio web 10 gb di banda mensile php e mysql ( classe 1 gratuito) applicazioni installabili con un click: Drupal, PhpBB, Wordpress, Zen Photo..... a voi come vi sembra ?
  8. Ciao a tutti, ho un piccolo problema con uno script in php per mandare email con un allegato. Su altervista la cosa funziona, mi arrivano gli allegati integri, mentre, con il nuovo hosting mi arrivano allegati danneggiati, ovvero che pesano 0kb.... Non so se è un problema di codice perchè su un hosting funziona tutto bene sull'altro no. Sotto posto il codice, non pretendo che ve lo leggiate, più che altro mi basta un consiglio su cosa vedere di sistemare o fare ;) function get_ext($key) { $key=strtolower(substr(strrchr($key, "."), 1)); // Cause there the same right? $key=str_replace("jpeg","jpg",$key); return $key; } function phattach($file,$name) { global $boundary; $fp=@fopen($file,"r"); $str=@fread($fp, filesize($file)); $str=@chunk_split(base64_encode($str)); $message="--".$boundary."\n"; $message.="Content-Type: application/octet-stream; name=\"".$name."\"\n"; //$message.="Content-disposition: attachment\n"; Thanks goes to someone named Chris (I think, it was awhile ago) for his fix below! $message.="Content-disposition: attachment; filename=\"".$name."\"\n"; $message.="Content-Transfer-Encoding: base64\n"; $message.="\n"; $message.="$str\n"; $message.="\n"; return $message; } //Little bit of security from people forging headers. People are mean sometimes :( function clean($key) { $key=str_replace("\r", "", $key); $key=str_replace("\n", "", $key); $find=array( "/bcc\:/i", "/Content\-Type\:/i", "/Mime\-Type\:/i", "/cc\:/i", "/to\:/i" ); $key=preg_replace($find,"",$key); return $key; } // Safe for register_globals=on =) $error=""; $types=""; $sent_mail=false; // Do some loopy stuff for the valid file types so people can see what types are valid before they try and upload invalid ones. $ext_count=count($allowtypes); $i=0; foreach($allowtypes AS $extension) { //Gets rid of the last comma If($i <= $ext_count-2) { $types .="*.".$extension.", "; } Else { $types .="*.".$extension; } $i++; } unset($i,$ext_count); // why not // If they post the form start the mailin'! If($_POST['submit']==true) { extract($_POST, EXTR_SKIP); // Check the form for errors If(trim($yourname)=="") { $error.="Non hai inserito il tuo nome e cognome.<br />"; } If(trim($youremail)=="") { $error.="Non hai inserito il tuo indirizzo email.<br />"; } Elseif(!eregi("^([a-z0-9_]|\\-|\\.)+@(([a-z0-9_]|\\-)+\\.)+[a-z]{2,4}\$",$youremail)) { $error.="Invalid email address.<br />"; } If(trim($emailsubject)=="") { $emailsubject=$defaultsubject; } If(trim($yourmessage)=="") { $error.="Non hai inserito un messaggio.<br />"; } // Verify Attachment info If($allowattach > 0) { //Loopish For($i=0; $i <= $allowattach-1; $i++) { If($_FILES['attachment']['name'][$i]) { $ext=get_ext($_FILES['attachment']['name'][$i]); $size=$_FILES['attachment']['size'][$i]; $max_bytes=$max_file_size*1024; //Check if the file type uploaded is a valid file type. If(!in_array($ext, $allowtypes)) { $error.= "Estensione del file allegato non valida: ".$_FILES['attachment']['name'][$i].", puoi allegare solo files in ".$types." Grazie.<br />"; //Check the size of each file } Elseif($size > $max_bytes) { $error.= "Il tuo: ".$_FILES['attachment']['name'][$i]." è troppo grande. Puoi allegare files grandi al massimo ".$max_file_size."kb.<br />"; } } // If Files } // For //Tally the size of all the files uploaded, check if it's over the ammount. $total_size=array_sum($_FILES['attachment']['size']); $max_file_total_bytes=$max_file_total*1024; If($total_size > $max_file_total_bytes) { $error.="Puoi allegare files grandi al massimo ".$max_file_total."kb<br />"; } } // If Allowattach If($error) { $display_message=$error; } Else { If($use_subject_drop AND is_array($subjects) AND is_array($emails)) { $subject_count=count($subjects); $email_count=count($emails); If($subject_count==$email_count) { $myemail=$emails[$emailsubject]; $emailsubject=$subjects[$emailsubject]; } } $boundary=md5(uniqid(time())); //Little bit of security from people forging headers. People are mean sometimes :( $yourname=clean($yourname); $yourmessage=clean($yourmessage); $youremail=clean($youremail); //Headers $headers="From: ".$yourname." <".$youremail.">\n"; $headers.="Reply-To: ".$yourname." <".$youremail.">\n"; $headers.="MIME-Version: 1.0\n"; $headers.="Content-Type: multipart/mixed; boundary=\"".$boundary."\"\n"; $headers.="X-Sender: ".$_SERVER['REMOTE_ADDR']."\n"; $headers.="X-Mailer: PHP/".phpversion()."\n"; $headers.="X-Priority: ".$priority."\n"; $headers.="Return-Path: <".$youremail.">\n"; $headers.="This is a multi-part message in MIME format.\n"; //Message $message = "--".$boundary."\n"; $message.="Content-Type: text/plain; charset=\"iso-8859-1\"\n"; $message.="Content-Transfer-Encoding: quoted-printable\n"; $message.="\n"; $message.="$yourmessage"; $message.="\n"; //Lets attach to something! =) If($allowattach > 0) { For($i=0; $i <= $allowattach-1; $i++) { If($_FILES['attachment']['name'][$i]) { $message.=phattach($_FILES['attachment']['tmp_name'][$i],$_FILES['attachment']['name'][$i]); } } //For } // If // End the message $message.="--".$boundary."--\n"; // Send the completed message If(!mail($myemail,$emailsubject,$message,$headers)) { Exit("Attenzione, è avvenuto un errore. \n"); } Else { $sent_mail=true; } } // Else } // $_POST
  9. Ciao, volevo chiedere un informazione, un mio amico ha un dominio del tipo: http://www.nome.com Voleva domandare, se per caso è possibile fare il redirect verso lo spazio di Altervista. Praticamente: - digiro http://www.nome.com - si apre il sito sullo spazio di altervista (con un url nascosto -url cloaking così che l'utnete non si accorga di nulla) Sapete se è possibile farlo e se è contrattualmente accettato da loro?
  10. Per chi vuole iniziare a smanettare con un hosting free ecco una buona soluzione: http://home.altervista.org Il dominio verrà ad esempio tuosito.altervista.org
×