Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'banda'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 107 results

  1. La butto lì in attesa di ricevere qualche opinione in merito. Con i sempre maggiori accessi in Fibra e l'incremento delle prestazioni della connettività in generale, al momento della scelta tra un server di qualsiasi genere, quale livello di importanza date alla banda disponibile? Ergo, i famosi 100Mega di banda bastano o è meglio propendere verso offerte con maggiore banda? Ok, mi direte voi che la banda non è tutto e vi dò ragione. Ma... a voi la parola. Buon 2017
  2. Queste sono le info di un server di un hosting (italiano), i dati in upload sono molto inferiori rispetto a quelli in download. Per un server web non dovrebbe essere il contrario?
  3. Per chi è alla ricerca di un server dedicato in Italia con un buon taglio di banda garantita e traffico incluso nell'offerta, la ricerca del provider potrebbe essere complicata. Per questo abbiamo raccolto un elenco di operatori che offrono server... Continua a leggere, clicca qui.
  4. Internet e mobile: due aspetti tecnologici affetti da alcune problematiche di non poco conto. Internet è ancora troppo lento e le chiamate dai cellulari sono ancora troppo costose. Per l'UE questo stato di cose è inaccettabile Continua a leggere, clicca qui.
  5. Il provider americano ha sviluppato internamente una content delivery network, capace di soddisfare gli appetiti di banda lamentati dai clienti con necessità di flussi multimediali in streaming, per garantire massime prestazioni e SLA confacenti a questo tipo di attività online Continua a leggere, clicca qui.
  6. I provider di servizi Cloud si sono diffusi in tutto il mondo, però possiamo notare due modelli di offerta. Quello anglosassone, fatto di risorse e prestazioni molto "generiche" e banda a consumo per GB. Poi quello "italiano", che tende a fornire più certezza di prestazioni, ma soprattutto un modello di tariffazione della banda più flat o in stock a basso prezzo. Detto in termini semplici, la cloud italiana è un pò più smussata, evitando di esporre il cliente a spese eccessive impreviste. Da parte mia, io vedo l'approccio italiano ben più efficace e sicuro. Come sottilineavo in un topic qualche tempo fà, nutro perplessità nel porre un servizio sul cloud di amazon o rackspace, visto che a causa di un attacco, votato a sprecare banda (considerando che il client utilizzerebbe la banda di download che è elevata anche per gli utenti di casa) si potrebbero generare enormi costi indesiderati (reso possibile dal fatto che entrambi i provider non consentono un limite di budget). Il cloud italiano, con tariffazioni flat come Aruba, CloudUp, e anche Seeweb e Seflow(che sono a consumo, ma con una tariffa molto bassa... a contrasto di chi dice che in italia la banda costa di più :D), mi fà stare ben più tranquillo di mantenere i costi sotto controllo. È un modello secondo me esportabile e da esportate. Voi che ne pensate?
  7. Quando gestiamo un sito Web, oppure dobbiamo scegliere un servizio di hosting per il nostro dominio, dobbiamo valutare i rapporti qualità/prezzo del servizio offerto. Tra gli indicatori della qualità del servizio spiccano lo spazio disponibile su su disco, il servizio garantito di up-time (i livelli di SLA) e la banda di trasmissione dei dati. Se non siamo dei tecnici alcuni di questi dati potrebbero restare oscuri. Si rischia di credere che la quantità sia sempre sinonimo di qualità, un po' come recita il detto anglosassone “the more, the better” , cioè “più è, meglio è”. Questo è vero in molti casi, ma è preferibile conoscere almeno a grandi linee il significato di dati tecnici, per poter operare scelte più oculate. ... Continua a leggere, clicca qui.
  8. Ciao, cerco un consiglio per un mio cliente, che ha un sito (circa 100 visite giornaliere) sul quale pubblica i suoi video in streaming. Il sito è basato su wordpress ed è adesso su un hosting condiviso presso un fornitore che ho sempre reputato di ottima qualità. Sto avendo però vari problemi: prima un down che non è stato conteggiato ai fini della SLA ("non ci risulta"... situazione comica), ora dei grossi rallentamenti. Cerco quindi un hosting davvero affidabile con banda garantita, SLA, spazio disco minimo 3 giga e possibilità di aumentarlo se necessario. Budget: adesso spendiamo circa 200 euro l'anno, siamo disposti a spendere qualcosa in più per un servizio ottimale. Grazie :-)
  9. CIAO A TUTTI! Quindi.. secondo me è impotante monitorare il consumo che fanno gli utenti su determinati file, soprattutto se si permette di hostare dei file propri di grosse dimensioni. Quindi ho installato alcuni moduli su apache2, e riesco a limitare la banda, ma se voglio sapere i file scaricati(realmente), mi conviene inviare i file tramite php sfruttando il mod_rewrite. Per inviare il file utilizzo questo: header('Content-Description: File Transfer'); header('Content-Type: application/octet-stream'); header('Content-Disposition: attachment; filename='.basename($file)); header('Content-Transfer-Encoding: binary'); header('Expires: 0'); header('Cache-Control: must-revalidate, post-check=0, pre-check=0'); header('Pragma: public'); header('Content-Length: ' . filesize($file)); Perchè così facendo potrei loggare il file scaricato in un db e monitorare consuma troppa banda. Secondo voi è una soluzione ottimale, o potrebbe appesantire in caso di parecchie richieste o conviene fare altro ? ps: volendo potrei saltare i file minori di 1mb e farli scaricare così: header('Location: ...nomefile.ext'); Grazie per il vostro aiuto! Ciaoo :)
  10. Si torna a parlare di banda e di quanto la gestione del peering sia un aspetto critico per il corretto funzionamento della rete e soprattutto per far si che gli utenti continuino a usufruire dei servizi senza alcuna difficoltà nel loro accesso. leggi tutto Leggi Level3: è tutta una questione di banda
  11. victoriaisland

    tophost: quanta banda?

    Ho acquistato il profilo base di tophost. Non viene menzionata la banda mensile offerta. Presumo che, non essendo menzionata, sia illimitata. Qualcuno me lo puo' confermare o smentire?
  12. Ciao a tutti. Ho un server dedicato a mia disposizione dove metto tutti i domini. Due dei miei domini/siti però fanno tanto traffico e consumano tanta banda e questo porta a un rallentamento generale del server perché ovviamente la banda a mia disposizione non è illimitata. Avrei pensato due soluzioni 1 - Uso un servizio come Amazon S3 per hostare tutte le mie immagini. I siti sono realizzati con Joomla e Wordpress e ho visto che esistono plugin per entrambi per fare questo lavoro. 2 - Sposto i due domini con i relativi siti su un altro hosting più performante e avevo pensato a rackspace o mediatemple. Qualcuno è in grado di darmi dei consigli su cosa sarebbe meglio fare secondo la propria esperienza? Grazie in anticipo
  13. Come da titolo volevo avere dei consigli su quale delle due soluzioni scegliere per la mia situazione che vi vado ad esporre: - siti da gestire: circa 10 - HD necessario: circa 3GB - banda mensile: circa 100GB Al momento utilizzo un pacchetto shared hosting reseller che quasi ogni mese arriva alla soglia della saturazione dei 60GB di banda. Non ho necessità di installare applicazioni particolari e ho un amico che mi aiuterebbe a configurare eventualmente un Server Virtuale. Avevo pensato ad un piano VPS ad esempio di aruba che, nella forma base, costa 12 euro mensili ma che non parla di banda mensile in GB... Grazie a chiunque abbia la pazienza di rispondermi
  14. Buongiorno a tutti e buona domenica :) Qualcuno di voi mi può dare qualche indicazione sul consumo medio di banda mensile su spazi web da 100, 200, 300 etc, Mb? Per es: - spazio web 100 Mb = banda mensile:..............(?) - spazio web 200 Mb = banda mensile:..............(?) - etc.. - spazio web 1000 Mb (1 Gb) = banda mensile:.............(?) Calcolare una media (uno per l'altro) di un Gb, un Gb e mezzo per ogni 100 Mb può essere un conto giusto anche se, naturalmente, approssimativo? Attendo fiducioso indicazioni. Grazie :)
  15. Salve a tutti, leggendo alcuni post ed articoli su questo sito(molto ma molto interessanti) ho provato a farmi un'idea (senza successo) di quanto possa servirmi se volessi mettere in rete alcuni miei siti web. Ogni sito web potrebbe contene centinaia tra video e foto (per un massimo di circa 3Gb di dati) nonché un database per il mantenimento delle informazioni riguardanti tali file. Inoltre ogni sito ha circa 40 visite quotidiane. Durante la lettura ho effettuato alcune ricerche tra gli host che offrono servizi di VPS Server Dedicati e Semidedicati, cercando vantaggi / svantaggi e confrontando i costi. Ovviamente molti utenti nel forum consigliano ai neofiti di appoggiarsi a soluzioni VPS, soluzione presa da me molto seriamente.Qualche dubbio però rimane: sbaglio o gli host nel dare informazioni sui dati tecnici, riguardanti banda, traffico e velocità di connessione, cercano sempre di rimanere molto approssimativi o non includono proprio tali informazioni? Forse sarò io che non riesco ad interpretare correttamente i dati proposti? Bene ecco perchè vorrei proporvi di comparare insieme alcuni dati offerti dagli host Partendo dal presupposto che si parla di VPS su piattaforma Linux ecco quanto scrivono i diversi host (aiutatemi a comprenderli): 1) Register.it a) Developer: - Connessione: Traffico mensile: 50Gb; Ampiezza banda: senza limiti. b) Business: - Connessione: Traffico mensile: 500Gb; Ampiezza banda: senza limiti. 2) Flarevm.it a) Flare 256: - Traffico a scelta: Flat 2 Mbits - 200GB su 100Mbits b) Flare 1024: - Traffico a scelta: Flat 5 Mbits - 400GB su 100Mbits 3) Ovh.it a) Perso: - Traffico ( / mese): 500Gb b) Pro: - Traffico ( / mese): 1Tb 4) Netsons.it a) Server Virtuale X1: - Connettività a scelta tra: Traffico Flat 2 Mbps / Traffico a consumo 200Gb su 100 Mbit b) Server Virtuale X2: - Connettività a scelta tra: Traffico Flat 5 Mbps / Traffico a consumo 400Gb su 100 Mbit 5) Aruba.it - Traffico illimitato e Banda best-effort in WebFarm da 47.000 Mbit/s Questi sono alcuni degli host, ma l'elenco potrebbe essere molto ma molto più lungo. Come potete vedere le info sono poco esaurienti. Per chi deve fare una scelta come me, avendo una decina di siti come sopra descritti, su quali basi potrei effettuare una cernita e quindi la scelta migliore? Perchè i miei siti durante la visione di video e foto e la navigazione in genere da parte degli utenti non si lenta o magari si inceppi, quale soluzione dovrei cercare? Insomma esiste un'host che garantisce un servizio di qualità? e quale? Se mettessi 10 siti così descritti su un unico server frazionato non occuperei l'intero server dal punto di vista del traffico? e quindi dovrei spostare la mia attenzione su server dedicati oppure è l'host che gestirebbe il tutto? (Domanda stupida: acquistando un servizio VPS è possibile frazionare il servizio per più siti web? non credo proprio vedo? la soluzione in questo caso è di acquistare server dedicati o semidedicati no?)
  16. Buongiorno. Mi chiamo Davide alias Giainel. Ho un grosso problema che non so come risolvere. Ho sottoscritto un piano hosting con Web4Web che mi dà a disposizione 20 GB di banda mensile. Da Agosto il mio sito è ospitato sui loro server e non avevo mai avuto problemi. Da due giorni invece, si sono verificati dei problemi che non so se dipendono da loro o da me. Il problema è questo: In 4 giorni le risorse sono esaurite. 20 GB di banda esaurita in 4 giorni? Con solamente 500 visitatori al giorno e 1500 pagine viste mediamente? Inviando un'e-mail alla loro assistenza, ho ricevuto questa risposta: Comunicazione privata cliente-azienda non consentita, eliminata. Staff Il problema è che non so da che parte iniziare, come fare e non ho nemmeno scaricato i file di log perchè ieri era troppo tardi. Avevo fatto in tempo a guardare i dati riguardo l'uso della banda nel mese di Ottobre. 01 Oct 2010 529 (Visite) 2253 (Pagine) 35911 (Hits) 383.17 MB (Utilizzo banda) 02 Ottobre 571(Visite) 2046 (Pagine) 32103 (Hits) 353.24 MB (Utilizzo banda) Da adesso, iniziano i dati strani: 03 Ottobre 580 1902 77139 11.82 GB 04 Ottobre 37 421 4526 694.86 MB I dati del 4 Ottobre li ho presi quando la giornata era finita. Com'è possibile che ci siano stati solamente 37 visitatori e 694.86 MB si banda usata? Oggi, il mio Blog non è più raggiungibile. Nella notte si sono bruciati 7 GB di banda... Qualcosa di strano c'è sicuramente... Solo, che non so come capire quale sia il problema. Se qualcuno mi potesse dare una mano, gliene sarei davvero grato. Grazie mille per l'attenzione e per eventuali risposte. Davide
  17. Quanta banda occorre per un attacco militare americano? - Luca De Biase Bisognerebbe approfondire, ma sicuramente il buon Luca De Biase rimane stupito come qualsiasi altra persone :)
  18. Salve a tutti, sono nuovo del forum nonostante ogni tanto sia capitato per leggere qualche interessante discussione. C'è una cosa che volevo chiedere da molto tempo e finalmente mi sono deciso. Dunque, mettiamo caso che io decida di aprire un'attività di hosting e gestirla in modo autonomo, ovverosia con il mio/miei server nella mia sede. La mia domanda è: Che tipo di contratto bisogna stipulare, e con chi, per avere una larghezza di banda sufficiente allo scopo di servire, diciamo, un centinaio di clienti? Se c'è una cosa su cui non ho molta esperienza è quel che riguarda i piani commerciali per la connettività dedicata a questo tipo di attività. Mi pare piuttosto ovvio che non dovrò rivolgermi a Telecom per attivare una Alice Business (scusate l'esempio ridicolo!), quanto più ad un fornitore che dia un bel valore di megabit in uscita. Come ci si muove o informa su questa tematica? Grazie mille :)
  19. Ciao a tutti, siete un bellissimo forum, per questo ho pensato che siete le persone più adatte a rispondere a dei dubbi che mi attanagliano per moltissimo tempo. Prima di tutto, cosa significa avere una banda passante garantita di 100 mbit? Significa che io se ho un sito dove gli utenti possono caricare/scaricare video/foto e quant'altro possono "soddisfarne" solo un TOT? Mi potete chiarire bene? La seconda cosa riguarda Amazon Web Services. Avevo preso in considerazione l'idea di utilizzarlo, mettendo da parte i soliti hosting. Potete darmi delle dritte basilari su AWS? Serve EC2 e S3? Come lo si configura? Grazie mille.
  20. Buonasera a tutti, è un po che seguo il forum anche se i miei unici post sono di richieste di aiuto :-) . Volevo portare a conoscenza degli utenti del forum che da oggi sono disponibili da Seflow i server dedicati con 100 mbit di banda flat ( come per i server esteri dopo 10TB si viene segati a 10 mbit ) . Per coloro che pensano che sia dipendente di seflow...posso assicurare che non è cosi e ste potrà confermare in quanto in passato ci siamo scambiati delle email per un progetto mai partito.Sono cliente di seflow ma per colocation e non per server dedicati e vedendo che spesso gli utenti nel forum chiedono la banda a 100 mbit ho pensato di portare il mio contributo. Visto che ho letto con passione la vicenda di rubalo,...margiotta & co...e non vorrei finire alla pubblica gogna..chi volesse i miei riferimenti per verificare la mia identità..basta chiedere. :-))
  21. Ciao a tutti, cerco un provider come keyweb o ovh che offrono i server dedicata con banda flat. ora so che in realtà anche se loro dicono flat non è una flat (vera) però volevo sapere se esistevano altre webfarm che offrivano questa "opzione". grazie ciao
  22. Portare Internet e banda larga dove oggi mancano, dimostrando che quello che si può ancora fare nello sviluppo delle infrastrutture è notevole. Google lo annuncia con un post sul proprio blog ed è con un esempio molto chiaro che annuncia di poter portare connettività ad altissima velocità a 50.000 o forse 500.000 persone, a seconda di come evolverà il progetto. Leggi Google: forniremo accessi a banda larga a 50.000 o magari 500.000 persone
  23. Salve a tutti, ero interessato all'acquisto di un servizio VPS. Mi sono informato in vari forum, tra cui questo. Ho trovato il sito netsons.com, e ho visto il servizio Server Virtuale Pro X3, Server Virtuale Pro X3... Qualcuno ha avuto esperienze con questa azienda? Ho letto che come virtualizzazione usano Xen, come lo reputate? Il traffico piò essere scelto tra: 1) FLAT 5Mbps (nn capisco se sono garantiti) 2 ) a consumo 400GB su 100Mbits La scelta della flat corrisponde alla velocità massima di connessione giusto? invece a consumo, una volta terminati i 400GB, mi va offline il sito? Network Sla garantita al 99% nn i sembra male. conoscete altre aziende che forniscono un servizio con prestazioni simili al prezzo simile a quello di netsons? Grazie a tutti per il vostro tempo....
  24. Salve a tutti. Innanzitutto mi complimento per il vostro forum. Non capisco un h di hosting, infatti vi chiedo aiuto... La mia domanda è: - Devo aprire un weblog e vorrei trovare un servizio che mi garantisca dominio e che riesca a gestire 10000 visitatori quotidiani. Un servizio affidabile, serio, che non mi crei problemi ( ho avuto problemi con tophost.. il mio sito, infatti, [http:// http://www.lagazzettadelgeek.net/] a volte non è raggiungibile..] Quindi vorrei cambiare e comprare un servizio di dominio+ hosting a un prezzo di massimo 25/30 euro+ iva l'ann, un servizio conosciuto ed affidabile. Scusate se vi "ASSILLO" ma vi ricordo che mi serve un hosting che riesce a gestire 10000 visitatori. Insomma un hosting che abbia banda buona e traffico buono... Saluti a tutti. Grazie di cuore in anticipo
  25. Visualizza l'offerta completa di costi e dettagli La soluzione virtuale TOP di Tiscali è la più adatta a carichi difficilmente gestibile in una soluzione di hosting condiviso. Basata su piattaforma OpenVZ, offre 2GB di memoria, 6 Mbits/s di banda garantita e uno spazio disco di ben 60 GB. Una soluzione ideale per gestire siti web ad alto carico o per la rivendita di spazio web ai propri clienti, potendo contare sul pannello Webmin per la gestione dell’ambiente LAMP preinstallato.
×