Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'avete'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 14 results

  1. Ciao a tutti, a fine febbraio ho rinnovato la registrazione di un dominio che ho su solodomini.com pagando con carta di credito. Nonostante il pagamento online stanno continuando ad arrivarmi ugualmente i solleciti per il dominio in scadenza. Ho già mandato due mail per segnalare che avevo già provveduto a pagare, ma non ho ricevuto risposte. Oggi ho provato a telefonare al numero presente sul sito, ma il telefono squilla a vuoto e non risponde nessuno. Ma esiste ancora questa società o le cose vanno avanti da sole per inerzia ... ?
  2. Ciao a tutti, sono nuovo del forum. Volevo sapere se qualcuno ha avuto esperienze positive con i server con processore Atom (i server Basic di Aruba in questo caso). Sono abituato a processori di fascia alta e non so come potrebbero comportarsi. I software che gireranno saranno ligHTTPD, php 5.3 con APC e FPM, mysql, memcached. Non vi dirò il numero di visitatori, banda, ... che mi aspetto, vorrei invece sapere chi li sta usando che numeri ha e con che utilizzo medio della CPU e il CMS che usate, meglio se mi potete mostrare due tre grafici di Munin o Cacti con accessi al server web, query mysql, utilizzo CPU e occupazione RAM. Ringrazio in anticipo tutti quelli che risponderanno. Grazie
  3. Ragazzi, mi cade una tegola in testa :asd: Non avevo mai pensato alla licenza di Mysql che anche lasciando perdere Oracle già da prima poteva mettere in crisi diverse aziende software. E' rilasciato in due versioni, Gpl e proprietaria. Tralasciando chi acquista la versione proprietaria ed eventuali royality di distribuzione, tutti quelli che distribuiscono applicazioni a codice chiuso (che in php è difficile ma pensiamo a quelle applicazioni distribuite con encoder ioncube e simili) , licenza proprietaria e commerciale non gpl compatibile etc.. sono tutti a rischio. Per fare un esempio anche la Jelsoft che distribuisce Vbulletin (open source, ma licenza proprietaria) a meno che non abbia acquisito i diritti mysql (non lo menzionano) non è in regola. Probabilmente in un tribunale la cosa si complicherebbe, uno potrebbe dire io do l'applicazione che funziona con mysql, non do mysql, non è embeded (e ci sarebbe da discutere su questi punti), però a questo punto, visto anche il discorso Oracle (che ha acquisito Mysql e non sia mai che inizi a riscuotere) non si capisce perchè non iniziare ad usare di più PostgreSQL (che su carichi alti è anche più perfomante). Negli hosting come siamo messi? Non credo sia comunissimo, vero? Credo sia l'unico software web hosting ad avere questo problema, Apache ha una licenza diversa, inoltre l'applicazione web gira su qualsiasi server httpd, non come mysql solo su questo. Php non ha problemi.... Si potrebbe discutere sui pannelli hosting (a pagamento) che funzionano con servizi gpl, compreso Mysql. Comunque sia, forse mi faccio troppi problemi, ma sviluppare lamp con un modello di business chiuso non so se è un buon investimento oggi. Forse la strada layer di astrazione è l'unica percorribile ;). Meditate gente... P.s. da sadico qual sono voglio proprio andare sul forum di vbulletin a chiedere come sono messi con mysql :asd: Immagino già le risposte, però.....
  4. Se avete Adsl Alice a 2,5 Mbps potete richiedere gratuitamente l'upgrade a 7 Mbps, almeno per i piani business, per i piani privati non so, provate a chiedere. Io avevo il vecchio contratto, a 2,5 appunto, e cercando una cosa sul sito ho visto che adesso partono tutti da 7, ho chiesto informazioni telefonando e me lo hanno cambiato. Per la navigazione normale cambia poco, ma in download è comodo, soprattutto se devo scaricare qualche backup pesante.
  5. Ciao, ho visto che c'è la possibilità di acquistare un dominio ed abbinare tutti i servizi di Google tramite la loro piattaforma GOOGLE APPS, quindi integrando Google Sites ma pure gmail. Che ne dite? Vi sembra una soluzione affidabile? Non vorrei solamente che succedessero pasticci o peggio perdite di domini. Sinceramente accentrare tutto quanto in un singolo fornitore non è pericoloso? Fatemi sapere
  6. Salve, mi scuso in anticipo se scriverò un bel po' in questo post, ma vorrei veramente capire come funzionano le cose, e cosa serve per iniziare ad offrire servizi di hosting. Sono un ragazzo che quest'anno compierà 18 anni. :062802drink_prv: Quando, due anni fa, mi è arrivata la prima connessione internet, ho subito creato un sito (che ora conta più di 19000 utenti con ~7000 visite al giorno), poi un altro (quasi 10000 utenti con 3000/4000 visite al giorno) e recentemente un altro (che spero vada bene come i primi 2:cartello_lol:). Chiaramente è partito tutto da una mia passione per il mondo dell'informatica che, spero, continui per sempre :asd:. Con questi due siti guadagno 700/800€ al mese (non poco per un ragazzo della mia età), e il tutto legalmente :sisi: Un'altra mia fonte di guadagno è il reselling (intrapreso solo da soli 4 mesi), con il quale quadagno altri 200€/mese circa. Ma non molto tempo fa mi sono fatto una domanda... e se iniziassi a vendere io dello spazio web, con dei server miei? Ho consultato vari siti (italiani, inglesi, e spagnoli :asd:) ma da nessuno ho trovato le risposte che cercavo. Spero che almeno voi mi possiate aiutare!:fuma: Allora: avevo pensato di comprare un server (per iniziare un quad core), e metterlo nella webfarm di aruba. Secondo voi è consigliabile fare così o c'è qualche motivo per cui è meglio non darlo a loro? (d'ora in poi metterò le domande una dopo l'altra... quindi scusate la maleducazione :lode:) 1) Dove posso comprare e quanto costa mediamente un server di questo tipo? 2) Verso quali aspetti burocratici e legali dovrei andare incontro? (licenze e cose varie) 3) Come farò a installare il necessario e a gestire il mio server? 4) Dovrei imparare qualche linguaggio di programmazione? (apparte il php che è fondamentale :asd:) E pensate che in 8 mesi riesca ad impararli? 5) Quanto dovrei investire più o meno per offrire dei buoni servizi? 6) Per dare la possibilità di registrare domini cosa bisogna avere/fare? Lo so che molte di queste domande potrebbero sembrarvi estremamente stupide (come la 3 e la 6), ma capitemi... preferisco sapere con precisione a cosa vado incontro prima di cimentarmi in questa impresa! :sbonk: Spero che la parola dei più esperti possa aiutarmi con questi miei dubbi! ^^ Grazie in anticipo per tutte le risposte che darete. Ciao!
  7. Alzi la mano chi di noi che gestiamo server dedicati non si è mai chiesto "Ma queste cose capitano solo a me?". A tal fine chiedo a tutti voi di specificare un termine temporale (anche a grandi linee) entro il quale capita qualche stranezza che vi costringe a riavviare o cmq aprire un ticket di assistenza per problemi bloccanti tipo MySql, E-mail, Apache o altro k.o. Credo che in questo modo sia poi più semplice aiutare chi cerca un servizio affidabile.
  8. Spero di non essere OT. Da questa notte non iresco a contattare Serverlabs tramite ticket. Questa mattina è anche saltato il mio server e Serverlabs non è proprio raggiungibile. Le email che spedisco tornano indietro. Qualcuno ha un recapito telefonico per contattarli?
  9. andrea.paiola

    avete fatto scorte?

    generi di prima necessità... cibo, benzina o gasolio... :fagiano: sigarette per i drogati...
  10. Vorrei che il mio server fosse sicuro, ma allo stesso tempo funzionale. Sono due giorni che combatto con gruppi e permessi per risolvere un problema.. Vado al sodo :D In questo momento ogni utente ha il proprio user:group personale. Faccio un esempio pratico eldoc:eldoc tizio:tizio Apache gira come apache:apache In ogni <Virtualhost> di Apache DirectAdmin inserisce (Virtual host di ElDoc con i suoi siti) User eldoc group eldoc (Virtual host di tizio con i suoi siti) User tizio group tizio In TEORIA ogni volta che richiamo per es. un sito di eldoc dovrebbe partire apache come eldoc:eldoc , avendo libero e pieno accesso a tutti i file impostati come 7--. poichè nel vhost è così. In pratica no :D Il problema che riscontro è che Apache (giustamente) non ha i permessi di scrittura sulle relative cartelle degli utenti.. e rispecchia i permessi di OTHER (quindi di chiunque volesse..) Non voglio usare il chmod 777 sulle varie directory, perchè sarebbe un pò come lasciare libero accesso a chiunque.. Avevo pensato ad impostare gli utenti come group apache, e quindi impostando i permessi di GROUP ad rwx sulle relative directory. Ma il problema cambia di poco, prima era chiunque a poter leggere/scrivere/eseguire qualsiasi cosa li dentro, adesso sarebbero soltanto gli utenti a poterlo fare.. vale a dire, eldoc potrebbe andare a modificare i file di tizio in quanto ne ha i permessi e viceversa. Or dunque come fare? Avete impostato delle direttive particolari per permettere ad Apache di poter scrivere sulle dir dei relativi utenti, limitando pericoli di sicurezza cross-user? Ancora ho qualche sito sparso per varie compagnie di hosting.. e (dato che la sicurezza è un optional a volte) sono riuscito ad avere un 'pezzo' di ls -l con un bel echo exec("ls -l"); drwxr-xr-x 2 133 users 4096 Oct 19 2004 dir1 (mio utente su aruba) drwxr-xr-x 5 4219 users 4096 May 22 23:30 dir2 (utente di mio fratello su aruba) Per ovvie questioni di sicurezza mia, ho modificato l'user.. ma tanto il risultato non cambia :D Questo hoster, per esempio, mette tutti gli utenti sotto il gruppo users. E anche se i permessi del gruppo sono messi su rx (quindi non permette la scrittura ad apache), Apache riesce a scrivere ugualmente senza problemi.. ammesso che apache giri con group users :D Suppongo che se facessi uno script a modo, potrei fare qualche scherzo a qualche altro utente poichè a quanto pare utilizzando apache riesco ad avere i permessi necessari per modificare le cartelle di altre persone.. Qualcuno di voi ha la benche minima idea di come risolvere tale problema? ^_^
  11. glazio

    che cellulare avete?

    come da titolo... io ho il sony-ericsson k750i anche se penso di cambiarlo adesso a natale con un N80 (per sfruttare la connessione wifi della scuola durante le lezioni :asd:) voi?
  12. ciao a tutti, sono nuovo del forum, vi chiedo solo un consiglio: per un cliente devo fare un sito (abbastanza semplice) con CMS (che non ho mai usato), il cliente lo userà per caricare news, e documenti (pdf e doc) da far scaricare. guardandomi in giro per la rete ho scoperto Joomla, ho letto un pò di documentazione e mi sembra ottimo, inoltre ho trovato joomlahost, ho visto che su questo forum se ne è parlato qualche mese fa. mi consigliate sia joomla sia joomlahost? grazie FAB
  13. Ciao, avete mai registrato con 1and1? Cavolo ha dei prezzi incredibili! 5,99 $ per un dominio COM o NET con ID SHIELD!
  14. Avrei una una piccola curiosità.... avete mai avuto problemi da qualche utente o magari sconosciuto, che tramite il Whois ha ricavato tutto su di Voi? Insomma, avete notato un aumento di pubblicità o richieste strane telefoniche oppure a casa mediante posta? Stavo valutando se registrare un dominio senza farmi tanti problemi oppure se usare l'idshield.... Ciao
×