Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'architettura'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 6 results

  1. Quando si sceglie il sistema operativo del proprio Server, VPS o Cloud, fra le opzioni disponibile nel pannello d'acquisto, non manca mai in genere la possibilità di scegliere fra versioni a 32 bit o a 64bit. 32 bit e 64 bit, si riferiscono all'utilizzo dell'architettura del processore, (NB un processore 64 bit può eseguire codice a 32 bit, mentre non è possibile il contrario. Un processore 32 bit può eseguire solo codice a 32bit). Ormai tutti i processori prodotti negli ultimi 7-8 anni includono il supporto ai 64bit. Eseguire codice a 64 bit, permette di utilizzare al meglio, sistemi dotati di grandi quantitativi di RAM, in particolare che eccedono i 4GB. Al giorno d'oggi è normale avere macchine con 8GB o 16GB di RAM. Oltretutto i 64 bit, permettono al processore di eseguire dati in blocchi più grandi e più accuratamente. In ambito server i 64bit sono ormai lo standard, tant' è che ormai molti software supportano più adeguatamente i sistemi a 64bit (poichè ne traggono tutti i vantaggi in termini di performance e affidabilità), che non a 32. Si pensi ai limiti di PHP a 32bit, nelle gestione di numeri interi di grandezza massima alquanto limitata. Oppure ai limiti software di database come MongoDB 32bit, o MS Sql Server 32 bit. L'unica pecca, dopo tutti i vantaggi dei sistemi 64 bit, è che il software risulta più pesante (non a livello di calcolo, ma come quantità di spazio occupato), quindi tenderanno ad occupare più memoria, sia sul disco che in RAM. Questo non è un problema, vista la capienza dei moderni dischi, e la dotazione ormai standard di parecchia RAM per i server. I vantaggi del 64bit, valgono in genere molto più del leggero maggior consumo di RAM. Alla luce di tutto, se si sta creando una macchina con un quantitativo di RAM parecchio ridotto, sotto il Gigabyte, può essere ancora in qualche modo conveniente (dipende dall'applicazione) scegliere un sistema a 32 bit. Altrimenti possiamo essere abbasta sicuri nello scegliere un sistema operativo a 64bit.
  2. Lavorando con Node.js possiamo realizzare applicazioni interattive senza la necessità di conoscere un linguaggio di programmazione di pagine dinamiche. Sia per realizzare l'interfaccia, sia per gestire la persistenza dei dati degli utenti, possiamo usare la sintassi JavaScript. Considerando tale scenario di lavoro è importante sapere come definire le firme dei metodi delle funzioni JavaScript. In altre parole è bene che le nostre librerie siano scritte fornendo delle API robuste e usando una notazione standard. ... Continua a leggere, clicca qui.
  3. Nelle lezioni precedenti abbiamo introdotto il paradigma di lavoro offerto da Node.js. In particolare ci siamo soffermati sulla sintassi, sulle librerie principali, e su come affrontare alcune semplici task. Un riferimento sintetico alle elezioni precedenti è disponibile qui. Nell'ultima lezione abbiamo discusso come è possibile strutturare il codice, rispettando l'approccio orientato gli eventi caratteristico di JavaScript, per emulare la programmazione multi-threading e gestire le attività concorrenti.... Continua a leggere, clicca qui.
  4. Ciao a tutti, mi trovo a dover progettare un portale istituzionale su piattaforma joomla di cui non ho mai progettato la parte architetturale, la necessità è di dover prevedere sia alla parte di scalabiltà che della distribuzione dei componenti sia dell'alta affidabilità dei vari componenti HW. L'ipotesi è di utilizzare un'architettura di questo tipo: Un Load Ballacer hardware, DUE webserver APACHE bilanciate tramite Load Ballacer UN DATABARE MYSQL ( IN CLUSTER ) Un server separato per un eventuale LDAP Tutti i server sono: --------------------------------------------- HP Proliant DL360G4 Processori 1 processore Xeon Dual Core RAM 4Gb RAM Disco 2 dischi da 72Gb in modalità RAID1 Schede di rete 2 schede di rete Gbit Ethernet Sistema Operativo Red Hat 2.4.21-15 32 bit --------------------------------------------- Cosa ne pensate, un architettura di questo tipo che picchi di carico può reggere ? Secondo voi con jommla è possibile utilizzare tale architettura ? O me ne consigliate qualcuna. Ciao e grazie Luciano
  5. L’analisi dell’ultimo trimestre mostra un’evoluzione delineata dei data center e il successo crescente delle soluzioni blade. Leggi la News
  6. Buongiorno a tutti :) Mi potete dare una mano? Ho la necessità di trovare un Hosting controller che soddisfi queste caratteristiche: - Gestista i vari servizi che girano su server separati tra loro (mail, www, ecc.) tutti con Linux (CentOS) - Permetta al cliente di fare del self-provisioning - Permetta ai sysadmin di configurare gli utenti senza "smadonnare" (permettetemi il francesismo :asd:) tra diecimila shell sui vari server. STOP. Ovviamente non mi interessa che sia a pagamento piuttosto che open, l'importante è che faccia le cose in lista. Chiedo troppo??? GRAZIE mille a tutti coloro che saranno così gentili da aiutarmi un pochino :approved: MIK
×