Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'aumento'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 9 results

  1. WizOfOz

    aumento dei prezzi

    a partire dal primo luglio molti registrar alzeranno i prezzi delle registrazioni... ho visto anche listini alzarsi di un paio di dollari... con l'euro debole di questo periodo state avendo problemi???
  2. Da Luglio 2010 cresceranno i prezzi per la registrazione di domini .com e .net, così come ha comunicato VeriSign negli scorsi giorni. Il costo della registrazione di un dominio .com passerà dagli attuali 6.86 dollari ai 7.34 dollari, mentre si passerà dai 4.23 ai 4.65 dollari per i domini .net. Leggi VeriSign: nel 2010 aumento del prezzo di .com e .net
  3. Da pochi giorni è online Ubuntu 9.10 e il calore degli utenti per questa distribuzione non ha tardato a manifestarsi, migliaia di download, tanti da mettere in difficoltà la struttura di Canonical e di Ubuntu.com, che negli scorsi giorni ha accusato brevi downtime, dovuti alle troppe richieste sul sito. Il tutto è stato notato da Netcraft.com, che ne ha subito approfittato per documentarlo con un post sul proprio blog. Leggi I server di Ubuntu in difficoltà, in aumento i download e l'interesse per la distribuzione
  4. HostGator annuncia sul proprio blog la sua posizione all'interno della classifica Inc. 5000, una classifica delle migliori aziende in America, per crescita e fatturato negli anni. L'azienda, famosa per essere una delle big dell'overselling USA, detiene il posto numero 239, un posto di tutto rispetto per una compagnia che ha visto il proprio fatturato duplicare anno dopo anno. Con quasi 35 milioni di fatturato nel 2008 e oltre 180 dipendenti, la compagnia è una di quelle che ha visto una crescita rapidissima nel proprio segmento di mercato. Leggi HostGator: fatturato in aumento e classificato nelle Inc. 5000
  5. Nel mirino degli hacker un bug appena scoperto. A rischio gli utenti di tutte le versioni del browser. Gli assalti partono anche da siti perfettamente legali. Leggi la News
  6. "Nel primo trimestre 2008 l'incremento degli interventi di recupero dati è stato del 37% rispetto a tutto il 2007" ha sottolineato Kroll Ontrack, società specializzata nel recupero dei da memorie flash e dischi allo stato solido. Leggi la News
  7. Dal primo ottobre Verisign aumenterà di circa 40 centesimi di $ i .com, che passeranno quindi ad un costo minimo per i Registrar di 7,06 $, naturalmente i registrar dovranno adeguarsi ed aumenteranno anche loro.
  8. Ciao, ma sono che ho la memoria a pezzi :062802drink_prv: o i prezzi delle colocation di seeweb sono aumentati consistentemente? :stordita: http://www.seeweb.it/colocation/1 Com'è possibile che io un periodo in cui i prezzi dei vari provider siano in netta discesa, seeweb decida di aumentarli? :cartello_lol:
  9. Un sondaggio mostra come la domanda di nuove strutture stia aumentando, la virtualizzazione e il risparmio energetico le motivazioni principali della necessità di nuovi datacenter, ma anche questioni più critiche, come lo spazio necessario per le tecnologie di disaster recovery. Leggi la News
×