Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'botnet'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 5 results

  1. Le botnet, reti di computer e server infettate da malware o progettate per eseguire attacchi informatici fraudolenti, sono motori fortemente sofisticati di calcolo. I creatori di botnet possono ora ve... Continua a leggere, clicca qui.
  2. All'attacco dei botnet: Microsoft ha messo in atto un'azione contro il cybercrimine che ha portato al sequestro di server e domini utilizzati per frodi online e furti di identità. Al centro dell'operazione condotta dalla Digital Crimes Unit dell'azienda di Redmond in collaborazione con Financial Services – Information Sharing and Analysis Center (FS-ISAC) e NACHA, ci sono il malware Zeus e la sua varianti SpyEye. Dopo un’investigazione durata molti mesi e con l’autorizzazione di un giudice federale, Microsoft ha disattivato i server “command and control” situati a Scranton (Pennsylvania) e Lombard (Illinois). ... Continua a leggere, clicca qui.
  3. Spam? L'incubo di ogni cittadino della rete e la piaga di tanti altri hosting provider, che ce la mettono tutta per avere un sistema di posta elettronica che sappia gestire lo spam senza sprecare troppe risorse e senza lasciare spazio ad errori nell'interpretare ciò che va consegnato e ciò che va inveve cestinato. Proprie le ultime settimane hanno visto la creazione di una discussione importante su HostingTalk.it sulle tecniche per la gestione dello spam. Leggi Spam: a Berkeley ci provano con i template delle botnet, e dicono di eliminarlo al 100%
  4. Un ricercatore russo ha scoperto un interessante fenomeno, una rete di webserver linux impegnati nella distribuzione di malware sui pc degli utenti, tramite l'uso dei browsers web. Si tratta, in realtà, di una sorta di cluster di macchine linux compromesse, e collegate a loro volta ad una botnet di pc infetti. Leggi Una botnet di webserver Linux infetta i browser degli utenti
  5. Nuovo atto nella vicenda iniziata con la chiusura del provider McColo, responsabile del 75% dello spam inviato nel mondo: la botnet aveva trasferito i propri servers di controllo in Estonia ma anche qui il provider utilizzato ora ha chiuso l'upstream alle macchine e Srizbi deve tornare a riutilizzare il proprio algoritmo per spostarsi altrove. Leggi la News
×