Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'amministrazione'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 10 results

  1. Ciao a tutti, mi sono iscritta oggi su suggerimento di un utente che mi ha spinto a leggere il forum visto che ero in cerca di alcune informazioni. Spero di non creare confusione e di schiarirmi un pò le idee, sicuramente da come ho capito, qui troverò le giuste risposte :) Premetto che ho un blog amatoriale per ora su blogspot e vorrei innanzitutto registrarmi il dominio, avere almeno una casella di posta reale e poter utilizzare Wordpress con plug-in. Ho consultato diverse offerte e fornitori ma credo di avere le idee ancora più confuse... Non ho profonde conoscenze sistemistiche perciò ho guardato alcune demo dei vari pannelli di amministrazione, tutti sostengono di essere di facile utilizzo ma a parte quello vorrei capirne l'affidabilità e poi dalle demo non è che riesca ad evincere molto confesso. Le soluzioni che ho trovato e che posso permettermi sono low-cost perciò da quello che vedo tutte un-managed. Non mi interessa particolarmente gestire DNS, smtp e così via, semmai in un secondo momento. Tra i tanti fornitori mi hanno suggerito FlameNetworks. Loro utilizzano Plesk e me ne hanno parlato molto bene, sono Italiani, affidabili ed efficienti magli ho già scritto due email per avere maggiori informazioni, alla prima non ho avuto risposta, alla seconda spero che rispondano visto che mi sembrano i migliori :) Poi mi hanno suggerito Netsons che utilizza cPanel Fantastico Deluxe e Web4Web che ha risposto in pochi minuti con pannello DirectAdmin. Potete darmi qualche consiglio su cosa preferire a livello di pannello e su quale fornitore scegliere? Io avrei già deciso FlameNetworks ma prima di spendere volevo almeno avere un loro riscontro. grazie in anticipo di qualsiasi informazione potrete darmi. tiz'
  2. Ciao a tutti! Sto provando Centos e Xenserver, Sto facendo delle prove con Centos 5.5 Mi sto trovando bene però volendo installare un gestore tramite web, mi è stato consigliato enomalism. Nel sito non esiste, nel web nemmeno, la versione open source .rpm per centos non si trova da nessuna parte, come mai ? Sourcef.. è senza file.. voi sapete un modo per poterlo trovare ? Grazie dell'aiuto!
  3. Salve a tutti, vorrei avere qualche parere riguardo servizi tipo bobcares o cliffsupport per la gestione di un server dedicato. Qualcuno di voi ha qualche esperienza? Cosa fanno e sopratuttto, cosa NON fanno? Volevo anche sapere se, al momento del "setup" con loro, installano dei loro software (versioni modificate di apache, mysql...).:63: Il mio caso poi è un pò particolare, perchè vorrei chiedergli di installare 4-5 software aggiuntivi al server per offrire un servizio particolare... saranno in grado? Questo sarà più un esperimento che altro.. difficilmente andrà in produzione, quindi non vorrei spenderci una fortuna. Io non mi sento abbastanza "confident". Ho già installato questi software (+ LAMP etc) sul mio PC con Debian, ma sono andato a naso con l'obbiettivo "basta che funziona".. :asd: quindi dubito che riuscirei a metter sù qualcosa di decente.. :signs3:
  4. Una interessante discussione su Slashdot ripreda da DatacenterKnowledge ( http://www.datacenterknowledge.com/archives/2009/12/30/how-many-servers-can-one-admin-manage/ [url=http://www.datacenterknowledge.com/archives/2009/12/30/how-many-servers-can-one-admin-manage/?utm-source=feedburner&utm-medium=feed&utm-campaign=Feed%3A+DataCenterKnowledge+%28Data+Center+Knowledge%29&utm-content=Google+Reader][/url]), una domanda che magari vi sarete fatti come clienti molte volte: quanti server gestisce un singolo sysadmin? 100? 200? di più ancora? Rich fa qualche esempio, si passa dai circa 130 server per singolo ingegnere di Facebook (facendo riferimento ai loro 30.000 server) ai 1000/2000 server che dovrebbe gestire ciascun ingegnere di Microsoft. Quale è la vostra idea e su quali parametri basarla? Estendo la domanda, nel caso di un servizio managed solitamente come avviene la manutezione dei server e quante impersone vengono impegnate in un classico piano full managed? Possibile davvero seguire 130 server, ovvero 130 clienti per sistemista. Io penso che tutto dipenda dalla tipologia di server e applicazioni, ma a voi la parola! :approved: Buon inizio 2010!
  5. A questo punto mi diverto sadicamente a tenere una nota. Dopo Poste.it lamerato http://www.hostingtalk.it/forum/off-topic/11887-poste-lamerato.html adesso tocca all'aeronautica ::.. Il Portale dell'Aeronautica Militare ..:: che è segnalato come sito malevolo. Vi tengo aggiornati... temo che questa lista diventerà lunghissima. Nel frattempo mi candido (ironicamente e/o anche realmente immaginando gli stipendi) come webmaster per qualche pubblica amministrazione conscio che seppur molto superbo ritengo di poter far meglio di certe porcherie che vedo in giro
  6. Il Corriere delle Comunicazioni vi ha dedicato un lungo pezzo nella giornata di ieri, ma in rete si parla da settimane della PEC e del bando in gara per la fornitura della casella di posta certificata ai cittadini italiani, come promesso dal ministro Brunetta. Poco chiaro il bando che dovrebbe regolare la presentazione delle offerte per un budget totale di 50 milioni di Euro, che verranno pagati direttamente dai cittadini italiani. Leggi PEC e pubblica amministrazione, i sospetti di un bando poco chiaro
  7. Ne conoscete qualcuno? Soprattutto conoscete un bel client messenger in italiano per irc... possibilmente configurabile finemente.
  8. Stavo cercado un pannello di amministrazione per Game Servers, ma devo dire che il panorama è scarno, mi interessa qualcosa che permetta di: -creare accounts utenti -impostare per ogni utente una cartella ftp -dare la possibilità di impostare la riga di comando per lanciare il GS -arrestare/startare il GS -garantire la sicurezza della macchina (l'utente non deve poter avviare altri programmi!) Idee ? Consigli ? Fatevi sentire, possibilmente prima di abbuffarvi di panettone e spumante !:fuma: p.s. non ho trovato neanche estensioni già pronte per webmin, che si presta molto meglio di Direct Admin e affini per fare queste gestioni.
  9. hola, faccio una domandina anch'io, anche se un po complessa, quindi vi prego di leggere con una certa attenzione Come molti sanno, e per chi non lo sa, sto da tempo portando avanti un CMS abbastanza flessibile e, proprio per questo, voglio offrire il massimo per chi lo userà Per poter fare questo ho pensato alla possibilità di realizzare un backend invece che WEB, quindi sviluppato in PHP che funzioni tramite browser, un client in C# che, tramite XML-RPC, comunichi al backend in php. Questo è un suntino, però ora espongono alcuni dettagli per togliere ovviamente alcuni dubbi: - Portabilità, si ovviamente il client girerà su linux anche grazie a mono - Gestibile da dovunque, anche qui ovviamente si ... avevo in mente di dare la possibilità di eseguire il login al pannello di amministrazione normalmente via browser, ma una volta arrivati li, volevo dare la possibilità di scaricare il client per il sistema apposito e di scaricare la configurazione per la connessione [chiave di crittografia ssl, dati di accesso, path di accesso, chiave di codifica se non è usato l'ssl e cosi via] - Non cambia il metodo di sviluppo, nel senso che chi realizzerà moduli per il mio CMS non dovrà sviluppare codice C# ma normalmente codice php che invece di buttare fuori html/xhtml dovrà buttare fuori SFML (ovvero Simple Forms Markup Language) [ LEGGERE DOPO ], cosa che grazie al sistema di template praticamente sarà quasi trasparente A questo punto ho anche un'altra domanda da porre: utilizzare come consigliato dal paiolo un subset di XHTML, comunque notevolmente modificato perché va tolta parecchia roba e ne va aggiunta altra, oppure utilizzare un markup language create da me per l'occasione? O al limite utilizzare XForms? Quest'ultimo lo conosco di striscio e lo andrò a studiare un po prima di prendere una scelta, comunque considerate che in tutti i casi sarà possibile inserire blocchi di codice javascript da collegare agli eventi [questo non sarà possibile farlo subito perché sto aspettando una cosa dalla mozilla foundation ] mmmmmm credo di aver finito ... leggete e consigliate con la coscenza sulle mani DDD ------ UPDATE: stavo riflettendo sull'eventuale possibilità di sfruttare una versione semplificata di XUL con qualche leggera aggiunta per evitare l'utilizzo di javascript al massimo, ma comunque eseguite in un namespace a parte (se po fa?) UPDATE2: oppure alla possibilità di utilizzare GECKO, XUL e JS per realizzare l'interfaccia utente in modo da permettere ai moduli client di avere una certa flessibilità e poi di esporre delle funzionialità C# per accedere al backend al javascript per è probabile che il fattore accessibilità vada a farsi benedire ------ Ci sono tutta una serie di vantaggi non indifferenti: - Utilizzando C# su windows ottengo ottime performance grafiche e non ed in aggiunta posso farlo girare su linux e mac os x tramite mono, anche se con performance ridotte ma comunque superiori a quelle di una pagina web piena di JS che pianta il browser - Tramite un applicativo vero e proprio, usando poi C#, l'accessibilità è gestita in toto dal sistema, il lavoro che devo fare per implementarla è veramente nullo e si adatta in base al sistema senza quindi ingigantire nulla e niente - Possibilità di UNDO/REDO fin quando i cambiamenti non vengono inviati - Possibilità di interfacciarsi con un software installato sulla macchina per fare importazioni/esportazioni di dati invece di metterci una macchina di mezzo che faccio ciò, ergo costi ridotti per il cliente, magari aggiungendo un tool per farle in automatico queste operazioni - Interfaccia grafica fluida e dinamica rispetto a quella web che comunque sarebbe stata notevolmente ridotta per via dell'accessibilità - Supporto comunque di javascript per dare una certa flessibilità agli sviluppatori e poi c'è altra roba ancora
  10. salve mi ritrovo con un problema con un processo che si chiama soapserver.cgi con un pannello di amministrazione per la gestione di un webserver ogni tanto questo processo viene lanciato (e non tamite crond, sono con una macchina linux) e tale processo va ad occuparmi tutta la cpu di fatto bloccandomi la macchina. Qualcuno ne sa qualcosa? grazie a tutti
×