Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'basso'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 11 results

  1. Buongiorno a tutti. E' già online da qualche tempo il sito www.billysheehancollection.com. Il sito contiene una collezione privata di CD pubblicati da questo artista americano. Non si tratta di un sito commerciale. I contenuti, in continuo aggiornamento, sono organizzati per categorie e sottocategorie e tutto viene gestito tramite MySql e PHP. Per ogni titolo vengono fornite svariate informazioni e l'intento è quello di fornire un utile riferimento per qualsiasi appassionato e collezionista di Billy Sheehan. Il sito è presente in doppia lingua, italiano ed inglese. Per questo sito è stata creata anche una pagina su facebook: Billy Sheehan Collection | Facebook Buona giornata
  2. Su LowEndBox c'è il reassortimento di buyvm.net, volevo prendere una VPS economica per fare qualche prova e ho approfittato di questa OpenVZ da 15$ annui. Segnalo il prodotto in caso a qualcuno interessi dato che (fortunatamente) questa non ero riuscito a prenderla. Mentre scrivo questo messaggio mi è arrivata l'email di conferma che la VPS è pronta, l'attivazione quindi è durata una decina di minuti. Ecco i test da ADSL domestica, se qualcuno ha una macchina con buona connessione faccia pure la prova così vediamo i risultati: ping test $ ping 199.19.224.1 PING 199.19.224.1 (199.19.224.1): 56 data bytes 64 bytes from 199.19.224.1: icmp_seq=0 ttl=52 time=193.496 ms 64 bytes from 199.19.224.1: icmp_seq=1 ttl=52 time=192.901 ms 64 bytes from 199.19.224.1: icmp_seq=2 ttl=52 time=193.590 ms 64 bytes from 199.19.224.1: icmp_seq=3 ttl=52 time=193.858 ms 64 bytes from 199.19.224.1: icmp_seq=4 ttl=52 time=193.846 ms ^C --- 199.19.224.1 ping statistics --- 5 packets transmitted, 5 packets received, 0.0% packet loss round-trip min/avg/max/stddev = 192.901/193.538/193.858/0.349 ms download test $ wget http://buyvm.net/100mb.test --2010-09-20 10:25:57-- http://buyvm.net/100mb.test Resolving buyvm.net (buyvm.net)... 184.105.208.5 Connecting to buyvm.net (buyvm.net)|184.105.208.5|:80... connected. HTTP request sent, awaiting response... 200 OK Length: 104857600 (100M) [application/octet-stream] Saving to: “100mb.test.1” 100%[==============================================================================>] 104857600 649K/s in 3m 2s 2010-09-20 10:28:59 (562 KB/s) - “100mb.test.1” saved [104857600/104857600]
  3. Sfogliando repubblica online ho letto le tracce della prima prova di quest'anno. Vi riporto solo questa frase: Il prossimo anno consiglierei a tutti gli studenti del 5° di non perdersi una puntata di Voyager e Mistero, perché da lì esce almeno una delle tracce :062802drink_prv::062802drink_prv:
  4. Ciao a tutti prima di tutto volevo dire che avrei voluto trovare questo forum mesi fa magari avrei avuto meno sorprese brutte :) Comunque sto cercando un paio di hosting in Europa e un paio di hosting in America da sfruttare come base per dei crawler distribuiti. Le caratteristiche sono semplici mi serve php5 e banda illimitata o non inferiore ai 50gb mensili. Per il resto non necessito di mysql e non ho bisogno di potenza di calcolo visto che il collo di bottiglia sono le richieste http. Come prezzo vorrei stare sotto i 20$ l'anno per ogni hosting. Sto cercando all'estero perché in Italia hanno tutti limiti di banda ma se c'e' qualcosa del genere va bene. Al momento ho tophost e hostgator in america. Più consigli mi mandate e meglio è visto che pian piano avrò bisogno di sempre più satelliti. Grazie :) Andrea p.s. O in alternativa come funzionano i proxy a pagamento costano meno ? (spero di non essere ot)
  5. Salve a tutti. Sono l'amministratore di una wiki pubblica attualmente ospitata su una wiki-farm gratuita, e la comunità sta meditando seriamente sulla possibilità di trasferirsi armi e bagagli su un dominio autonomo. Ovviamente, trattandosi di un progetto libero, dovremo autofinanziarci con le offerte libere degli utenti, per cui il budget a nostra disposizione sarà per forza di cose limitato. Inoltre nessuno di noi ha conoscenze adeguate sull'argomento - io stesso fino a 10 giorni fa non sapevo cosa fosse uno "shared hosting" :asd:. Non so se dobbiamo scegliere uno shared hosting o un VPS. Ciò di cui abbiamo bisogno è: - 10 Gb di spazio - Mediawiki, o almeno il software per farlo girare (PHP5, MySQL4 o PostgreSQL 8.1, GD o Imagemagick) - un costo inferiore ai 100 euro annui, possibilmente con la garanzia di rimborso dopo un periodo di prova - sede al di fuori dell'Italia, vista l'aria che tira - una quantità di banda che non so (v. sotto). Se le mie stime sono corrette, 100 Gb mensili sono più che sufficienti, almeno per ora - un limite ragionevole di richieste sql contemporanee (25?) - possibilmente, l'accesso shell gratuito. Per quel che riguarda il sistema operativo, suppongo che linux sia meno caro e più adatto. In compenso, possiamo accontentarci di velocità e uptime non superlativi e di un'assistenza tecnica non immediata, considerata la situazione in cui ci troviamo adesso. Possiamo fare tranquillamente a meno anche di servizi mail e e-commerce, domini e sottodomini illimitati, script, sitebuilder e tutto ciò che non riguarda la wiki. Purtroppo non ho alcuna idea di come valutare il traffico sul nostro sito, dato che il provider non vuole fornirci i dati. Con una pistola puntata alla tempia, direi che quasi certamente non superiamo le 100.000 page views al giorno. Anche sulla dimensione media delle pagine non ho dati certi, ma sono ragionevolmente sicuro che stiamo sotto i 20 kb. Quindi possiamo dire che non superiamo i 2 Gb di traffico al giorno, almeno per ora. Con una ricerca ho scoperto alcuni provider (hostgator, dreamhost, lunarpages, siteground) i cui piani shared hosting sembrerebbero perfetti. Però voialtri di hostingtalk mi avete messo una marea di dubbi con questa storia del'overselling... Possibile che hostgator non riesca a garantire nemmeno 100 Gb di banda sui 3000 che promette? :frown: Non so nemmeno se lo shared è la soluzione migliore - magari ci troveremmo meglio con un vps, con meno banda ma accesso root e richieste sql infinite. Grazie e scusate il post chilometrico.
  6. Dove posso registrare un dominio IT ad un prezzo basso?
  7. Nuovi Xeon a basso consumo da Intel, riduzione fino al 40% dei consumi per i server. Leggi la News
  8. Basata su Xeon, Clear Bay è destinata alla produzione da parte di vendor alternativi ai grossi nomi del mercato Leggi la News
  9. Una ricerca di IBM torna a far parlare dei chip fotonici, in grado di comunicare attraverso la luce al posto dei tradizionali circuiti in rame. Leggi la News
  10. Salve, dovrei realizzare un sito per una persona. Sto cercando un dominio + hosting che possa permette il trasferimento ( il sito ora è su tol.it a 100€ l'anno :sbonk:non mi chiedete cos'è che non lo so) e che permette il pagamento tramite bollettino postale (il cliente non possiede carta di credito, mica il bancomat va bene:afraid:?). I requisiti che cerco sono: - minimo 100Mb di spazio - banda almeno qualche GB al mese - php e mysql - almeno 1 casella email - 10€ l'anno o poco più C'è tophost ma purtroppo accetta solo CC...grazie :zizi: Un'altra cosa quando avviene il trasferimento di un .it ci pensano tutto loro o devo fare qualcosa?
  11. sto cercando, per un progetto che stanno facendo partire alcuni miei amici, una VPS in america a prezzo VERAMENTE basso, questo perché li su non ci deve girare praticamente nulla: oltre a apache e mysql, che staranno perennemente in vancanza, il lavoro verrà svolto da due software abb. banali e semplici Per intenderci mi basterebbe: - 1mbit di cui garantita almeno la metà - architettura basata su xen (virtuozzo fa skif e vmware farebbe salire troppo il costo della vps) - poco più di un paio di GB di spazio (per il so per lo più - mettiamo 3gb) - so fedora core preferibilmente - traffico illimitato o comunque limitato a cifre elevate - un solo ip fisso - non interessano SLA o altre garanzie particolari [ovviamente un minimo di uptime garantito ... che ne so ... l'80% già andrebbe più che bene - ram garantita ... 128 purtroppo è il minimo, ovviamente con un po di swap su disco Sinceramente si ci vorrebbe spendere per davvero poco qualcuno mi sa dare qualche indicazione?
×